Jump to content

Da fatina a demone maggiore (di Slaanesh)


FeAnPi

Recommended Posts

Il progetto è semplice: una custode dei segreti, ammantata di forma umana ma comunque enorme, spunta letteralmente fuori dalla terra stess. Il suo corpo è praticamente nudo, salvo per i capelli (che andranno integrati e scolpiti a dovere) e per la terra che scorre via dal suo corpo a guisa di vestito che cade a terra. Una maschera le cela il volto, e in mano stringe una spada. Ma dalla maschera spuntano due corna, e dalla schiena della demonessa emergono due tentacoli dotati di strani pungiglioni, eleganti e quasi seduttivi ma nel contempo innegabilmente demoniaci.

Lavorerò ancora un po' sulle forme, e chiaramente riempirò il modello di gioiellini vari come già sto facendo sul braccio destro. Inoltre, la sabbia sarà incollata su tutto l'abito e il bordo dello stesso si fonderà con la basetta del modello.

dsc02935al.jpg

dsc02936.jpg

dsc02933r.jpg

dsc02937bj.jpg

Ora una foto dei tentacoli: di base sono formati da una chela di demonetta gigante (l'altro pezzo è andato a formare il corno) montata su un pezzo di fil di ferro rivestito con un laccetto da giardinaggio. Prima avevo provato a scolpirli, ma questa soluzione è decisamente più rapida, economica e di buon impatto.

Penso che all'attaccatura dei pungiglioni scolpirò dei ciuffi di peli, tanto per aggiungere un tocco demoniaco e innaturale a questi tentacoli (il cui scopo principale è "stonare" con le forme da fatalona della demonessa).

dsc02938px.jpg

Ora la schiena; sul sedere devo ancora lavorare un po'. Inoltre, quando i tentacoli saranno finiti l'attaccatura degli stessi, così come quasi tutta la schiena, verrà coperta da una cascata di capelli.

dsc02939h.jpg

E ora, per finire, la spada. L'ho scolpita in milliput bianco, e per trovare un design adeguato ci ho impiegato quasi un mese. A questo punto però ho un dubbio: la lascio così al naturale, senza guardia, mettendoci solo un po' di carne fusa demoniaca fra elsa e lama oppure ci incollo alcuni pezzi per trasformarla in un simbolo di Slaanesh abbozzato?

dsc02942j.jpg

dsc02940vc.jpg

Il mio terrore è che così la spada assomigli troppo alla Soul Reaver.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 11
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Innanzitutto, complimenti per il lavoro, l'idea mi sembra molto buona... Io non ho praticamente mai scolpito, spero di riuscire a commentare in maniera utile ;)

Il progetto è semplice: una custode dei segreti, ammantata di forma umana ma comunque enorme, spunta letteralmente fuori dalla terra stessa. Il suo corpo è praticamente nudo, salvo per i capelli (che andranno integrati e scolpiti a dovere) e per la terra che scorre via dal suo corpo a guisa di vestito che cade a terra. Una maschera le cela il volto, e in mano stringe una spada. Ma dalla maschera spuntano due corna, e dalla schiena della demonessa emergono due tentacoli dotati di strani pungiglioni, eleganti e quasi seduttivi ma nel contempo innegabilmente demoniaci.

La maschera sinceramente non mi convince molto... Più che altro perché toglie completamente l'espressività al modello... Secondo me sarebbe più carino, se è possibile realizzarla, una faccia (anche la faccia originale del modello) modificata e distorta dal potere del warp (magari anche solo metà faccia, tipo effetto "trasfuguazione"), anche perché Slaanesh punta a sedurti, e un bel visino lo trovo molto più sexy (la parte distorta sarebbe poi la sua vera forma, che si manifesta quando già te la vedi in faccia che cerca di darti un bacio)...

Lavorerò ancora un po' sulle forme, e chiaramente riempirò il modello di gioiellini vari come già sto facendo sul braccio destro. Inoltre, la sabbia sarà incollata su tutto l'abito e il bordo dello stesso si fonderà con la basetta del modello.

Mooooolto bello!

Ora una foto dei tentacoli: di base sono formati da una chela di demonetta gigante (l'altro pezzo è andato a formare il corno) montata su un pezzo di fil di ferro rivestito con un laccetto da giardinaggio. Prima avevo provato a scolpirli, ma questa soluzione è decisamente più rapida, economica e di buon impatto.

Penso che all'attaccatura dei pungiglioni scolpirò dei ciuffi di peli, tanto per aggiungere un tocco demoniaco e innaturale a questi tentacoli (il cui scopo principale è "stonare" con le forme da fatalona della demonessa).

Belli i tentacoli, dalla prima foto mi sembrano un po' troppo... Simmetrici (rispetto al centro del modello, sono tutti e due inclinati di circa 45 gradi rispetto al modello), e secondo me ci starebbe farli un po' più contorti (se poi il laccetto fa le pieghe dove curvano secondo me è anche un bell'effetto, molto demoniaco).

Ora la schiena; sul sedere devo ancora lavorare un po'. Inoltre, quando i tentacoli saranno finiti l'attaccatura degli stessi, così come quasi tutta la schiena, verrà coperta da una cascata di capelli.

E ora, per finire, la spada. L'ho scolpita in milliput bianco, e per trovare un design adeguato ci ho impiegato quasi un mese. A questo punto però ho un dubbio: la lascio così al naturale, senza guardia, mettendoci solo un po' di carne fusa demoniaca fra elsa e lama oppure ci incollo alcuni pezzi per trasformarla in un simbolo di Slaanesh abbozzato?

Preferisco la seconda, solo, magari con la lama più lunga, in modo che anche le decorazioni siano meno evidenti...

Il mio terrore è che così la spada assomigli troppo alla Soul Reaver.

Spero di essere stato utile, aspetto news sui progressi, sono molto curioso :)

Ciao, Cap.

Link to comment
Share on other sites

Grazie dei commenti (anche se con multiquote "tileano", oserei dire) e dei suggerimenti, ti rispondo con ordine.

L'idea della maschera è un po' particolare: il demone è ritratto non nella sua vera forma, ma in un camuffamento. Non un'illusione, no. Se hai letto Stormbringer, e hai presente lo scontro con Xiombarg (e se non l'hai fatto ahite!), puoi capire meglio quello che intendo dire. In pratica la scultura è un aspetto materiale ma non reale che il demone assume in questo caso onde apparire più seducente e meno mostruoso. Ma alcuni particolari, semplicemente, non possono essere totalmente eliminati e così vengono celati. I tentacoli rappresentano le altre due braccia con chele; la maschera invece copre il volto deforme della custode. Toglie, in un certo senso, espressività. Ma aggiunge mistero, e soprattutto quelle cornicina così sono pnsate proprio per richiamare l'idea del diavolo in forma umana attinta da mille leggende e dalla loro riproposizione contemporanea.

Mentre solitamente per Slaanesh favorisco una commistione di raccapricciante e seduttivo, mischiando assieme rettile e insetto e umano e mammifero comune, in questo caso voglio ridurre al minimo gli aspetti inumani, limitandomi a coprirli. Anche perché, come ho scritto altrove, niente si sa di quanto si cela sotto l'abito di terra...

Parlando dei tentacoli, la posa simmetrica è dovuta ai limiti intrinsechi del patafix come strumento di fissaggio. Tuttavia, sono molto flessibili e quindi questa non è assolutamente la loro posa definitiva.

Tale posa vedrà il tentacolo destro in posizione quasi di riposo, invitante, a semicerchio attorno al corpo, mentre il destro sarà ritto in alto e pronto a colpire, quasi come la mano con la spada.

Parlando della spada, anche altri consigli mi indirizzano verso il design senza guardia, principalmente perché una guardia simmetrica così elaborata su una spada a doppio filo proprio non si può vedere. Riguardo alle dimensioni, già così la lama è alta circa quanto metà modello. Direi che siamo al limite per una spada a una mano e a un filo. Sì, potrei inserire qualcosa di più grosso, ma sarebbe grottesco, e in questo modello - per i motivi indicati a inizio post - voglio evitare il grottesco. ^^

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto , scusa per il multiquote... Volevo farlo in stile Maldazar, ma lui lo fa in un altro modo (più bello) e me ne sono accorto ora :)

Per la maschera, dal tuo punto di vista hai ragione... Se posso permettermi, ti posso allora consigliare di farla più affusolata ai lati (proprio una cosa minima) o allungarla in fondo per darle una forma più longilinea... Per i dettagli, forse sarebbe carino lasciar trasparire due occhi dalla maschera. Mi piacerebbe penso, farla in stile maschere del carnevale di Venezia (quelle bianche senza o con poche decorazioni, con solo i buchi per occhi e bocca in modo che, come dicevi tu, le parti inumane vengano celate con una maschera che, appunto, cerca di renderla più umana dando anche una sensazione di mistero).

Per i tentacoli, la posizione che mi hai descritto mi sembra la migliore... Per gli attacchi tentacolo- corpo eviterei di mettere i peli, anche perché penso di aver capito che vuoi coprirli con i capelli...

Ho giudicato male la spada, vedere le foto del modello così vicino e l'arma lontana mi ha disorientato riguardo alle dimensioni... Se la spada è alta già metà modello, allora va benissimo quella senza guardia, ha un design molto più delicato.

Il tuo progetto mi sta intrigando sempre più, aspetto nuove foto!

Per curiosità, come farai poi a scolpire i capelli?

Ciao, Cap.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, io personalmente mal digerisco il multiquote, ma quel tipo di multiquote è tipico nel forum warhammeristico principale d'Italia dopotutto. ^^

(dove, sezioni modellistiche a parte, posto ogni morte di papa)

Rientrando nel tecnico, la maschera è stata scolpita in modo da coprire interamente il viso del modello sottostante. L'idea è proprio che copra tutto: il design così è dannatamente diabolico. I lati, invece, saranno incorniciati di capelli.

Capelli che farò in materia verde, e che copriranno non solo la schiena, ma anche parte del seno destro (in modo da rispettare in parte il precetto slaaneshi del seno sinistro scoperto). Il sistema per scolpirli è relativamente facile: stendi lo stucco, e poi vai con una lametta a suon di taglietti paralleli. Non diversamente da come sono scolpiti di base i capelli del modello, ma in maniera più raffinata.

I peli li faccio in maniera simile, ma con ciuffetti più corti. E parlando di peli, copriranno solo l'attaccatura tentacolo-pungiglione: a quella con la schiena penseranno appunto i capelli.

Riguardo alla spada, righello alla mano è lunga 6 cm (non l'ho fatto coscientemente, ma evidentemente il modellismo slaaneshi è in me) contro una miniatura di 10. Decisamente in scala per essere una spada a una mano, e anche lunghetta in effetti.

Link to comment
Share on other sites

Se il viso copre tutto ok, pensavo avanzasse dello spazio ai lati, e in ogni caso se poi la circondi di capelli l'effetto "tondeggiante" che mi disturbava dovrebbe sparire... Anche se continuo a pensare che sia un po' "scarna", dato che, il viso è comunque una parte importante del tuo modello... Si potrebbe, e poi la smetto di insistere, nella metà inferiore della maschera, sovrapporre un velo simile a quello delle ballerine orientali delle corti arabe (puoi provare l'effetto mettendo sulla maschera con un tulle vero, senza scolpirlo); in questo modo aggiungerebbe un dettaglio alla maschera che continuerebbe a coprire il viso interamente, che acquisterebbe anche un po' di profondità.

La spada di 6 cm direi che è perfetta (slaneeshticamente parlando), e anche sul design c'è poco da dire anche perché, avendoci lavorato un mese intero, penso che l'abbia studiata decisamente bene.

Link to comment
Share on other sites

In realtà l'effetto "maschera scarna e coprente" è voluto: non deve essere altro che "vuoto", se capisci cosa intendo. ^__^

Riguardo alla spada, non solo l'ho studiata ma anche affilata: è poca cosa, ma taglia un foglio di carta vetrata già inciso.

Link to comment
Share on other sites

Bella, complimenti. I dettagli aggiunti sulla lama mi piacciono (sono tipo delle vene del demone che è fuso con la spada oppure solo decorazioni?) Adesso noto l'affilatura, e molto bello anche il motivo sulla guardia. Direi proprio niente da dire, forse è appena spessa nella parte finale, ma una cosa minima. :) Complimenti!

Link to comment
Share on other sites

Gratias. :)

Sì, il complesso di vene si ricollegherà al braccio del demone, e penso che la lama sarà dipinta in osso.

Riguardo alla punta, purtroppo il filo è venuto un po' grossino, ma dopotutto le spade con curvatura simile usano la punta più come un'ascia che non come una spada standard. Insomma, ci sta. ^^

Link to comment
Share on other sites

Grazie, anche se temo che il processo sarà lunghetto. Per i colori ho ancora qualche dubbio riguardo ai capelli (forse rossi? Il rosso è un colore che mi riesce abbastanza bene tutto sommato) e alle armi (color metallo o color osso? Col color osso potrei fare argentati i gioielli senza essere ripetitivo), mentre il "vestito" sarà color terra con magari un po' di erbetta sopra. Per la pelle, invece, non ho ancora la minima idea. ^__^

Forse un classico grigio rosato slaaneshi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...