Jump to content

È morto Steve Perrin, creatore di Stormbringer


Grimorio

Recommended Posts

Si è spento a 75 anni Steve Perrin, creatore del motore di gioco alla base de Il Richiamo di Cthulhu e Stormbringer.

Nella giornata di Venerdì 13 Agosto ci ha lasciati Steve Perrin.

large.1.jpg.5b17e0a0463ac749b0e6199852ccb8fe.jpg

Perrin è stato uno dei nomi più importanti del panorama gdr mai esistiti, a lui infatti è dovuta la creazione per la casa editrice Chaosium del Basic Role-Playing (BRP), il motore di gioco basato su dadi percentuale che è l'ossatura di pilastri dell'industria dei giochi di ruolo come Il Richiamo di Cthulhu, creato da Sandy Petersen con il contributo di Steve Perrin, e di RuneQuest creato da Perrin.

Il contributo di Steve Perrin però non si ferma solo al BRP, negli anni '70 egli diede anche il suo contributo a Dungeons & Dragons creando le Perrin Conventions, un sistema di regole alternative per il combattimento da usare con l'Original Dungeons & Dragons e che successivamente divenne la base su cui vennero creati RuneQuest ed il Basic Role-Playing.

Nel '77 invece creò il primo manuale dei mostri nella storia ad essere venduto singolarmente: All the Worlds' Monsters, un bestiario contenente ben 265 creature per Advanced Dungeons & Dragons il quale uscì parecchi mesi prima del Monster Manual ufficiale della TSR.

large.1524428115_All_the_Worlds_Monsters.gif.98d802c6a9412081730fbc9a3ba61082.gif

Ma la sua creazione più famosa ad essere arrivata in Italia è certamente Stormbringer, uscito nel nostro paese nel 1993 per la ormai scomparsa casa editrice Stratelibri. Basato sui romanzi della saga di Elric di Melnibonè scritta da Michael Moorcock che vedono protagonista il principe stregone Elric e la sua spada divora anime Stormbringer, che da il nome al gioco. Come gli altri prodotti Chaosium anche Stormbringer usa il sistema BRP, aggiungendo delle modifiche per la magia basata sull'evocazione di demoni del caos.

large.unnamed.jpg.472232273f16d4c8c31f1a6baf643818.jpg.ad7a060db6af3bef4563f27f716ae677.jpg

La Chaosium ha salutato Steve Perrin tramite le parole del suo presidente (e fan di lunga data di RuneQuest) Rick Meints:

"Quando il mondo dei giochi di ruolo stava ancora aspettando di nascere, tu e i tuoi amici più cari evocaste la Society for Creative Anachronism (SCA) dai regni della vostra immaginazione collettiva. Bam, Bam, giù dalle scale, davvero. Poco dopo Steve e sua moglie Luise si unirono alla nascente Chaosium mentre spiegava le sue draconiche ali a metà degli anni '70 con White Bear & Red Moon e un gioco di ruolo poco conosciuto chiamato RuneQuest, nato il 4 luglio del 1976.

L'astuta comprensione di Steve delle meccaniche di gioco e la visione artistica di Luise contribuirono a creare un gioco iconico giocato ancora oggi in tutto il mondo.

Ma poche ore fa abbiamo appreso che Steve ci è stato portato via, anche se era preoccupato che la situazione di salute della sua amata Luise fosse più disastrosa della sua. È stato un partner amorevole e devoto fino alla fine.

Non si può riassumere in poche frasi tutto ciò che Steve è stato per la famiglia Chaosium.

È uno dei nostri Grandi Antichi. Un genio innovativo che ha contribuito a spianare la strada alla nostra esistenza oggi, deliziando i giocatori seduti attorno a un tavolo, di persona o online, esplorando insieme storie e avventure, tessendo nuovi racconti di audacia. RuneQuest e Superworld erano i suoi figli, e la sua impronta su tanti dei nostri altri giochi è indelebilmente presente.

Molti di noi sono cresciuti giocando ai suoi giochi. Era lo zio che ammiravamo, invidiavamo e ascoltavamo per i suoi saggi consigli. Negli ultimi anni, quando è nata una nuova edizione di RuneQuest, lui era lì, la sua saggezza e la sua esperienza ci hanno ricordato le origini semplici, pure e meravigliose della magia del gioco di ruolo. Qual'è il modo giusto di ringraziarlo per tutto questo?

Siamo addolorati per tutti coloro che lo hanno conosciuto, in particolare la sua famiglia. Pensavamo di essere riusciti a convincerlo a partecipare a un'altra convention nel prossimo futuro, ma ora sappiamo che si dovrà aspettare per questa riunione.

Dire addio non è mai facile. I cari amici ci lasciano, e li ricordiamo per tutta la ricchezza che hanno portato nelle nostre vite. Noi della Chaosium apprezziamo tutti i decenni in cui ti sei seduto con noi al tavolo da gioco e le storie che hai creato insieme a noi.

Vale, e addio, Steve".


 

 


Visualizza articolo completo

  • Like 1
  • Sad 2
Link to comment
Share on other sites

Dispiace sempre quando un pezzo di storia del gdr se ne va.

Non ho mai saputo nulla di Perrin, ma il Richiamo di Cthuhulu (mai imparato a scriverlo correttamente^^') fu il primo gdr di cui comprai personalmente il manuale e supplementi, studiai le regole e masterizzai partite a tutti gli effetti. Mi fece anche scoprire l'opera di Lovecraft che iniziai a leggere, appassionandomi.

Perciò sì, in un certo senso e nonostante tutto qualcosa ci ha unito.

Detto questo oggi il d100 per me ha perso moltissimo del suo fascino iniziale ed alternativo. Oggi mi appare per quello che è: un sistema semplice ma con grossi difetti. Ma questo ritengo non tolga nulla all'importanza 'storica' di Perrin e al lavoro da lui svolto.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...