Jump to content

Azione "prepararsi"


Mighty Warlock
 Share

Recommended Posts

Volevo alcune delucidazioni sull'azione Prepararsi. Ho dato un occhiata alle vecchie discussioni ma non ho trovato la risposta che cercavo per cui:

  • Il gruppo o alcuni PG desiderano effettuare un azione preparata nei confronti di alcune creature ma non si trovano ancora in combattimento. In base alla situazione, Prepararsi potrebbe andare a sostituirsi a Sorpresa? Un esempio banale: un PG è nascosto dietro a una porta e desidera cogliere di sorpresa chi varca la soglia, in questo caso ovviamente si procede con i tiri di Furtività vs Percezione, stabilito se il nemico è sorpreso o meno si procede con l'Iniziativa. Poniamo invece che il PG, nascosto dietro alla porta, dichiara che appena questa dovesse aprirsi affonderà la sua ascia sul primo malcapitato che varca la soglia, che accade esattamente? L'azione innescante si verifica, potrà direttamente provare a colpire il bersaglio? Perché in tal caso il PG beneficerebbe di un attacco extra, al pari di sorpresa. Ovviamente dipende dalle circostanze però mi verrebbe da dire che un'azione preparata è decisamente più efficace di un tentativo di cogliere di sorpresa qualcuno, in quanto non può fallire. 
     
  • Dato il caso sopra, l'Iniziativa andrebbe tirata appena esaurite tutte le azioni preparate giusto?
  • Questa domanda si riallaccia alla prima a parti inverse. I nemici possono effettuare attacchi preparati? Ricollegandomi alla prima domanda, poniamo che dei nemici si siano accorti del gruppo e lo stiano aspettando per tendergli una trappola. Mi verrebbe da dire di sì. Però normalmente (almeno quando mi capita di leggere il testo di una quest o un'avventura) nel momento in cui dei PG entrano in una stanza si fa loro effettuare dei tiri Percezione per vedere se notano "quei tizi nascosti dietro la porta". Però seguendo la logica, se li stanno aspettando e vogliono scagliare una carica di frecce appena si apre la porta perché non dovrebbero poterlo fare? 
Link to comment
Share on other sites


  • Moderators - supermoderator
5 minuti fa, Mighty Warlock ha scritto:

Il gruppo o alcuni PG desiderano effettuare un azione preparata nei confronti di alcune creature ma non si trovano ancora in combattimento. In base alla situazione, Prepararsi potrebbe andare a sostituirsi a Sorpresa? Un esempio banale: un PG è nascosto dietro a una porta e desidera cogliere di sorpresa chi varca la soglia, in questo caso ovviamente si procede con i tiri di Furtività vs Percezione, stabilito se il nemico è sorpreso o meno si procede con l'Iniziativa. Poniamo invece che il PG, nascosto dietro alla porta, dichiara che appena questa dovesse aprirsi affonderà la sua ascia sul primo malcapitato che varca la soglia, che accade esattamente? L'azione innescante si verifica, potrà direttamente provare a colpire il bersaglio? Perché in tal caso il PG beneficerebbe di un attacco extra, al pari di sorpresa. Ovviamente dipende dalle circostanze però mi verrebbe da dire che un'azione preparata è decisamente più efficace di un tentativo di cogliere di sorpresa qualcuno, in quanto non può fallire. 

Da vari tweet degli sviluppatori della 5E è chiaro che l'azione Ready vale solo per il combattimento, quindi per dopo il tiro dell'iniziativa

https://www.sageadvice.eu/2016/02/15/players-readying-actions-outside-combat/

https://www.sageadvice.eu/2016/10/06/can-players-use-the-ready-action-before-initiative-is-rolled/

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

33 minutes ago, Mighty Warlock said:

Però seguendo la logica, se li stanno aspettando e vogliono scagliare una carica di frecce appena si apre la porta perché non dovrebbero poterlo fare? 

Se li stanno aspettando con gli altri puntati, e l'altro gruppo non aveva coscienza di loro quando apre la porta, questo viene già reso con la sorpresa.

Nota che avere la sorpresa è meglio che avere un'azione preparata: non solo come con l'azione preparata hai un'azione standard a tua disposizione, ma puoi anche muoverti e usare azioni bonus, inoltre la tua azione d'attacco fa eventuali attacchi extra, e infine alcune capacità (sia dei PG sia dei mostri) funzionano quando hai sorpresa.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Alonewolf87 ha scritto:

Da vari tweet degli sviluppatori della 5E è chiaro che l'azione Ready vale solo per il combattimento, quindi per dopo il tiro dell'iniziativa

https://www.sageadvice.eu/2016/02/15/players-readying-actions-outside-combat/

https://www.sageadvice.eu/2016/10/06/can-players-use-the-ready-action-before-initiative-is-rolled/

 

Grazie per la precisazione, Prepararsi viene descritta nel paragrafo delle azioni di combattimento ma per sua natura non avrei mai pensato di relegarla al solo combattimento. Certo non mi sembra una cosa molto logico utilizzarla solo in combattimento, però immagino che eventuali situazioni si possano regolare con Sorpresa a questo punto.
Ne approfitto per chiedere un ulteriore chiarimento, se un PG nel suo turno si Prepara ma arrivati alla fine del round l'evento innescante non si verifica, l'azione preparata decade o rimane attiva fino al al prossimo turno del PG?

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
2 minuti fa, Mighty Warlock ha scritto:

Grazie per la precisazione, Prepararsi viene descritta nel paragrafo delle azioni di combattimento ma per sua natura non avrei mai pensato di relegarla al solo combattimento. Certo non mi sembra una cosa molto logico utilizzarla solo in combattimento, però immagino che eventuali situazioni si possano regolare con Sorpresa a questo punto.

Una scelta fatta per evitare facili abusi o situazioni problematiche direi. Come già detto appunto per la questione "imboscate" ci si affida solitamente alla sorpresa, cosa tutto sommato sensata.

2 minuti fa, Mighty Warlock ha scritto:

Ne approfitto per chiedere un ulteriore chiarimento, se un PG nel suo turno si Prepara ma arrivati alla fine del round l'evento innescante non si verifica, l'azione preparata decade o rimane attiva fino al al prossimo turno del PG?

L'azione di Prepararsi crea un trigger che rimane in gioco fino al prossimo turno del PG, a prescindere dalla sua posizione all'interno del round.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Alonewolf87 ha scritto:

Una scelta fatta per evitare facili abusi o situazioni problematiche direi. Come già detto appunto per la questione "imboscate" ci si affida alla sorpresa, cosa tutto sommato sensata.

Infatti il dubbio veniva sempre da un possibile abuso di questa azione. I miei giocatori non ci hanno ancora pensato, ma seguendo il ragionamento di cui sopra mi rendevo conto che poteva diventare un'azione abusata.
 

2 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

L'azione di Prepararsi crea un trigger che rimane in gioco fino al prossimo turno del PG, a prescindere dalla sua posizione all'interno del round.

Ok ero propenso per questa soluzione ma meglio essere sicuri, grazie.

Per quanto la mia ultima domanda,(se anche i nemici possono preparare azioni) immagino che a questo punto la risposta sia sì.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, bobon123 ha scritto:

Se li stanno aspettando con gli altri puntati, e l'altro gruppo non aveva coscienza di loro quando apre la porta, questo viene già reso con la sorpresa.

In termini di azione, ma anche narrativi, se delle creature intendono effettuare un attacco appena la porta si apre mi figuro un nugolo di frecce che vola nella direzione del malcapitato che ha aperto la porta, senza possibilità di rendersi conto di che gli succede. In questo senso azione preparata rappresentava meglio lo svolgersi degli eventi, anche se di fatto non è così.

 

11 ore fa, bobon123 ha scritto:

Nota che avere la sorpresa è meglio che avere un'azione preparata: non solo come con l'azione preparata hai un'azione standard a tua disposizione, ma puoi anche muoverti e usare azioni bonus, inoltre la tua azione d'attacco fa eventuali attacchi extra, e infine alcune capacità (sia dei PG sia dei mostri) funzionano quando hai sorpresa.

Sì, indubbiamente Sorpresa è più versatile, in quanto permette di giocare un turno a scapito degli avversari ma seguendo la logica di cui sopra, azione preparata si innescherebbe automaticamente senza richiedere dei tiri di  Percezione vs Furtività, rendendola quindi infallibile. In ogni caso il problema non si pone avendo stabilito che non è utilizzabile al di fuori del combattimento.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
7 minuti fa, Mighty Warlock ha scritto:

In termini di azione, ma anche narrativi, se delle creature intendono effettuare un attacco appena la porta si apre mi figuro un nugolo di frecce che vola nella direzione del malcapitato che ha aperto la porta, senza possibilità di rendersi conto di che gli succede. In questo senso azione preparata rappresentava meglio lo svolgersi degli eventi, anche se di fatto non è così.

Beh se chi rischia di essere preso nell'imboscata non ha modo di vedere gli avversari ci potrebbe stare che questi tirino Furtività con vantaggio. Poi magari il malcapitato sente i respiri affannati di chi sta tenendo teso l'arco, o qualche bisbiglio tra chi sta tendendo l'imboscata. O magari il suo tiro alto di Percezione può essere visto come una quasi pre-cognizione (chessò metti che era un chierico o un mago divinatore). A livello di giustificazione narrativa quel "Percezione (passiva o attiva che sia) vs Furtività" per la sorpresa te lo puoi gestire in varia maniera.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.