Jump to content

La nascita degli eroi


Leoric

Recommended Posts

Prologo

Tirmaner è un villaggio che sorge vicino al bosco segreto e ai piedi della catena montuosa conosciuta come Dorso del mondo, i suoi abitanti sono perlopiù contadini, boscaioli e minatori. Il Sindaco Retrem Brup è disperato in quanto suo figlio Kairep Brup è morto durante una battuta di caccia. Kairep era partito di buon ora al mattino con una scorta composta da quattro soldati, durante la battuta il giovane ha scorso una creatura dalle fattezze animalesche, era alta 1,60 cm e di corporatura robusta. Kairep intravedendo in mezzo alla vegetazionequesta grossa creatura pensò che fosse una preda succulenta e così prese la mira con la sua balestra e colpì ferendo molto gravemente la creature che in una smorfia di dolore iniziò a fuggire. Kairep e la sua scorta cominciarono a correre dietro la creatura poi si fermarono e il giovano sparò un secondo colpo e colpì di nuovo, la creatura uralndo di dolore si infilò in una grotta, Kairep incitò i suoi uomini ad inseguirla ad armi spianate, quello che successe dopo fu orribile, della spedizione solo un soldato gravemente ferito tornò al villaggio riferendo l'accaduto. Il sindaco Retrem addolorato per la sua perdita mandò nei luoghi vicini dei messaggeri con l'incarico di trovare qualche volenteroso per vendicare la morte del figlio.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ognuno di voi arriva a Tirmaner verso le 8 di sera presso la locanda "Il riposo del cinghiale". Solo alcuni avventori sono presenti e sono perlopiù abitanti del villaggio, ne potete contare 5 o 6, chi è ubriaco e chi invece sta giocando a dadi o a carte. La donna dietro il bancone è l'oste e sta facendo pulizie, al suo servizio ha anche 2 camerieri, probabilmente suoi figli.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Zed

Spoiler

118329.jpg

Dopo un lungo viaggio raggiungo la città di Tirmaner. La sera è ormai inoltrata e la fame si fa sentire, quest'ultimo motivo in particolare mi porta a dirigermi in tutta fretta verso la locanda " Il riposo del cinghiale".

Mmh, che ambientino accogliente... Poco vitale... Ma accogliente

Dico tra me e me avvicinandomi al bancone presieduto da una donna

Buona sera, sono giunto qui dopo un lungo viaggio, ho proprio bisogno di mettere qualcosa sotto i denti

Mi rivolgo a lei con aria gioviale per poi continuare

Ho saputo della tragedia che ha colpito il sindaco di questo villaggio... Sono già arrivati altri in risposta alla richiesta di aiuto? 

Link to comment
Share on other sites

Baldwin

Spoiler

87d83e94f7fd2b40c965b84797bd3110.jpg

Più che GIA' arrivati direi APPENA arrivati rispondo sorridente al giovane guerriero. Poi, avvicinatomi a lui, gli tendo la mano come a voler stringere la sua presentandomi: Baldwin! ..studente di arti magiche presso il Collegio della Signora dell'Università di Silverymoon. E lui è Crawly, un corvo altamente istruito concludo riferendomi al corvo che mi sta appollaiato sulla spalla che come lo presento fa come un leggero inchino gracchiando Piaaacere! Piaaacere!

Link to comment
Share on other sites

Zed

Do una fugace occhiata al ragazzo per poi rispondere in tono un pò amichevole un pò sarcastico

Zed... Piacere di conoscervi... Voi secchioni continuate a provare a fare il lavoro da veri uomini vero? Vedi di non farti male!

Gli stringo quindi con vigore la mano sorridendo a lui ed al corvo

 

Link to comment
Share on other sites

Baldwin

Si!! ..e di solito ci riusciamo anche piuttosto bene! Beh.. almeno io! Sul non farmi male... beh.. per quello devo ammettere che mi sento proprio sollevato nell'aver incontrato un VERO UOMO come te su cui poter contare! rispondo sarcastico e sorridente, divertito nel vedere che a quanto pare anche a Zed piace stuzzicare un pò.

Poi rivolgendomi alla donna che a quanto pare fa da oste chiedo Ho lasciato il mio carretto e il mio fedele Lazaro qua fuori.. C'è una qualche rimessa, una stalla o simili in cui poterli alloggiare? Non vorrei che davanti alla locanda dessero fastidio..

Link to comment
Share on other sites

Nury

Spoiler

5596370af280ab69d07a0962e9f7a7a0.jpg180621f4567d2d49afd6dbd254360844.jpg

La stanchezza del viaggio fino al villaggio di Tirmaner comincia a farsi sentire sotto ogni centimetro di pelle delle mie piante dei piedi, ma emetto un profondo sospiro di sollievo alla vista di un luogo di salvezza.

Coraggio, amico mio, finalmente potremo riposarci mormoro al fidato compagno dalla pellicca color neve accanto a me, indicando la locanda poco innanzi e stringendomi il cappuccio sul volto.

Di tutta risposta il lupo solleva solamente la testa fissandomi per pochi secondi: è il suo silenzioso modo di dirmi ho capito. Non è mai stato una creatura loquace, fin da quando ci siamo fortuitamente incontrati non ho sentito sfuggirgli un guaito. Tuttavia la sua capacità di comunicare con gli occhi è impressionante.

Apro la porta lasciando che sia lui a fare il primo ingresso, dopodiché chiudo sonoramente la porta alle mie spalle in modo da rendere percettibile la nostra presenza. Sono sempre stata un po' desiderosa di attenzioni, in fondo.

Mi calo il cappuccio, rivelando il viso dalla carnagione bruna, e scuoto la mia folta chioma nera per ridare volume ai capelli a lungo schiacciati. Resto lì sulla porta con una mano posata sulla pelliccia del lupo.

E' qui che si cerca vendetta per il figlio del sindaco? domando ai presenti per avere conferma di trovarmi nel villaggio giusto.

Link to comment
Share on other sites

Farik

 

Spoiler

110w49j.jpg

Al posto di quell'arma ha un grosso martello

Chissà come ci sarà rimasto male il sindaco... spero di non dover mai provare questa esperienza...

Mi avvicino pensieroso al villaggio, continuando a rimuginare sul fatto accaduto, notando solo di sfuggita le persone incontrate per la strada.

Sentendo lo sbattere di una porta mi riprendo e sollevo lo sguardo verso quella che è l'insegna di una locanda.

Il riposo del cinghiale, penso possa andar bene.

Apro la porta per trovarmi bloccato da due figure, così appoggio piano la testa del martello a terra prima di intervenire.

Immagino di si, sempre che questa sia Tirmaner, non trovate?

Link to comment
Share on other sites

In 3/4/2016 at 21:01 , Roy90 ha scritto:

Zed

  Rivela contenuti nascosti

118329.jpg

Dopo un lungo viaggio raggiungo la città di Tirmaner. La sera è ormai inoltrata e la fame si fa sentire, quest'ultimo motivo in particolare mi porta a dirigermi in tutta fretta verso la locanda " Il riposo del cinghiale".

Mmh, che ambientino accogliente... Poco vitale... Ma accogliente

Dico tra me e me avvicinandomi al bancone presieduto da una donna

Buona sera, sono giunto qui dopo un lungo viaggio, ho proprio bisogno di mettere qualcosa sotto i denti

Mi rivolgo a lei con aria gioviale per poi continuare

Ho saputo della tragedia che ha colpito il sindaco di questo villaggio... Sono già arrivati altri in risposta alla richiesta di aiuto? 

La donna dietro al bancone interrompe le pulizie all'arrivo di un forestiero appoggiando entrambe le mani sul bancone Buona sera forestiero, questa sera il menù offre coniglio arrosto se è di suo gradimento. Per quando riguarda la sua domanda mi duole dirle di no.....  la donna appare stanca ma il suo tono di voce è tranquillo e rassicurante, mentre ti saluta fa anche un sorriso.

 

In 4/4/2016 at 13:05 , Velsh ha scritto:

Baldwin

Si!! ..e di solito ci riusciamo anche piuttosto bene! Beh.. almeno io! Sul non farmi male... beh.. per quello devo ammettere che mi sento proprio sollevato nell'aver incontrato un VERO UOMO come te su cui poter contare! rispondo sarcastico e sorridente, divertito nel vedere che a quanto pare anche a Zed piace stuzzicare un pò.

Poi rivolgendomi alla donna che a quanto pare fa da oste chiedo Ho lasciato il mio carretto e il mio fedele Lazaro qua fuori.. C'è una qualche rimessa, una stalla o simili in cui poterli alloggiare? Non vorrei che davanti alla locanda dessero fastidio..

La donna vedendo un animale nella sua locanda si rivolge a Baldwin in modo cortese Perdonatemi forestiero ma agli animali non è permesso stare nella locanda e con tono ironico a meno che non siano in una padella... un tentativo di una battuta... Per il suo carretto abbiamo una piccola stalla sul retro, potrei chiedere a mio figlio di portare il suo veicolo se lei è d'accordo.. il volto della donna assume una forma interrogativa come se aspettasse una risposta..

In 4/4/2016 at 14:20 , NerdyGirl ha scritto:
  Rivela contenuti nascosti

5596370af280ab69d07a0962e9f7a7a0.jpg180621f4567d2d49afd6dbd254360844.jpg

Nury

La stanchezza del viaggio fino al villaggio di Tirmaner comincia a farsi sentire sotto ogni centimetro di pelle delle mie piante dei piedi, ma emetto un profondo sospiro di sollievo alla vista di un luogo di salvezza.

Coraggio, amico mio, finalmente potremo riposarci mormoro al fidato compagno dalla pellicca color neve accanto a me, indicando la locanda poco innanzi e stringendomi il cappuccio sul volto.

Di tutta risposta il lupo solleva solamente la testa fissandomi per pochi secondi: è il suo silenzioso modo di dirmi ho capito. Non è mai stato una creatura loquace, fin da quando ci siamo fortuitamente incontrati non ho sentito sfuggirgli un guaito. Tuttavia la sua capacità di comunicare con gli occhi è impressionante.

Apro la porta lasciando che sia lui a fare il primo ingresso, dopodiché chiudo sonoramente la porta alle mie spalle in modo da rendere percettibile la nostra presenza. Sono sempre stata un po' desiderosa di attenzioni, in fondo.

Mi calo il cappuccio, rivelando il viso dalla carnagione bruna, e scuoto la mia folta chioma nera per ridare volume ai capelli a lungo schiacciati. Resto lì sulla porta con una mano posata sulla pelliccia del lupo.

E' qui che si cerca vendetta per il figlio del sindaco? domando ai presenti per avere conferma di trovarmi nel villaggio giusto.

I pochi avventori ancora presenti si spaventano alla vista di un lupo all'interno della locanda, c'è addirittura chi sobbalza dalla sedia e la solleva come per proteggersi.... la donna invece non sembra essere spaventata ma Gli animali non possono stare nella locanda come ho già detto al forestiero indicando Baldwin trovategli un posto nel quale non possa spaventare la gente....  Si è questo il posto che stai cercando.... l'ultima frase la dice con tono quasi scontato vedendo i forestieri che sono arrivati prima di te...

In 4/4/2016 at 20:31 , IcyFennec ha scritto:

Farik

 

  Rivela contenuti nascosti

110w49j.jpg

Al posto di quell'arma ha un grosso martello

Chissà come ci sarà rimasto male il sindaco... spero di non dover mai provare questa esperienza...

Mi avvicino pensieroso al villaggio, continuando a rimuginare sul fatto accaduto, notando solo di sfuggita le persone incontrate per la strada.

Sentendo lo sbattere di una porta mi riprendo e sollevo lo sguardo verso quella che è l'insegna di una locanda.

Il riposo del cinghiale, penso possa andar bene.

Apro la porta per trovarmi bloccato da due figure, così appoggio piano la testa del martello a terra prima di intervenire.

Immagino di si, sempre che questa sia Tirmaner, non trovate?

Spoiler

aspetto che risolviate prima tu e nerdy e poi vediamo un po' .....

Per Velsh e Nerdy

Spoiler

dimmi tu se all'arrivo di Nerdy sei ancora nella locanda oppure sei andato tu personalmente a portare il carretto.... così sappiamo se Nerdy arriva prima o dopo :)

 

Link to comment
Share on other sites

Baldwin

il corvo che mi sta sulla spalla come sente la battuta sulla padella della locandiera inizia a gracchiarle tutto indispettito di risposta Coooome osi?! Coooome osi?! Me?? ..in padella?? Io sono un corvo altamente istruito! ...e di buone maniere! Coome osi? Coome osi??" A quel punto intervengo io: Buono Crawley buono, non ti agitare! Signora, ciò che dice è vero glielo posso garantire, me ne assumo la completa responsabilità e le assicuro che non infastidirà gli altri avventori ne recherà disturbo in alcun modo a voi o alla vostra locanda. Samo d'accordo? Per quanto riguarda il caretto.. beh.. ci sarebbe anche Lazzaro, il mio cavallo, se suo figlio fosse così gentile da alloggiare entrambi nella vostra stalla le sarei molto grato. Del foraggio per il cavallo non se ne preoccupi ci penserò io. Nel frattempo sarebbe possibile organizzare un tavolo per me, il mio nuovo amico Zed e pure per la splendida fanciulla laggiù con il lupo e il valoroso messere armato di martello?? e poi alzando leggermente il tono di voce rivolgendomi ai due nuovi arrivati A quanto pare siamo qui per uno scopo comune. Potremmo fare le presentazioni e poi discuterne assieme davanti ad un bel piatto di ottimo coniglio arrosto. Che ne dite?

Link to comment
Share on other sites

Zed

Una fanciulla con il lupo?!

Esclamo alzandomi dallo sgabello e voltandomi dopo aver ascoltato le varie conversazioni distrattamente

Solo una fanciulla può andare in giro con un lupo...

Mi rivolgo quindi a Nury sorridendole

Come è piccolo il mondo.... Ci si reincontra... 

E dirigendomi verso di loro incrocio lo sguardo con spettro

Ciao Spettro... Che mi dici? Si comporta bene la nostra Nury? 

Mi rivolgo infine alla mia vecchia amica

Questa volta sembra essersi formato un bel gruppetto... Abbiamo addirittura un "professorino" con tanto di bidello - indicando Baldwin ed il suo corvo altamente istruito - ed un... un... beh un bell'omone con tanto di attrezzo non indifferente - indicando Farik ed il suo martellone con tono ironico

Forza accettiamo il gentile invito di Baldwin e rifocilliamoci come si deve!

Esclamo infine invitando tutti verso un tavolo libero poco distante dal bancone

Link to comment
Share on other sites

Nury

Sbuffo vistosamente all'avvertimento della donna.

Perdoni la mia insistenza, ma a me e al mio compagno qui - indico dando un paio di pacche alla schiena pelosa del lupo - non piace stare lontani reciprocamente ad una distanza maggiore di un braccio. Un po' come una madre con il figlio appena nato, non so se mi spiego.

Una voce a me familiare distoglie la mia attenzione. Una figura ammantata si fa avanti verso di noi mostrando un sorriso accogliente. Non mi ci vuole molto per riconoscerne il volto.

Zed?? esclamo sorpresa di rivedere un amico. Chi non muore si rivede!

Difficile intuire il significato delle mie parole: un semplice saluto amichevole o un modo implicito di esaltare la mia capacità di sopravvivenza?

Beh, adoro avere attenzioni no? Vada per la seconda.

Anche Spettro ricorda l'odore dell'uomo, e muove due volte una zampa anteriore in avanti in segno di saluto e riconoscimento amichevole.

Il mio amico può assicurarvi che il lupo non è un pericolo in ambienti urbani annuncio ai presenti e fissando la donna, rivolgendomi soprattutto a lei. Il più delle volte, almeno aggiungo a mezza bocca verso Zed.

Alzo, poi, un pollice verso l'altra figura che si è rivolta a me. Dico che il mio stomaco approva, messere.

Di colpo noto che sulla sua spalla è appollaiato un corvo.

Eh no! Anche qui?

Vedo, infatti, Spettro che comincia a fiutare nella sua direzione con accesa curiosità. Lo trattengo il meglio possibile.

Nuralbahr, o se preferisce Nury. E questo lupo curioso è il mio fido Spettro mi presento all'uomo e al corvo, mentre attendo un responso da parte dell'oste.

Salute anche a lei! aggiungo all'uomo dietro di me. Gran bell'arnese!

Link to comment
Share on other sites

Baldwin

Oh finalmente una dama che pare conoscere un minimo di buone maniere...

Piacere di conoscervi Madama Nuralbahr! saluto la donna facendole un inchino e un baciamano piuttosto formale Baldwin, studente di arti magiche presso il Collegio della Signora dell'Università di Silverymoon, al vostro servizio. E lui è Crawly, corvo altamente istruito. Al che Crawly che si aggrega al saluto gracchiando Piaaacere!! Piaaacere!

Salute anche a voi Messere dico tendendo la mano all'uomo armato di martello in attesa che si presenti

Link to comment
Share on other sites

Farik

Osservo la scenetta che si svolge davanti a me in silenzio, passandomi distrattamente una mano tra i capelli.

Una piccola riunione eh?

Quando si rivolgono a me e al martello accenno un sorriso e, visto che la donna e il lupo non accennano a spostarsi da davanti la porta, passo dietro (scavalco) quest'ultimo per entrare e la chiudo.

Farik dico tendendo la mano a Baldwin e stringendo la sua Farik Waveharp, ex fabbro e attualmente alla ricerca di altro impiego.

Tendo poi la mano anche a Zed.

Siamo tutti qui per lo stesso motivo?

Link to comment
Share on other sites

Baldwin

mi accomodo anch'io al tavolo, attendo che tutti si siano seduti e poi attacco Allora! ..intanto che aspettiamo che arrivi la cena vediamo un po cos'è che sappiamo di questa faccenda e dicendo ciò tiro fuori un libricino in cui ho preso alcuni appunti che inizio scorrere e commentare ad alta voce Il misfatto è successo durante una battuta di caccia in una foresta qua attorno, in una grotta per l'esattezza. La bestia ha fattezze animalesche, tant'è che è stata scambiata per un grosso animale, è alta circa un metro e sessanta ed ha una corporatura piuttosto massiccia, probabilmente la grotta in questione è la sua tana. Notizia migliore di tutte, c'è un soldato che è sopravvissuto all'accaduto che quindi può fornirci una testimonianza diretta sull'accaduto e indicarci la posizione della caverna. Ho tralasciato qualcosa? Qualcosa da aggiungere? chiedo agli altri tre in attesa di risposta Se non c'è altro, allora direi che la prime due mosse da fare siano parlare col Sindaco Retrem e col soldato sopravvissuto. Tutti d'accordo?

@DM

Spoiler

conoscenza (natura) +8 per farmi un'idea, con le info che ho, di che creatura potrebbe trattarsi.

 

Link to comment
Share on other sites

Baldwin (studente di magia arcana)

Perfetto! Non potevo chiedere di meglio. Tornando a noi, qualcuno  di voi ha qualche altra informazione a riguardo?

@tutti

Spoiler

Leoric ha chiesto di inserire oltre al nome del pg la razza e la classe però secondo me spezza un po la finzione del gioco quindi a "umano, mago" ho preferito scrivere "studente di magia arcana" che tanto alla fine si capisce comunque ma almeno fà meno "metagame"...

 

Link to comment
Share on other sites

Nury (druida umana)

Arrossisco un poco alla cortesia inaspettata da parte di Baldwin. Non mi capita certo tutti i giorni di ricevere un baciamano, seppur puramente formale.

Rinunciando ad attendere un responso riguardo il lupo da parte dell'oste, incito quest'ultimo a seguirmi al tavolo dove gli altri hanno già preso posto.

Ascolto quindi il minuzioso resoconto di Baldwin. Aggiungerei che quella creatura ha le ore contate affermo risoluta. Propongo di rivolgerci quanto prima al Sindaco, affinché sappia del nostro arrivo e gli sia noto il motivo per cui faremo domande al soldato sopravvissuto. Non dimentichiamo che, dopotutto, ha bisogno di conforto per la perdita del figlio!

Circondo le spalle di Zed con un braccio e gli do una leggera spinta al mento con un pugno, mantenendo lo sguardo su Baldwin.

Questi uomini d'azione... Va a finire sempre che ci rimettono più degli altri! esclamo scherzosa.

Tu - mi rivolgo a Farik - e il tuo martellone la pensate forse come lui? domando in un sorriso.

Con la coda dell'occhio intravedo Spettro fissare in direzione del corvo sulla spalla dell'incantatore. Il naso comincia a smuoversi per fiutare il suo odore.

Spettro, non è il momento di giocare! tento di persuaderlo.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...