Jump to content

Mordred

Ordine del Drago
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Coboldo

About Mordred

  • Rank
    Adepto
  • Birthday 04/13/1990

Profile Information

  • Location
    Italia
  • GdR preferiti
    D&D3.5,OneShoOneKil,lCthulhu, Sine Requie,Vampiri, MartelliDaGuerra,FadingSuns

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ho un dubbio sui rerequisiti di questa CdP: come si fa ad accedere allo Shadocraft Mage con soli 5 livelli da mago se è richiesta la capacità di lanciare un incantesimo d'ombra di 4° livello o superiore? Ho letto tutti i commenti e non mi sembra che la domanda sia già stata fatta, questo mi fa pensare che la risposta sia ovvia per tutti tranne che per me
  2. Volevo segnalare una classe di prestigio che potrebbe interessare chi vuole un debuffer atipico: l’emissario di Barachiel (Imprese Eroiche). Con il Crtl+F l’ho cercato nella guida e nei commenti e non mi sembra ci sia, se qualcuno l’ha già fatto scusate, non li ho letti uno per uno. La capacità che mi è saltata all’occhio la acquisisce al primo livello: Appello. Permette una volta al giorno per livello di classe di influenzare umanoidi entro 9 metri con vari effetti di buff/debuff che dipendono dall’allineamento, quelli che interessano il debuff sono: Legale neutrale: estasiato per 1d3 r
  3. Mi piace il discepolo del vuoto, però è un tipo di studioso e saggio che mi piace di meno del Dweomerkeeper, si focalizza più su aspetti "ascetici" mentre e me ispira l'idea di un mago che ricerchi la conoscenza della magia e il requisito di lanciare incantesimi divini permette anche di sviluppare il lato sacerdotale di questa devozione alla magia. Il mio master sicuramente non sarebbe saggio se mi permettesse di ABusare di questa CdP, ponendo incantesimi con alti costi in monete d'oro e punti esperienza nel Mantle of Spell, ma sa bene che non è mia intenzione farlo. Sia per motivi di inter
  4. Inizierò a breve una nuova avventura e dopo due anni da master torno a fare il giocatore, volevo chiedervi dei consigli sulla build. Si comincia dall’ottavo livello, i manuali disponibili sono tutti tranne quelli di Eberron, Tome of Battle, Tome of Magic e Magic of Incarnum. Volevo fare un personaggio incentrato sui veleni, ma purtroppo nel gruppo saranno tutti buoni, così ho optato per questo: Chierico Cenobita 1/Divinatore 5 (variante spontaneus divination)/ Dweomerkeeper 2 Domini: Magia, Pianificazione, Conoscenze (bonus cenobita) Talenti: Mago di collegio (lo prendo al 1° anch
  5. Mordred

    Guida al Ladro

    Quel talento lo ha già inserito nella lista e non è cumulabile.
  6. Mordred

    Guida al Ladro

    Ottima guida complimenti! L’ho consultata più d’una volta e l’ho sempre trovata molto utile. Per il mio ultimo personaggio ho deciso di strutturare una build da maestro dei veleni, ma nella build proposta non mi è chiaro a che talento ti riferisci con “Master of Poison (CS)”, non esiste quel talento sul Complete Scoundtrel (esiste Poison Master ma già l’hai nominato). Inoltre la classe di prestigio Dread Fang of Lolth ha come requisito l’essere Drow, quindi o si fa la build come Drow oppure come Drow inferiore se non si ha accesso alla variante di UA per ridurre il MdL. In entrambi i casi p
  7. Ti faccio una proposta sulla base di quello che hai scritto. Concordo con Aurelio90 nel lasciare il tiranno morto per ora. Poiché il mago Suyjis è stato colui che ha sconfitto il tiranno, potrebbe essere il nuovo "cattivo". Ovviamente ribaltare il ruolo di una figura di riferimento importante può gettare nella paranoia i PG, quindi magari cerca di accompagnare i dubbi sulla figura di Sujis con la comparsa di un'altro PNG che possa prendere il suo ruolo. Per quel che riguarda gli eventi a breve termine, il mago Suyjis potrebbe dare risposte evasive e sospette sulla natura della pag
  8. grazie mille degli spunti! Alla fine ho optato per gli animali parlanti, modificando però leggermente il tuo suggerimento: una strega cattiva li aveva resi tali e un gruppo di druidi ha chiesto aiuto ai PG. Solo dopo i PG hanno scoperto che i druidi avevano la coscienza sporca perché, finché la strega teneva lontana i coloni, non si erano fatti scrupoli a scambiare beni con lei, facendosi meno domande del necessario circa lo scopo di ciò che chiedeva la strega.
  9. Con questo post volevo proporre una modalità di creazione dei personaggi che ho sperimentato per la prima volta nella mia attuale campagna (io sono il DM). Non so se è una pratica diffusa o meno, però mi ci sono trovato molto bene e volevo sapere cosa ne pensate, se avete delle idee o delle critiche che possano migliorarla o semplicemente perché possa essere spunto per altri Master. Ho giocato per diversi anni solo come giocatore e mi sono trovato molto spesso nella situazione di delineare un personaggio molto dettagliatamente, con backround articolati da cui partire per individuar
  10. Ciao, "Ash bound" credo sia tradotto in italiano con Adepto Cinereo, un talento per druidi di Eberron legato a una delle 5 sette druidiche delle Terre dell'Eldeen. I talenti legati alle sette sono interessanti per avere uno spunto interpretativo e concedono anche dei discerti bonus, sicuramente Adepto Cinereo consigliato da Von è il più indicato per un druido evocatore. Il talento Adepto cinereo, come gli altri talenti delle sette, si trova nel manuale dell'ambientazione di Eberron. Non hai detto di che razza sei, ci sono talenti razziali per i morfici a mio avviso interessanti
  11. Grazie per la risposta rapidissima! In generale non sono un master che scrive molto sull'avventura, ho in mente dall'inizio un struttura base dell'avventura e poi lavoro "anticipando la sessione", cioè preparando la sessione successiva sulla base dei nuovi spunti creati dai giocatori, in quanto credo che siano la risorsa più ricca per un DM. Ad esempio ho premiato l'iniziativa della ladra che ha scelto di girare in paese camuffata da vecchietta per avere informazioni dal capovillaggio, anche se di fatto pensavo che quelle informazioni le dovessero acquisire in un altro modo. Questo ha portat
  12. Ciao a tutti, scrivo per chiedervi un consiglio circa la prosecuzione della mia campagna (io sono il DM). Dovrò fare una premessa leggermente lunga (spero non tediosa) per contestualizzare il consiglio che vorrei. Premetto che il mondo è di mia invenzione e volutamente non troppo strutturato politicamente per poter creare dettaglio geo-politici che si adattino a situazioni poste dai PG. descrivo la composizione del gruppo prima di esporre la questione: Un barbaro umano di 6° livello - fuggito dal suo clan per una lotta intestina, è un randagio che spera di vendicare un giorno la su
  13. Ciao a tutti, volevo chiedere unaiuto o un consiglio su un problema un po' particolare: la prossima settimana comincio a masterare a un gruppo di sole ragazze. Che giocheranno per la prima volta. Da master o da giocatore ho sempre pensato al gruppo come di soli uomini, e creare una avventura di 1° livello giocata da un gruppo di donne mi risulta difficile. La difficoltà maggiore è che un'ambientazione fantasy si ispira a quella medioevale, e un gruppo di donne emancipate tanto da far le avventuriere potrebbe avere problemi a realzionarsi con una società maschilista. Voi avete dei consigli
  14. In realtà già ho letto la guida (che mi è stata utilissima), però io cerco un incantesimo di divinazione di 1°,2°, 3° o 4° livello che non appartenga alla lista di Mago/Stregone, in quanto Advanced Learning permette di aggiungere al libro di incantesimi un incantesimo di qualsiasi lista.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.