Jump to content

Paladino apostata


Recommended Posts

Ciao a tutti.. il mio personaggio è un paladino lv7 e mi ritrovo a combattere un vampiro.. o almeno sono in procinto di farlo. Il master mi ha scritto dicendomi di prepararmi per precauzione la scheda del paladino apostata , che di per sé non è un problema.. ho letto su altre discussioni che il morso di un vampiro non rende vampiri a meno che il personaggio non muoia per via del morso e venga in seguito seppellito e rinasca .. e che un paladino diventa apostata quando infrange il giuramento .. ora io capisco che un paladino vampiro sia costretto a infrangere i suoi giuramenti .. ma diventa apostata anche se li infrange involontariamente ? Secondo voi è corretta l interpretazione del master che vuole farmi diventare apostata ? C è possibilità di tornare indietro dalla condizione di apostata? grazie in anticipo a chi risponderà

Link to comment
Share on other sites

Salve!

14 ore fa, MetalGarurumon19 ha scritto:

ho letto su altre discussioni che il morso di un vampiro non rende vampiri a meno che il personaggio non muoia per via del morso e venga in seguito seppellito e rinasca ..

Questo è vero, la fonte è la descrizione del morso del vampiro.

14 ore fa, MetalGarurumon19 ha scritto:

e che un paladino diventa apostata quando infrange il giuramento .. ora io capisco che un paladino vampiro sia costretto a infrangere i suoi giuramenti .. ma diventa apostata anche se li infrange involontariamente ?

Leggendo le prime righe in cui viene descritto il paladino apostata (GDM pag. 97), il libro afferma che diviene apostata "un paladino che infrange il suo giuramento sacro per dedicarsi ad un'ambizione oscura o per servire una potenza oscura". Diventando un vampiro o una progenie vampirica, acquisisci l'allineamento malvagio, quindi probabilmente non sarai più propenso a seguire il tuo giuramento. Non stai infrangendo involontariamente il tuo giuramento, ma con un allineamento del genere probabilmente lo farai volontariamente se gli ideali del giuramento sono completamente in disaccordo con l'allineamento legale malvagio... E per molti giuramenti è così. 😅

14 ore fa, MetalGarurumon19 ha scritto:

C è possibilità di tornare indietro dalla condizione di apostata? grazie in anticipo a chi risponderà

Si. Sempre a pagina 97 della GDM, c'è il riquadro "Espiazione di un Apostata".

Quindi, in conclusione, discutine con il tuo DM. Non è sufficiente un singolo morsino a trasformarti, e se anche tu morissi e il vampiro si prendesse la briga davanti ai tuoi compagni di seppellirti e aspettare, comunque avresti una possibilità di tornare indietro.

 

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, MetalGarurumon19 ha scritto:

Ciao a tutti.. il mio personaggio è un paladino lv7 e mi ritrovo a combattere un vampiro.. o almeno sono in procinto di farlo. Il master mi ha scritto dicendomi di prepararmi per precauzione la scheda del paladino apostata , che di per sé non è un problema.. ho letto su altre discussioni che il morso di un vampiro non rende vampiri a meno che il personaggio non muoia per via del morso e venga in seguito seppellito e rinasca .. e che un paladino diventa apostata quando infrange il giuramento .. ora io capisco che un paladino vampiro sia costretto a infrangere i suoi giuramenti .. ma diventa apostata anche se li infrange involontariamente ? Secondo voi è corretta l interpretazione del master che vuole farmi diventare apostata ? C è possibilità di tornare indietro dalla condizione di apostata? grazie in anticipo a chi risponderà

posto che diventare vampiro/progenie vampirica, con ottima probabilità, più che un Oathbreaker ti renderebbe un png in mano al DM, ci sono alcuni giuramenti che secondo me continuerebbero a funzionare pure con un drastico cambio di allineamento: parlo dei giuramenti Conquest, Glory, e Vengeance, magari cambiano le motivazioni che spingono il personaggio a perseguire questi ideali, ma a livello di meccaniche non dovrebbero cambiare molto

poi il manuale di Tasha ha introdotto il ri-addestramento, cambiando le condizioni di pertinenza a una sottoclasse, volendo potresti sceglierne un'altra e ottenerne i privilegi, perdendo quelli della sottoclasse originale; questo ti permette di prendere un giuramento che non sia per forza l'Oathbreaker, in favore di uno un po' meno specializzato, come Conquest o Vengeance

Edited by D8r_Wolfman
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

ogni mio personaggio è un paladino e in una campagna è capitato di diventare apostata per mia scelta. ti dico che può essere anche divertente. per quanto riguarda le regole credo che un paladino DEVE decidere di infrangere il giuramento scelto ma se un master voglia per forza far diventare un paladino apostata può farlo a meno che il giocatore sia d'accordo e se così non fosse, deve dare la possibilità al giocatore di riscattare l'anima del personaggio. se poi trovi interessante il nuovo personaggio continua da apostata.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...