Jump to content

Caronte

Circolo degli Antichi
  • Posts

    137
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Caronte last won the day on October 10 2007

Caronte had the most liked content!

About Caronte

  • Birthday 05/12/1984

Profile Information

  • Location
    Recoaro Terme (VI)
  • GdR preferiti
    Dungeons&Dragons 3.5
  • Interessi
    D&D3.5, Rock (Suono la chitarra), Judo
  • Biografia
    Che dire? ...mi piace la magia!

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Caronte's Achievements

Prescelto

Prescelto (7/15)

  • First Post
  • Collaborator
  • Week One Done
  • One Month Later
  • One Year In

Recent Badges

8

Reputation

  1. Ciao ha tutti... sto proseguendo con lo studio delle regole per Sulle Tracce di Cthulhu, e ho 2 nuovi quesiti che riguardano entrambi il combattimento: 1) Il Bonus di Prontezza. Nel manuale viene descritto come la capacità di una creatura di avere sensi acuti e riflessi pronti, ma come ben sappiamo le creature non fanno mai test per furtività o fiutare guai, il modificatore che viene assegnato ad ogni creature è di fatto applicato alla prova degli investigatori. Nel manuale viene testualmente scritto che il bonus di prontezza deve "essere applicato ai Test di Furtività" che i giocatori fanno per esempio per avvicinarsi di soppiatto alla creatura. Per conto mio è sbagliato... non sarebbe più giusto dire che deve "essere applicato alla Difficoltà dei Test di Furtività"... in sostanza rende più difficile o meno per gli investigatori di prendere di sorpresa la creatura... o no? In pratica mi rifaccio alla descrizione dell'altro bonus: il Bonus di Furtività di alcune creature, che nel manuale viene bene scritto che deve "essere applicato alla Difficoltà dei Test di Fiutare Guai", che diversamente dalla prontezza, questo aumenta o diminuisce la difficoltà per gli investigatori di scorgere una creatura nascosta. 2) Attacchi delle creature. Vorrei capire bene come funzionano gli attacchi delle creature. Per esempio molte creature hanno come attacco +2 (Artiglio), +1 (morso). Da come la vedo io in questo caso attaccano con 1 artiglio o con un morso... non con tutti e due. Giusto? Ma alcune creature nella descrizione viene detto che "attaccano con due artigli nello stesso round" (come il vampiro siderale), oppure altri come l'orso in cui viene scritto "può dare 2 attacchi nello stesso round". Vorrei capire le differenze, se è solo una descrizione interpretativa o se effettivamente fanno due attacchi. Inoltre, nel caso facciano effettivamente 2 attacchi, vorrei capire se fanno un Test di Lottare per ogni attacco. Grazie.
  2. Grazie mille a tutti e due per le risposte! Come sempre questa comunità è unica! Voglio precisare che nel titolo non ho specificato la questione delle abilità, ma ho messo solamente [info], questo perché la mia intenzione è mantenere questo post per tutte le domande, dubbi e aiuti possibili a questo gioco. Purtoppo io provengo da Dungeons&Dragons 3.5 (ci gioco ogni settimana da 12 anni) e quindi, siccome amo alla follia i racconti di Lovecraft volevo cimentarmi in qualcosa di nuovo. A casa ho anche il manuale Il richiamo di Cthulhu d20 System edition, ma non l'ho mai usato perché quando l'ho letto mi sembrava di giocare di nuovo a DnD solo con ambientazione diversa. Per me questo rovina l'atmosfera di indagine e mistero dei Miti. Quindi ho scelto Sulle tracce di Cthulhu, ma mi trovo appunto un po' spaesato e in alto mare, con tanti dubbi e domande. Purtroppo il d20 System si è molto radicato in me quindi se per voi va bene mi piacerebbe tenere aperta questa discussione per le future possibili domande mie e anche di altri utenti. Mi tanto grazie ancora di cuore!!!
  3. Salve a tutti! Apro questo post per parlare del GDR Sulle tracce di Cthulhu... è da poco che ho comprato il manuale base e mi sono messo a leggerlo per imparare le regole e poterlo giocare. Sono un fedelissimo giocatore di DnD 3.5 e a parte qualche sporadica partita a Mondo di Tenebra e altri GDR Indie, non mi sono mai "staccato" dal d20 system. Sono un appassionato lettore di lovecraft e ho deciso di imparare a giocare (masterizzare) questo gdr più per voglia di cambiare, e provare qualcosa di nuovo... che non sia solo e sempre spacca e rompi, ma investigativo. Sono a buon punto del manuale, ma mi restano alcune cose ancora poco chiare... forse perché è il manuale stesso a non essere propriamente scritto bene... avvolte è un po' confuso. Quindi a chi ha giocato e conosce bene il gioco vorrei una delucidazione circa l'uso delle abilità, sia Investigative che Generiche: Sappiamo che durante la creazione del personaggio si hanno a disposizione punti da spendere per le abilità Investigative e punti da spendere per quelle Generiche. Ogni Professione ha le proprie abilità professionali che a quanto ho capito differiscono dalle altre solo perché si guadagnano gradi doppi spendendone uno solo... mentre per tutte le altre abilità "non professionali" il rapporto è 1:1. La mia, semplice ma diretta, domanda è: Durante il gioco, un Investigatore può utilizzare qualsiasi abilità, anche quelle in cui non ha gradi? O si possono usare solo le abilità a cui è stato assegnato almeno 1 punto? (indipendentemente se il giocatore sceglie di spendere o meno punti per migliorare il risultato del dado o carpire maggiori indizi). Grazie.
  4. Salve Ragazzi, riapro a discussione in quanto ho un problema simile ma non ho trovato da nessuna parte una risposta.... Io sono un master e voglio calcolcare il Livello Incontro, conosco bene la tabella nell a guida del dungeon master ed ho sempre usato quella solo che per conto mia è molto limitativa. Vengono considerati infatti solamente incontri con mostro singolo, mostri con uguale GS, o coppia mista (coppia=solo 2 mostri). Il mio quesito è questo: i PG si troveranno in un villaggio di orchi e verranno attaccati (è un esempio)... come faccio a calcolare il Livello Incontro se nell'incontro prendono parte mostri con GS diverso? Esempio ci sono n°x Combattenti con GS1, n°x Guardie scelte GS2, n°x Sciamano con GS3, e un Capobranco GS5... come faccio a calcolare il livello dell'incotro (lasciando perdere per il momento il livello del gruppo di PG) se ci sono vari mostri con vari gradi sfida??? Mi sono spiegato vero? Purtroppo il manuale questo non lo considera.... grazie...
  5. Io, come DM, parto dal presupposto che siamo tutti (DM e Giocatori) li per divertirci. Non ho detto che possiamo buttare via i manuali e fare cowboy e indiani, se ci sono delle regole io le rispetto alla lettera. Ma dove non specificato certamente non vado a mettere paletti alle aspettative e alla fantasia dei giocatori. Il discorso del sasso??? Erano veramente presi nel riuscire a scassinare senza che nel gruppo vi fosse un ladro e l'idea è stata veramente bella che per me va più che bene (ho saputo poi che l'anno presa da un manuale, mi sebra Perfetto Arcanista). Mettere paletti solo perchè al DM sembra strano non mi va. Lo dico anche da giocatore... delle volte hai belle idee ma ti trovi il DM sempre e solo a contestare. Per questo fino a prova contraria tutto è possibile. Il capodoglio non cade dal cielo SOLO perchè una regola lo impedisce. Se nella descrizione dell'incantesimo non ci fosse stato scritto niente, per me è ok.
  6. Ovviamente il buon senso viene prima di tutto. Sono d'accordo. Non sono assolutamente d'accordo con la frase "Fino a prova contraria, niente è fattibile". Cavolo, D&D è un gioco di fantasia! Se fosse così tanto vale che smetta di giocare!
  7. No. Io intendo proprio quello che è scritto. Come master non mi è mai piaciuta l'idea di mettere paletti solamente perchè "non è pensato per essere usato così"... FINO A PROVA CONTRARIA TUTTO E' FATTIBILE. Appunto per questo, in questo caso IMPEDIRO' (dirò semplicemente che non lo può fare) al giocatore di evocare per esempio un orso sopra la testa del goblin, MA SOLO PERCHE' a pagina 232 nella descrizione dell'incantesimo c'è scritto "Le creature non possono essere evocate in un ambiente che non sia in grado di sostenerle". SOLO e SOLAMENTE per questo motivo. Non perchè "non è pensato per essere usato così". Ma se non ci fosse stato scritto, NULLA avrebbe vietato che potesse farlo. Non mi va di impedire ad un giocatore di fare una cosa (qualsiasi essa sia) solamente perchè "esce" dagli schemi, ovvero non è una cosa normale. Se una regola lo vieta bene, sennò VIVA LA FANTASIA! Io INCENTIVO i mie giocatori a trovare utilizzi alternativi sennò tanto vale che giochiamo ad un videogioco. Per esempio una volta un giocatore ha trasformato un grosso sasso in un sassolino (incantesimo Restringere Oggetto) lo ha infilato in una serratura e terminato l'effetto il sasso è tornato alle sue dimensioni originarie scassinando la serratura. Nulla lo vieta. Ben venga l'invenzione e la creatività. Ripeto: in questo caso è diverso SOLO perchè esplicitamente scritto dalle regole. quindi: fino a prova contraria tutto è fattibile.
  8. Vi ringrazio tutti mi avete tolto ogni dubbio. In effetti mi sembrava strano.... Cmq io non impedisco un incantesimo solamente perché "non è stato pensato x essere usato in quel modo" anzi addirittura incentivo i PG a trovare nuovi utilizzi! Impedisco una cosa, che essa sia un abilità o un attacco o un incantesimo, solamente se le regole lo impediscono... E fino a prova contraria tutto è fattibile.
  9. Salve ragazzi, Vi sto scrivendo da cellulare quindi perdonatemi se sono troppo diretto e di poche parole.... Il problema è questo: nella mia avventura c'è un pg umano mago che vuole utilizzare evoca Mostri in maniera alquanto insolita perché dice che gli umani differentemente dagli elfi utilizzano la magia in maniera un po alternativa. In pratica vuole utilizzare mostri per evocare un mostro sopra la testa di un nemico e farlo precipitare addosso.. . Lui dice che nella descrizione dell'incantesimo non è specificato se il mosto deve essere evocato in terra o in aria quindi per esempio vuole evocare un orso crudele a (per esempio) 6m di altezza sopra la testa di un nemico... Appena evocato questo precipita sul nemico provocando danni. Voi cosa dite ? Lasciando perdere l'insolita stranezza, regolisticamente si può fare? Se si come calcolo i danni? Grazie ciao...
  10. Si potrebbe anche farlo... pensavo solo ci fosse qualcosa di ufficiale. Purtroppo sono con l'acqua a la gola e non ho tempo di scrivere un nuova razza... certo che da come sono descritto nel link sopra, o anche su elder evils sono veramente brutti: umanoidi con tentacoli al posto delle braccia... e io che pensavo fossero solamente dei "diavoli" cazzuti!
  11. Ti ringrazio per il link! E' sempre meglio di niente! Sinceramente pensavo ci fosse da qualche parte una scheda del mostro con grados sfida e tutto il resto...
  12. mmmm... ma Elder Evils è solamente in inglese vero? non sai se per caso esiste qualche discussione, anche in giro per internet? O magari se in qualche ambientazione c'è qualcosa? ....cavolo mi sembra strano che la Wizard inventa sti tizzi e poi non ci dice poco o niente a riguardo!
  13. Faccio prima a scriverti quello che utilizzo io... io uso brani tratti da: Two Steps From Hell Epic Score Davy Spillane Massimo Giuntini Blind Guardian Avantasia L'ultimo samurai soundtrack Robin Hood soundtrack Braveheart soundtrack Beowulf soundtrack Il signore degli anelli soundtrack Lo hobbit soundtrack Neverwinter nights 1,2 soundtrack Diablo 1,2,3 soundtrack Baldur's Gate 1,2 soundtrack Stronghold 1,3 soundtrack Oblivion soundtrack Skyrim soundtrack i midnight syndacate ad un certo punto stufano... anche perchè, da musicista che sono, non hanno una orchestra "vera" che suona, ma la canzoni sono tutte fatte con simulazioni di strumenti.... e si sente.... brrrrrr....
  14. Leggendo nella descrizione del piano "Nove inferi di Baator" sia sulla guida del DM che nel manuale dei piani, si viene a sapere che i Diavoli non sono sempre stati i padroni degli inferi... infatti prima di loro abitavano i Baatoriani. Nella descrizione c'è scritto che in alcune grotte si sentono delle grida agghiaccianti che persino i diavoli più potenti tremano e se la danno a gambe. Qualcosa, o qualcuno, allora è sopravvissuto. Ma non dicono nient'altro! Nemmeno sul manuale dei piani che pensavo ne raccontasse un po la storia. Niente di niente. Qualcuno sa qualcosa di questi tizi? Dove li posso trovare? Chi sono? Come sono? Grazie!!!!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.