Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Anteprime di The Wild Beyond the Witchlight #2 - Leproidi/Harengon

Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.

Read more...

[RESCUE] - Topic organizzativo


Rock_77
 Share

Recommended Posts

Eccoci qui al topic organizzativo, alcune altre precisazioni (per annoiarvi un po') prima del completamento dei PG e l'inizio dell'avventura:

- A causa di situazioni passate in cui giocatori millantavano un'assidua frequenza che in realtà era ridotta a 1 post a settimana, quando un giocatore senza comunicare non posta per almeno 2 giorni, utilizzo io il suo PG per non fare fermare l'avventura, quando un giocatore senza comunicare sparisce per un settimana e oltre, lo sostituisco. Quando sono necessarie 2 o più sostituzioni chiudo la campagna. Questo non per cattiveria, ma come io metto a disposizione il mio tempo, anche voi lo fate e non mi sembra corretto che la gente sia obbligata ad attendere i comodi degli altri. Tutti abbiamo i nostri impegni, se diamo disponibilità cerchiamo di essere costanti. Poi ci possono essere problemi imprevisti, basta comunicarlo ;-)

- I tiri dei dadi per comodità li faccio io, voi mi dite che fate e io vi illustro cosa succede. In grassetto i dialoghi ad alta voce, In corsivo ipensieri dei PG. Se volete chiedere cose in privato basta utilizzare apposito messanger del sito (ma sicuramente sarete più eruditi di me in questo)

- Per le mappe tattiche se vi và bene pensavo di utilizzare Roll20, tutti lo conoscete? E' molto semplice e vi permette di utilizzare il vostro PG facilmente senza bisogno che ogni volta debba ripostare la mappa con le modifiche. Pensavo semplicemente che potete spostare i vostri PG su ROLL20 e dirmi sul forum cosa fate e agisco di conseguenza.

- Ogni dubbio, discussione la si effettua in questa sezione per evitare di imballare il topic della campagna.

E infine il più importante di tutti:

- IL MASTER E' IL VOSTRO DIO E HA SEMPRE RAGIONE

Buona creazione PG, a disposizione per chiarimenti, suggeirmenti e tutto ciò che possa esservi utile :-)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti,

Roll20 per me va benone per gestire gli scontri e se ti serve una mano con le immagini per le miniature dei personaggi, fai un fischio :D 
Anche su la frequenza dei post nessun problema, ma può capitare a volte che non rispondo solamente perché il mio pg non ha nulla da dire o fare in quel determinato contesto, però cerco sempre di avvertire almeno qui nell'Organizzativo.

Ho giusto un paio di domande: le prove passive come Intuizione, Percezione o le conoscenze in generale, le gestisci in pieno tu, oppure preferisci che ogni volta ti notifichiamo la volontà che stiamo cercando di capire se quel dato png sta mentendo o che viaggiamo guardinghi durante l'esplorazione, ecc?

In ultimo, cito dall'altro thread

19 minuti fa, Rock_77 ha scritto:

Umani è la popolazione più diffusa, ma avere nemici prescelti umani devi avere una buona motivazione ...

Buona motivazione cosa intendi? Basta ipotizzare essere un cacciatore di taglie che ha operato sempre nel regno umano e quindi ha imparato a conoscere le sue prede? Oppure intendi dare un accezione negativa del nemico prescelto e quindi si esprime come odio razziale?

Nel mio caso, il concept di base su cui ho costruito il personaggio è proprio quello del cacciatore di taglie emarginato dalla società a causa del suo sangue misto.

Edited by Hobbes
Link to comment
Share on other sites

Grazie ... comunque su Roll20 sono ben messo ;-) se volete un token particolare per il vostro PG basta che me lo inviate e lo inserisco, se no faccio io in base a ciò che farete. Appena creo partita vi invio link in privato (per evitare curiosi che poi mi imballano il tutto).

Ogni prova preferirei mi notificaste la volontà di farla, a meno di situazioni particolari in cui faccio io e vi aggiorno. Esempio se state contrattando con qualcuno dovete dirmi voi se volete provare a diplomatizzare, o intimidire o raggirare o via dicendo ... se no io mantengo invariata la condotta del PNG. Idem se state viaggiando in una foresta basterà che mi dite che viaggiate guardando e ascoltando cosa avviene attorno a voi e io farò le dovute prove ... spero di esser stato chiaro.

Buona motivazione và bene il fatto che tu sia un cacciatore di taglie, per esempio ...

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ho letto le regole sulla frequenza e sottoscrivo. Mi aggancio ad Hobbes per la questione del personaggio che può non aver nulla da dire in quel momento e che comunque lo faccio sapere del TdS. 

 

Faccio qui domande che l'informazione dicono è un bene non rivale:

 - Proporzioni approssimative tra esplorazione, combattimento, investigazione e social? E tra setting urbano, dungeon o terre selvagge? 

 - Il point buy 30 a me mi sembra eccessivo, ma l'occasione fa l'uomo ladro e quindi a malincuore mi trovo costretto ad adeguarmicisivicisi. Ciò significa che il livello di ottimizzazione funzionale a non diventare carne tritata è elevato anch'esso?

- Qualcuno tra Master e giocatori ha delle basi di scrittura? Se sì, avete in mente una voce particolare per il vostro personaggio es. uso di particolari figure retoriche o espressioni idiomatiche, gergo, etc, in linea col concept? In generale è una cosa che da cogiocatore apprezzerei tantissimo, assieme al fatto di fare show don't tell

- Io uso il d20psrd, qualcuno sa un modo per capire quali robe sono presenti nei manuali del Master? 

 

Grazie in anticipo raghi :)

 

 

 

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

Ti rispondo per quello che posso:

Io cerco di bilanciare sempre le mie campagne tra combat, investigazione e ruolaggio. In modo da non rendere troppo ripetitivo il tutto. Nel vostro caso viaggerete molto, quindi direi prevalenza di terre selvagge con però svariate soste in città e luoghi civilizzati con tutto ciò che ne può comportare.

Concordo, il buy point è alto ... ma c'è un motivo: morirete tutti tra atroci sofferenze :-D ... a parte gli scherzi diciamo che anche gli incontri e le quest saranno di pari "qualità".

A livello di scrittura utilizzerò un semplice italiano ;-) sia a livello di tempo che di conoscenze non ho basi a sufficienza ... se voi volete caratterizzare il vostro PG in questo modo niente in contrario. Basta che la cosa non sfoci sul ridicolo.....

Sull'ultima non ti posso aiutare ... sorry

Edited by Rock_77
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

E' semplicissimo da utilizzare, sulla sinistra hai una piccolabarra, i comandi sono molto semplici:

il 1° muove il tuo PG (la freccina)

il secondo è per fare disegni e scritte (ma a voi non servirà)

il terzo (la lente di ingrandimento) è per lo zoom

il righello serve a prendere distanze

il dado a tirare dadi (ma a voi non servirà tanto per comodità e come di consueto nei pbf i dadi li tiro io, voi mi dite solo che volete fare)

Il punto interrogativo è la guida.

Comunque a parte muovere il vostro PG non vi servirà altro .... cosa fate lo scrivete poi nel topic della campagna e i tiri li faccio io ;-)

Appena riesco posto link

Link to comment
Share on other sites

Eccomi ce l'ho fatta:

vi invio in privato link Roll20

Al momento vedrete solo una griglia bianca ... ma a breve sarà piena di mostriciattoli.

Non mi ricordo se l'ho detto per i PF si prendono medi: nei livelli pari il max del dado vita/2, nei livelli dispari il max dei dadi vita/2+1 il primo livello dado pieno

Esempio: se avete DV d8, al primo livello 8, a tutti i livelli pari 4 e a tutti i livelli dispari 5. Sempre + il modificatore di COS ;-)

Edited by Rock_77
Link to comment
Share on other sites

Si ora non ce l'ho aperto, ma per chi ha problemi possiamo fare prova mettendoci d'accordo su orario di connessione, ma assicuro è veramente una baggianata.

Per tutti: se volete un token in particolare inviatemelo, se no ve lo metto io ... se cercate su google "token roll20" in immagini trovate di tutto e di più ....

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Lord Karsus ha scritto:

Il point buy 30 a me mi sembra eccessivo

In realtà, visto che il point buy non è proprio lineare, la differenza fra 25 e 30 è quasi insignificante. I punteggi alti quasi non ne risentono, quelli bassi evitano di finire sotto il 10. All'ottavo livello poi la differenza si nota anche meno.

 

4 ore fa, Lord Karsus ha scritto:

- Qualcuno tra Master e giocatori ha delle basi di scrittura? Se sì, avete in mente una voce particolare per il vostro personaggio es. uso di particolari figure retoriche o espressioni idiomatiche, gergo, etc, in linea col concept? In generale è una cosa che da cogiocatore apprezzerei tantissimo, assieme al fatto di fare show don't tell

Io ho imparato a scrivere alle elementari. È passato tanto tempo, ma mi ricordo ancora come si fa. :D

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, GammaRayBurst ha scritto:

In realtà, visto che il point buy non è proprio lineare, la differenza fra 25 e 30 è quasi insignificante. I punteggi alti quasi non ne risentono, quelli bassi evitano di finire sotto il 10. All'ottavo livello poi la differenza si nota anche meno.

Non lo sapevo, danke

16 minuti fa, GammaRayBurst ha scritto:

Io ho imparato a scrivere alle elementari. È passato tanto tempo, ma mi ricordo ancora come si fa. :D

Be' alle Elementari non insegnano la gestione del punto di vista, il trade off tra dialoghi realistici o brillanti, la limatura della sintassi, il concetto di voce dei personaggi etc. Chiedevo se qualcuno di voi ha presente quest'ultima tecnica e se aveva intenzione di utilizzarla. Esempio, se c'è un personaggio che usa espressioni forti tipo "Sì sì tu mi piaci vieni a casa che ti faccio scopare mia sorella" etc. Lo chiedevo per regolarmi sulla voce che voglio dare al mio PG, non per dire che scrivo meglio di chi non le ha (ovvio che scrivo meglio di chi non le ha XD prrrrrrr).

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

@Hobbes

Lo so cosa stai pensando, brutto manipolatore!! Ma io un Chierico non l'ho mai giocato e non lo giocherò giammai! Piuttosto la morte! XD 

 

Ho incrociato necessità di gruppo e quello che volevo giocare ed è venuta fuori un'unica scelta molto soddisfacente imho: Bardo (Arcane Duelist)

 

Io volevo fare un PG con una voce caustica e da provocatore, un personaggio goliardico ma pericoloso... chi meglio del Bardo? Penso di prendere Commedia, mi piace scrivere battute (pensavo a battute pulp o leggermente di black humor ossia battute su Utende)

 

 

Meccanicamente calza: 

 - Buffa (il Mago è uno Spellslinger quindi dovrebbe essere meccanicamente orientato al damage dealing o sbaglio?? tra incantesimi e performance ne abbiamo... ma soprattutto abbiamo tanti melee su cui fare economie di scala della musica bardica 8)

- Control (build basata su frusta e Improved Trip: faccio cadere Proni li avversari e voi li riempite di schiaffi in faccia, non male perché rispetto agli inca non spreco risorse; in più ho qualche incantesimo di Control vero e proprio)

 - Healing (ho Cura Ferite nella lista. Sugli incantesimi di healing delle condizioni non ho ancora controllato la lista completa, sia chiaro è ovviamente inferiore ad un Chierico)

 - Skillmonkey (6 + di abilità e Conoscenze Bardiche)

- Face (serve che lo spieghi? :D

Insomma è perfetto: faccio quello che voglio fare e faccio quello che il gruppo dovrebbe volere che io facessi.

 

Che dite?

:):)

Edited by Lord Karsus
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lord Karsus ha scritto:

Non lo sapevo, danke

Be' alle Elementari non insegnano la gestione del punto di vista, il trade off tra dialoghi realistici o brillanti, la limatura della sintassi, il concetto di voce dei personaggi etc. Chiedevo se qualcuno di voi ha presente quest'ultima tecnica e se aveva intenzione di utilizzarla. Esempio, se c'è un personaggio che usa espressioni forti tipo "Sì sì tu mi piaci vieni a casa che ti faccio scopare mia sorella" etc. Lo chiedevo per regolarmi sulla voce che voglio dare al mio PG, non per dire che scrivo meglio di chi non le ha (ovvio che scrivo meglio di chi non le ha XD prrrrrrr).

Guarda io in condizioni normali parlo bene, in ira sbiascico e parlo calabrese.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lord Karsus ha scritto:

Meccanicamente calza: 

 - Buffa (il Mago è uno Spellslinger quindi dovrebbe essere meccanicamente orientato al damage dealing o sbaglio?? tra incantesimi e performance ne abbiamo... ma soprattutto abbiamo tanti melee su cui fare economie di scala della musica bardica 8)

- Control (build basata su frusta e Improved Trip: faccio cadere Proni li avversari e voi li riempite di schiaffi in faccia, non male perché rispetto agli inca non spreco risorse; in più ho qualche incantesimo di Control vero e proprio)

 - Healing (ho Cura Ferite nella lista. Sugli incantesimi di healing delle condizioni non ho ancora controllato la lista completa, sia chiaro è ovviamente inferiore ad un Chierico)

 - Skillmonkey (6 + di abilità e Conoscenze Bardiche)

- Face (serve che lo spieghi? :D

Insomma è perfetto: faccio quello che voglio fare e faccio quello che il gruppo dovrebbe volere che io facessi.

 

Che dite?

:):)

Lol, senza farlo apposta abbia un bel po di sovrapposizione di ruoli tra il mio e il tuo pg. Skillmonkey, mezzo face e orientato al rendere i bersagli accecati, intralciati, sbilanciati o riposizionarli a favore dei picchiatori/blaster...

Magari vedo io di cambiare qualcosa o, tempo e master permettendo, ripiego proprio sul ruolo vacante. Altrimenti, su 5 pg, due debilitano i nemici senza però risolvere granché come mossa decisiva xD

@Mr.Brownstone tu stai giocando un barbaro, giusto? Come stai messo a Sopravvivenza?

Edited by Hobbes
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 1-2 giocatori da affiancare ai 3 attualmente attivi in un mio PbF basato sull'omonimo AP. Al momento i PG sono al livello 6 e consistono di due combattenti da mischia e un alchimista.
      Per chi non conosce l'AP essenzialmente i PG sono alla ricerca dei frammenti di un artefatto dell'antica Thassilon, il Sihedron. Dopo aver recuperato un paio dei frammenti del Sihedron i PG stanno esplorando delle paludi alla ricerca del terzo, ma le scarse attitudini arcane ed investigative del gruppo (abbinate al ritiro del 4° giocatore) stanno iniziando ad impattare sul ritmo ed avanzamento delle scene quindi sarebbero sicuramente preferibili PG portati per quegli aspetti.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By klaymen87
      Ciao a tutti ragazzi, siccome non trovavo in italiano la versione Easy Print della scheda di Pathfinder 2, ho deciso di farmela da solo! 😁
      Ve la posto, sperando di fare cosa gradita.

      PF2 Scheda PG EP ITA.pdf
    • By Dardan
      Salve.
      Ho creato un personaggio un pò molto troppo particolare secondo i miei standard per un'avventura Dungeon crawler (I coboldi di Tucker) e mi ci sono particolarmente affezionato .
       
      è una changeling bloodrager , archetipo Hag-Riven  , fate conto così ma decisamente più carina .
       
      questa è la scheda
       
      nulla di troppo strano ma ho pensato bene di caratterizzare il personaggio con un otto in intelligenza causato da qualche problema mentale e comportamenti che la rendono più vicina ad un mostro che ad un personaggio giocante.
       
      @ Principali problemi e comportamenti
       
      Ora visto i preamboli cercherei un master per poter giocare questo personaggio in un'avventura "normale" ed eventualmente qualche compagno di viaggio .
    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.