Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

spunto per inizio


Mastermind
 Share

Recommended Posts

salve a tutti, avrei bisogno di creare una situazione piuttosto avvincente subito all'inizio.

Pensavo di iniziare già con lo svolgere una sfida di abilità.

I PG di 1lv dovranno scortare un carro in un determinato luogo (un giorno di viaggio) e pensavo di inserire durante il tragitto un imprevisto.

Per esempio il carro su cui viaggiano entra in una buca e si rompe una ruota, questo costrigerà i PG a fermarsi , a cercare del cibo, accendere un fuoco ecc.. e durante la notte ci sarà un agguato da parte ei goblin.

Se avete altre idee che facciano in modo di portare i PG a compiere delle prove/scelte vi ascolto. Grazie

Link to comment
Share on other sites


Capisco che il discorso di avvincente è molto soggettivo, quindi ti avverto che alcun i miei suggerimenti potrebbero non piacerti.

Da quel che dici i personaggi partono con l'idea di concludere il viaggio in un solo giorno (quindi senza pernottare all'adiaccio suppongo). Io ti suggerisco non tanto di far rompere una ruota, che potrebbe portarti ad avere dei problemi con i giocatori se è uno dei loro personaggi a guidare il carro: "Ma come non l'ho vista?", "Ma perché non mi hai fatto tirare?" e simili. Piuttosto sposta la scena su uno scenario più interessante, come un ponte di legno su un fiume che danneggiato da una recente piena più di quanto non sembri, cede parzialmente quando il carro è a un terzo del suo spostamento su di esso e mostra di star cedendo sempre di più, costringendo i personaggi ad agire rapidamente per salvare il carro una delle cui ruote si è magari incastrata in una tavola del ponte spezzata.

Se riescono in questo non riusciranno comunque ad attraversare il ponte e saranno costretti a cercare un altro passaggio (cosa che allungherà il viaggio di uno o più giorni, con tutti gli spunti che questo può procurare) e dovranno anche supplire ad una adeguata ricerca di cibo. Per aggiungere ancora maggior divertimento e senso d'urgenza, non dare loro un carico di semplici merci, ma metti dei passeggeri, anche rompiscatole, che viaggiano insieme alle loro cose (che ritengono preziose), come potrebbe essere una altezzosa donna di mezza età con grossi (e pesantissimi) bauli di bagaglio (quasi inamovibili se non li si apre e svuota) e una dama di compagnia paurosissima entrambe molto restie ad abbandonare il carro (o carrozza nel loro caso) per andarsi a insozzare o a farsi toccare dai personaggi "lerci e villani", o un mercante di sale (merce che non ama l'acqua) tirchio che millanta contatti nella malavita e minaccia il gruppo se questo non si spreme a fondo per proteggere il carico.

Per quanto riguarda i mostri, il gruppo potrebbe anche essere inseguito da un troll o altra creatura che d'uso abiti sotto i ponti e chieda un pedaggio, che è adirato per il danno che (secondo lui) loro hanno inflitto al (suo) ponte e che pretende che venga risarcito.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao, i PG vengono assoldati da un mercante di nome Altonias per trasportare un carro ed una cassa con dell'oro il più velocemente possibile ed in segretezza da una città ad un'altra.

Il mercante partirà a metà mattina per distrarre eventuali briganti, ma i PG partiranno in segretezza all'alba senza avere contatti col mercante.

Arrivati vicino alla seconda città però delle guardie di pattuglia li fermano, stanno cercando dei briganti che hanno rapinato di recente un facoltoso mercante di nome Altonias.

Sono stati avvisati da un animale messaggero del mercante e stanno cercando di intercettarli.

Le guardie vogliono ispezionare il carro, trovano la cassa contenente documenti di Altonias, diari paga e così via ed anche un pò di denaro, ma molto meno di quanto i PG potevano supporre.

I PG sembrano essere i ladri (o complici) e vengono arrestati.

Portati in città arriva pure Altonias e i PG sperano di chiarire l'equivoco, oppure di guardare negli occhi il truffatore, ma il mercante non è colui che li ha assoldati.

I PG sono stati truffati ed ora rischiano grosso, riusciranno a scagionarsi ed a trovare il vero truffatore???

Buona avventura :)

Link to comment
Share on other sites

quoto tutto quello di elam il mago, unica nota:

prima parte il mercante per depistare, poi i Pg. altrimenti è ovvio che chi fa la posta ai soldi seguirà i pg. il mercante invece dovrebbe partire per primo, distrarre i briganti e dopo, non visti, i pg dovrebbero cominciare il loro viaggio.

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non fa al caso mio questa soluzione. I PG non arriveranno ad una città e non ci saranno guardie in quella zone.

Non cerco una storia per l'avventura, ma solamente un inizio avvincente durante il percorso dove i PG dovranno cercare di sopravvivere fermi in una foresta (con i vari pericoli che si possono incontrare) con un carro da proteggere.

Mi servono alcuni elementi:

Cosa ferma il carro?

Quali prove di abilità possono fare i PG?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non fa al caso mio questa soluzione. I PG non arriveranno ad una città e non ci saranno guardie in quella zone.

Non cerco una storia per l'avventura, ma solamente un inizio avvincente durante il percorso dove i PG dovranno cercare di sopravvivere fermi in una foresta (con i vari pericoli che si possono incontrare) con un carro da proteggere.

Mi servono alcuni elementi:

Cosa ferma il carro?

Quali prove di abilità possono fare i PG?

Grazie

Il suggerimento di archmage allora per me è il migliore con tanto di ponte che frana e PG che, se hanno salvato il carico dal ponte, devono subire una lunga deviazione. Per sbloccare il carro io farei delle prove di diplomazia ma solo a chi ha gradi in natura(o con dei bonus a chi ha gradi in natura), per guidare i cavalli, con prove di forza per aiutare il conducente da parte di massimo 2 PG per spingere il carro via dall'avvallamento creato dal buco. Magari nel mentre altri PG possono iniziare a levare roba dal carro. Una volta tornati indietro devono cercare un guado (prove o di Natura o di bassifondi, per simulare il fatto che forse prima i PG hanno sentito storie su eventuali guadi mentre erano in città) che potrà essere anche lontano e quindi sosta obbligata nella foresta per la notte

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In medias res… far cominciare un avventura cominciando direttamente nel vivo della vicenda, nel mezzo dell'azione, senza alcun preambolo, è un ottimo metodo per spingere i Giocatori ad immedesimarsi nei propri Personaggi e attirare immediatamente la loro attenzione nel gioco stesso.

Ottima idea, soprattutto se si gioca con giocatori alle prime armi!

Nel topic hai fatto richiesta di spunti e idee per iniziare un incontro con una forte carica adrenalinica. Ti sono stati forniti alcuni interessanti consigli, tuttavia tu in realtà vorresti degli esempi di sfide di abilità e incontri veri e propri da un punto di vista regolamentare.

Secondo me, prima di ricever dei consigli/suggerimenti cosi dettagliati occorrerebbe anche contestualizzare l’incontro. Secondo me, non basta creare un incontro, anche ben fatto e strutturato e non inserirlo degnamente all'interno della propria Avventura.

Anche perché, un inizio così cinematografico e adrenalinico dovrebbe costituire un episodio significativo della tua avventura.Dovresti prima spiegarci a grosse linee in che cosa consiste la tua avventura, un modo da permetterci di capire meglio le tue esigenze. Secondo me, creare un incontro a casaccio avrebbe poco senso.

Link to comment
Share on other sites

Questa è una cosa che non ho mai provato e non so se funzioni.... potresti usare i flashback. L'avventura la fai iniziare mentre i PG fanno qualcosa di grosso (combattono con il boss di fine avventura , ecc..) e ad un certo punto c'è un flashback che li fa ritornare all'inizio delle loro avventure ( Carro e goblin...)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By supremenerd88
      Sto riprendendo a giocare ai gdr ed avendo parlato un po' con i nuovi (vecchi) compagni di avventura si sta discutendo animatamente su quale GDR usare.
      Guardando un po' di video su youtube e leggendo qua e la, praticamente ogni "confronto" per i giochi della d20 system è:
      D&D 3.5 vs 5e D&D 3.5 vs Pathfinder D&D 5e vs Pathfinder Pathfinder vs Pathfinder 2e Personalmente D&D 4 mi piaceva! certo, era più un board game che un GDR ma veramente NULLA ti impediva di fare GDR, se non la capacità limitata degli incantatori (cosa che per altro non reputo così disdicevole e che comunque era facilmente bypassabile con delle pergamene/oggetti magici vari).
      Sembra che sia impensabile nel 2021 giocare a D&D 4... io personalmente non sono d'accordo e lo reputo estremamente godibile specie per quelle compagnie di giocatori occasionali che non vogliono per forza arrivare ad ottimizzare ogni singolo aspetto di un personaggio per poterlo giocare.
      Sono curioso di conoscere altri pareri! 😉
    • By Knefröd
      Come da titolo cerco tre o quattro giocatori per giocare a Dungeons and Dragons 4a edizione. Ho letto da poco i manuali e, nonostante sia considerato gioco controverso, l'ho trovato interessante, quindi mi piacerebbe provarlo.
      Vorrei ambientare la campagna nella Valle del Nentir, un setting leggero e personalizzabile presentato nella Guida del DM della 4a edizione. L'ambientazione lascia molti spazi bianchi che il gruppo può riempire con cose d'interesse per i giocatori ed il master. Pensavo di generare una sandbox in base ai personaggi presentati lasciando un po' di autorità creativa ai giocatori.
      Mi piacerebbe trovare giocatori proattivi ed interessati al gioco proposto. Sarebbe bello che i giocatori definissero un gruppo con degli obiettivi ed un concetto e che scrivessero dei brevi legami tra i propri giocatori. Per i background mi bastano un paio di righe: più che il passato del personaggio mi interessa quello che succede in gioco.
      La frequenza del PbF è 1 post al giorno salvo imprevisti. Peri manuali direi di rimanere sul PHB1 per semplicità ma accetto reskin meccanici di ogni genere. Per altre informazioni non esitate a chiedere!
      Ho già un giocatore interessato: @HamokRaion; inoltre taggo @Lucane, @SamPey, @Pentolino e @shadow66 con i quali mi sto trovando molto bene in un altro PbF, in caso fossero interessati.
    • By MasterX
      qualcuno di voi ha per caso qualche manuale in pdf di D&D 4.0 da condividere? mi interessa molto ed ero curioso di leggere i manuali per vedere, regole e mostri.
    • By Alonewolf87
      All'inizio di questo anno abbiamo dato l'addio definitivo a D&D 4E con la chiusura di D&D Insider.
       
      Articolo di J.R. Zambrano del 20 Dicembre 2019
      Il 01 Gennaio 2020 ha segnato la fine di un'era. Per molte ragioni visto che ha indicato la fine dei nuovi anni '10 e l'inizio di un periodo importante per la vita di tutti quanti, un periodo in cui le azioni di tutti noi saranno ancora più importanti che mai, ma non è di questo che sono qui a parlarvi. Il 01 Gennaio 2020 ha segnato anche la fine definitiva di D&D 4E.

      D&D 4E è una edizione su cui molte persone hanno delle opinioni forti. Per alcuni è ciò che D&D ha prodotto di meglio ed è un gioco che sarebbe dovuto rimanere più a lungo in circolazione, invece di fare spazio a quella versione diluita e per bambini che è D&D 5E. Per altri è la letterale incarnazione del male, strisciata fuori dalle profondità degli inferi per mangiarsi tutti i vostri snack e regalare i diritti di tutti i vostri cartoni preferiti dell'infanzia a Michael Bay. Per molti altri di noi D&D 4E è ciò che ha salvato D&D ed è direttamente responsabile per l'enorme successo di D&D 5E.
      Senza D&D 4E non avremmo avuto molte delle innovazioni che hanno reso D&D 5E la versione più popolare di D&D di sempre, nè potremmo goderci questa epoca d'oro ludica, che ora si sta diffondendo capillarmente anche grazie a podcast e show di giochi in diretta (cosa iniziata ai tempi di D&D 4E). Certo, D&D 4E è l'edizione che ha fatto abbandonare a molti giocatorii D&D, aprendo la strada al breve dominio di Pathfinder (e alla sua strada verso una Seconda Edizione), ma penso che sia un dato significativo riguardo alla qualità di un gioco il fatto che ci fossero ancora persone che si stavano iscrivendo a D&D Insider (il set di strumenti digitali obbligatorio per la 4E) ancora nel 2017. Stava ancora uscendo del nuovo materiale nove anni dopo l'uscita del gioco e tre anni dopo l'inizio della 5E.

      Per le persone là fuori che stavano ancora giocando a D&D 4E era evidentemente il tipo giusto di D&D per loro. Solo che dal 01 Gennaio anche l'ultimo mezzo di supporto ufficiale per la 4E è svanito, visto che sono stati chiusi i server di D&D Insider (anche detto DDI).
      Se non avete mai giocato a D&D 4E vi siete persi la gioia di consultare quattordici differenti manuali per creare un personaggio...a meno che non steste giocando a Pathfinder. In ogni caso DDI era un compendio digitale di tutte le risorse per la creazione dei personaggi. Includeva tutto ciò che vi poteva servire: razze, classi, poteri, oggetti magici e così via.
      DDI si basava anche sul (all'epoca in cui era stato lanciato) nuovo programma Microsoft Silverlight, destinato a durare a lungo. Ma così come per Java e Flash al giorno d'oggi le applicazioni basate su Silverlight stanno svanendo. E ora che Microsoft non supporta più Silverlight DDI è diventato inaccessibile.

      Se eravate uno dei coraggiosi che stavano ancora giocando alla 4E spero che siate riusciti a salvare i vostri personaggi esportandoli fuori da DDI prima della chiusura dell'applicazione.
      Che i trucchetti a volontà e i riposi brevi possano rimanere nelle vostre avventure ad imperitura memoria della 4E. Condividete con noi nei commenti le vostre riflessioni e ricordi di questa edizione.
      Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/12/dd-fourth-editions-final-farewell.html
      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Articolo di J.R. Zambrano del 20 Dicembre 2019
      Il 01 Gennaio 2020 ha segnato la fine di un'era. Per molte ragioni visto che ha indicato la fine dei nuovi anni '10 e l'inizio di un periodo importante per la vita di tutti quanti, un periodo in cui le azioni di tutti noi saranno ancora più importanti che mai, ma non è di questo che sono qui a parlarvi. Il 01 Gennaio 2020 ha segnato anche la fine definitiva di D&D 4E.

      D&D 4E è una edizione su cui molte persone hanno delle opinioni forti. Per alcuni è ciò che D&D ha prodotto di meglio ed è un gioco che sarebbe dovuto rimanere più a lungo in circolazione, invece di fare spazio a quella versione diluita e per bambini che è D&D 5E. Per altri è la letterale incarnazione del male, strisciata fuori dalle profondità degli inferi per mangiarsi tutti i vostri snack e regalare i diritti di tutti i vostri cartoni preferiti dell'infanzia a Michael Bay. Per molti altri di noi D&D 4E è ciò che ha salvato D&D ed è direttamente responsabile per l'enorme successo di D&D 5E.
      Senza D&D 4E non avremmo avuto molte delle innovazioni che hanno reso D&D 5E la versione più popolare di D&D di sempre, nè potremmo goderci questa epoca d'oro ludica, che ora si sta diffondendo capillarmente anche grazie a podcast e show di giochi in diretta (cosa iniziata ai tempi di D&D 4E). Certo, D&D 4E è l'edizione che ha fatto abbandonare a molti giocatorii D&D, aprendo la strada al breve dominio di Pathfinder (e alla sua strada verso una Seconda Edizione), ma penso che sia un dato significativo riguardo alla qualità di un gioco il fatto che ci fossero ancora persone che si stavano iscrivendo a D&D Insider (il set di strumenti digitali obbligatorio per la 4E) ancora nel 2017. Stava ancora uscendo del nuovo materiale nove anni dopo l'uscita del gioco e tre anni dopo l'inizio della 5E.

      Per le persone là fuori che stavano ancora giocando a D&D 4E era evidentemente il tipo giusto di D&D per loro. Solo che dal 01 Gennaio anche l'ultimo mezzo di supporto ufficiale per la 4E è svanito, visto che sono stati chiusi i server di D&D Insider (anche detto DDI).
      Se non avete mai giocato a D&D 4E vi siete persi la gioia di consultare quattordici differenti manuali per creare un personaggio...a meno che non steste giocando a Pathfinder. In ogni caso DDI era un compendio digitale di tutte le risorse per la creazione dei personaggi. Includeva tutto ciò che vi poteva servire: razze, classi, poteri, oggetti magici e così via.
      DDI si basava anche sul (all'epoca in cui era stato lanciato) nuovo programma Microsoft Silverlight, destinato a durare a lungo. Ma così come per Java e Flash al giorno d'oggi le applicazioni basate su Silverlight stanno svanendo. E ora che Microsoft non supporta più Silverlight DDI è diventato inaccessibile.

      Se eravate uno dei coraggiosi che stavano ancora giocando alla 4E spero che siate riusciti a salvare i vostri personaggi esportandoli fuori da DDI prima della chiusura dell'applicazione.
      Che i trucchetti a volontà e i riposi brevi possano rimanere nelle vostre avventure ad imperitura memoria della 4E. Condividete con noi nei commenti le vostre riflessioni e ricordi di questa edizione.
      Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/12/dd-fourth-editions-final-farewell.html
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.