Jump to content

In una città


nani
 Share

Recommended Posts

Sto modificando un po' l'ambientazione per inserire una città "nuova" in cui svolgere buona parte della prossima campagna, diciamo come punto di riferimento per la maggior parte delle quest dei PG.

Abbiamo il palazzo centrale, il Tempio del Dio "più venerato" della città con annesso "monastero", due piccoli templi di divinità meno venerate, uno dedicato a diverse divinità umane (in cui accettano pellegrini diversi ecco), fabbro, armeria, pescatori, mercato del pesce, e porto con taverna e "caserma" di marinai, macellaio, piccole fattorie, un mulino, case dei nobili, quartiere più povero, negozi vari (gioielliere, conciatore, sarto...), negozi "da avventurieri" (armi, oggetti magici), il cimitero...

Una caserma con le guardie cittadine e prigioni, un orfanotrofio, qualche casa di png particolare (un erborista, un mezz'orco cacciatore con non pochi trofei...)

Cos'altro dovrebbe assolutamente esserci?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

:think:

:!:

:type:

bordello

salone di gala o simili per la nobiltà

teatro/odeon all'aperto con limitrofa sede di una compagnia di teatranti

arena/colosseo (magari con l'arena in riva al mare così da essere in parte sommersa dalle onde per originali combattimenti acquatici) con magari annessi edifici di una scuola gladiatoria

grossa piazza del mercato

arsenale del porto

moli privati della flotta militare

campi d'allenamento per la guardia cittadina

magari l'acquedotto stile romano che arriva in città passando sopra o dentro le mura

la biblioteca/ordine monastico

la casa di un mago

fogne....

qualche elemento caratteristico, che so, un colosso di rodi, un faro di alessandria, dei giardini pensili... :-)

Link to comment
Share on other sites

Guest Aurelio90

Guarda, dipende dall'allineamento della città e della centralità di potere (monarchia, autarchia, concilio o tricballac varie). Per esempio, in base a come è gestita la baracca, potrebbe esserci una aerna dove la gente viene ad assistere battaglie fra gladiatori, bestie selvaggie e cavalieri armati di scudo e lancia. In base alla morale e all'etica del posto ci sono i combattenti che entrano volontariamente nel campo di battaglia (firmando magari qualche contratto cui dichiarano di capire la situazione in cui si trovano e di non poter lamentarsi di alcunché in caso di incidenti), animali o mostri catturati nelle terre selvagge, prigionieri di guerra o dissidenti politici/religiosi

Link to comment
Share on other sites

L'arena la eviterei, semplicemente perché non mi piace se ci entrano i PG... xD

Sarà una monarchia con 4 famiglie nobili super influenti come "consiglieri".

Il resto aggiunto. Sarà una città con un piccolo porto i u mini golfo, con foreste e simili attorno. Niente accademia/Gilda dei maghi ma solo un mago di corte potente con due apprendisti, la Gilda dei ladri avrà un rifugio un po' fuori città... Poi una specie di "Gilda" di carpentieri, una taverna-ritrovo di cacciatori...

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Quanti abitanti ha questa città?

Un migliaio o poco meno, o poco più. Non è molto grossa, è più un piccolo snodo commerciale in cui la gente passa e se ne va in continuazione, tanta gente (per questo 3 taverne, 2 locande, un tempio in cui si accettano pellegrini di ogni genere, un bel bordello vicino al porto...).

Alcune famiglie (di cui ovviamente ho inserito le tenute e alcune proprietà, nonché il controllo suddiviso di alcuni punti chiave come mulino, macello e altro per la vita interna della città stessa) ne tengono il controllo - dividendosi in 4 il porto- anche se c'è una specie di "monarchia" di facciata, una specie di Lord Reggente subordinato ad un Re che governa tutta la regione ma non si cura delle piccole questioni di ogni città ovviamente.

Ho messo mercanti che vendono spezie e merci "esotiche" rispetto allo stile quasi nordico del luogo, un bel "melting pot" fantasy con ogni razza e provenienza.

Quello che un po' forse mi manca è un'idea generale delle varie organizzazioni che potrebbero avere una propria sede con tanto di "obiettivi secondari", come la compagnia dei teatranti, occhi e orecchie di una famiglia, mentre la gilda dei ladri se ne sta nell'ombra, magari tipo una gilda di carpentieri pensavo, cose proprio da città... ma manca sicuramente qualcosa...

:lol: solo che non so cosa.

ah, teoricamente è inserita in un golfo riparato, quindi un ottimo riparo per navi e imbarcazioni commerciali nelle tempeste, ma via terra i collegamenti sono un po' più difficoltosi (foresta piena di belve feroci di qua, montagne di là...il solito ecco)...

Link to comment
Share on other sites

Un migliaio o poco meno, o poco più. Non è molto grossa, è più un piccolo snodo commerciale in cui la gente passa e se ne va in continuazione, tanta gente (per questo 3 taverne, 2 locande, un tempio in cui si accettano pellegrini di ogni genere, un bel bordello vicino al porto...).

Alcune famiglie (di cui ovviamente ho inserito le tenute e alcune proprietà, nonché il controllo suddiviso di alcuni punti chiave come mulino, macello e altro per la vita interna della città stessa) ne tengono il controllo - dividendosi in 4 il porto- anche se c'è una specie di "monarchia" di facciata, una specie di Lord Reggente subordinato ad un Re che governa tutta la regione ma non si cura delle piccole questioni di ogni città ovviamente.

Ho messo mercanti che vendono spezie e merci "esotiche" rispetto allo stile quasi nordico del luogo, un bel "melting pot" fantasy con ogni razza e provenienza.

Quello che un po' forse mi manca è un'idea generale delle varie organizzazioni che potrebbero avere una propria sede con tanto di "obiettivi secondari", come la compagnia dei teatranti, occhi e orecchie di una famiglia, mentre la gilda dei ladri se ne sta nell'ombra, magari tipo una gilda di carpentieri pensavo, cose proprio da città... ma manca sicuramente qualcosa...

:lol: solo che non so cosa.

ah, teoricamente è inserita in un golfo riparato, quindi un ottimo riparo per navi e imbarcazioni commerciali nelle tempeste, ma via terra i collegamenti sono un po' più difficoltosi (foresta piena di belve feroci di qua, montagne di là...il solito ecco)...

Tutto perfetto, l'unica cosa che può mancare è il cattivo nascosto dietro una maschera :-)

Però, per una città con un lord reggente, un porto diviso tra quattro famiglie, una gilda di ladri e mercanti, una gilda di carpentieri/armatori e tutto quello che si è detto, 1000 abitanti sono davvero pochi.

A meno che tu non intenda 1000 abitanti stabili cui vanno aggiunti tutti i gruppi di mercanti e gente che va e che viene, in numero tale da farla alzare fino a 3-4000... allora così potrebbe andare... altrimenti... rischi di avere più artigiani/nobili/mercanti/soldati che non semplici popolani e contadini :lol:

Link to comment
Share on other sites

Quello che un po' forse mi manca è un'idea generale delle varie organizzazioni che potrebbero avere una propria sede con tanto di "obiettivi secondari", come la compagnia dei teatranti, occhi e orecchie di una famiglia, mentre la gilda dei ladri se ne sta nell'ombra, magari tipo una gilda di carpentieri pensavo, cose proprio da città...

Questo link è ciò di cui hai bisogno.

Tieni conto che, seguendo queste linee guida, un paese di 1.000 abitanti avrà 2 carpentieri e 2 muratori. Il fatto che sia un piccolo snodo molto trafficato potrebbe garantire il lavoro a un numero di ladri superiore alla media, ma questi ladri "di professione" potranno essere 5 o 6, per di più ben conosciuti alla popolazione locale. Più che di gilda dei ladri parlerei di un angolo appartato in una delle taverne, un tavolo dove questi "brutti ceffi" si riuniscono a bere e a chiacchierare.

Link to comment
Share on other sites

No beh con 1000 era il minimo di abitanti stabili, ma con un immenso traffico di "turisti" continuo i png sono molti molti di più!

Da trama ci sarà ben più di un cattivo, difficile capire chi lo è, chi lo fa e chi lo è diventato contro la sua volontà

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

No beh con 1000 era il minimo di abitanti stabili, ma con un immenso traffico di "turisti" continuo i png sono molti molti di più!

Da trama ci sarà ben più di un cattivo, difficile capire chi lo è, chi lo fa e chi lo è diventato contro la sua volontà

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Come pensavo! :D E allora va bene! :yes:

Buona fortuna con la campagna!

Link to comment
Share on other sites

No beh con 1000 era il minimo di abitanti stabili, ma con un immenso traffico di "turisti" continuo i png sono molti molti di più!

Allora calcola una proporzione a seconda del volume dei non residenti.

Per esempio: popolazione regolare per i servizi a lungo termine (muratori), tripla per quelli a breve termine (taverne, calzolai, dottori, gioiellieri, bottai ecc.) e quadrupla per quelli rivolti specificamente ai forestieri e attività relative ad essi (locande, ladri, carpentieri per procurare la legna da ardere, lavanderie ecc.).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.