Jump to content

Il viaggio della विष्णु


Pippomaster92
 Share

Recommended Posts

Anno del Signore 2287.
Anno 4984 del vecchio calendario cinese.
Anno 4906 del calendario Saka. 


La Terra è morta. La civiltà umana è giunta al collasso energetico e biologico. Il 23° secolo ha visto contemporaneamente la realizzazione della prima Sfera di Dyson e l'ultima grande estinzione di massa. Piante e animali selvatici sono ormai un ricordo.
Il cibo scarseggia.
L’aria è irrespirabile.

Dove la terra non brucia costantemente diffondendo fumi tossici, è coperta da megalopoli sovrappopolate e allo sbando. 
Gli oceani si sono innalzati trasformandosi in distese di acqua tossica e maleodorante, troppo ostili alla vita. 

Marte è stato colonizzato nel corso del 22° secolo ma si è rivelato povero di risorse e difficile da gestire. Dal pianeta rosso partono le ultime spedizioni di esplorazione spaziale, dirette oltre i confini del sistema. Ma ogni viaggio ha costi esorbitanti e i risultati non ripagano mai le spese. 

Richiuse al sicuro in un bunker segreto, le migliori menti del sistema di Sol hanno infine deciso per la soluzione più estrema: abbandonare Terra, Luna e Marte in cerca di altri mondi.
Esaurendo le ultime risorse a disposizione i governi della Terra e di Marte hanno messo assieme la spedizione. Dieci navi coloniche, il pinnacolo della scienza umana. Centomila coloni per ogni nave, scelti tra i migliori e soggetti a terapie genetiche atte a perfezionarli. Le navi partiranno lasciando un sistema senza speranza di salvezza, condannandolo ad una lunga agonia.
Ma grazie a questo olocausto l'umanità avrà ancora speranza. Forse qualcuna tra le navi coloniche  riuscirà a raggiungere un pianeta abitabile e a farlo proprio. E forse i discendenti dei coloni potranno imparare dagli errori del passato e creare una società più equilibrata, destinata a prosperare. 

Voi siete passeggeri-coloni sulla विष्णु (Visnù), scelti per le vostre competenze, il vostro corredo genetico o perché avete trasceso lo stato umano modificando il vostro corpo in modo estremo ma efficiente. Eravate svegli al momento della partenza, ma subito dopo le capsule criogeniche vi hanno messo in animazione sospesa proteggendovi dai pericoli del viaggio...e dal lento trascorrere del tempo.

Il vostro obbiettivo è Kepler-442b, un pianeta di classe M in grado di ospitare la vita umana senza bisogno di terraformazione. Immersi in un sonno senza sogni, attendete il momento del risveglio e della rinascita. 

La विष्णु

Equipaggio: l'equipaggio della neve è composto dai quaranta migliori tra gli scartati dal Progetto Samsara. A loro è stata offerta la possibilità di partecipare al viaggio...ma ad un prezzo. Mentre i passeggeri trascorreranno l'intero viaggio in animazione sospesa, i membri dell'equipaggio dovranno restare svegli quattro per volta, a turno. Solo così potranno essere sicuri di portarvi in viaggio. Ma così facendo loro invecchieranno di qualche anno e correranno i rischi insiti in ogni lungo viaggio spaziale. 

Passeggeri: la विष्णु trasporta centomila persone, divise in quattro sezioni distinte. Ciascuna sezione contiene esperti in ogni campo ed è geneticamente variegata: nella malaugurata ipotesi che una sola sezione sopravviva all'arrivo su Kepler-442b, i suoi 25000 membri potranno cavarsela in totale autonomia. In ogni caso il Progetto prevede che una volta nell'orbita di Kepler le sezioni si distacchino e atterrino in quattro luoghi distinti per minimizzare eventuali rischi ambientali. 

Gerarchia: la gestione dei futuri governi umani è nelle mani dei vostri eredi...e delle vostre. Starà ai coloni organizzarsi e indirizzate la propria comunità in un senso o nell'altro. Ma affinché i primi passi della colonizzazione possano avvenire in totale sicurezza sono state stabilite delle norme: ogni sezione ha un Comandante, e ciascuno ha da tre a dieci vicecomandanti che si occuperanno di organizzare un quinto della colonia ciascuno. 

 

Edited by Pippomaster92
  • Like 3
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

La विष्णु - Parte II

d372b91271491c142528f1e725ad7e5c.jpg.91ece586f4d00a477ff59cd539bf6197.jpg

La grande nave coloniale è progettata per fornire tutto ciò di cui si può ragionevolmente aver bisogno per colonizzare un pianeta. Realizzare un vascello del genere è un compito che può mettere in ginocchio l'economia di una nazione...ma poiché l'intento del Progetto Samsara è proprio quello di abbandonare per sempre Sol, questa volta non si è badato a spese. 

Il progetto prevede che la massa principale della nave resti in orbita diventando una stazione spaziale, mentre le quattro Sezioni si distaccheranno per scendere a terra. 
Ogni sezione è completamente indipendente dalle altre e può gestire un gran numero di situazioni senza aiuti dall'esterno. Allo stesso tempo, il compito della Visnu una volta in orbita sarà quello di supportare le Sezioni sotto l'aspetto logistico. 

Le Sezioni

  • Ogni Sezione ospita 25000 coloni. Durante il viaggio ciascuno di essi è protetto da una capsula di sospensione criogenica Ivor-Costinescu, l'apice della tecnologia. Ciascuna capsula ha sia un'alimentazione personale che un collegamento con la rete energetica della Sezione. Una capsula può nutrire e mantiene in stasi il suo ospite per un periodo indefinito.
  • Ogni sezione è dotata di 10 LR-TES (Long Range Transport and Exploration Shuttle) modello Antariksh Yaan, ciascuna in grado di trasportare comodamente 100 passeggeri (+2 piloti) e 8 tonnellate di merci. Ogni TES può entrare o uscire dall'atmosfera e può fare da spola tra la Sezione e la Visnu.
    Spoiler

    0147d3cd85a7439ce30a616686d61a84.jpg.66967f9ad2dbad54c5289e98833d5aad.jpg

     

  • Ogni sezione è dotata di 12 SR-ES (Short Range Exploration Shuttle) modello Ying, in grado di trasportare fino a cinque passeggeri (+1 pilota). Un veicolo molto più leggero e veloce dei trasporti Antariksh Yaan, può essere equipaggiato con armamenti pesanti o può essere modificato rapidamente per operazioni di salvataggio o immersioni subacquee. 
    Spoiler

    Shuttle.jpg.55b4c76de39d94db9732cd9f4074e280.jpg

     

  • Ogni Sezione è dotata di 20 ATRT (All Terrain Recon Transport) modello N'kita, in grado di trasportare fino a 2 passeggeri (+1 pilota). Veicolo anfibio in grado di raggiungere buone velocità, trasportare piccoli carichi e può anche essere equipaggiato con armi anti-carro o anti-uomo. 
    Spoiler

    V1.jpg.45320c3513a0ba26297e3f469ebf3e42.jpg

     

  • Ogni Sezione è dotata di 10 ATAT (All Terrain Armored Transport) modello Mbe, in grado di trasportare fino a 10 passeggeri (+1 pilota e un eventuale artigliere). Veicolo corazzato e in grado di essere impiegato in battaglia, è molto versatile e costruito modularmente: la sezione trasporto truppe può essere sostituita da un laboratorio o un ospedale da campo. 
    Spoiler

    V2.jpg.05e8e95008dfb669c84fceb93102aa82.jpg

     

  • Ogni Sezione ha un gran numero di droni comandati, utilizzabili per le operazioni quotidiane di pattugliamento, esplorazione, trasporto, lavorazione del terreno e abbattimento di alberi/vegetali. 
  • Ogni Sezione è dotata di un sistema di recupero energetico multi-funzione che permette di sostenere tutte le operazioni quotidiane: pannelli solari, impianti geotermici, trappole del vento. 
  • Naturalmente ogni Sezione ha un gran numero di altre caratteristiche minori: laboratori, centri medici, palestre, hangar, zone abitative, serre per le colture, fabbriche compatte.
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.