Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Death of Divinity, Dreadful Realms, Heroes of the Cypher System

Vediamo assieme le ultime novità su Kickstarter relative al mondo dei GdR.

Read more...

Per Jeremy Crawford modificare razze e allineamenti in D&D richiederà anni

In un'intervista, il Lead Desiger della WotC ha parlato di Razze, Allineamenti e dei piani futuri della WotC in merito.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 13: Strutture Personalizzate

In questa tredicesima parte della nostra rubrica sulle strutture di gioco, risponderemo alla domanda lasciata in sospeso la settimana scorsa: cosa succede se la struttura adatta non esiste?

Read more...

Una prima anticipazione sul GdR di Dune

Dopo l'annuncio iniziale di due anni fa, la Modiphius ha rilasciato delle prime anticipazioni su Dune RPG, il GdR dedicato alla famosa serie letteraria di fantascienza.

Read more...

Jaquayare i dungeon: Parte 2 - Le tecniche della Jaquays

Nella seconda parte di questa rubrica su come rendere i dungeon più eccitanti scopriremo le tecniche usate da Jennel Jaquays per disegnare le sue mappe.

Read more...
  • entries
    22
  • comments
    94
  • views
    1.2k

About this blog

Si avvicina fine anno, un'altra Lucca è passata, il blog si è arricchito di nuovi contenuti. Il bilancio 2009 è senz'altro positivo, guardiamo avanti con gioia :-D

Entries in this blog

Puerto Rico, il Re dei boardgames

Il viaggio di Colombo mostrò all’Europa un nuovo continente, ricco di colture mai viste prima. Subito partirono navi cariche di coloni, le stesse che tornavano con le delizie del nuovo mondo. Questa è l’ambientazione di Puerto Rico, unanimemente riconosciuto come uno dei migliori boardgames mai pubblicati. Impersonerete vari personaggi, costruirete palazzi e lavorerete nelle piantagioni; le merci che produrrete potranno essere vendute sul mercato locale o caricate sulle navi in

Jalavier

Jalavier

Death Note Il gioco di investigazione

Light Yagami è uno studente modello, annoiato dal suo stile di vita e stanco di essere circondato da crimini e corruzione. La sua vita prende una svolta decisiva quando un giorno trova per terra un misterioso quaderno nero con scritto in copertina "Death Note". Le istruzioni del Death Note asseriscono che qualsiasi persona il cui nome venga scritto sul quaderno morirà. Inizialmente scettico sull'autenticità del Death Note, credendolo uno scherzo, Light si ricrede quando assiste alla morte di due

Jalavier

Jalavier

Small World - It's a world of (S)Laughter!

14 razze… un solo mondo. Troppo piccolo per ospitarle tutte! Ognuna lotta giorno dopo giorno per conquistare abbastanza territorio da sopravvivere. Questo è Small World, l’ultimo nato di casa Days Of Wonder (la stessa di Memoir ’44, Ticket To Ride, Shadows Over Camelot). Dallo stesso autore di Vinci ecco una riedizione migliorata del titolo originale, trasportata dall’antichità a un coloratissimo e buffissimo mondo fantasy. Autore: Philippe Key

Jalavier

Jalavier

Prima o poi tornerò

Mi rendo conto di stare trascurando forum e blog, prima o poi tornerò a scrivere recensioni e postare commenti... per ora però ho voglia di vivere, di recuperare il tempo "perso". Come molti già sanno il 30 maggio 2009, data che pensavo marchiata a fuoco in me... ma che sta invece già sbiadendo, la mia ex ha fatto le valigie tornando a casa sua, dai suoi genitori. 8 anni insieme, 3 e mezzo di questi sotto lo stesso tetto. Non sto a raccontarvi motivi e non motivi, non voglio sentire nessuno dire

Jalavier

Jalavier

Memoir '44 - Divertente rievocazione del D-Day

Il 6 giugno 1944 i paracadutisti inglesi lanciarono l’offensiva contro le truppe dell’asse per il controllo di Pegasus Bridge, dando così il via al D-Day. Nel 2004, a 60 anni esatti di distanza, la Days Of Wonder pubblica Memoir ’44, gioco celebrativo delle grandi battaglie che misero fine alla seconda guerra mondiale. Autore: Richard Borg Lingua: inglese, ma poco testo di gioco, bastano poche stampe in italiano anche a chi non lo parla

Jalavier

Jalavier

La Furia Di Dracula

1898, Transilvania. Quattro coraggiosi cacciatori hanno inseguito il Conte Dracula per tutta Europa fino al suo ultimo rifugio, il suo castello. Dopo uno scontro all’ultimo sangue (è proprio il caso di dirlo) riescono a distruggere il vampiro. Passano dieci anni e si accorgono che qualcosa non è andato come credevano… Dopo lunghi preparativi il Conte è tornato, pronto a scatenare la sua furia. La Furia di Dracula è un vecchio gioco della Games Workshop

Jalavier

Jalavier

Addio bionde...

Non fatevi trarre in inganno dal titolo del post... Nonostante una spiccata preferenza per donne more e rosse non disdegno certo il capel d'oro. Le bionde di cui parlo sono le sigarette. Sono quasi 2 mesi che non ne accendo una e quindi penso di poter affermare che ho smesso di fumare, anche se involontariamente. Curioso vero? Tante persone cercano di smettere, si impegnano nel farlo ma non sempre riescono. Io invece a inizio anno avevo un forte mal di gola e da che mondo

Jalavier

Jalavier

Vampire: The Eternal Struggle

Tanti di voi conosceranno lo storytelling game della White Wolf, Vampire. Qualcuno di meno invece conosce il gioco di carte collezionabile tratto da quell’ambientazione, da sempre uno dei miei preferiti. E’ tantissimo che non ci gioco per mancanza di avversari in zona, alcune cose sono cambiate nel regolamento, alcuni tipi di carte sono stati aggiunti, in ogni caso lo conosco abbastanza da illustrarvelo. Un po’ di storia… Nell’ormai lontano 1994, Richard Garfield e i

Jalavier

Jalavier

Il Signore Degli Anelli - La Sfida

Sul forum si chiedeva consiglio per un boardgame da 2 giocatori, non troppo impegnativo ma divertente e con un buon sistema di regole. ISDA - La sfida ha tutte queste caratteristiche. (Spocchiosamente posto l'immagine della mia scatola, con dedica e autografo di Knizia ) Autore: Reiner Knizia Giocatori: 2 Durata media: circa 30 minuti Dipendenza dalla lingua: minima Edizioni: Italiana Prezzo: circa 20€

Jalavier

Jalavier

6 Nimmt! Un gioco per tutti

Si avvicinano le feste natalizie, le famiglie si ritrovano in gruppi numerosi per luculliani banchetti, scambio di doni e saluti vari. Spesso ci scappa anche la tombola o un altro gioco per passare il tempo e quindi ho pensato di presentarvi (se già non lo conoscete) 6 Nimmt!, un facile gioco di carte che vi farà divertire tutti insieme, dal nonno ai bambini. Autore: Wolfgang Kramer Lingua: indipendente dalla lingua Giocatori: 2 - 10 Durata di

Jalavier

Jalavier

Keltis, il giusto mix di fortuna e abilità!

Ultimo nato del grande Reiner Knizia, Keltis è un gioco astratto in cui fare avanzare le proprie pedine sui 5 percorsi colorati per ottenere più punti degli avversari. La grafica e i componenti del gioco richiamano la simbologia Irlandese, un piccolo extra per chi ama questa nazione. Autore: Reiner Knizia Giocatori: 2 – 4 Durata media: da 20 a 40 minuti Dipendenza dalla lingua: nessuna Ediz

Jalavier

Jalavier

Agricola: ma quanto è divertente avere una fattoria!

E’ il gioco del momento, è riuscito a scalzare Puerto Rico dal primo posto della classifica di boardgamegeek, posizione che occupava da anni. Stiamo ovviamente parlando di Agricola, il boardgame dove vince il fattore più bravo! Sì proprio il più bravo perchè la fortuna in Agricola è limitata alla pesca iniziale delle carte, influisce ma decisamente chi prevarrà alla fine è chi giocherà meglio. Autore: Uwe Rosenbe

Jalavier

Jalavier

Kingsburg - Post spudoratamente autocelebrativo

Che dire amici... Ormai mi ritengo uno dei più forti giocatori di Kingsburg in circolazione. Dopo avere partecipato e vinto al secondo torneo ufficiale di Kingsburg il 15 giugno 2008 a Vignola (MO), mi sono classificato secondo al terzo torneo, disputatosi domenica scorsa alla convention "Play2008" presso Modena Fiere. Eccovi la foto della premiazione, con le mie scuse a Tamara, la simpatica vincitrice, per averle cancellato la faccia. Ho preferito così per motivi d

Jalavier

Jalavier

Il mio primo personaggio di 4° ed. Tiefling Condottiero

La lunga guerra contro i draconiani volgeva al peggio. L’impero dei tiefling si stava disgregando di fronte alla forza militare dei più terribili avversari che mai aveva affrontato. “Andiamo Lucifer, è tempo di partire.” “Per dove padre? Perché? La nostra casa è qui”. Il giovane tiefling ancora non comprendeva l’atrocità della battaglia, ancora viveva all’oscuro di quello che sarebbe presto successo. Non vi sarebbe più

Jalavier

Jalavier

Drakon terza edizione

Il party di avventurieri, composto da barbaro, ladro, amazzone, mago, nano e cavaliere, è finalmente giunto alla fine del dungeon... arrivando alla stanza del tesoro del terribile drago rosso Drakon! Gli zaini si riempiono il più in fretta possibile... ma è tardi! Il grande Drakon è arrivato! Fortunatamente però questa volta ha voglia di divertirsi, invece di mangiarsi subito gli sprovveduti, vuole dargli una possibilità di salvezza. "Affronterete il mio labirinto magico... chi di

Jalavier

Jalavier

una piacevole domenica mattina...

Sabato notte ha fatto caldo... molto caldo. Mi sveglio alle 5:50 di domenica mattina in un bagno di sudore ma accolgo con un sorriso la cosa. E' l'orario perfetto per quello che ho in mente. Mi lavo, mi vesto, faccio una leggera colazione (leggera rispetto al solito ) e alle 6:40 sono pronto... Pantaloncini imbottiti, casco, borraccia e salgo sulla bici. Le prime pedalate sono una sofferenza. I muscoli ancora rigidi dall'inattività notturna gridano di essere lasciati in pace, le gambe se

Jalavier

Jalavier

I Principi di Firenze

Questa recensione sarà lunghetta… Se però l’ambientazione vi attira e amate giochi dove conta poco la fortuna e molto l’abilità del giocatore può valere la pena di leggerla tutta. Passato il cupo medioevo in Italia le città gioiscono dell’arte e dell’ingegneria rifiorite con il rinascimento. A Firenze, nobili casate gareggiano per avere i palazzi e le opere migliori, guadagnandone prestigio e aspirando a diventare i più ammirati della città. Questo è il tema de “I principi di Fire

Jalavier

Jalavier

Coloni di Catan

Siete su un’isola deserta, per fortuna ricca di fauna, vegetazione e materie prime per sopravvivere… ma attenzione, ci sono i briganti che dal deserto vi attaccheranno e altri gruppi di persone che come voi vogliono espandere il territorio controllato! No, non è il telefilm Lost ma un bellissimo gioco da tavolo che molti avranno almeno sentito nominare: Coloni di Catan Autore: Klaus Teuber Lingua: italiano Giocatori: 3 o 4 senza es

Jalavier

Jalavier

L'automobile

Post un po' malinconico... Lunedì mi consegnano la nuova auto, la mia vecchia carretta ha 7 anni e 253.000 Km percorsi e non ce la fa proprio più. Sono felice di mettermi sotto le terga un mezzo potenzialmente più affidabile e non vedevo l'ora. Adesso che è giunta l'ora è però scattata un po' di tristezza. Non perchè mi sia affezionato all'involucro di metallo ma piuttosto per il "contenuto" di quell'involucro. Sette anni di viaggi per l'Italia, sette anni seduto lì dentro ogni santo giorno da

Jalavier

Jalavier

Galloping Pigs

Dato il grande successo che questo gioco ha riscosso alla Devolution III (e ovunque l'abbia portato) ho pensato che meritasse una recensione sul forum. Autore: Heinz Meister Lingua: multiple con anche l'italiano Numero giocatori: 2 - 4, ma si può giocare in 5 rendendolo molto più strategico Durata partita: 20 - 30 minuti Prezzo indicativo: buone notizie... 7 - 10 euro La scatolina del gioco splendidamente illustrata contiene 5 maialini co

Jalavier

Jalavier

Citadels

Autore: Bruno Faidutti (nazionalità francese) Lingua: Italiano Numero giocatori: 2 - 7 (2 - 8 con espansione) Durata di 1 partita: più o meno 45 minuti in 5 - 6 giocatori. Espansioni disponibili: Dark cities, sempre in Italiano Prezzo indicativo: 20 - 25€ per l'edizione italiana che comprende sia gioco base che espansione Dark Cities Citadels è un gioco di carte piuttosto semplice come regolamento ma molto vario come strategia. &

Jalavier

Jalavier

Kingsburg

Volevo segnalare a tutti questo bel gioco da tavolo uscito nella seconda metà del 2007. I motivi sono vari. Il gioco è bello, si imparano le regole in 15 minuti ed è abbastanza "userfriendly" ovvero non bisogna essere dei giocatori di wargames Avanol Hill per divertirsi, piacerà anche a chi di solito arriva a fare una partita a briscola o poco più. La grafica del gioco e la componentistica sono ottime. Le strategie per arrivare alla vittoria so

Jalavier

Jalavier

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.