Jump to content

I libri della Troisi


Redalon
 Share

Recommended Posts

Vorrei sapere la vostra opinione sui libri di questa scrittrice.

La prima trilogia mi ha appasssionato come non mai e me la posterò sempre nel cuore!

La seconda un pò' meno, la storia era troppo incentrata

Spoiler:  
Sulla maledizione di Dhube
.

La ragazza drago non mi ispirava (ditemi se vale la pena comprare la serie).

E con Le leggende si ha proprio toccato il fondo! Non riesco a finirlo!

Spoiler:  
La storia dell'epidemia è interessante, come quella del figlio di Learco! Ma si capisce subito cosa vogliono gli elfi <Il nostro tempo ritornerà> MA COME SI FA' A NON CAPIRLO!? E la pseudo storia d'amore fra la protagonista ed il cavaliere è una baggianata!
Insomma, buone idee ma strutturate in modo che anche mia sorella di 8 anni possa capire come andrà a finire il libro!

Ora ditemi voi, la Troisi dovrebbe tornare alle origini?

P.S.

Non ho letto neanche I dannati di Malva, com'è?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Io ho letto solo la trilogia delle terre emerse.

Il primo libro era un fantasy generico con il solito protagonista a cui gli orchi hanno distrutto il villaggio e che cerca vendetta. Sostituite "orchi" con qualunque cosa fossero, non ricordo.

Il secondo libro era il maghetto mr. "tizio di cui la protagonista s'innamora per contratto" che diventa una Mary Sue ed è tutto lui.

Nel terzo libro Nihal diventa emo, il maghetto diventa una super Mary Sue e il finale ha rischiato di essere interessante, ma secondo me è stato sviluppato malissimo.

Non ho voluto leggere le altre serie perché piacciono tantissimo a un amico che ha dei gusti notoriamente orribili per cui so che se una cosa piace a lui è una boiata pazzesca (grazie, misterioso amico con gusti orribili), ma in tutta franchezza potrei sbagliarmi.

In definitiva, non so quali fossero le sue "origini", se intendi la prima trilogia, beh... Direi che ci sono un sacco di persone che ogni tanto scrivono fanfiction o resoconti di sessioni di D&D che, secondo me, sono anche migliori. Francamente per essere un libro che ha riscosso tutto quel successo mi è sembrato mediocre, fatto male e in modo approssimativo, come se l'autrice avesse un concetto di "fantasy" dove tutto funziona in un determinato modo ed è scontato che sia così.

Personalmente ritengo che ci siano altri autori che valga la pena di leggere.

Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

Puah.E' uguale ad altri millemila libri di questo genere, e peggio di molti altri.Un barlume di spunto si vede nella prima trilogia.Ma poi cade inesorabilmente con la seconda.Macelleria gratuita.C'è proprio bisogno di tutto sto sangue,odore di sangue,piscine di sangue,bestie sanguinarie ecc....per fare un buon fantasy? Se vuole essere cruento,è quasi ridicolo. Non ci siamo,decisamente.:nono:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.