Jump to content

[sviluppo] Druido gnomo


 Share

Recommended Posts

Ciao, purtroppo il mio personaggio l ultima sessione ha tirato le cuoia. Così dovevdo farebun nuovo personaggio mi è venuta l idea del druido che però no ho mai giocato e volevo chiedere alcuni consigli.

1- la razza sarebbe gnomo e ho un orso bruno come compagno animale che vorrei cavalcare. Quale potrebbe essere la giusta interpretazione di uno gnomo druido n/b?

2- i problemi relativi al a me e al compagno animale con la città, i dungeon e le locande; possono essere superati?

3- come interagisce con un chierico, un ranger, un mago e un barbaro elfo?

4- essendo di ehlonna come interpreto la caccia, mangiare carne o animali, bracconieri e le restrizioni della società civile e il denaro?

5- quali talenti convengono? Inc naturali, legame naturale, inc foc + aumentare evocazione, inc estesi+ inc modellati?

6- per armature e scudi e armi cosa conviene? Qualcosa di particolare per equipaggiamento?

Grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Ciao,

3. l'interazione con gli altri PG non è solo una questione di classe, ma anche di carattere/allineamento/stile di vita, quindi è molto variabile.

In linea generale un ranger ed un barbaro sono più tipicamente affini alla natura e quindi tendenzialmente non dovrebbero aver problemi ad andar d'accordo con un druido, mentre un mago potrebbe già avere un'interazione più complicata, avendo (di norma) uno stile di vita/credenze/valori molto diversi da quelli di un druido. Sul chierico boh, è molto variabile secondo me.

Tutto questo prendilo con le pinze perché potrebbe essere tutto il contrario, qui ho solo portato esempi basandomi su stereotipi di classi.

5. Per i talenti dipende molto anche dai manuali da cui puoi attingere per la creazione, sarebbe utile sapere quali sono, e magari sapere anche di che livello devi crearlo. E inoltre può essere utile anche un indirizzamento in base al ruolo che vuoi giocare con questo druido (andare in mischia, fare ground control, buffare e supportare, o anche fare un po tutte queste cose assieme... perché un druido è per sempre... :lol:)

Comunque in linea generale, restando intanto su quelli da te citati:

Incantesimi naturali sempre e comunque, a meno che non rinunci alla forma selvatica è un talento fondamentale.

Incantesimi focalizzati + Aumentare evocazione è sicuramente utile se hai intenzione di usare molto gli Evoca alleato naturale.

Incantesimi Estesi, Legame naturale e Incantesimi modellati hanno valutazioni che vanno basate molto più sul PG/ruolo/manuali a disposizione.

6. Per l'equipaggiamento spero tu possa attingere dal Magic Item Compendium, dal quale sono fondamentali le Wilding Clasp. Altri item importanti sono sicuramente quelli che aumentano Saggezza e Costituzione. Non mi pronuncio oltre attendo di sapere manuali, livello del PG e magari pure budget di monete d'oro per l'equipaggiamento, per non scrivere magari cose inutili.

Link to comment
Share on other sites

Ok grazie intanto. Cmq a disposizione ho i manuali base (giocatore, master, mostri 1) e tutti i perfetti compresi i non tradotti. Altre cose su altri manuali posso proporle cmq al master. Il ruolo che vorrei avere è quello di mandare in caso di necessità l orso in mischia e io da dietro faccio supporto. Per supporto pensavo sia come evocazioni principalmente che incantesimi sul campo di battaglia. Sarebbe un personaggio di livelli 7. Le prime domande precedenti si rifriscono forse più a come interpretare uno gnomo in generale.

7- l uso dei difetti degli arcani rivelati è utile? Quali convengono? Se prendo difetti sui tiri per colpire valgono anche nella forma selvatica?

Link to comment
Share on other sites

7. Avere talenti bonus è sempre utile, quindi i difetti sono generalmente utili, ovviamente valutando bene quali scegliere. Quelli che danno penalità ai tiri per colpire ovviamente si sommano anche in forma selvatica, ma se non vuoi mandare in mischia il PG, o se lo fai solo in caso di emergenza o obbligo, un -2 al TxC non lo vedo come una tragedia.

Ora, visti i manuali e il ruolo che vuoi avere direi che si può stare principalmente sui talenti "base" che già hai nominato.

Una cosa tipo:

1° Incantesimi focalizzati (evocazione)

1° Aumentare evocazione (bonus difetto1)

1° (se riesci a farti concedere Adepto Cinereo, da manuale di Eberron Ambientazione è veramente utile) (bonus difetto2)

3° Legame naturale

6° Incantesimi naturali

Per l'equipaggiamento, visto che non hai il Magic Item Compendium (e quindi non hai accesso alle Wilding Clasp) sono d'accordo con il non andare in mischia in forma selvatica, visto che senza le WC rischi di non sfruttare buona parte degli oggetti magici che indosserai.

Ti do quindi i soliti consigli che do a chi vuole giocare un druido:

- Cintura del monaco (Saggezza sarà la tua caratteristica più alta e poterla aggiungere alla CA è quindi molto utile)

- Oggetto Saggezza +X

- Oggetto Costituzione +X (meno importante della saggezza, soprattutto se non vai molto in mischia, ma i Punti Ferita sono sempre utili a tutti i PG)

- Verga metamagica (incantesimi estesi)

- Qualcosa che alzi il TS sui Riflessi, che è l'unico TS basso che avrai

Questi sono gli item sicuramente utili che ti consiglio di prendere (nel tempo ovviamente, non è detto tu possa acquistarli tutti ora)

Per i vari consigli chiesti sull'interpretazione sinceramente non so aiutarti molto.

L'unica cosa:

Ehlonna ama gli animali e le piante (in particolare le aree boschive), i suoi seguaci tenderanno a preservarla e decantarne le lodi, senza cercare di nasconderla. E' completamente avversa a chi rovina/danneggia le foreste e a chi caccia per divertimento o guadagno. La caccia (e quindi l'uccisione di animali) è accettata solo per procacciarsi cibo (visto che è comunque naturale che degli animali ne mangino altri per sopravvivere), e quindi è bene ridurla al minimo necessario per il sostentamento.

Link to comment
Share on other sites

Beh, non essere legato alle cose materiali non significa non usarle o non poterle usare... implica che darai poco peso ad esse, ma se sono utili allo svolgimento dei tuoi compiti/doveri/missioni/quellochevuoitu nulla ti impedisce di comprare e utilizzare oggetti magici.

Poi attento a non stereotipare la classe. Sarà anche vero che "di norma" i classici druidi hanno poco legame con le necessità materiali, ma non tutti i druidi sono uguali, e il tuo devi caratterizzarlo come più piace a te.

Ho già fatto un discorso simile ad un altro utente che chiedeva se era sensato per un druido vivere in città, quando si sa che di norma vivono dispersi qua e la in ambienti naturali o in zone rurali a contatto con la natura, e la risposta anche in quel caso è che non tutti i druidi sono uguali ed è normalissimo che possano anche vivere in città e ci sono vari motivi per poterlo fare.

Poi è anche una questione legata all'ambientazione: se in quella dove giochi tu tutti i druidi sono estremisti e non vogliono utilizzare nessun bene materiale allora potrebbe essere effettivamente strano vedere il tuo che lo fa, ma anche lì potrebbe essere spunto di gioco, visto che a quel punto le soluzioni sono 2: o non utilizzi beni materiali nemmeno tu (ma diventa un po' complicato campare senza item magici in un gruppo che invece ne fa uso) oppure li usi giocando un druido anticonformista (per l'ambientazione) che quindi sarà visto malamente o comunque in modo strano dagli altri individui della sua classe, regalando quindi possibili situazioni ruolistiche (o addirittura d'avventura) molto interessanti.

Era un esempio molto estremo (e pure banale), giusto per farti capire che anche in casi che tendono al limite è possibile giocare come si preferisce.

Se nella tua ambientazione i druidi sono druidi classici puoi fare come meglio credi senza remore.ù

Link to comment
Share on other sites

Ok, grazie. Per quanto riguarda la personalità di uno gnomo come dovrebbe essere? Inoltre i porblemi relativi a città,locanda, dungeon e teletrasporti, come possono essere arginati?
Guarda, a riguardo se proprio vuoi avere consigli credo ti convenga aprire un topic in una sezione più adatta, in quanto io non credo di riuscire ad illuminarti.

Solo un paio di cose generali peso bisogna ricordare:

- la personalità è prettamente a gusto tuo, puoi seguire le linee guida scritte nel Manuale del Giocatore, o trovare spunti in manuali che trattano la razza gnomica (come ad esempio Razze di Pietra), ma alla fine la questione personalità è totalmente dipendente da come TU vuoi che sia.

- per i problemi relativi a città/locanda/ecc invece è quasi totalmente dipendente dall'ambientazione e dal ruolo che i druidi hanno in essa: ci possono essere luoghi dove i druidi sono la norma e quindi la popolazione è abituata a vederli girare in compagnia dei loro animali, altri dove sono tollerati ma si preferisce evitare che gli animali girino per le strade e altri ancora dove non li si vuole proprio vedere. A riguardo di questo a mio avviso devi solo parlarne col master per capirne di più sull'interazione tra druidi e ambientazione.

- per i dungeon e i teletrasporti non vedo problemi sinceramente, l'unica cosa rognosa potrebbe essere l'avanzare in dungeon con spazi stretti avendo appresso un compagno animale troppo grosso e che farà quindi fatica a muoversi, ma anche lì ci sono incantesimi semplici che aiutano allo scopo (vedi ad esempio Ridurre animali)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.