Jump to content

Aiuto prezzo illustrazione!


lepracauno
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti cari colleghi!

Oggi ho ricevuto (giusto un'oretta fa) una mail di una casa editrice che è interessata alle mie cartine geografiche che ho pubblicato sul mio flickr(la mia gallery).

Mi ha chiesto di dirle il prezzo per una cartina B/N e a Colori in formato A4 ma io non so proprio che dirle.

generalmente i prezzi quali sono?!

vi ringrazio sin da subito!

ciao!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Emergo dal buio dell'ultimo periodo per dire qualcosa anche io.

In linea di principio per un'opera d'arte non ci sarebbero metodi concreti per il calcolo del suo prezzo, ma in questo caso si tratta più che altro di "artigianato", nel senso che su commissione si esegue un qualcosa che deve soddisfare determinate richieste del cliente. Quindi per il calcolo del prezzo io direi che si deve tener conto:

-del tempo impiegato per realizzare l'illustrazione ( tempo effettivo di elaborazione );

-del valore che si dà ad un'ora lavorativa, che va moltiplicata per il numero di quelle impiegate;

- ed infine la "professionalità" di chi esegue l'opera, la quale può incrementare o decrementare il costo orario testé menzionato.

Per semplicità diciamo che, se un'ora del lavoro illustrativo vale 10 euro, ma sono un "semiprofessionista", allora posso considerare che il costo orario effettivo potrebbe essere di 8 euro. Supponendo di aver impiegato 10 ore per realizzare il prodotto finito, il prezzo da proporre sarebbe di 80 euro.

Spero di essere stato chiaro, visto che il mio cervello ormai è in pappa a forza di guardare l'analizzatore di spettro del laboratorio...

:bye:

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
  • 1 year later...

Riprendo questo topic, con una domanda simile:

un tizio mi ha contattata su DA dicendomi che è interessato a vendere delle magliette e vuole sapere se, dopo avermi commissionato un disegno ne ha il copiright.

Suppongo di si, ma non ne sono certa. E quanto chiedereste per una commissione che poi viene rivenduta? (sempre che qualcuno conpri le magliette XD)

Grazie in anticipo :)

Link to comment
Share on other sites

in generale c'è un contratto che stabilisce quali parti del tuo diritto d'autore cedi... ci sono dei diritti di sfruttamento economico e dei diritti morali inalienabili: tra quelli inalienabili, e che quindi non avrà mai il tuo committente, ricordo quelli di paternità (dev'essere chiaro che l'illustrazione è tua) e di integrità dell'opera (non possono applicare modifiche che minino la tua reputazione di autrice).

La percentuale sulle magliette mi sembrerebbe una buona soluzione. Oppure fai un fisso + una percentuale che si attiva oltre una certa soglia di vendita...

Link to comment
Share on other sites

Il diritto d'autore è sempre dell'autore. Si possono cedere alcuni diritti per la pubblicazione delle tavole ma nei contratti vanno specificati quali debbano essere questi canali di pubblicazioni.

Gli originali son sempre dell'autore e vanno sempre restituiti.

In genere si paga una tantum per il lavoro fatto(a priori dalla buona o no vendita del prodotto-come acconto di tutto il lavoro fatto sino a quel momento) poi si paga a percentuale per copia venduta.

Link to comment
Share on other sites

mmmmmmmmmmm, secondo me faresti meglio a chiedere un pò di più e rinunciare alle percentuali/quota fissa sul venduto, ti fai dare più soldi e gli cedi i diritti di sfruttamento della tua opera, mi sembra più sicuro che star lì a dover andare a batter cassa ogni volta che viene venduta una maglietta.

su quanto chiedere non saprei, in genere conviene cercare di farsi dire quanto sono disposti a pagare (anche se è molto difficile, nessuno vuole mai dirlo per sperare di avere i disegni ad un prezzo più basso...)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

forse hai già risolto ma io fossi in te escluderei il discorso sui diritti sulle vendite... non è sicuramente un prodotto come TEX da 200.000 copie al mese (nemmeno se è la wizards)... e alla fine ci rimetti e comunque nessuno lavora così in questo settore.

Devi valutare anche il metodo di pagamento... e qua non posso dirti tanto, ma se ti fa la ritenuta d'acconto e quindi li devi dichiarare a fine anno ovviamente devi tenere il prezzo un po' più alto.

Poi molto dipende da quanto tempo impieghi e da qual'è la tua professionalità nel settore... ma soprattutto quando ti può pagare l'editore... se è italiano sarà tanto se arrivi a pagarti una cena...

PS: se ti paga in dollari fai i conti del cambio in euro che adesso il dollaro non vale una cippa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.