Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Le terre selvagge di Dembraava - Parte 1

GoblinPunch ci fa intravedere un altro squarcio nel suo mondo peculiare e bizzarro.

Read more...

Consigli partizionamento installazione Linux


Aerys II
 Share

Recommended Posts

Salute! Come da titolo, sto installando Kubuntu 9.04 sul mio redivivo pc. Ho a disposizione due hard disk, uno parecchio veloce da 150GB e uno relativamente tranquillo da 500GB. Sul 500GB ho circa 400GB occupati da due partizioni NTFS (100 e 300 GB l'una, rispettivamente) che in futuro andranno pesantemente rimaneggiate, per poi essere proprio eliminate una volta spostati tutti i dati in modo sagace, ma non divaghiamo. Quello che interessa a me è avere consigli su come partizionare l'hard disk da 150 per l'installazione: la mia idea era quella di usare il disco cicciotto per lo storage dei dati, e quello da 150 per la distribuzione, o al limite quello cicciotto per storage dei dati e per partizione /home (destinerei alla /home i 100GB ancora liberi dei 500 nominali dell'hard disk).

Come partizionereste, se foste in me, il disco da 150? Gran parte dello spazio naturalmente dovrei dedicarlo a /usr, poi pur essendo ben dotato in termini di RAM opterei per il classico 1GB di swap (o posso abbondare? so che c'è chi crea una partizione di swap per disco, quando ne usa più di uno), infilerei /boot in una partizioncina piccola (200MB?), a / dedicherei per andare molto largo 6GB, poi pensavo di dedicare una partizione anche a /var, /tmp, /opt, /usr/local. Noto come tra le partizioni "suggerite" in fase di installazione ci sia anche /srv, ma mi pare eccessivo, piuttosto dedicherei un occhio di riguardo a /usr/bin, /usr/lib e /usr/include. Nel caso volessi darmi a LVM come dovrei fare? Mi toccherebbe avviare in live mode, partizionare il disco su cui voglio installare il sistema operativo da lì, creare quello che devo creare e poi ripartire con l'installazione?

Mettiamola così: fate finta di dover installare Kubuntu 9.04 su un hard disk da 150GB (sapendo che in caso vi venga quella voglia potreste spostare la /home su un disco a parte) e ditemi come agireste voi, sapendo che il computer sarà utilizzato prevalentemente per sviluppo software ed elaborazione grafica.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Consigli sparsi prima di dirti la mia configurazione:

Di solito non ha molto senso, a mio parere, per un'utente senza particolari esigenze, separare troppo root.

I cilindri più interni dell'HD sono più veloci in scrittura (o in lettura non ricordo mai) di quelli più esterni.

Windows XP (con altri windows non ho assolutamente esperienza) mi ha dato problemi in passato perché si bloccava all'inizio della procedura d'installazione se avevo troppe partizioni sullo stesso HD (ne avevo 7 mi pare).

Questa è la configurazione che consiglio:

hard disk velociraptor:

/boot 200 MB ext2 primaria

#la swap non serve, se proprio la vuoi mettila qua da 1 GB

/tmp 3 GB reiserfs logica

/var 4 GB reiserfs logica

/ 20 GB ext4 logica

#linux difficilmente richiede più spazio e per tutte le partizioni sono stato largo rispetto allo spazio che richiedono veramente

#le due partizioni tmp e var ricevono e cancellano una grossa mole di piccoli dati (si capisce dai nomi stessi). Separandoli da root rendi la frammentazione del filesystem di root un processo decisamente più lento, e dovresti guadagnare velocità per via di reiserfs che è più veloce nel trattare i file piccoli

#lo spazio lasciato libero non ha veramente molte altre utilità, potresti metterci ad esempio la /home (magari avere la home nel cicciotto potrebbe crearti colli di bottiglia nel caricamento delle impostazioni dei programmi, che ti ricordo sono conservati nella home) e poi mettere i dati nel cicciotto, e cambiando /etc/fstab fare in modo che dentro la cartella "/home/nome_utente/dati" si monti in automatico la partizione del cicciotto che contiene i dati.

#potresti usare lo spazio libero per sperimentare altri sistemi operativi, provare a mettere windows per guadagnare un pò di velocità con lui, aggiungendoci poi i driver per leggere partizioni ext2,3 e quindi leggere i dati sull'altro hard disk che ti conviene mettere in partizioni di tipo ext3

forse ho scordato qualcosa in caso edito

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Filippo Prezioso
      Ciao a tutti. Cercavo una scheda grafica che mi permettesse di non spendere tantissimo e di godermi finalmente le mie lunghe sessioni di gaming, soprattutto in vista del nuovo lockdown. Non che io sia in cerca del top ma insomma..solo per divertirmi
      Ho trovato delle schede video Nvidia che sembrano fare al caso mio (il link è nel testo nel caso vogliate dare un'occhiata). Voi cosa mi consigliereste?
      Grazie mille
    • By katyusha
      Consigli? Sto fortemente divagando, queste considerazioni sarebbero più opportune per una generica discussione diversa e un forum generalista.
      quando stavo cercando un editor PDF, ho scoperto che esistono due versioni di Adobe Acrobat, Standard DC e Pro DC. Adobe Acrobat Pro DC è ovviamente molto più costoso La spiegazione che ho visto è che Acrobat Pro DC è più per professionisti e hanno esigenze speciali Non capisco cosa significhi? Quando ho cercato di capire la differenza tra i due, ho scoperto che erano tutti annunci di spam. Quindi voglio chiedere ai membri del forum qual è la vera differenza tra i due e quale dovrei scegliere come utente Windows?
      PS. Oltre alle funzioni indispensabili, come estrazione immagini, conversione in formati vari, unione singoli pdf, elaborazione pagine (inserimento, eliminazione), lo uso anche per creare modelli modulari per inserimento dati importazione ed esportazione degli stessi.
       Per favore aiutatemi, attendo vostre risposte.
    • By Quentyn
      Esiste un Software simulatore di battaglie?
      Vorrei evitare di tirare mille dadi
      Inserisco le unita'(migliaia) le stat e gestisce lo scontro il software
    • By AnimaNoir
      Ciao a tutti,
      sono nuova, mi sono iscritta per chiedere a persone decisamente più esperte di me dei suggerimenti su giochi di ruolo con traduzione italiana per pc.
      Premetto che non ho un computer prestante e non ho una scheda video dedicata (sotto vi metterò l'immagine delle caratteristiche del pc così potete farvi un'idea).

      In ogni caso tra i vecchi titoli a cui ho giocato in passato ci sono Baldur's Gate 1 e 2, IceWind Dale, Sacred, The Witcher, Sacred 1 e 2 e Drakensang 1 e 2 (che direi che è il mio preferito in assoluto dei più "recenti"). Ho a casa anche Demonicon e Blackguard, ma il fatto che non riesca minimamente a ricordare di averci giocato deve significare o che sono in inglese o che non mi sono piaciuti! Ho provato di recente ad acquistare Neverwinter Nights, ma anche quello sono riuscita a reperirlo solo in inglese e purtroppo non mi diverto a capire la metà di quello che mi raccontano! 

      Spero che le limitazioni non siano troppe e mi affido a voi per trovare nuovi (vecchi) titoli da provare! 

      Grazie a tutti in anticipo! 

       
    • By Iena
      Buongiorno a tutti,
      Come da titolo, con quale software si possono creare belle schede PG (come quelle presenti nella sezione download del sito) per I vari gdr.
      Lo chiedo perchè vorrei che il mio gruppo si avvicinasse al sistema Hero System (specialmente per il gdr supereroistico) ma tutto il materiale è esclusivamente in inglese, scheda giocatore compresa… e per I miei giocatori l'inglese è un taboo...
       
      Grazie.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.