Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte V - Fazioni

Rieccoci dopo una lunga pausa con il quinto e penultimo articolo di questa rubrica. Volete popolare il vostro dungeon di gente interessante e bizzarra? Lanciate una manciata di d100 e lasciatevi ispirare!

Read more...

Consiglio Campagna - PG


BomberDede
 Share

Recommended Posts

Buondì a tutti,

allora, ho bisogno di due consigli e per evitare di aprire mille mila topic li metto entrambi nell stesso, partiamo col primo:

- Sto preparando una campagna un pò particolare cercando di valorizzare l'ingegno tattico dei pg facendo delle guerre in cui sn fondamentali i fattori di campo e molte altre cose, proprio come fosse una vera guerra, il dubbio che mi pongo: non potrebbe essere infattibile con pg di 16° livello, cioè: non è che con un mago di alto livello mi va tutto a monte perchè fa un pò quello che gli pare con le magie?

altro dubbio:

-il mio pg è unmezz'orrco Brb/Grr 14/2, e piuntimo all'epicità(speroa esista come parola), l punto è che mi interessava la CdP "Signore della Guerra Orchesco", ma non è che ad alti livelli è inutile in quanto le avventure si fanno più individuali??

grazie per le risposte,

Dede

Link to comment
Share on other sites


Se giochi a warhammer il fattore mago lo puoi ben capire: lo metti a capo di un'unità che ha il dovere di raggiungere un obbiettivo in modo o con attacchi non distruttivi da mago o troppo sbrigativi come teleport piazzando situazioni come: mischia concitata con troppi capitani alleati, o disturbo magico che impedisce teleport e simili.

Al limite, come suggerito nel complete warrior, fai del gruppo una squadra a se che fa da "squadra comando" nell'esercito, dirigendo gli attacchi delle truppe senza rischiare di perdere la vita attirando l'attenzione dell'artiglieria nemica: perchè i maghi esistono in entrambi gli eserciti!

Ultima idea, presa da Videssos: magia da battaglia. Le concitate emozioni del campo da battaglia disturbano la magia. La magia è ostacolata e qualunque effetto magico, per quanto istantaneo come una palla di fuoco, nonappena arriva entro x metri dalla mischia viene "dissolta" come per un incantesimo dissolvi magie superiore, con lv dell'incantatore adeguato al numeto di combattenti (che so, lv inc = n.° combattenti /100)

Sul signore della guerra: è utile avere un piccolo regno orchesco governato dal tuo gregario che ti faccia da campo base, sapendo che puoi avere qualunque servizio gratis dai tuoi gregari. E poi sono pochi livelli...

Link to comment
Share on other sites

Per il primo dubbio, come esistono Maghi possono esistere unità anti-mago oppure convenzioni tra 2 eserciti (improbabili)che vietino l'uso di qualsiasi magia arcana. Credo che le unità Anti mago siano la soluzione + credibile anche perchè devi uscire dalla concezione della tipica guerra medievale spada contro spada e entrare nella concezione di un mondo in cui la magia è una realtà. I maghi + potenti e distruttivi sarebbero pochi e solo gli eserciti più grandi e ricchi potrebbero permetterseli, battaglioni di maghi sarebbero oltremodo rari ma l'esercito di una nazione ricchissima potrebbe averne, così come la Magocrazia di Thay (forgotten realms) è certo che disponga di unità di magia arcana molto potenti.

Le unità anti mago sarebbero corpi d'elitè pronti a lanciare dissolvi magie su qualsiasi incantesimo pericoloso che venga lanciato dal nemico oppure assasini specializzati che colpirebero i maghi ancor prima che essi lancino i loro incantesimi.

Link to comment
Share on other sites

Per il primo dubbio, come esistono Maghi possono esistere unità anti-mago oppure convenzioni tra 2 eserciti (improbabili)che vietino l'uso di qualsiasi magia arcana. Credo che le unità Anti mago siano la soluzione + credibile anche perchè devi uscire dalla concezione della tipica guerra medievale spada contro spada e entrare nella concezione di un mondo in cui la magia è una realtà. I maghi + potenti e distruttivi sarebbero pochi e solo gli eserciti più grandi e ricchi potrebbero permetterseli, battaglioni di maghi sarebbero oltremodo rari ma l'esercito di una nazione ricchissima potrebbe averne, così come la Magocrazia di Thay (forgotten realms) è certo che disponga di unità di magia arcana molto potenti.

Le unità anti mago sarebbero corpi d'elitè pronti a lanciare dissolvi magie su qualsiasi incantesimo pericoloso che venga lanciato dal nemico oppure assasini specializzati che colpirebero i maghi ancor prima che essi lancino i loro incantesimi.

oppure potrebbero essere incantatori specializzati nel fare controincantesimi, nell' esercito ci potrebbe essere qualche creatura con RI abbastanza alta da potersi avvicinare agli incantatori e farli secchi...o addirittura unità immuni a magia come i golem, ma attento, se tutte le tue azioni saranno rivolte a fermare il mago/stregone che è in gruppo dopo un po' questo si stufa e perde la voglia di collaborare, perciò fai una cosa equilibrata;-)

Link to comment
Share on other sites

- Sto preparando una campagna un pò particolare cercando di valorizzare l'ingegno tattico dei pg facendo delle guerre in cui sn fondamentali i fattori di campo e molte altre cose, proprio come fosse una vera guerra, il dubbio che mi pongo: non potrebbe essere infattibile con pg di 16° livello, cioè: non è che con un mago di alto livello mi va tutto a monte perchè fa un pò quello che gli pare con le magie?

altro dubbio:

-il mio pg è unmezz'orrco Brb/Grr 14/2, e piuntimo all'epicità(speroa esista come parola), l punto è che mi interessava la CdP "Signore della Guerra Orchesco", ma non è che ad alti livelli è inutile in quanto le avventure si fanno più individuali??

grazie per le risposte,

Dede

- è difficile fare una campagna come la vuoi fare tu.

Nella mia, che masterizzo, è stato fatto, in quanto il PG con piu (tastiera russa, non ho la u accentata, vi prego di perdonarmi ^_^) anzianità era un chierico della guerra.

Vari problemi vengono fuori:

- forse tu, come DM, conosci già molti saggi e libri storici sulle guerre, e quindi le tattiche, l'importanza di approvigionare di cibo in modo costante le truppe, il morale, ecc. ecc. Non è detto che il tuo gruppo di PG lo sia, e forse per loro la parte strategica/tattica si limita solo alla battaglia stessa. Fai attenzione, e cerca di guidarli o di adattarti a loro, anche.

- per quanto riguarda i maghi, sono un problema in guerre tra forze simili, come quelle tra umani per esempio. Ma ci sono soluzioni, e varie.

Prima di tutto, le regole che cercano di eliminare il problema alla radice con metodi stupidi come "vengono dissolte per le emozioni della battaglia" sono da evitare. Non hanno nessuna fondamenta, e sono messe lì solo perchè i loro creatori non sapevano immaginarsi un sistema di guerre con maghi.

Ma dovremo ricordarci tutti che il mondo di D&D è ANCHE con la magia, o direi,soprattutto con essa, e che questa può benissimo interagire con le guerre.

Cosa fare allora ?

Usare un sistema di regole apposta. Nei download gratis della WotC, c'è il sistema, vecchio, di Battlesystem, che comprende anche il sistema di magie. Potresti darci un occhiata, e modificarlo a tuo piacimento, per darti spunti sulla potenza della magia in guerra.

O se non usi un sistema particolare, e lasci le magie come sono nella realtà, allora si, il mago può anche forse vincere una battaglia da solo, ma:

- gli incantesimi da mago hanno una portata limitata. Se sono visti dal nemico, potrebbero subire una volée di freccie (o proiettili piu imponenti) impressionanti, che non da scampo (o quasi). Non voglio dire che sia LA soluzione, ma che i maghi devono essere attenti, perchè, per definizione, rischiano la pelle in guerra. Quindi loro stessi dovrebbero limitare le loro azioni.

- in una guerra tra nazioni confinanti, ci potrebbe essere un "gentlemen's agreement" per non usare magie, o solo magie offensive, in guerra. è un pò come il patto di non aggressione nucleare nel nostro mondo. Un mago può annientare facilmente un armata, se di di alto livello, come una piccola bomba atomica. Chiaro, uno potrebbe dire che un mago può essere paragonato non all'atomica, ma ad una schiera di bombardieri, e questi vengono utilizzati nel nostro mondo MA non è il danno che è importante, è il mondo dove esso viene utilizzato. In un mondo fantasy, a parte per la magia, le guerre sono ancora con le armi bianche. una potenza di fuoco come la magia è paragonabile all'atomica, non ad una forza convenzionale di bombardamento (per questo, usate i griffoni).

Ora, come in tutte le guerre, magari uno non rispetta il patto, e convince un mago ad aiutarlo. Ma il mago da solo non vince la guerra, annienta soltanto un esercito nemico.

Le conseguenze politiche potrebbero essere disastrose, come per esempio un alleanza di paesi contro quello che si è macchiato di tale orrore, squadre di eroi potrebbero dare la caccia, A VITA, al mago, e ai suoi mandanti. Altre potrebbero farlo gratis (i paladini ?), ecc.

- oppure segui la via che ho seguito io: lasci tutto inalterato.

I maghi possono partecipare in guerra. Questo funziona soprattutto se il mago PG che partecipa in un esercito non lo fa come mercenario, ma se quest'esercito appartiene alla sua squadra di avventurieri.

Perchè ? Semplice, perchè il mago allora non ha solo il compito di potere distruggere l'esercito nemico, ma anche quello di difendere il proprio.

Ho visto che spesso,nel nostro gruppo, i maghi facevano azioni mirate e limitate, forse per non dare nell'occhio, in quanto sapevano che se c'era un mago dall'altra parte, egli avrebbe potuto uccidere una parte del loro esercito senza problemi (e questo, la squadra non lo vuole: sono anni di gioco di sacrifici, ecc). Quindi per una sorte di "accordo non scritto", che significa "non fare agli altri quello che non vuoi che facciano a te", spesso le azioni erano limitate.

- In ultima analisi, però, quando le guerre sono tra "buoni=umani" e "cattivi=orchi, mostri ecc", non farti problemi. Di solito l'esercito nemico è molto piu numeroso, e basta un pò di ingegno per rendere il tutto molto interessante. Lasciare ad un mago annientare un piccolo esercito nemico potrebbe anche essere NECESSARIO per riuscire nell'avventura (in quanto l'esercito dei PG deve arrivare in fretta al luogo della battaglia principale, ecc).

C'è anche da notare, che in una guerra, pochi incantesimi da mago prendono un area importante, e che quelli che lo fanno, raramente fanno tanti danni. il che significa che se l'esercito di mostri è composto da giganti, trolls, o mostri resistenti, e non da semplici soldati con 10pf, il tutto diventa piu interessante.

Nel nostro finale di campagna, una parte dell'inferno è stesso è venuto a bussare alla porta dei PG. Hanno 4 maghi di 23° Lvl (i PG). Ti assicuro che è già un miracolo se stanno ancora combattendo dopo 2 giorni al loro castello.

Questo per dirti un altra cosa:

i PG hanno i maghi ? magari il nemico ha altro, come truppe che si possono teletrasportare (demoni) ecc.

Le possibilità sono infinite. ;)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

beh, che dire, grazie a tutti x i consigli, mi sa che alla fine lascierò tutto inalterato come consigliato da Elayne...

infatti il gruppo non è di mercenari, ma l'esercito è loro e quindi bisogna stare attenti, inoltre il mago sarà limitato da fatto che l'esercito contro cui combattono è comandato da Demoni e se fa qualcosa di troppo lampante, palla di fuoco in mezzo ai nemici, qulache demone teletrasportato potrebeb fargli assai male...

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.