Jump to content

Mille modi per fuggire.


Ricco87
 Share

Recommended Posts

Abbiamo deciso di abbandonare il nuovo Faerun, non ci piaceva , così mi sto inventando una nuova ambientazione.

Per ora abbiamo giocato una sola "avventura" :

Sintesi giocata

Avventura 1: La piaga nella foresta

Trama

Tormentati da continui incubi di foreste devastate da aberrazioni aliene, i personaggi si sono spinti nel cuore delle foreste del nord per chiedere consiglio al vecchio Gron, un druido molto anziano nonchè un eccellente divinatore.

Conclusione: dopo essersi imbattuti in creature deformate da spore miconidi, e dopo aver liberato da queste presenze le rovine di una città elfica i personaggi hanno scoperto che una razza della selva fatata ( i fomorian) sta tentando di infettare la regione per agevolare la conquista di un malvagio chierico chiamato Dovizian. Ad aiutarli, oltre al vecchio Gron , si è unita anche Abahya la strega eremita che vive ai confini della palude concedendo alla figlia (ALVISYA )di unirsi al gruppo.

Dopo aver scoperto il luogo di origine di questa infezione, il gruppo si è diretto ai confini delle Paludi Salmastre dove sconfitto e bruciato l'origine della mortale pesilenza che minacciava le piante della zona.

... nella seconda parte, che stiamo attualmente giocando il gruppo ha raggiunto Esteron, la città delle carrucole. Nello spoiler una breve descrizione della città.

Spoiler:  
Esteron (la città delle carrucole) 4000 abitanti. Città più grande della regione Umani,Elfi e nani sono le razze più comuni. è presente anche una famiglia di Dragonidi (assai rari nella zona).

La città si espande in 3 livelli è costruita sopra due fiumi (che si incorciano artificialmente sotto di essa), grosse palafitte e strutture rinforzate magicamente sorreggono il primo piano.

La SOTTOCITTA' e costruita nel sottosuolo, attraverso tunnell e grotte, i ceti sociali più bassi e la criminalità regnano nel sottocittà. (1480 popolazione)

La CITTA'BASSA è sulla superificie del fiume, artigiani, locande fabbri, armaioli, erboristi e pescatori vivono su questo livello. La zona è sicura spesso pattugliata dalle Sentinelle (le guardie cittadine, Popolazione: 2150)

Il terzo livello La città DI SOPRA si collega al primo tramite scale e carrucole che fungono da ascensori per persone importanti o carichi pesanti.

La città di sopra è strettamente legata alla città Bassa, si estende per poche centinaia di metri quadrati sopra di essa ed è costruita con legno e pietre di ottima fattura.(popolazione 370 abitanti).

Ogni livello della città è collegato da strette scale e carrucole "perfette"! :)

Ora vorrei che la minaccia della giocata non venga eliminata, ma che diventi un nemico anzi un antagonista ricorrente nel corso della campagna.

Attualmente Dovizian (con i suoi seguaci) ha schavizzato la città di Helm, una cittadina nell'estremo nord a confine con le terre selvaggie, preparando una sorta di campo base per l'invasione dei figli dei draghi: un esercito di Dragonidi che tenterà di invadere le terre civilizzate.

Per creare un diversivo ha riscosso un debito che aveva con Fomorian chiedendo loro di infettare foreste e la città bassa di Esteron.

Dovizian collabora con i dragonidi sotto ricatto, non so quale potrebbe essere sto ricatto... ci sto pensando.

Ora credo che i PG tenteranno di raggiungere la città di Helm e di infiltrarsi tra le linee nemiche, per capire cosa sta succendo ed affrontare il problema.

Mi piacerebbe riproporre questo nemico (Dovizian chierico umano senza allineamento) anche in seguito e non vorrei che morisse stupidamente in un combattimento, soprattutto visto che non sta combattendo per una sua causa... magari in futuro potrebbe allearsi con i "nosti eroi", orimanere una spina nel finaco, quali diversivi posso usare per fralo fuggire?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Se vi è di aiuto posso continuare scrivendo come procede la storia. Per ora non le due "fazioni" non si sono mai scontrate e i personaggi stanno iniziando a chiedere nelle regione, ed hanno scoperto che probabilmente Dovizian si è alleato con una tribu barbara del nord...

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Dovizian potrebbe essere mosso da qualcosa più grande di lui, come un artefatto magico senziente o un'entità malvagia che ne guida le azioni inconsapevolmente. I pg possono affrontarlo conoscendo già questo segreto e "liberarlo" dalla maledizione, rendendosi conto che il chierico è solo un mero strumento di qualcuno o qualcosa. Per questo potrebbero risparmiarlo, in quanto semplice vittima del vero cattivone di turno.

Oppure, lo stesso oggetto o entità che lo controlla potrebbe averlo reso immortale, incentrando un'intera quest sul modo di rimuovere tale afflizione. I pg affrontano più volte il chierico che, pur venendo ucciso, torna ogni volta sempre più forte e con nuovi poteri. Questo lo rende non solo un nemico ricorrente, ma l'ostacolo più grande verso la vittoria finale, trasformando quella che parte come una sottoquest in una missione principale. Dovizian l'Eterno, mmm... suona bene! XD

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.