Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Return to Planet Apocalypse

Sandy Petersen, già autore del famosissimo gioco di ruolo Il Richiamo di Cthulhu e designer degli altrettanto mitici Doom e Doom 2, torna con un nuovo setting horror per la 5E

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #3 - Tatuaggi Magici

Continua la scoperta di nuove anteprime sulla prossima espansione meccanica di D&D 5e, nascoste dalla WotC in una mappa online di Icewind Dale.

Read more...

Spade, fantascienza e magia

In questo articolo Wade Rockett ci parla di come giocare delle campagne ambientate in mondi post apocalittici usando 13th Age.

Read more...

Fantasmi

Eccovi il terzo di una serie di articoli che vanno a guardare sotto una luce nuova molti dei mostri iconici dei nostri giochi, suggerendo nuovi approcci per usarli.

Read more...
By senhull

Non Preparare Trame

Per preparare le sessioni è meglio concentrarsi sul creare delle situazioni da presentare ai giocatori. Preparare delle trame delineate e specifiche è controproduttivo.

Read more...

Incantesimi epici 3/3.5


Recommended Posts

Salve a tutti, è da un po' che non posto qualcosa sul forum e negli ultimi giorni stavo cercando qualcosa di simile sul forum o su internet più in generale ma praticamente non ho trovato nulla di esaustivo o performante, perciò mi sono deciso ad aprire questa discussione che potrebbe tornare utile a molti anche in futuro.

 

Da tempo cerco una lista di incantesimi epici per la 3/3.5 edizione. Il manuale dei livelli epici, oltre alla descrizione su come creare degli incantesimi epici, e la spiegazione circa la loro ricerca ( requisito base il talento Incantantore Epico ed un alto quantitativo di gradi alle conoscenze specifiche per la classe di incantesimi a cui si può accedere. Conoscenze arcane per gli incantesimi Arcani e Conoscenze Religione o Natura per gli incantesimi Divini), fornisce una piccola lista di incantesimi Epici dalla dubbia utilità e con CD di Sapienza magica spesso proibitive, sopratutto per i reali benefici ottenibili dai suddetti incantesimi.

 

Detto questo mi sono deciso a crearne alcuni, processo piuttosto lungo, e visto che questo potrebbe essere di aiuto li posterò su questo topic. Invito chiunque avesse, come me, creato qualche incantesimo epico di postarli quì sotto.

Ricordo a tutti che il costo in Monete d'oro si calcola moltiplicando per 9.000 la CD finale di Sapienza Magica per lanciare l'incantesimo. Il tempo di sviluppo invece si calcola in 1 giorno per ogni 50.000 monete d'oro spese per ricercare l'incantesimo, arrotondando ad un numero di giorni completi. Il costo in PE  spendendo 1/25 del costo per ricercare l'incantesimo in risorse.

Distruzione totale

Seme: Distruggere
Trasmutazione

CD sapienza magica finale 79

Componenti: V,S
Tempo di lancio: 1 azione standard
Raggio di azione: 3.600 m
Bersaglio: Una creatura, o fino a un cubo con spigolo non superiore a 3m di materia non vivente
Durata: Istantanea
Tiro salvezza: Tempra dimezza
Resistenza agli incantesimi: Si

Calcolo della CD di sapienza magica ( seme= 29) + (Ridurre tempo di lancio a 1 azione= 20) + (Aumentare di 10d6 il danno= 20 ) + (Aumentare la taglia del dado a d8=10) =  79

Costo per ricercare : Oro = 711.000          PE=  28.440   Tempo di ricerca= 15 giorni


L’incantatore, facendo appello al potere distruttivo insito dentro di lui designa un beraglio ed infligge 30d8 danni da energia pura (impulso distruttivo) al malcapitato. Questi avrà diritto ad un tiro salvezza su Tempa pari a 20 + il modificatore di caratteristica pertinente dell'incantatore.
Se il bersaglio scende a -10 Pf ( o 0 se è un costrutto, un non morto o un oggetto) viene completamente disintegrato, lasciando solo una traccia di polvere impalpabile.
Influenza anche la materia magica, i campi di energia e gli effetti di forza che normalmente sono influenzati solo da “disintegrazione” come “mano possente di Bigby, muro di forza, globo di invulnerabilità e campo anti-magia". Tali effetti vengono automaticamente distrutti. Anche gli effetti del seme “Interdire” possono essere distrutti sebbene si debba superare una prova contrapposta di livello dell’incantatore contro l’incantatore avversario per riuscirci.

 

Dissoluzione Certa

Seme: Dissolvere
Abiurazione

CD sapienza magica finale : 69


Componenti: V,S
Tempo di lancio: 1 azione standard
Raggio di azione: 90 m
Bersaglio: Una creatura, oggetto o incantesimo
Durata: Istantanea
Tiro salvezza: Nessuno
Resistenza agli incantesimi: No

Calcolo della CD di sapienza magica ( seme= 19) + (Ridurre tempo di lancio a 1 azione= 20) + (Aumentare il bonus di 30= 30 ) = 69

Costo per ricercare : Oro = 621.000          PE=  24.840   Tempo di ricerca= 13 giorni


L’incantatore può porre fine ad eventuali incantesimi in corso lanciati su una creatura od oggetto, sopprime temporaneamente le capacità magiche di un oggetto magico o porre fine a eventuali incantesimi in corso. Un incantesimo dissolto ha termine, come se la sua durata fosse terminata. Il seme Dissolvere può sopraffare tutti gli incantesimi, anche quelli che normalmente non sono soggetti a “ dissolvi magie”, così come gli effetti in corso (ma non controbilanciarli) delle capacità soprannaturali oltre agli effetti degli incantesimi, e influenza tali effetti magici allo stesso modo degli incantesimi.
Qualsiasi creatura, oggetto o incantesimo è potenzialmente soggetta al seme dissolvere, anche gli incantesimi degli dei e le capacità degli artefatti.

La prova di dissoluzione consiste in 1d20+40 contro una CD di 11+ il livello dell’incantatore dell’incantesimo. Se la prova di dissoluzione viene fatta contro un oggetto, la prova dovrà comunque essere effettuata contro il livello di incantatore di chi lo ha creato e tutte le sue proprietà verranno soppresse per 1d4 round.

(Ci tengo a precisare a proposito di questo incantesimo, che la prova di dissoluzione in questo caso non considera il livello di incantatore di chi lancia l'incantesimo come bonus al d20 ma un valore fisso deciso da chi lo ha creato aumentando la CD di sapienza magica per creare questo incantesimo. Questo ragionamento l'ho fatto leggendo attentamente la descrizione del seme Dissoluzione)

 

 

 

 

 

Edited by RavenIII
Link to post
Share on other sites

  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Scusa non rispondo alla tua domanda perchè non conosco la risposta, voglio commentare il tuo incantesimo.

Come incantesimo epico non è un pò deludente?

Sotto alcuni punti di vista è inferiore a disintegrazione, l'unica cosa che lo salva è il raggio d'azione e il tempo di lancio rapido... però boh, non sono esperto di incantesimi epici, ma da un pg che può lanciare fermare il tempo, pioggia di meteore e altre cose molto più brutte non mi sembra valga la ricerca e l'investimento che ci sta dietro.

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ovviamente quì sto elencando una serie di incantesimi che non sono i più forti mai creati, bensì degli incantesimi utili che riescono a superare i limiti della normale magia arcana o divina.

A proposito di distruzione totale, ad esempio, paragonato a disintegrazione, il TS non danneggia l'incantesimo in maniera pesante come invece avviene con quest'ultimo. Esempio: con un Ts passato, disintegrazione ti permette di fare al massimo 5d6 danni, a precindere da quale sia il tuo LI mentre Distruzione totale al massimo verrà dimezzato, in più il Ts sarà sicuramente più alto di 10 visto che un incantesimo epico ha una CD minima di 20 vs una normale di 10 (disintegrazione), entrambe a cui verrà sommato il punteggio della caratteristica chiave per il casting. Oltre al fatto che sia la distanza a cui è possibile lanciare l'incantesimo sia il tempo di lancio sono " migliori" di disintegrazione.

P.S. Sciame di meteore è un incantesimo molto sopravvalutato secondo me. 1 perchè concedere la riduzione del danno elementale ( che si applica al colpo di ogni meteora), 2 perchè concede a un Ts su riflessi che per un personaggio con eludere ( talento che puoi prendere comprano un singolo anello) significa di base la metà dei danni anche con un TS non passato.

Edited by RavenIII
Link to post
Share on other sites

È vero, ma disintegrazione e di 6', l'idea che ad andar bene fà più danni di un incantesimo epico non lo so, magari nella mia testa c'è l'idea sbagliata che un incantesimo epico deve aprire le montagne.

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ovviamente farebbe più danni solo se l'incantatore fosse di livello superiore al 30 ( e parliamo di livelli da incantatore arcano o divino cumulativi) .Se un incantatore di livello 40 lanciasse una disintegrazione arriverebbe a fare 40d6 con una CD decente. Vorrei fare un paio di calcoli per vedere effettivamente quanto questo incantesimo dovrebbe essere più performante.

Immaginando un Incantatore Epico di livello 40 con punteggio medio alla statistica di INT di  38 [18 base + (5 incrementi per i livelli fino al 20 ed altri 5 di incremento fino al 40) + 5 (Tomo del chiaro pensiero) + almeno un oggetto che gli conferisca +6 di potenziamento ] , sicuramente potrebbe essere più alto a livello 40 ma mi limiterò a questo per il conteggio del modificatore di INT, abbiamo un modificatore di INT di +14.

Se questo personaggio lanciasse una Disintegrazione farebbe 40d6 danni che potrebbe molto probabilmente massimizzare e potenziare senza problemi ( occupando uno SLOT di 6+7= 13° livello ) per un totale di 360 danni ed una CD su tempra di 30 (10+6+14) o magari 32 ( se avesse l'intera chain di incantesimi focalizzati). Con una Cd così bassa, nonostante un incantesimo così forte, dubito che riuscirebbe a colpire efficacemente qualsiasi nemico di un GS appropriato per il suo livello ( a meno di utilizzare altri incantesimi prima, magari senza TS per abbassare efficacemente la costituzione o la tempra dell'avversario e farebbe al massimo 46 danni (30+16)

Lo stesso Incantatore Epico con lo stesso punteggio di INT di 38 e quindi un modificatore di +14, che dovrebbe avere un punteggio di Sapieza Magica di almeno 69 (43 gradi +14 Bonus INT + 2 Bonus di sinergia per almeno 5 gradi in Conoscenze Arcane + oggetto magico che dia un bonus di competenza all'abilità Sapienza Magica +10), potrebbe lanciare l'incantesimo epico con un tiro di dado di 8+, e questo farebbe 30d6 danni ( in media 90+ danni, max 180)  con una CD di 34  (20 +14) o 36 (con la chain di inc fozalizzati). Anche in questo caso la CD non sarebbe altissima da riuscire sicuramente a superare il TS avversario nonostante il +4 alla CD, ma farebbe comunque 15d6 danni ( 45 danni in media, 90 max).

 

Dal calcolo si rende chiaro che effettivamete così, l'incantesimo epico ha solo un piccolo vantaggio, in caso di TS superato, rispetto a Disintegrazione, nonostante il tempo di cast sia rapido e la distanza siderale a cui può colpire.

 

Edited by RavenIII
Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator

Se posso dare un consiglio spassionato, le meccaniche per gli incantesimi epici della 3° edizione sono abbastanza rotte, e sconsiglierei di utilizzarle, ma le tue proposte non sono un modo efficace di utilizzarle. Esistono delle condizioni di mitigazione della CD che ti consentono di potenziarne notevolmente gli effetti, e in realtà ti consentono di farlo a livelli ingestibili e questo è un po' il problema di fondo. Girando su google ho trovato per esempio questo, che è passabile:

Cita

Thought you could get away with it, huh?
Transmutation
Spellcraft DC: 63
Components: V, S
Casting Time: 10 minute
Range: 12,000 ft
Target: One creature, or up to a 10-foot cube of nonliving matter
Duration: Contingent until expended, then instantaneous
Saving Throw: Fortitude Half
Spell Resistance: Yes

To Develop: 567,000 gp; 12 days; 22,680 XP. Seed: destroy (+29 DC). Factor: activates when subject is attacked (+25 DC), 20 extra damage die (+40 DC) increased casting time to 10 minutes (-20 DC), three additional participants contributing 9th level spell slots (-51 DC), increase damage die type to d20 (+40 DC).

This spell, upon being cast, waits until the target is attacked and dealt damage, then releases itself onto the attacker. It deals 40d20 nonelemental damage (average 420, 210 on a successful saving throw), and does all the other things the destroy seed usually does (ie- disintegrates things). 

Poi ci sono altre cose tipo queste https://forums.giantitp.com/showthread.php?517680-A-Few-Epic-Spells che penso inizino a rompere un po' il gioco (più di quanto sia già possibile romperlo senza i livelli epici).

Link to post
Share on other sites

L'incantesimo è parecchio interessante ma ha condizioni super proibitive, la prima sono i 3 incantatori che castino di 9° livello, la seconda sono i 10 minuti di cast ( entrambe cose che vanno bene solo se te le prepari prima ed hai le possibilità per farlo. Ci aggiungerei anche il fatto che mantenere un incantesimo epico di questo tipo attivo  rende inutilizzabile uno slot incantesimo epico per tutto il tempo fino a che non viene scaricato.

 

Io sto cercando di creare una lista di incantesimi che possano risultare davvero utili in tempi brevi ( e che magari non ti uccidano nel tentativo di castarli) altrimenti avrei creato robe assurde grazie a mitigazioni come il danno da contraccolpo. Aggiungerò qualche altro incantesimo giusto per dare un'idea .

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator

I 10 minuti di cast non sono un problema visto che l'incantesimo è contingente e con durata illimitata. Tre incantatori che castano di 9 servono solo per sviluppare l'incantesimo, ed equivalgono a 4590 mo (17 CL x 90 gp x 3 caster) https://www.d20srd.org/srd/equipment/goodsAndServices.htm. Non capisco perché dici che lo slot è occupato, lo casti e dura finché non si verifica la contingenza, poi il giorno dopo ne puoi preparare e lanciare un altro.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Doc98
      Salve! Sto per iniziare una campagna con i miei amici e per la prima volta ho deciso di utilizzare un incantatore (stregone). Guardano gli incantesimi ho trovato l'incantesimo apprensura, ma leggendo la descrizione non ne ho capito bene il funzionamento. da quanto ho capito fornisce solo dei bonus o dei malus per i vari tiri sulle abilità. E' corretto?
      Questo è il link di golarion dove è possibile trovare la descrizione che ho letto https://golarion.altervista.org/wiki/Incantesimi/Apprensura
    • By Maudea96
      Durante una sessione è capitato che il mago nemico volesse lanciare metamorfosi pura su un membro del gruppo che, per motivi di trama, doveva essere protetto a tutti i costi. Il mago del gruppo voleva usare controincantesimo ma, avendo a disposizione slot solo fino all'8° livello, non sarebbe stato in grado di avere successo in automatico. A questo punto ha deciso di usare uno slot di 3° livello notando che, 3° o 8° livello, non avrebbe fatto differenza e la CD sarebbe stata comunque 19. Quando siamo tornati sulla questione, ci è sembrato poco coerente che un incantesimo che migliora col livello rispetto agli incantesimi di livello inferiore non faccia altrettanto rispetto a quelli di livello superiore, e ci siamo inventati questa variante: 
      invece di "La CD è pari a 10 +il livello dell'incantesimo della creatura", diventa "La CD è pari a 13 +il livello dell'incantesimo della creatura - il livello dello slot usato".
      In questo modo al 3° livello non cambia nulla, ma slot di livello più alto hanno maggiore probabilità di successo contro incantesimi di livello maggiore. In particolare, usando uno slot di 1 livello inferiore a quello da controincantare (es 8° vs 9°), la CD è 14, proprio come avviene normalmente per un controincantesimo di 3° livello contro un incantesimo di 4°, e può arrivare sempre fino a 19 man mano che la differenza tra i livelli aumenta.
      Vorremmo capire quali implicazioni comporterebbe secondo voi applicare questo potenziamento al controincantesimo, lasciando poi a noi concludere se arriva a sbilanciare troppo il gioco. Grazie in anticipo a chiunque risponda!
       
      EDIT   Aggiungo un'altra domanda: nella vostra esperienza di gioco quanto spesso capita di usare controincantesimo su incantesimi di livello superiore a quello a cui lo lanciate?
    • By Eowarar
      Con la scuola di Divinazione del Mago si acquisisce "portento" come già saprete.
      Il problema che è sorto è riguardo l'interpretazione della cosa a livello prettamente ON. ora vi spiego come la interpreto io:
      OFF: Dopo aver fatto un riposo lungo, il mago tira i 2d20 di cui annoterà i risultati
      ON: il mago ha avuto delle visioni durante la notte di cui non ha compreso bene il significato

      OFF: si può usare su txc, ts e prove di abilità fatte dal personaggio o da una creatura che riesce a vedere.
      ON: il guerriero nemico sta per attaccare il pg che in quel momento ha il flash della visione avuta e sa che mancherà il bersaglio.
      ON: un personaggio morente (deve fare il terzo ts su morte per vedere se rimane vivo) e il mago ha il flash della visione e saprà prima che si salverà
       
      A livello ON non è il mago che influenza l'esito del dado, è vero che è il giocatore che decide se utilizzare o meno il risultato che ha avuto con i 2d20 di Portento però a livello ON non è dipeso da lui ma semplicemente sa come andranno le cose prima che accadano.
      Ora vi metto questo caso:
      ON: un personaggio morente (deve fare il terzo ts su morte per vedere se MUORE) e il mago ha il flash della visione e saprà prima che non si salverà.
      A livello OFF è il giocatore che ha usato il dado del portento per fare un'azione malvagia ma a livello ON non è dipeso comunque dal personaggio perchè era una visione che lui aveva avuto da prima.
      Io la interpreto cosi, in entrambi i casi non è il volere del personaggio a cambiare le sorti del dado ma semplicemente un evento che lui aveva previsto e che si è manifestato e sopratutto che lui sapeva già che sarebbe accaduto.
       
      Ditemi la vostra versione e cosa ne pensate dell'interpretazione che ho dato a riguardo.
       
    • By Gilgamesh94
      Ciao a tutti! sto cercando di creare un nuovo incantesimo per il Druido che gioca nel mio party ( io sono il DM).
      La mia idea era quella di creare un incantesimo come Shield (lv basso: 1-2, tempo di lancio: reazione) in grado di proteggere il druido all'interno di un bozzolo di radici, al posto di uno scudo di energia.
      la domanda quindi è: sarebbe opportuno aggiungere l'incantesimo Shield alla lista del druido dandogli questo flavour? oppure sarebbe OP? dubito che romperebbe tutto, siccome dopotutto basta un livello da mago o da stregone per ottenere Scudo insieme a molte altre cose, ma suppongo che il fatto che Scudo sia presente per gli incantatori che non hanno competenze nelle armature possa avere un peso, anche se in realtà il Warlock Hexblade possiede questo incantesimo nella sua lista, facendo quindi traballare questa supposizione.
      altro discorso è che vorrei evitare di fare una copia spudorata di shield e dargli una qualche particolarità, anche minima, magari al costo di altro. Magari invece di aumentare la CA di 5, potrebbe dare mezza copertura (+2 CA e TS destrezza) e un effetto minore secondario a tema vegetale...
      insomma, mi appello a voi per avere qualche idea brillante su come creare questo incantesimo, e vi ringrazio in anticipo!
    • By Eowarar
      Domanda molto semplice e diretta.
      E' considerato magico il cibo creato da questo incantesimo ? Subisce gli effetti di deterioramento ?

      "Crei 22,5 chili di cibo e 120 litri d’acqua sul terreno o in contenitori a gittata, sufficienti a sostenere fino a quindici umanoidi o cinque cavalcature per 24 ore. Il cibo è blando ma nutriente, e marcisce dopo 24 ore se non viene consumato. L’acqua è pulita e non va a male.

      Col fatto che marcisce inevitabilmente  dopo 24 ore io interpreto che non subisce gli effetti normali del deterioramento di cibi qualsiasi, se ci fosse un effetto magico che marcisce il cibo avrebbe effetto anche sul cibo creato magicamente ?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.