Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Free League ha annunciato il GdR ufficiale di Blade Runner

Andiamo ad immergerci nell'iconico universo di Blade Runner con questo nuovo prodotto della Free League in arrivo l'anno prossimo.

Read more...

Livelli giocabili 15+


Fezza
 Share

Recommended Posts

Mi sono sempre chiesto una cosa: 

Ma tutte ste persone che si fanno le build per personaggi epici, livelli 20+..ma considero anche 15+, come fanno a giocarlo il proprio pg? Non riesco manco ad immaginarmele le meccaniche a quei livelli assurdi. Non diventa tutto save or die?

Una volta uno si immaginava Elminster e diceva: sticazz oh..questo è proprio un NPG che non incontrerò mai, una semidivinità! Avrà viaggiato per piani per fare chissà quali avventure, accompagnato da altrettante semidivinità.

Mi spiegate che tipo di avventure ruolate voi? :D

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Eh, di solito ho giocato in piani celesti, inferno, oppure il party doveva difendere la propria nazione da un gruppo di nemici molto potenti che guidava le fila dei nemici. Di solito c'era chi chiedeva aiuto a draghi e a tutte le creature molto potenti che ci possono essere, diciamo che lo spunto ti viene vedendo solo il bestiario.

Non mi ha soddisfatto il gioco a quei livelli con il 3,5 perché, anche con diverse abiurazioni, i mostri venivano cotti in poco tempo.

Però è ovvio che gli scontri a quei livelli devono essere gestiti da un master in grado, mentre i giocatori, se non di primo pelo o che hanno visto crescere il personaggio, non hanno problemi.

Per la verità sono molto divertenti quelle sfide, il save or die lo può patire un mostro, ma gli altri possono farlo tornare in piedi.

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, Fezza ha scritto:

Ma tutte ste persone che si fanno le build per personaggi epici, livelli 20+..ma considero anche 15+, come fanno a giocarlo il proprio pg? Non riesco manco ad immaginarmele le meccaniche a quei livelli assurdi. Non diventa tutto save or die?

Premetto che non ho mai giocato oltre il 20°, ma ho giocato diverse avventure sopra il 15°. A livelli troppo alti non ho giocato proprio perché anch'io penso che le meccaniche siano esagerate e si finisca solo a giocare coi numeri, dal 15° al 20° però ti posso assicurare che c'è lo spazio per avventure molto intriganti.
Non è tutto un save or die, anche se sicuramente ce ne sono più di prima, perché per X metodi per fare danni o morte ci sono Y metodi per difendersi.
Es. il grande dragone spunta i suoi 24d10 di fuoco? Mi sono lanciato prima protezione dall'energia e dei 134 danni di media 120 vengono assorbiti.
L'arcimago mi lancia dito della morte? Ho addosso interdizione dalla morte.
Un titano mi tenta di colpire con +30 al TPC (perché ha preso pure il poderoso)? Sono un mega duellante con Des 30,  Int 26 e un anello di deviazione +5, quindi ho di base CA 33, in più uso 10 di maestria migliorata e arrivo a 43, così il titano deve fare 13 o più per colpirmi.

15 ore fa, Fezza ha scritto:

Una volta uno si immaginava Elminster e diceva: sticazz oh..questo è proprio un NPG che non incontrerò mai, una semidivinità! Avrà viaggiato per piani per fare chissà quali avventure, accompagnato da altrettante semidivinità.

Il bello è proprio quello! Affrontare anche PNG quasi leggendari d'ambientazione e cambiare le sorti del mondo. Divinità e semidivinità non le ho mai affrontate, ma avatar e araldi diretti sì, perché seppure fortissimi restano...mortali.

15 ore fa, Fezza ha scritto:

Mi spiegate che tipo di avventure ruolate voi?

Certamente anche se parliamo di ambientazioni High Magic come Forgotten dove i contadini usano zappe vorpal per non fare fatica, a livelli così alti i PG danno un concreto contributo a "cambiare il mondo". Ti faccio qualche esempio di avventure ad alto livello che ho giocato:

  • Il piccolo mondo di Mandal sembra al suo tramonto: da ovest una pressoché infinita creatura sta divorando man mano il mondo. Gli Dei non danno spiegazioni e i più potenti del mondo (i PG) si riuniscono per una missione disperata per trovare un modo per fermarla.
  • Nel profondo nord, un trio di malvagi (un mago, un chierico e un drago blu) sono all'opera da mesi per compiere un rituale che apra un portale permanente verso la dimensione della morte per consegnare il mondo al Dio della morte: in cambio il Dio della morte ha promesso a loro l'immortalità e di trasformarli in divinità minori. I PG indagano sugli strani accadimenti della zona, man mano capiscono il piano del trio e tentano di fermarlo.
  • Dall'ovest un esercito che annovera fra le sue fila mostruosità demoniache invade gli stati dell'est. I PG cercano di respingere con la coalizione dell'est gli invasori, poi viaggiano verso ovest in una terra devastata della guerra verso il misterioso regno da cui provengono nel tentativo di uccidere il signore oscuro che muove le fila dell'esercito di mostri.
Link to comment
Share on other sites

Ci sta, e con "ci sta" intendo che posso aspettarmi avventure giocate da persone come voi. 

Il perché è semplice: dalla conoscenze approfondita che avete del gioco riuscite a gestire le meccaniche difficili di un livello così alto..anche se ho ancora qualche dubbio sul Save or die :D per tanti motivi, uno su tutti l'essere impreparati agli scontri, tipo il mago che casta dito della morte su un pg che non ha avuto tempo di utilizzare protezioni. Ma credo che questi problemi siano risolvibili da un master attento e buono che non voglia un tpk bensì dei bellissimi scontri epici. 

Forse è tutto lì il succo. Un pg a livelli così alti se non ha un  buon master davanti, difficilmente potrà uscirne vivo. 

Per quanto riguarda invece la gente comune, come me, che non conosce approfonditamente le meccaniche di gioco, penso che possa divertirsi di più sotto il 15° ma oserei anche sotto il 10°..alla fine si parla di gdr e la gran parte é interpretazione, il che prescinde il livello che si riduce poi alla capacità intrinseca dei pg nell'abilità in un particolare ambito. Se il giocatore é bravo a ruolare riuscirà sempre a cavarsela, ma questo è solo il mio modo di vedere le cose..

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Fezza ha scritto:

Il perché è semplice: dalla conoscenze approfondita che avete del gioco riuscite a gestire le meccaniche difficili di un livello così alto..

Certamente bisogna avere una buona conoscenza delle regole per giocare agli alti livelli, banalmente anche solo per il numero di capacità da conoscere e gestire in un contesto dove bastano pochi errori o un tiro sfortunato per morire (anche se poi c'è il modo di resuscitare).

1 ora fa, Fezza ha scritto:

anche se ho ancora qualche dubbio sul Save or die :D per tanti motivi, uno su tutti l'essere impreparati agli scontri, tipo il mago che casta dito della morte su un pg che non ha avuto tempo di utilizzare protezioni. Ma credo che questi problemi siano risolvibili da un master attento e buono che non voglia un tpk bensì dei bellissimi scontri epici. 

È questione di stile di gioco. C'è gente che fa PG di alto livello e fa scontri che durano due round in gioco ma due ore off-game perché stanno ad ipotizzare tutte le possibilità e scegliere la strategia vincente più veloce come una partita di scacchi, c'è gente che invece punta più sull'interpretazione e il combattimento resta in secondo piano.
Per esempio a me piace per quanto possibile rendere gli scontri più "ruolati" che "efficienti". Quindi magari il signore oscuro nei primi round non farà nulla mandando i suoi tirapiedi a combattere, anche se dal punto di vista della mera efficacia potrebbe usare i round per potenziarsi o gettarsi in mischia insieme a loro per essere in vantaggio. Oppure il gish non farà il primo attacco con arcane strike a mille per seccare il nemico sul colpo, ma prima testerà le sue difese con qualche colpo meno potente.

1 ora fa, Fezza ha scritto:

Per quanto riguarda invece la gente comune, come me, che non conosce approfonditamente le meccaniche di gioco, penso che possa divertirsi di più sotto il 15° ma oserei anche sotto il 10°..

È questione di preferenze sul tipo di avventura, io mi diverto anche a giocare al 1° livello nonostante oltre 15 anni di gioco.
In generale comunque i miei livelli preferiti sono tra il 10° e il 15°, ma come detto non disdegno un'avventura verso il 20° o una di basso livello.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By DahliaSunglare
      Ciao a tutti! ^^
      Sto scrivendo la mia prima mini-quest e sono bloccata perché non riesco ad avere idee su alcune prove di abilità che vorrei inserire.
      I PG devono superare delle prove differenti in quattro stanze, ognuna delle quali è dedicata ai 4 elementi.
      Per il fuoco e l'acqua (che sono le ultime due) ho deciso di utilizzare dei mostri, quindi non ho problemi.
      Per la terra e l'aria, invece, volevo fare affrontare delle prove di abilità (magari proprio legate ai due elementi).
      Vorrei evitare gli indovinelli perché li ho già messi all'inizio della quest.
      Avete suggerimenti?
      Grazie!
      Dahlia
    • By bobon123
      Allora, ho questa idea/espediente bizzarro che mi sta rimbalzando in testa da una mezza giornata, non mi piace per tanti motivi - non ultimo va contro tanti criteri che usualmente considero inamovibili - ma nel caso specifico vi trovo un perché. Quindi ve la propongo.
      Una campagna che sto ideando, inizierà con i personaggi reclute dell'esercito, in un mondo particolare di cui gli elementi base avranno molta rilevanza nell'avventura stessa. Le prime tre sessioni sono pensate per avere, tra le varie cose, allenamento e esami finali per diventare soldati effettivi (e insegnare in modo soft il sistema). Le prove non necessitano di essere superate, ma i PG avranno la possibilità di ottenere alcuni premi a seconda delle loro prestazioni individuali complessive alla fine delle prove. Tra le varie prove più dinamiche, volevo mettere una prova di int/sag per dare visibilità e bilanciare i voti anche ai personaggi con propensioni diverse dall'atletica.
      Ora, io odio gli indovinelli, perché è praticamente impossibile calibrarli perché siano interessanti: o i giocatori capiscono al volo la risposta, e risulta banale e non divertente, o non la capiscono, ed è solo frustrante, la sessione perde ritmo mentre i giocatori si arrovellano inutilmente fin quando il DM dà un indizio per uscire da questa agonia. Ma in questo caso, essendo qualcosa di completamente facoltativo, la trovo una soluzione ragionevole. Stavo però pensando ad un espediente aggiuntivo: undici domande a risposta multipla, cinque minuti di tempo, e tra queste alcune delle domande sono sul mondo di gioco che ho presentato.
      Ora, di base interrogare i giocatori sul mondo lo trovo un'espediente scarsissimo per attirarli verso l'ambientazione. Ma in questo caso non mi sembra così malvagio: è molto organico, e soprattutto i giocatori che sono interessati hanno un piccolo vantaggio, ma se non sono interessati non succede niente. Nel peggiore dei casi dopo cinque minuti la sessione va avanti comunque e il dente è tolto, non si rimane bloccati sull'indovinello inutilmente.
      Meccanicamente, per rendere il tutto più ludico e meno scolastico, vi sarebbero tre regole aggiuntive.
      I personaggi possono fare un test di knowledge prima del test per sapere la risposta ad un certo numero di domande a caso. Il master metterà direttamente una X sulle domande eliminate, e saranno considerate corrette. I giocatori possono decidere di lasciare all'intuizione del personaggio su una domanda di cui non sanno la risposta, segnando una R sul foglio oltre ad un certo numero di risposte (per esempio AC). Se lo fanno, tirano su saggezza e in caso di successo la risposta è corretta se era tra le risposte segnate. Il tiro è più difficile tante più risposte si sono lasciate. I giocatori possono decidere di provare a copiare su una domanda, segnando il nome del bersaglio da cui copiano sul foglio oltre alla risposta. Tirano su rapidità di mano vs la percezione del sergente, se passa prendono la stessa risposta del bersaglio, altrimenti tengono la loro. Il tiro è più difficile tante più volte viene provato. Alla fine, viene assegnato il punteggio come somma delle risposte corrette, e il punteggio andrà a influenzare il voto finale (a cui i personaggi dovrebbero tenere, ma se non passassero non succederebbe niente).
      Non mi sembra noioso, e avrebbe il vantaggio di far ripassare ai giocatori gli elementi base del mondo. Che ne dite? Sembra comunque forzato? Suggerimenti su tipologie di domande?
    • By Percio
      Vorrei realizzare un dungeon con delle porte che richiedano ai PG una prova di forza per essere aperte ma che si aprano facilmente per mostri umanoidi e che permettano anche ad altre creature (Ragni giganti ecc) di passare. Qualcuno ha delle idee?
      Nell'ultimo megadungeon avevo "risolto" il problema con delle porte scorrevoli molto pesanti che si aprivano da sole all'avvicinarsi dei mostri non umanoidi (i giocatori dopo un po' avevano anche capito la cosa ed erano stati in grado di sfruttarla a proprio vantaggio), ma non vorrei ripetermi troppo.
      Grazie a tutti
    • By Renis
      Da questo link potete scaricare gratuitamente la Quick Start Guide 2.0 La Notte Eterna per download gratuito.

      Questa piccola guida vi fornirà gli elementi essenziali per iniziare le vostre avventure ne "La Notte Eterna", ambientazione epic-fantasy per 5e. All'interno della QSG troverai il link per scaricare: Scheda del Giocatore 1 Battle Map a colori. Segui la pagina Facebook della Notte Eterna per scoprire le ultime novità e partecipare al Kickstarter. Vuoi giocare in anteprima alla Notte Eterna? Stiamo cercando beta tester per delle sessioni live sui nostri canali social. Se ti interessa invia pure la tua candidatura, clicca qui.
    • By Arcanomistero21
      After the End è la mia idea per un GDR basato su un gruppo di esploratori che devono distruggere la fonte di energia negativa di un isola sperduta in mezzo al cielo ( se volete vedere cose simili guardate il blog di @Lyt) e poi fuggire prima che l'isola esploda in modo da tornare a casa. Questa discussione la creo per ricevere consigli su quest e altro
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.