Jump to content

[FR] - Le lande di ghiaccio


vento_nero

Recommended Posts

@Zgut "CultistaPazzo" Darkslime

Spoiler:  
E' mattno, quasi mezzogiorno. Come ogni mattina hai portato da mangiare e assistito l'ormai vecchissimo sciamano della tribù. Dopo una passeggiata all'esterno della grotta sei rientrato nella cava per pregare, come ogni mattina.
Spoiler:  
poi dimmi gli incantesimi preparati

@Nortak L’Ogre

Spoiler:  
Come ogni mattina dopo esserti svegliato hai fatto una lauta colazione e ricevuto la visita di alcune vedette. Come tutte le mattine negli ultimi giorni ti viene riferito che molte tribù si dirigono a nord verso i ghiacciai perenni delle cime. Fino ad ora non ti eri preoccupato e non avevi detto nulla a nessuno, ma ormai si dovrebbe essere radunati almeno 10 tribù!

@Jan Kruspe

Spoiler:  
Dopo una battuta di cacci andata particolarmente bene(la tribù avrà da mangare per un paio di giorni rientri all'accampamento, orchi e goblin accolgono te e gli altri cacciatori con versi affamati.

@Zax "la voce degli Antichi"

Spoiler:  
E' quasi mezzo giorno e ti trovavi al di fuori della grotta, rimuginando su un canto per elogiare l'ultima vittoria della tribù quando vedi arrivare il gruppo di cacciatori con molte prede e in testa ad essi il celebre cacciatore Jan Kruspe. Gli altri membri della tribù accolgono i cacciatori con versi affamati.
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 283
  • Created
  • Last Reply

Saluto Jan con fare glorioso.

"Porti onore alla tribù emulando le gesta di Rurrog, il cacciatore di mille* cinghiali.

Cibo in abbondanza! Con la benedizione del capo Nortak, si diano inizio ai festeggiamenti, e che una coppa di sangue d'orso sia data in premio al prode Jan Kruspe!"

Cerco in questo modo di incitare il morale della tribù, oltre all'eccitazione già presente per la battuta di caccia andata davvero a buon fine.

Spoiler:  
Per le storie della tribù improvviso, a meno che non ci siano cose particolari che devo sapere o il dm non ritenga necessario intervenire in qualche maniera

*mille è la traduzione in comune di un termine goblinoide che sta a indicare "moltissimi" più che una precisa quantità numerica :lol:

Descrizione fisica:

Dall'alto dei suoi due metri e con una stazza di tutto rispetto, Zax è un poco più massiccio degli altri hobgoblin della sua tribù. Come tratti salienti si notano subito una cicatrice sulla guancia destra che corre da pochi centimetri dall'occhio fino alla mandibola, e l'orecchio sinistro privo della punta.

Ha una pelle rosso-arancio scura, con naso rosso e peli bruno-rossastri. Gli occhi sono gialli, come i suoi denti. Sopra l'armatura composta di sottilissima maglia di mithral porta abiti pesanti in pelle di orso bianco, colorata con tintura porpora e gialla. Vari orecchini e anelli di acciaio (forgiati dalle armi dei nemici uccisi) ornano entrambe le sue orecchie e le dita della mano sinistra, mentre la mano destra è completamente libera per poter impugnare meglio la spada. Sempre a sinistra porta una rotella di mithral dipinta di nero e con i simboli della propria tribù.

Spada nel fodero sul fianco sinistro, arco finemente lavorato a tracolla, zaino pieno d'equipaggiamento in spalla e varie cinture, borse e bandoliere in cuoio completano il quadro.

Link to comment
Share on other sites

Sorrido al dire di Zax e al fare degli uomini della tribù, forse troppo imbarazzato per fare altro...

"Grazie, la fortuna ci ha assistito, sono lieto e onorato di averne raccolto i frutti e che sia la nostra tribù a beneficiarne...lunga vita ai Terrori di Nortak"

dò pacche sulle spalle agli altri cacciatori e aiuto a trasportare il tutto dentro la grotta...

"Calma, calma, che fra poco si mangia...carne fresca!!! Preparate i fuochi"

Descrizione Fisica

Spoiler:  
Jan è alto circa 2 metri e pesa sui 100 kg. I capelli sono rossicci-castani così come la barba, che fa crescere libera sul volto; in corrispondenza del mento la barba è raccolta in una specie di treccina tenuta assieme da un filo e da pietre preziose. Gli occhi sono di colore rosso, e la pelle è sul marroncino. Gli avambracci sono molto sviluppati, così come i polpacci. I canini sono piuttosto pronunciati e il naso schiacciato. Porta alcuni orecchini di metallo sui lobi delle orecchie.

Un giaco di mithral ne copre il busto, mentre un piccolo scudo è legato al braccio sinistro, senza dargli nessun apparente impaccio; ha sempre alla cintura alla borsa dove tiene i suoi averi.

E' vestito di spesse vesti chiare per attenuare i rigori del freddo, anche se gli stivali magici che indossa lo aiuta non poco.

Link to comment
Share on other sites

Male, molto male... pensa Nortak , pensa! Uhmm... sarà meglio chiamare i consiglieri...

mi rivolgo alle sentinelle

Ok ragazzi, andate pure

poi mi schiarisco la voce ed emetto un potente ruggito

@DM

Spoiler:  
il ruggito è il segnale concordato con i consiglieri (cioè gli altri pg) per quando c'è una "riunione del consiglio". in breve, quando sentono il ruggito mi devono raggiungere.

Descrizione

Spoiler:  
Nortak è un grosso ogre alto tre metri e del peso di 325kg. Ha due enormi occhi marroni ed una criniera non identificabile come capelli di colore bruno. Ha una folta pelliccia quasi a chiazze che varia dal bruno al marrone fina al rossiccio. Sul suo volto risaltano due zanne giallastre, una delle quali mezza rotta. Ha il corpo coperto di cicatrici, una delle quali percorre tutto il viso. Ha sempre con se il suo randello.

appunto sul carattere: è orgoglioso di essere un ogre, quindi chi lo chiama semplicemente "gigante" non ha scampo... chiaro?

Link to comment
Share on other sites

tornato nella grotta dopo la mia passeggiata, mi riunisco con gli altri sacerdoti e gli accoliti. ho in mente qualcosa per il rito giornaliero del lavaggio a Maglubiyet.

"ragatzi, sono preoccupato per le condizioni di salute del Sommo Gtexub. forse è il caso di celebrare un rito in suo favore. quest'oggi, il rito del lavaggio sarà a base di sangue di nano. dovremmo averne ancora un paio di fiasche. voglio chiedere a Sua Ineffabile Maestà Oscura di preservare la salute del Sommo Sciamano"

Spoiler:  
rito del lavaggio

ogni giorno, uno dei dogmi di noi chierici è di lavare la statua di pietra raffigurante Maglubiyet con del sangue. può essere sangue qualsiasi, ma in casi eccezionali la statua viene lavata con sangue pregiato (come di elfo o nano)

il clero di Maglubiyet è composto dal Sommo Sciamano, da me, da un altro chierico poco più giovane di me (Duzm Ironeater) e da 3 accoliti.

terminati i preparativi, gli accoliti cominciano a lavare la statua, mentre noi chierici invochiamo l'attenzione del Dio Goblin

"Sua Ineffabile Maestà Oscura Maglubiyet, invochiamo la tua attenzione sul Sommo Sciamano Gtexub, tuo devoto servo da quando noi giovani goblin abbiamo memoria! le sue condizioni fisiche stanno peggiorando, noi ti preghiamo perchè tu ce lo conservi ancora a lungo! in questi tempi duri abbiamo bisogno della sua grande esperienza! ti preghiamo inoltre di accettare il sangue di nano, faticosamente ottenuto dai nostri prodi guerrieri!

Ti prego inoltre Sua Nefandezza Maglubiyet, (pensa tra sè Zgut) di accogliere il Sommo Sciamano Gtexub nel tuo regno infernale molto presto, affinchè io possa sostituirlo come guida dei tuoi devoti servi...

proprio al termine della cerimonia, mentre i chierici sistemano i vari oggetti sacri, sentiamo del chiasso in avvicinamento provenire dall'esterno.

mi reco all'ingresso della grotta con Duzm per vedere che succede.

i cacciatori festanti trasportano l'abbondante cacciagione all'interno della grotta. scorgo tra loro Jan Kruspe, artefice di questo successo.

mi rivolgo alla folla:

"Maglubiyet benedica voi cacciatori e il vostro raccolto! Possano i vostri archi colpire sempre le gole dei bersagli, possano i vostri occhi scorgere le prede più nascoste! Rendiamo grazie!"

questo non è il segno che aspetto...

descrizione fisica:

Spoiler:  

l'immagine è di warhammer (vedi firma) ma i goblin in D&D sono tutto meno che verdi...

io ho la pelle rosso scuro, i capelli di un colore scuro ma che non è nè nero, nè marrone. nè grigio. indefinibile insomma. gli occhi sono due piccoli occhietti arcigni di colore giallastro (giallo canarino sporco). naso adunco, orecchie a punta, testa grossa e pelle butterata: il solito goblin. non ho segni particolari di sorta, a parte un tatuaggio sul braccio sinistro (doveva essere un teschio di drago ma è venuto fuori uno scarabocchio incomprensibile) e svariati segni di frusta sulla schiena e sulle gambe (ma quest'ultimo dettaglio non credo che sia un "segno particolare" per un goblin :P)

indosso vestiti invernali, armatura completa (un insieme di spessi pezzi di metallo resi magici dal potente sciamano) e sopra ancora una tunichetta nera con cappuccio. ho sempre con me l'ascia da battaglia, arma sacra di Maglubiyet.

Link to comment
Share on other sites

Duzm Ironeater e gli atri accoliti stanno mettendo in ordine e i vari membri della tribù portano la cacciagione all'interno della grotta quando l'attenzione di tutti viene attirata da un possente ruggito. Tutti sanno cosa significa e anche se curiosi continuano nei loro lavori.

Vi avviate nella grotta per raggiungere seguendo Zgut fino a giungere davanti al possente ogre: stranamente sembra preoccupato.

Link to comment
Share on other sites

Abbiamo un grave problema...

in uno scatto d'ira tiro un pugno a terra facendo vibrare la tenda, poi

da un pò di tempo le sentinelle hanno notato che molte tribù si dirigono a nord verso i ghiacciai perenni delle cime. Inizialmente non ero preoccupato, ma ora la cosa comincia a farsi pericolosa. lassù ci saranno almeno dieci tribù! Nortak è molto preoccupato... ho bisogno del vostro consiglio... che facciamo?

Link to comment
Share on other sites

dirigendomi verso la tenda di Nortak, ossevo compiaciuto gli sguardi curiosi degli altri membri della tribù.

hehehe... vorreste essere al mio posto, vero? vorreste sapere cosa sta succedendo... rodetevi d'invidia!!!

giunti al cospetto del capo, lo saluto riverente.

inizia la riunione con un possente pugno. gli scatti d'ira dell'enorme ogre mi inquetano sempre parecchio. non vorrei mai trovarmi tra Nortak e l'oggetto della sua rabbia.

"Vostra Muscolosità, mi permetto umilmente di prendere la parola: ritengo opportuno sapere il motivo dello spostamento delle altre tribu... non sapete niente al riguardo? potrebbero scappare da qualcosa e potrebbe essere importante sapere se c'è una minaccia!

Link to comment
Share on other sites

Mi riprendo dallo spavento causato dai pugni di Nortak, deve essere davvero brutto trovarcisi sotto...

Grande Capo, concordo con quanto detto dal goblin, dimostra di avere cervello a differenza della maggior parte dei suoi parirazza...dobbiamo scoprire perchè si stanno radunando...cosa vorrebbero da noi? Questa grotta strappata ai goblin, le nostre riserve? Oppure vogliono prendere il totale controllo della regione per poi passare a qualcosa altro? Cosa ne pensi, Zax?

Link to comment
Share on other sites

Dopo aver salutato con saluto militare il capotribù, ascolto pensieroso le notizie.

"I nostri guerrieri non sono secondi a nessuno nella regione, potrebbero tenere testa in battaglia a ogni singola altra tribù.

Ma anche un campione può crollare dinanzi a dei pivellini, se i pivellini lo superano di moltissimo in numero.

Se faranno questa alleanza e noi saremo soli dall'altra parte del fronte, e colti di sorpresa, potremo solo ucciderne il doppio di noi per l'affronto, ma non basterebbe.

Dobbiamo scoprire perchè e contro chi è questa alleanza, se di alleanza si tratta, e nel caso sia contro di noi, dobbiamo romperla ad ogni costo e porre le tribù l'una contro l'altra con l'inganno."

Faccio una pausa, per vedere la reazione degli altri consiglieri.

Link to comment
Share on other sites

Parli bene Zax, ma le sentinelle non sono riuscite a raccogliere informazioni... quindi serve qualcuno di più forte... Andrei da solo, ma Nortak non è invisibile come voi hobgoblin e goblin...

altro scatto d'ira, altro pugno

Ci vorrebbe un qualche buon esploratore... come te Jan...

lascio intendere il mio piano, mentre penso

Troppo lavoro di cervello fa male... Nortak è fatto per combattere!!!

Link to comment
Share on other sites

Benissimo, come tu desideri...ma non sarà facile, il clima è ancora più rigido che qui, ma suppongo che sarà facile nascondersi e non farsi scoprire visto che nessuno rimarrebbe fuori da un posto chiuso e caldo...dovrei andare da solo, oppure porto con me qualcuno? per esempio Zax e se a Zgut vanno bene, sarei contento di sapere, in caso di mio pericolo, che almeno qualcuno può ritornare indietro alla tribù per riferire quanto scoperto...e che le informazioni sono in mani fidate

aspetto che si decida il da farsi...

Link to comment
Share on other sites

"Tranquillo, mi conosci da tanti inverni e se volessi sfidarti lo sapresti. Sto bene dove sto, e questa gita a nord è un piacevole fuori programma. Non ti deluderò."

Rispondo in maniera sincera e diplomatica al capo.

Penso quindi tra me e me.

*Perchè sporcarsi le mani quando hai appena il cervello di chiamare noi, tuoi consiglieri, quando la tribù ha qualche problema che non può essere risolto con una randellata?

E' meglio essere i consiglieri di un capo dalla mente debole e quindi comandare di fatto, che ricorrere a inutili e rischiosi spargimenti di sangue per un titolo di facciata.

I tuoi muscoli stanno bene dove stanno, ovvero sul tuo scranno di capo.

Il tuo cervello sta bene dove sta, ovvero spartito in parti uguali tra me, Jan e Zgut.*

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...