Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Beneath the Monolith, l'Ambientazione di Numenera per D&D 5E

Dopo l'assaggio iniziale di Arcana of the Ancients, la Monte Cook Games ha rilasciato finalmente la propria acclamata ambientazione di Numenera per D&D 5a Edizione.

Read more...

Ed Greenwood: Ricordi Preziosi

Ed Greenwood ci racconta come fosse la vita all'interno della TSR durante la sua epoca d'oro.

Read more...

Golem

Con il secondo di questa serie di articoli vi parleremo dei golem e di come guardarli sotto una nuova luce

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #2 - Varie anteprime dalla D&D Celebration 2020

Durante l'evento online che si è tenuto negli ultimi giorni per celebrare l'uscita di Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, La WotC ha rilasciato una sfilza di piccole anteprime de supplemento su Tasha.

Read more...

Sviluppando vecchi progetti


Recommended Posts

Nell'immenso oceano di file del mio computer ho trovato un documento di un'avventura che avevo in mente di proporre ai miei giocatori qualche tempo fa. Il fatto è che scrissi solo poche righe e non la portai mai a termine; quindi, sono qui da voi a chiedere aiuti, consigli, idee, spunti, tutto quello che volete sentirvi di dire su quanto sto per scrivere, anzi, copincollare.

Da sempre, una pace sottile è stata mantenuta tra i tre Regni del Mare di Pharael, Coryuth e Qsemeral, conosciuti con questo nome per via della loro notorietà nell’ambito del commercio marittimo sul Grande Mare, il bacino idrografico più esteso del mondo tuttora conosciuto. Tuttavia, si mormora che il regno di Coryuth, il più potente militarmente, con una flotta vastissima e un esercito non da meno, voglia iniziare una guerra per ottenere il monopolio commerciale del Grande Mare. Se i due regni di Pharael e di Qsemeral dovessero unirsi sotto una stessa bandiera, lo scontro potrebbe risultare essere alla pari, ma le probabilità di riuscita di tale piano sono quasi nulle; infatti, l’appena eletto re Nordien V di Qsemeral cova un profondo rancore nei confronti della famiglia reale di Pharael (per un motivo ignoto) e soprattutto nei confronti dell’attuale reggente del trono, fratello del vero re, misteriosamente scomparso. Quindi, lo scenario di un’eventuale guerra vedrebbe Coryuth in cima alle quotazioni. Qual è il futuro che attende i Regni del Mare?

Ora, essendo il mio gruppo ripartito (ho disponibilità di un numero di giocatori che va dai 5 ai 10), si è deciso di iniziare una nuova avventura dal 4° livello. A parte il fatto del numero enorme di giocatori, che potrei dividere in due gruppi, mi servirebbero idee sia su come agganciarli che su come sviluppare l'avventura in seguito.

La prima idea che mi è venuta in mente leggendo quello che scrissi tempo addietro è stata, ovviamente, di far scoppiare una guerra tra i Regni del Mare; ma che ruolo avrebbero i PG in tutto questo?

Inoltre, come gestire i due gruppi di giocatori che si andranno a formare?

Grazie a tutti in anticipo.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 5
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

mmm, puoi fare che Coryuth aspetta solo una ragione per far iniziare la guerra, e trovarsi da una parte relativamente "giusta" da un punto di vista legale. Nel senso, dei pescatori di... mettiamo Phar

mmm, puoi fare che Coryuth aspetta solo una ragione per far iniziare la guerra, e trovarsi da una parte relativamente "giusta" da un punto di vista legale. Nel senso, dei pescatori di... mettiamo Pharel, sfora il confine del loro stato e va a pescare nel mare di Coryuth. Magari su questa nave ci sono anche i nostri PG, o almeno un gruppo. La nave viene attaccata dalla flotta, e i PG naufragano e si imboscano sulla nave attaccante. Nel frattempo, Coryuth dichiara guerra a Pharael per aver trapassato i suoi confini e rubato le sue risorse.

Appresa la notizia, il re di Qsemeral non ha intenzione di muovere un dito. I cittadini sono contrari a ciò, temendo che dopo la caduta di harael, i prossimi ad essere attaccti saranno loro. Così, mentre il re concede un'udienza al secondo gruppo di PG, scoppia un colpo di stato e i PG ci si trovano forzatamente in mezzo. I cittadini riescono a prendere il controllo e si alleano con Pharael...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ora, essendo il mio gruppo ripartito (ho disponibilità di un numero di giocatori che va dai 5 ai 10), si è deciso di iniziare una nuova avventura dal 4° livello.

Non ho capito una cosa... l'avventura è seguito di un'altra oppure parte da zero così, spiegando ai giocatori l'ambientazione da te pensata dei Tre Regni del Mare ed iniziando subito?

Chiariscimi il dubbio che forse ho qualche idea per aiutarti sulle linee guida di gingy_94 :)

Link to post
Share on other sites

Dividi così le cose: un gruppo di PG è nativo del regno di Pharel. L'altro gruppo di Qsemeral.

Come tu hai detto: si mormora che il regno di Coryuth, il più potente militarmente, con una flotta vastissima e un esercito non da meno, voglia iniziare una guerra per ottenere il monopolio commerciale del Grande Mare.

L'attuale reggente al trono di Pharel decide di superare una volta per tutte le divergenze con Nordien V di Qsemeral. Convoca al suo cospetto un gruppo di avventurieri fidato (il primo party di PG) con lo scopo di ottenere un colloquio con Nordien V e consegnargli un messaggio da parte di Pharel: una formazione di un'alleanza tra i due regni prima che Coryuth faccia le prime mosse.

Arrivati a Qsemeral i PG, in veste di ambasciatori, otterranno una risposta negativa dal re.

Nella capitale di Qsemeral, inizia a spargersi la voce del fatto. Un gruppo di rivoluzionari di cui fa parte il secondo party di PG decide che per il bene del regno è oppurtuno che l'attuale re abdichi, per lasciare spazio a qualcuno più razionale: sono mesi che ormai c'è aria di guerra è non è rimasto altro che "la goccia che faccia traboccare il vaso". Compito del secondo party è quello di guidare la rivolta. Dopo qualche giorno di sangue per il regno ci sarà un nuovo sovrano.

Gli ambasciatori inviati da Pharel, si imbarcano verso casa. Dopo circa una dozzina di giorni di viaggio in lontananza si scorge la vasta e mostruosa flotta di Coryuth dirigersi verso Qsemeral.... Il regno militare teme un'alleanza tra gli altri due visto che tramite delle spie ormai sa degli ambasciatori inviati da Pharel e della rivoluzione scoppiata a Qsemeral...

A questo punto, lascia tutto nelle mani dei PG... Cosa farà Qsemeral una volta che sarà cambiato il sovrano del regno? Contatterà Pharel?

Mentre il gruppo di Pharel cosa farà? Tornerà indietro per avvertire Qsemeral?

Alla fine comunque i due gruppi di PG si troveranno a collaborare e a combattere insieme la guerra contro Coryuth, ma dalle loro decisioni dipenderà in parte l'esito del conflitto...

Link to post
Share on other sites

Lo sviluppo casuale delle cose ha voluto che i tre Regni del Mare siano messi da nord a sud in questa posizione:

Pharael

Coryuth

Qsemeral

Il Grande Mare si trova ad occidente, mentre ad oriente vi è il grande Impero Fendher, con il quale tutti e tre i regni hanno un patto di non belligeranza.

La posizione dei Regni del Mare crea grandi difficoltà comunicative tra Pharael e Qsemeral, a meno che non si allunghi il viaggio passando per il territorio dell'Impero. Cosa potrebbe comportare ciò? E aggiungo anche che la comunicazione via mare potrebbe essere molto pericolosa...

Un'altra cosa che è uscita fuori è che, da qualche anno, Pharael è governato da una dinastia nanica, il cui capostipite ha imposto un regime "anti-arcano", nel quale tutti i praticanti di magia arcana sono tenuti ad una registrazione e alla pratica controllata all'interno di torri (a.k.a. campi di concentramento) da parte di un'Alleanza Templare. Questa situazione ha fatto nascere vari gruppi di ribellione e si pensa che sia stati proprio quest'ultimi a "far scomparire" il re; in realtà, quello che nessuno sa è che è lo stesso fratello del re, attuale reggente, ad aver "messo fuori gioco" il sovrano.

Riguardo i PG, il primo gruppo sarà sicuramente composto da un monaco, un ladro, un barbaro e un guerriero; di conseguenza, dovrebbe essere più propenso al combattimento che a qualsiasi altra cosa. Per il secondo gruppo non so niente, nemmeno se si formerà.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Darione
      Come da titolo cerco un paio di giocatori per D&D 3.5.
      Siamo un gruppo che gioca da anni ma pian piano siamo rimasti 4, quindi vorremmo rimpolpare le fila.
      Cerchiamo di giocare tutte le settimane la Domenica sera (dalle 18-19 alle 22-23) ma potremmo anche valutare di spostare ogni tanto.
      Siamo in 2 con bimbe piccole e 2 con dei lavori di melma: ce la mettiamo tutta ma ci vuole un po di flessibilità.

      Cerchiamo 2 giocatori che vogliano aggregarsi ad una campagna già avviata ma che causa luuunga pausa covid sarà un po come ripartire da zero, puntiamo a fare la prima seduta il 4 Ottobre.
      Sarà facile che la maggior parte delle volte andremo a giocare a casa del Master (Calderara di Reno), altre volte a porta san Vitale, quindi andrebbe meglio una persona indipendente negli spostamenti.

      Non importa il livello di esperienza in D&D ma l'importante è avere voglia di giocare e divertirsi in balotta.
    • By mrjack
      Buongiorno, spero di non aver sbagliato topic o di non aver ripetuto una discussione già esistente.
      vi scrivo per avere un parere ed eventuali correzioni su una build che andrò a giocare.
      pensavo di partire con lo Stregone, salire fino al livello 8 e entrare poi nel tessitore del fato, per aumentare le cd degli incantesimi.
      fin qui tutto ok, dal momento che mi piacerebbe rimanere nelle retrovie e giostrare il campo con i tentacoli neri di eward e i vari globi (nessun ts, sono i miei preferiti!) inoltre sono un Halfling Cuoreforte, il che mi da la possibilità di un talento in più
      il problema è che non ho idea di che talenti prendere o che classe aggiungere dopo la fine del tessitore. Inoltre non so se conviene mettere qualche livello di altro tra lo stregone e il tessitore.
      partiamo dal livello 10 e saliremo fino al 20, abbiamo accesso a tutti i manuali e il resto del party é composto da guerriero, chierico e combattente psionico. Ovviamente in 3.5.
      grazie mille a chiunque mi possa aiutare
       
    • By skeletorn
      Vorrei unirmi oppure formare un gruppo d&d 3.5 a Bergamo e provincia. Dal vivo non in chat. 
    • By Amethystus
      Salve a tutti,
      Vorrei "un po'" premettere che di mio sono già master (da un annetto) di un mio gruppo dal vivo con una mia ambientazione, per il quale già, normalmente, mi ci organizzo la domenica, giusto per dare già un giorno non-disponibile. Da qualche settimana stavo pensando di poter giocare anche da giocatore come una volta, "libero" dal pensiero del masterizzare durante una sessione e non alienarmi eccessivamente dalla visione e dalle "meccaniche" di chi sta al di là dello Schermo del DM.
      Come da titolo, puntavo alla 3.5, di cui mi spulcio quasi costantemente i manuali di ogni tipo, sono molto "manualistico" e le regole, se esposte sin da subito (o il prima possibile quando servono) non mi fermano e non mi spaventano (c'è solo da farseli piacere in caso); sono indifferente invece per quanto riguarda l'ambientazione e non ricerco nessuno stile o genere.
      Cercavo possibilmente (e preferibilmente) per Roll20 (in extremis via chat con RoleEver) per metodi "professionali", se no per essere caserecci sono disponibile per Skype/Discord e, in caso di via chat, Telegram (non uso WA).
      Dipende per cosa, posso offrirmi come aiuto master per aiuti "tecnici" o cose simili.
      In ultimo, sono di Palermo, se qualora, casualmente, si è della stessa zona.
    • By Akmadith
      Cercasi eroe mascherato disposto ad affrontare un lungo viaggio in ormai disabitate terre nordiche in compagnia di una esploratrice delle nevi, uno studioso e un sacerdote di Pelor in odore di Santità.
      Interpretazione, ruolo, realismo, condividere con il proprio PG la paura di morire, di non farcela o dell'ignoto. Magia come mistica, come mistero ben custodito da divinità, se si guarda il Manuale Base, mai buone. A questo proposito, il Male ben interpretato (non quello che alla lunga si autoestingue uccidendo i propri alleati per mezza moneta d'oro in più) è concepito, presente e benvenuto nonostante il Pelor: arricchisce gli spunti.
      D&D 3.5 dal vivo, campagna già in corso; per la creazione solo manuali base + Dei&Semidei, livelli ancora bassi. Età attuale dai 22 ai 40, tutti automuniti e lavoratori, ergo sessioni continue ma spesso nel week end, accompagnate incidentalmente da cene, grigliate e bagordi d'ogni genere. 
      Dopo il contatto... caffè per conoscerci.
      Ah, dimenticavo: non è richiesta alcuna esperienza di gioco, l'unico prerequisito è l'autoironia.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.