Jump to content

Mezzelfo Warlock


Recommended Posts

Salve a tutti, vorrei creare un PG Warlock Mezzelfo, discendente da parte di padre di un casato nobiliare minore decaduto (la madre ovviamente è un'elfa). Come patrono ho scelto l'Immondo (nel particolare Fierna).

Calcolando che:

-a) il pg è rimasto orfano all'età approsimativa di 15 anni;

-b) ha giurato di vendicare la morte dei suoi genitori, cosa che ha portato al Patto con Fierna;

Sapreste consigliarmi una motivazione non banale per il fatto che il casato da cui discende è decaduto, ed un background adeguato?

Thanks

Link to comment
Share on other sites


Il motivo per cui il casato è decaduto dipende dalla storia del setting della tua campagna. Se il tuo master vi da libertà col bg in modo che influenzi il setting (com'è giusto che sia) delle idee potrebbero essere:

- Le casate nobiliari del posto ripudiano gli elfi a causa di un vecchio conflitto, e la relazione di tuo padre ha gettato fango sulla sua casata.

- La tua casata si è opposta ad un conflitto che poi è avvenuto comunque, e di conseguenza non ha avuto diritto a ricevere nulla per la seguente vittoria nonostante fosse stata costretta a investire in soldati, armamenti e altro.

- Un potente mostro ha invaso le terre della tua famiglia distruggendo di tutto. Nonostante sia stato eventualmente fermato da degli avventurieri (fra cui magari un servitore di Fierna...), il danno era tale che molta della gente comune ha preferito spostarsi altrove, e di conseguenza gli introiti che la tua famiglia percepiva dalle tasse sono calati notevolmente, per non parlare dei costi affrontati per ricostruire.

Per il background oltre all'ovvio nobile ci sono altre possibili scelte. Ti consiglio di decidere in base alle competenze, tenendo presente che da manuale i background possono essere modificati o anche creati da zero per adattarsi al personaggio.

Il nobile ti da persuasione e storia. Come warlock hai il carisma per fare dei bei tiri di persuasione, e anche con un punteggio medio di intelligenza la competenza in storia ti da buone possibilità di conoscere e ricordare la maggior parte degli avvenimenti, o quantomeno quelli più importanti. Come feature il nobile ti da la possibilità di essere riconosciuto e rispettato, cosa che in effetti non è il massimo dato che il tuo casato è in rovina...

Il cavaliere è una variante del nobile. Ha le stesse competenze ma come feature ti garantisce il servizio di alcuni servitori che pur non combattendo per te possono essere utili per svolgere commissioni quali fare compere, portare messaggi, trasportare oggetti, cucinare o qualsiasi cosa ti venga in mente. Potrebbero essere gli ultimi servitori rimasti fedeli alla tua famiglia, magari c'è un vecchio maggiordomo alla Alfred che ti ha visto crescere.

L'aristocratico di Mulmaster ha bene o male la stessa feature del nobile, ma ha competenza in raggirare e intrattenere. Sono due abilità incentrate sul carisma quindi potresti farne buon uso.

L'erede è un bg peculiare. Come competenza ha sopravvivenza e una a scelta fra le abilità di conoscenza. Difficilmente sopravvivenza ti sarà utile, dato che probabilmente ci sarà qualcun'altro nel party che oltre ad avere competenza avrà più saggezza di te. Per quanto riguarda le competenze, ti ho già parlato di storia. Religione è simile, con il beneficio aggiuntivo di poter riconoscere non-morti, demoni e celestiali (anche se di solito le CD sono altine). Arcana ti da la possibilità di riconoscere mostri e oggetti magici, ma probabilmente avrai bisogno di un discreto punteggio di intelligenza per riuscire regolarmente nelle prove. La feature ti concede un'eredità che deciderete tu ed il tuo master. Può essere qualcosa di veramente importante e sicuramente centrale al tuo personaggio. Magari una reliquia che è stata concessa alla tua casata quando era ancora potente e che ora rimane una delle poche cose di valore tramandate.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Un’altro spunto, ma dipende sempre dall’ambientazione in cui giocate, potrebbe essere:

la tua casata è molto antica ed appartiene ad un regno che non esiste più perché è stato conquistato da un’altro popolo. Gli invasori però per gestire il nuovo regno non hanno sterminato tutti i nobili del vecchio ma li hanno privati di una parte della loro ricchezza e tenuti in vita per collaborare (Ivanhoe e i sassoni, o anche trono di spade).

Tuo padre però ha sempre cercato di aiutare la sua gente e di contrastare gli invasori, purtroppo è stato scoperto e uno dei nuovi nobili ne ha approfittato per prendersi le vostre terre e far giustiziare i tuoi genitori. Un’amico di famiglia (maestrod’armi, fabbro, alchimista, fornaio, quello che preferisci) ti ha salvato facendo credere che eri uno dei suoi figli.

Questa è una storia stra usata in letteratura ma proprio per questo è solida e da molti spunti.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.