Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By senhull

Non Preparare Trame

Per preparare le sessioni è meglio concentrarsi sul creare delle situazioni da presentare ai giocatori. Preparare delle trame delineate e specifiche è controproduttivo.

Read more...

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Acheron Books distribuirà il GdR Primi Re

Acheron Books ha annunciato una partnership con Epic Party Games per la distribuzione di Primi Re, un GdR narrativo ambientato in una Roma oscura, brutale e misteriosa. 

Read more...

Ed Greenwood: Ricordi Preziosi

Ed Greenwood ci racconta come fosse la vita all'interno della TSR durante la sua epoca d'oro.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...

Biclassaggio e Slot Incantesimi


Recommended Posts

Ciao a tutti,
Secondo le regole che citano "Il personaggio determina i suoi slot incantesimo disponibili sommando tutti i suoi livelli nelle classi del bardo, chierico, druido, mago e stregone". Al momento sto giocando un Artificier di 7° e volevo biclassare Mago e in base alla tabella a pg 165 dovrei avere i seguenti slot incantesimi: s· Liv1. -4 slot Liv2. -3 slot Liv. -3 slot Liv.4 -2 slot.
Ma io da livello 7 di Artificier ho solamente questi slot: Liv.1 - 4 slot e Liv.2 -3 slot
Come è possibile che solamente biclassando di un solo livello mi aumentano cosi tanto gli slot ?
Inoltre se fosse cosi, gli slot sarebbero  per entrambe le lista degli incantesimi delle classi giusto ?
Altro dubbio sta in questa frase "Se un incantesimo di livello inferiore da lui lanciato, come mani brucianti, prevede un effetto potenziato se lanciato con uno slot di livello superiore, il personaggio può usare l'effetto potenziato, anche se non possiede alcun incantesimo di quel livello superiore." Ho letto anche l'esempio che c'è di seguito ma non è troppo esplicativo.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Occhio che devi contare i livelli da artefice a metà (come avviene anche un paladino o un ranger) per determinare gli slot da multiclasse Spell Slots. Add half your levels (rounded up) in the art

  • Moderators - supermoderator
35 minuti fa, Eowarar ha scritto:

Al momento sto giocando un Artificier di 7° e volevo biclassare Mago e in base alla tabella a pg 165 dovrei avere i seguenti slot incantesimi: s· Liv1. -4 slot Liv2. -3 slot Liv. -3 slot Liv.4 -2 slot.

Occhio che devi contare i livelli da artefice a metà (come avviene anche un paladino o un ranger) per determinare gli slot da multiclasse

Spell Slots. Add half your levels (rounded up) in the artificer class to the appropriate levels from other classes to determine your available spell slots.

Quindi un Artefice 5/Mago 1 conterà come di 4° livello per determinare gli slot da multiclasse (e quindi ne avrà 4 di 1° e 3 di 2°)

35 minuti fa, Eowarar ha scritto:

Altro dubbio sta in questa frase "Se un incantesimo di livello inferiore da lui lanciato, come mani brucianti, prevede un effetto potenziato se lanciato con uno slot di livello superiore, il personaggio può usare l'effetto potenziato, anche se non possiede alcun incantesimo di quel livello superiore." Ho letto anche l'esempio che c'è di seguito ma non è troppo esplicativo.

Quello entra in gioco solo laddove il multiclasse ti dia accesso a slot di un livello per cui non conosci ancora incantesimi. Per dire un mago 2/chierico 2 avrà degli slot di 2° ma non conoscerà incantesimi di 2°, tuttavia potrebbe lanciare cura ferite o mani brucianti con lo slot di 2° ottenendo gli effetti dovuti all'uso di uno slot di livello superiore

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Occhio che devi contare i livelli da artefice a metà (come avviene anche un paladino o un ranger) per determinare gli slot da multiclasse

Spell Slots. Add half your levels (rounded up) in the artificer class to the appropriate levels from other classes to determine your available spell slots.

Quindi un Artefice 7/Mago 1 conterà come di 4° livello per determinare gli slot da multiclasse (e quindi ne avrà 4 di 1° e 3 di 2°)

Ok quindi non cambierebbe nulla nel conteggio che ho attualmente da solo artefice semplicemente avrei accesso agli incantesimi della lista del mago.

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
4 minuti fa, Eowarar ha scritto:

Ok quindi non cambierebbe nulla nel conteggio che ho attualmente da solo artefice semplicemente avrei accesso agli incantesimi della lista del mago.

Noto che per qualche motivo nella tua citazione è rimasto il testo prima della mia correzione, cambierebbe perché un artefice 7/mago 1 conta come di 5° (7/2 arrotondato per eccesso di artefice = 4 + 1 mago), quindi otterresti anche due slot di 3°

Link to post
Share on other sites

 

48 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Noto che per qualche motivo nella tua citazione è rimasto il testo prima della mia correzione, cambierebbe perché un artefice 7/mago 1 conta come di 5° (7/2 arrotondato per eccesso di artefice = 4 + 1 mago), quindi otterresti anche due slot di 3°

Si vero, mi ero affidato totalmente al tuo conteggio quindi mi sono fidato ed effettivamente rimanevano gli stessi, comunque si già meglio con i due slot di 3 livello

 

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

0, si conta sempre per difetto. Comunque due livelli da guerriero non porrebbero neanche il dubbio, visto che solo gli Eldritch Knights contribuiscono al conteggio e al secondo ancora non può avere tradizione marziale.

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
11 minuti fa, Eowarar ha scritto:

se invece si dovesse calcolare 1/3 di livello su un personaggio biclassato di 2 livelli di guerriero ? come calcolo 1/3 su 2 ?

@Alonewolf87

Il testo precisa che conti 1/3 dei livelli da guerriero/ladro se hai già accesso alla sottoclasse relativa (Eldritch Knight/Arcane Trickester). Quindi 1/2 livelli da guerriero/ladro non rientrano nel conteggio

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, bobon123 ha scritto:

0, si conta sempre per difetto. Comunque due livelli da guerriero non porrebbero neanche il dubbio, visto che solo gli Eldritch Knights contribuiscono al conteggio e al secondo ancora non può avere tradizione marziale.

in realtà speravo in un minimo di 1 sempre 

In questo momento, Alonewolf87 ha scritto:

Il testo precisa che conti 1/3 dei livelli da guerriero/ladro se hai già accesso alla sottoclasse relativa (Eldritch Knight/Arcane Trickester). Quindi 1/2 livelli da guerriero/ladro non rientrano nel conteggio

aspetta spiegami un attimo sta cosa, un guerriero non può biclassare incantatore a meno che non abbia preso eLdrich knight/arcane trickster ?

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
In questo momento, Eowarar ha scritto:

in realtà speravo in un minimo di 1 sempre 

No vabbè altrimenti uno potrebbe multiclassare in varie classi da non incantatore e comunque incrementare il proprio potenziale magico. Ha poco senso sia come regole che come lore.

Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Eowarar said:

aspetta spiegami un attimo sta cosa, un guerriero non può biclassare incantatore a meno che non abbia preso eLdrich knight/arcane trickster ?

Può biclassare ma i suoi livelli non contano per gli slot complessivi. Se sei Guerriero 3 (non Eldritch Knight) / Mago 6, sei semplicemente un Mago 6 per quel che riguarda la magia. Se sei invece Eldritch Knight aggiungi 1 e quindi è come se fossi Mago 7.

Edited by bobon123
Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
4 minuti fa, bobon123 ha scritto:

0, si conta sempre per difetto. Comunque due livelli da guerriero non porrebbero neanche il dubbio, visto che solo gli Eldritch Knights contribuiscono al conteggio e al secondo ancora non può avere tradizione marziale.

Fortunamente è proprio esplicitato che appunto guerriero/ladro si contano solo se si ha già accesso alla sottoclasse. Per la questione del sempre per difetto va detto che in effetti l'artefice pare essere l'eccezione visto che si arrotondano per eccesso i suoi livelli

Link to post
Share on other sites
In questo momento, bobon123 ha scritto:

Può biclassare ma i suoi livelli non contano per gli slot complessivi. Se sei Guerriero 3 / Mago 6, sei semplicemente un Mago 6 per quel che riguarda la magia.

mi dici dove posso leggere questa cosa perfavore ?

Se invece fosse il contrario ? Mago 6 e guerriero 3 ?

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
7 minuti fa, Eowarar ha scritto:

aspetta spiegami un attimo sta cosa, un guerriero non può biclassare incantatore a meno che non abbia preso eLdrich knight/arcane trickster ?

Puoi biclassare, ma quei livelli non contano ai fini degli slot complessivi per un multiclasse.

3 minuti fa, Eowarar ha scritto:

mi dici dove posso leggere questa cosa perfavore ?

Se invece fosse il contrario ? Mago 6 e guerriero 3 ?

Nella parte del PHB sul multiclasse e in particolare sugli slot

You determine your available spell slots by adding together all your levels in the bard, cleric, druid, sorcerer, and wizard classes, half your levels (rounded down) in the paladin and ranger classes, and a third of your fighter or rogue levels (rounded down) if you have the Eldritch Knight or the Arcane Trickster feature.

Un Mago 6/Guerriero Eldritch Knight 3 (ma anche 4 e 5) avrebbe gli slot di un incantatore multiclasse di 7°. L'ordine in cui ha preso i livelli non conta.

4 minuti fa, bobon123 ha scritto:

Se sei Guerriero 3 / Mago 6, sei semplicemente un Mago 6 per quel che riguarda la magia.

Aspetta precisiamo prima che si dia adito a confusione, vale se sei Guerriero non Eldritch Knight 3/ Mago 6.

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Puoi biclassare, ma quei livelli non contano ai fini degli slot complessivi per un multiclasse.

Nella parte del PHB sul multiclasse e in particolare sugli slot

You determine your available spell slots by adding together all your levels in the bard, cleric, druid, sorcerer, and wizard classes, half your levels (rounded down) in the paladin and ranger classes, and a third of your fighter or rogue levels (rounded down) if you have the Eldritch Knight or the Arcane Trickster feature.

Un Mago 6/Guerriero Eldritch Knight 3 (ma anche 4 e 5) avrebbe gli slot di un incantatore multiclasse di 7°. L'ordine in cui ha preso i livelli non conta.

Aspetta precisiamo prima che si dia adito a confusione, vale se sei Guerriero non Eldritch Knight 3/ Mago 6.

Si si ok ora è tutto chiaro, effettivamente anche a livello logico ci sta come ragionamento sennò sti guerrieri dove se li inventano gli incantesimi se non hanno almeno una base della propria classe.

 

tutto chiaro

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Doc98
      Salve! Sto per iniziare una campagna con i miei amici e per la prima volta ho deciso di utilizzare un incantatore (stregone). Guardano gli incantesimi ho trovato l'incantesimo apprensura, ma leggendo la descrizione non ne ho capito bene il funzionamento. da quanto ho capito fornisce solo dei bonus o dei malus per i vari tiri sulle abilità. E' corretto?
      Questo è il link di golarion dove è possibile trovare la descrizione che ho letto https://golarion.altervista.org/wiki/Incantesimi/Apprensura
    • By Maudea96
      Durante una sessione è capitato che il mago nemico volesse lanciare metamorfosi pura su un membro del gruppo che, per motivi di trama, doveva essere protetto a tutti i costi. Il mago del gruppo voleva usare controincantesimo ma, avendo a disposizione slot solo fino all'8° livello, non sarebbe stato in grado di avere successo in automatico. A questo punto ha deciso di usare uno slot di 3° livello notando che, 3° o 8° livello, non avrebbe fatto differenza e la CD sarebbe stata comunque 19. Quando siamo tornati sulla questione, ci è sembrato poco coerente che un incantesimo che migliora col livello rispetto agli incantesimi di livello inferiore non faccia altrettanto rispetto a quelli di livello superiore, e ci siamo inventati questa variante: 
      invece di "La CD è pari a 10 +il livello dell'incantesimo della creatura", diventa "La CD è pari a 13 +il livello dell'incantesimo della creatura - il livello dello slot usato".
      In questo modo al 3° livello non cambia nulla, ma slot di livello più alto hanno maggiore probabilità di successo contro incantesimi di livello maggiore. In particolare, usando uno slot di 1 livello inferiore a quello da controincantare (es 8° vs 9°), la CD è 14, proprio come avviene normalmente per un controincantesimo di 3° livello contro un incantesimo di 4°, e può arrivare sempre fino a 19 man mano che la differenza tra i livelli aumenta.
      Vorremmo capire quali implicazioni comporterebbe secondo voi applicare questo potenziamento al controincantesimo, lasciando poi a noi concludere se arriva a sbilanciare troppo il gioco. Grazie in anticipo a chiunque risponda!
       
      EDIT   Aggiungo un'altra domanda: nella vostra esperienza di gioco quanto spesso capita di usare controincantesimo su incantesimi di livello superiore a quello a cui lo lanciate?
    • By Eowarar
      Con la scuola di Divinazione del Mago si acquisisce "portento" come già saprete.
      Il problema che è sorto è riguardo l'interpretazione della cosa a livello prettamente ON. ora vi spiego come la interpreto io:
      OFF: Dopo aver fatto un riposo lungo, il mago tira i 2d20 di cui annoterà i risultati
      ON: il mago ha avuto delle visioni durante la notte di cui non ha compreso bene il significato

      OFF: si può usare su txc, ts e prove di abilità fatte dal personaggio o da una creatura che riesce a vedere.
      ON: il guerriero nemico sta per attaccare il pg che in quel momento ha il flash della visione avuta e sa che mancherà il bersaglio.
      ON: un personaggio morente (deve fare il terzo ts su morte per vedere se rimane vivo) e il mago ha il flash della visione e saprà prima che si salverà
       
      A livello ON non è il mago che influenza l'esito del dado, è vero che è il giocatore che decide se utilizzare o meno il risultato che ha avuto con i 2d20 di Portento però a livello ON non è dipeso da lui ma semplicemente sa come andranno le cose prima che accadano.
      Ora vi metto questo caso:
      ON: un personaggio morente (deve fare il terzo ts su morte per vedere se MUORE) e il mago ha il flash della visione e saprà prima che non si salverà.
      A livello OFF è il giocatore che ha usato il dado del portento per fare un'azione malvagia ma a livello ON non è dipeso comunque dal personaggio perchè era una visione che lui aveva avuto da prima.
      Io la interpreto cosi, in entrambi i casi non è il volere del personaggio a cambiare le sorti del dado ma semplicemente un evento che lui aveva previsto e che si è manifestato e sopratutto che lui sapeva già che sarebbe accaduto.
       
      Ditemi la vostra versione e cosa ne pensate dell'interpretazione che ho dato a riguardo.
       
    • By Gilgamesh94
      Ciao a tutti! sto cercando di creare un nuovo incantesimo per il Druido che gioca nel mio party ( io sono il DM).
      La mia idea era quella di creare un incantesimo come Shield (lv basso: 1-2, tempo di lancio: reazione) in grado di proteggere il druido all'interno di un bozzolo di radici, al posto di uno scudo di energia.
      la domanda quindi è: sarebbe opportuno aggiungere l'incantesimo Shield alla lista del druido dandogli questo flavour? oppure sarebbe OP? dubito che romperebbe tutto, siccome dopotutto basta un livello da mago o da stregone per ottenere Scudo insieme a molte altre cose, ma suppongo che il fatto che Scudo sia presente per gli incantatori che non hanno competenze nelle armature possa avere un peso, anche se in realtà il Warlock Hexblade possiede questo incantesimo nella sua lista, facendo quindi traballare questa supposizione.
      altro discorso è che vorrei evitare di fare una copia spudorata di shield e dargli una qualche particolarità, anche minima, magari al costo di altro. Magari invece di aumentare la CA di 5, potrebbe dare mezza copertura (+2 CA e TS destrezza) e un effetto minore secondario a tema vegetale...
      insomma, mi appello a voi per avere qualche idea brillante su come creare questo incantesimo, e vi ringrazio in anticipo!
    • By Eowarar
      Domanda molto semplice e diretta.
      E' considerato magico il cibo creato da questo incantesimo ? Subisce gli effetti di deterioramento ?

      "Crei 22,5 chili di cibo e 120 litri d’acqua sul terreno o in contenitori a gittata, sufficienti a sostenere fino a quindici umanoidi o cinque cavalcature per 24 ore. Il cibo è blando ma nutriente, e marcisce dopo 24 ore se non viene consumato. L’acqua è pulita e non va a male.

      Col fatto che marcisce inevitabilmente  dopo 24 ore io interpreto che non subisce gli effetti normali del deterioramento di cibi qualsiasi, se ci fosse un effetto magico che marcisce il cibo avrebbe effetto anche sul cibo creato magicamente ?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.