Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Domandona su Wraith: The Oblivion (o in generale sul wod)


Merkuzio
 Share

Recommended Posts

Salve! :D Sono nuovo di questo forum ma mi è stato diciamo consigliato come il miglior forum sull'argomento che potessi trovare! :D Quindi ecco la mia domandona, ovvero la scimmia che ci è presa!

I Wraith, quindi le presenze, spettri o spiriti che siano nell'ambientazione del Word Of Darkness, si possono fotografare/videoregistrare?

Se si potreste per favore riportarmi un eventuale punto di un manuale che lo dice? Ugualmente se no per favore! :oops:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Intanto benvenuto nel forum. :)

Non sono esperto quindi non prendere le mie parole come una verità assoluta ma imho i fantasmi non possono essere fotografati in quanto alloggiano su un diverso piano di esistenza ovvero le shadowlands. Tramite diversi poteri questi esseri sono in grado di oltrepassare il cosiddetto "velo" e dunque manifestarsi sul nostro piano. Ora, certamente finchè non sono manifesti salvo poteri particolari le comuni apparecchiature elettroniche non sono in grado di individuarli.

Poi ovviamente c'è il caso in cui i fantasmi si manifestino, ci sono diversi modi in cui possono farlo e a seconda di quale sia il potere che permette a ciò di accadere potrai avere una risposta. Per intenderci ci sono due casi principali:

1- Il fantasma effettivamente cambia di piano ed entrando nel nostro ed influendo appunto con gli elementi del piano. La luce lo colpirà normalmente e la sua immagine resterà impressa.

2- Il potere è di natura mentale, ovvero il fantasma si proietta nella mente di chi si trova sul piano reale ma effettivamente nel piano reale il wraith non alloggia. Ora, qui è come oscurazione, se il potere che permette questa proiezione psichica è abbastanza forte resterà impresso anche sulla registrazione e chi guarderà il monitor effettivamente vedrà il fantasma, altrimenti la manfestazione è troppo debole e sul nastro non resta impresso alcun potere.

Così la vedo io almeno ;)

Link to comment
Share on other sites

Ti riferisci al secondoo livello della Via dei Sepolcri giusto? In questo caso nel manuale non è specificato, è scritto solamente che il fruitore della disciplina vede e porge delle domande allo spirito. Ora, qui non è specificato se sia solo il necromante a rapportarsi con lo spirito oppure se questa presenza sia avvertita anche dagli altri presenti (da sottolineare che anche se gli altri lo vedono solo l'evocatore potrà parlare e rapportarsi con lui).

Credo sia dunque a discrezione del narratore la decisione finale ma il mio consiglio è appunto di trattare lo spettro come se effettivamente fosse stato strappato dalle shadowlands. Perchè questo? Perchè per vedere nelle shadowlands c'è la via delle ceneri e questo potere non sta in questa via.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao! :)

Visto quanto mi sta a caro l'argomento, integro le ottime risposte che ti sono state date con un paio di precisazioni. ;)

I "wraith" sono "PRESENZE". Il termine "spirito" è ambiguo e va usato con cautela.

L'umbra, il "piano spirituale", riflesso distorto e spesso letale della realtà (che poi, qual'è la realtà?) ospita gli "spiriti" o "ephemera", essenze vere e proprie, che possono essere "fantasmi", come spiriti di concetti...Qui si va sulla questione degli "strati" dell'umbra, argomento un pò tosto...Ma di base, basta capire che il termine "spirito" non è necessariamente aggregato al concetto di "fantasma".

Non voleva essere una lezione, per carità, ma ritenevo giusto precisare. :)

Ora, la "presenza" è uno spirito che rimane "intrappolato" in una sorta di limbo tra la vita e la morte, costretto a vagare per i reami della morte tra città spettrali, macabri strati dell'umbra e ai margini del velo che divide il mondo "vivo" da quello "spirituale"...

Questo concetto è importante, perché tutto nasce da qui: la presenza è immateriale e invisibile sul nostro piano, a meno che non sia "al di qua" tramite qualche potere e che non si utilizzino capacità che consentono di identificarla.

L'idea dei fantasmi fotografati è fantastica e suggestiva e se ci sta bene, puoi tranquillamente inserirla nel contesto di una campagna: nel tuo mondo, i fantasmi "vicini" possono essere fotografati. ;)

Ma stiamo comunque parlando di una cosa molto delicata, perché vanificherebbe il senso di esserci "non essendoci". :)

Per quanto concerne l'utilizzo di discipline e poteri che "evocano", dai una letta, perché non mi ricordo bene, ma mi sembra di rimembrare che le Presenze di per sé non sono sempre vulnerabili a questi richiami...

Per chiudere la questione precedente, il termine SPETTRO fa riferimento ad anime "malvage" o comunque perverse, per lo più "vinte" dalla shadow o comunque mosse da impulsi distruttivi (un pò come la concezione "orientale" degli spiriti: arrabbiati e vendicativi).

La presenza invece è un misto tra la "follia" del fantasma puro e l'umanità trasmessa dal suo passato...

Se vuoi approfondire, sono a disposizione. ;)

DB

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Ian Morgenvelt
      Il Companion di Vampire: La Masquerade 5E, l'espansione gratuita del famoso gioco di ruolo targato White Wolf, è ora disponibile per il download.
      A partire dal 16 Dicembre è possibile procedere con il download di Vampire: The Masquerade Companion, il primo manuale pubblicato dalla White Wolf in seguito all'accordo con Renegade Game Studio. Questo manuale è stato prodotto e sviluppato da Justin Achilli, il nuovo Brand Creative Lead del World of Darkness.

      Come vi avevamo anticipato nel precedente articolo. il manuale contiene diverse nuove regole e informazioni sull'ambientazione non ancora trattate dagli altri manuali, oltre a delle errata per la 5° Edizione di Vampire: La Masquerade. In particolare in questo PDF si trovano le descrizioni e le meccaniche per giocare un personaggio appartenente ai clan Tzimisce, Ravnos e Salubri, compresi nuovi poteri e discipline; delle regole espanse per fantasmi e mortali; nuovi Pregi per i personaggi; dei dettagli sulla visione della coterie da parte di ogni clan. Per scaricare il manuale dovrete creare un account sul sito dedicato dalla Paradox al Mondo di Tenebra: troverete il prodotto nella pagina del vostro account.
      Vi ricordiamo inoltre che il manuale verrà tradotto e rilasciato come PDF gratuito da Need Games all'inizio del prossimo anno.
      Link all'annuncio: https://www.worldofdarkness.com/news/v5-companion-is-available-to-download-now  
      Visualizza articolo completo
       
    • By Nereas Silverflower
      Anche quest'anno sono stati assegnati i prestigiosi Origin Awards, ed ecco per voi i vincitori delle varie categorie.
      Articolo di Morrus del 16 Giugno 2019
      Sono stati nominati i vincitori degli Origins Award e Vampire: The Masquerade 5th Edition ha ricevuto il premio nella categoria dei giochi di ruolo mentre il Mordenkainen’s Tome of Foes della WotC lo ha vinto in quella dei supplementi per i GDR.

      Ecco la lista completa dei vincitori:
      Gioco dell’Anno: Root (Leder Games) Gioco da Tavolo: Root (Leder Games) Gioco di Carte: The Mind (Pandasaurus Games) Gioco per Famiglie: The Tea Dragon Society Card Game (Renegade Game Studios) Gioco Collezionabile: Keyforge: Call of the Archons (Fantasy Flight Games) Gioco di Ruolo: Vampire: The Masquerade 5th Edition (Modiphius Entertainment) Supplemento per Giochi di Ruolo: Mordenkainen’s Tome of Foes (Wizards of the Coast) Gioco di Miniature: Necromunda (Games Workshop), Star Wars Legion (Fantasy Flight Games) Accessorio per Giochi: Placca trofeo con testa di drago nero (WizKids) Link all’articolo originale: https://www.enworld.org/forum/content.php?6405-Vampire-5E-Is-Origins-RPG-Award-Winner  
      Visualizza articolo completo
       
    • By Ian Morgenvelt
      Un nuovo annuncio sul futuro del Mondo di Tenebra, che porta succose novità per tutti gli appassionati.
      Il 12 Novembre la Paradox Interactive, proprietaria della White Wolf, ha annunciato delle novità a riguardo del Mondo di Tenebra e del team che creativo che ne presiede lo sviluppo. In seguito alla controversia relativa al paragrafo sulla Cecenia in Camarilla, supplemento per Vampire: La Masquerade 5E, la Paradox aveva infatti dismesso il precedente team creativo e preso il diretto controllo della società, annunciando dei profondi cambiamenti, che sono l'argomento principale di questo annuncio. Le novità sono infatti due: la Paradox ha messo in piedi un nuovo team creativo, che avrà il compito di realizzare i manuali base e tutto il necessario per creare storie nel Mondo di Tenebra, mentre gli altri prodotti (fumetti, videogame e manuali accessori) verranno affidati ad altre società. In particolare, abbiamo già un nome: Renegade Game Studio, gli editori di giochi come Kids on Bikes, Overlight o Clank!, si occuperanno della creazione e dello sviluppo dei prodotti che espandono il sistema di gioco e l'ambientazione. Ma andiamo ad analizzare tutto ciò più nello specifico leggendo l'annuncio sul sito ufficiale dedicato al Mondo di Tenebra, di cui vi riportiamo un estratto qui di seguito
      Come potete leggere dall'annuncio, la collaborazione ha già prodotto il suo primo risultato:

      Vampire: The Masquerade Companion è un supplemento digitale che sarà disponibile come PDF gratuito sul sito della Paradox (Nota del Redattore: per scaricare il PDF sarà necessario possedere un account sul sito), che porterà tre clan molto noti ai tavoli di tutto il mondo e fornirà ai Narratori nuovi strumenti per le proprie campagne. In particolare avremo:
      Le regole per tre nuovi clan vampirici: gli Tzimisce, i Ravnos e i Salubri Poteri delle discipline che caratterizzano i nuovi clan Regole espanse e informazioni di gioco per fantasmi e mortali Ulteriori dettagli sulla visione della coterie da parte di ogni clan Nuovi Pregi per i personaggi Errata per le regole di Vampire: La Masquerade 5E Need Games ha, inoltre, già annunciato che si occuperà della traduzione del manuale e della sua pubblicazione come PDF gratuito, stimando che sarà disponibile in italiano per l'inizio del 2021.

      L'annuncio non termina però qui: Achilli ha, infatti, annunciato che la Paradox ha già preso provvedimenti per risolvere i propri errori passati, annunciando che la creazione dei manuali coinvolgerà un team creativo che si occuperà della "sensivity review", così da migliorare la qualità dei propri prodotti ed assicurarsi di gestire i temi più scomodi nella maniera più adatta.
      Link all'annuncio ufficiale: https://www.worldofdarkness.com/news/vampire-the-masquerade-companion-releases-in-december  
      Visualizza articolo completo
       
    • By Keyn
      Salve volevo chiedere un chiarimento riguardo la meccanica del calcolo dei danni nel gioco di vampire la masquerade 20th anniversary. Nel manuale è scritto che se si eccede il numero di riquadri vita non segnati in danni quest'ultimi diventano comulabili. Ma sulla pagina successiva sulle descrizioni singole degli effetti delle categorie di danno è scritto che nel caso in cui il riquadro "incapacitated" sia segnato da un danno da urto ( / ) o letale ( x ) e si prendano ulteriori danni il personaggio va in torpore o incontra la morte ultima se il danno ulteriore è aggravato ( * ).
      Il mio dubbio parte proprio da qui, come fanno i danni ad essere cumulativi se una volta arrivati ad incapacitato, anche solo per danni da urto, prendendo ulteriori danni si va in torpore/morte ultima?
      Grazie in anticipo a chi chiarirà questo mio dubbio
      PS: non citatemi paragrafi dal manuale di gioco l'ho già letto e non è stato d'aiuto anzi, è stato proprio quello che c'è scritto a farmi venire dei dubbi. Mi serve una spiegazione
    • By luxfero1990
      ciao ragazzi,
      sono un giocatore di ruolo abbastanza navigato ma un DM totalmente alle prime armi.
      adoro vampiri. al momento sto giocando a the Masquerade, ma alcuni amici mi chiedevano se avevo voglia di masterare qualcosa. e ho pensato a VAMPIRI SECOLI BUI;
      purtroppo non ho capacità ne esperienze nella costruzione di un mondo, complesso come quello vampiric poi, dove ogni cosa ha conseguenze, ogni azioni porta con se ritorsioni, ogni amicizia oggi è un nemico domani. 
      mi chiedevo quindi se qualcuno potesse darmi qualcosa di solido su cui lavorare. storie prefabbricate, magari a cui voi stessi avete giocato; ambientazioni, storie, informazioni eventuali.. insomma, tutto quello che possa aiutarmi per poter partire. poi, qualche esperienza ce l'ho e posso sicuramente improvvisare ed elaborare di mia iniziativa in futuro, ma dovendo iniziare da zero ho bisogno di aiuto.
      avevo giocato alle cronache di Costantinopoli, bellissimo. se ci fosse qualcosa nei secoli bui italiani, Roma / Firenze / Venezia sarebbe la fine del mondo per me
      vi ringrazio in anticipo qualsiasi sia la vostra risposta, anche, come già ha fatto il mio master attuale, sconsigliandomi vampiri essendo la prima Masterata 
       
      Eddie
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.