Jump to content

Brenno

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    6,497
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Everything posted by Brenno

  1. Maffo Malerba Risarcimento??? Ma non scherziamo, non vedete in che quartiere siamo? Cosa vi aspettavate, lenzuola di seta e i delicati manicaretti di Piccolo Pralmo? Questo è un ostello, non una locanda di pregio. Non c'è servizio di sicurezza, la gente va e viene a qualsiasi ora del giorno e della notte. Mi spiace per quello che vi è accaduto...ogni tanto capitano episodi spiacevoli di questo tipo, ma io non ho nessuna responsabilità. E poi mi dovreste ringraziare che ho fatto pulire le camere da poco, poteva andarvi peggio...potevate essere punti dalle maledette zanzare che infestano la Palude e rimanerci secchi. Sono sicuro, messer Elfo, che col tempo avrà modo di ricomprare il suo "prezioso" acciarino.
  2. Rudy acquista la sua dose di Latte Verde, da bere di giorno consiglia Maffo. Andate a letto e al risveglio alcuni di voi hanno una brutta sorpresa. A Querefal manca 1 fiorino dal borsello mentre a Livian è andata peggio...dalle sue cose manda l'acciarino! G3 Stagione Secca - Caldo - Giorni senza pioggia: 2 Almeno non piove... @hooman
  3. Maffo Malerba Bravo! Finalmente qualcuno che si interessa a questo prodotto eccezionale. A cosa serve? Serve a stare meglio... a sentirsi più euforici nei periodi di stanca, o a rilassarsi quando invece il fisico chiede riposo. Se assunto prima di dormire può aumentare gli effetti del riposo, anche diversi Stregoni o Sacerdoti ne fanno uso. Per recuperare meglio le loro abilità magiche!
  4. Kol Ascolto la conversazione, gli occhi fissi su Oderic...e sulla spada. Cosa penso di quello che dice Beorn? Sinceramente mi interessa essere ancora vivo, e combattere per quello in cui credo. Poi che la giustizia faccia il suo corso, sono entrambi colpevoli e per loro non provo sentimenti di pietà. Provo più attrazione e interesse per la spada... Re Beorn, quella... indico la spada adagiata sulla roccia. Che ne sarà di quell'arma? La sua fattura, la maneggevolezza, per anni ho visto fabbricare armi rudimentali dai fabbri di Pontelagolungo, ma Raramente ho visto lame di quel tipo. E' come...se cantasse durante la battaglia. Sarebbe uno strumento eccezionale in mani giuste e salde. In mani che vogliano combattere l'Ombra sopra ogni cosa... Il mio sguardo incrocia il Re, speranzoso, come un fanciullo che stia richiedendo un nuovo giocattolo alla vigilia di un giorno di festa.
  5. Maffo Malerba Ah. Guarda che il mio Latte Verde può farvi dimenticare i vostri problemi di soldi, d'amore o cos'altro vi affligga. Sicuro di non volerlo provare? Sono 2f a dose...
  6. Nonostante Piccolo Pralmo vi paghi subito i primi 50f promessi, non vi fate irretire dalle sue lusinghe e preferite andare al risparmio, cenando con le vostre razioni e andando a dormire all'ostello La Cuccetta. Questo sudicio ostello in pessime condizioni, situato nella Sentina al limitare con la Palude di Morag, offre alloggio al costo di 1f a persona. Vi accoglie tal Maffo Malerba, un losco umano con i denti marci e una benda su un occhio. Maffo Malerba Buona serata avventurieri...eheh, siete qua per dormire...o... per il Latte Verde? L'uomo ammicca compiaciuto...
  7. Rientrate ad Alcova, senza problemi, anzi grazie alla buona vista di Livian e alla sua conoscenza delle piante, trovate anche una rara radice Paludosa di Skruud, utile come rimedio ad una certa forma di malaria che si può prendere nelle paludi. Piccolo Pralmo è molto contento di vedervi con il primo ingrediente richieste. Molto bravi! E anche veloci, ho fatto bene ad ingaggiarvi per questa cerca. Sono fiducioso.
  8. Un'altra onda enorme impatta sulla vostra prua Hallr vi incita superando con la voce il rumore del mare, rimprovera la vedetta duramente, ma questo anziché demoralizzare Vigot, lo rafforza, iniziate ad intravedere la terra, date tutti il massimo, coadiuvati dalle preghiere di Eythor e dalle possenti braccia di Bjorn ai remi.. e finalmente, la tempesta cala di forza. Avete superato un'impresa incredibile, un'impresa degna di essere raccontata per anni. Stentate quasi a crederci, ma ce l'avete fatta. Davanti a voi scorgete in lontananza le rovine di Sliasthorp
  9. Dopo esservi confrontati con i difensori del Danevirke ed aver constatato la loro disorganizzazione, rimanete comunque per dare una mano nella ricostruzione e nel rafforzamento delle difese sul muro. Ne approfittate anche per rifocillarvi e rimettervi in sesto. Dopo due giorni il clima migliora leggermente, raggiungete Hallr che nel frattempo ha fatto un ottimo lavoro sullo scafo danneggiato e decidete di riprovare la traversata. Dopo essere riusciti finalmente ad allontanarvi dalla costa, vi ritrovate in mare aperto, tutto sembra andare per il meglio nonostante Bjorn sia stremato @Pyros88 ,quando Vigot non avvista un grosso tronco, forse trasportato lontano dalle recenti trombe d'aria sulla costa. Sentite un colpo forte sul lato.
  10. Morag Sora Morag... la strega sogghigna divertita, per poi tornare ad essere seria. Non sono più un Sorella, o meglio non sono più una Sacerdotessa dell Morte come molti ancora pensano. Ho abiurato quella fede, e a qualche Gran Sacerdote la cosa non è andata giù. Per questo oggi preferisco restare qua, sola, a contemplare i misteri della vita e della morte senza destare troppe attenzioni. Ma a voi interessa sapere degli oggetti magici, non della mia storia...giusto giusto, allora quella pelle è...inquietante lo so. Si tratta di pelle essiccata di un Demonologo. I Demonologi sono avventurieri che scelgono di dedicare la loro esistenza allo studio dei Demoni, nel tentativo di comprenderli o di attingere al loro ineffabile potere. Si può diventare Demonologi studiando un libro che si chiama Manoscritto della Fonte. Si dice che vi siano diverse copie di questi libri per il mondo, ma nessuno sa quante e dove. Sta di fatto che studiare il manoscritto e non comprenderlo appieno, può condurre alla morte... o al contrario all'acquisizione di poteri unici. La pelle di un Demonologo porta in eredità quei poteri. Quella per esempio permette di acquisire la capacità di rinvigorire il proprio corpo. Costa 100 fiorini @hooman e @RemovedQuasar
  11. Kol Alle accorate parole dell'elfa, quando menziona un male profondo e nuovo, getto la testa ancora avvolta negli stracci tra noi e Beorn. L'elfa dice il vero, tutti noi condividiamo i suoi timori, guardate con i vostri occhi, oh sapiente Beorn!
  12. Kol [flashback] Con pezzi di stoffa strappati dalle vesti di Valter e qualche altro cencio preso dal mio zaino, avvolgo la testa mummificata. Questa è meglio che venga con noi Dobbiao farla analizzare primma possibile, forse Beorn ne sa qualcosa
  13. Io con l'ombra non me la passo tanto bene, forse il mio personaggio è il più adatto in questo momento per interessarsi ad un oggetto del genere. Non tanto per tenerlo, ma per capire da dove derivi...è contrariato dalla cosa ma allo stesso tempo affascinato dagli strumenti dell'Ombra.
  14. Se siete d'accordo raccolgo la testa mummificata avvolgendola con degli stracci (senza toccarla) per farla vedere a Beorn.
  15. Kol [Flashback] Alle parole di Lifstan, mi alzo lentamente. Estraggo la freccia dall'occhio di Valeter e la spezzo in due gettandola lontano. Non so che patto abbia stretto e con chi, non era un semplice traditore del suo popolo, un venduto ad eserciti lontani e stranieri desiderosi di saccheggiare le nostre terre. No...deve aver fatto qualche patto ancora più oscuro. Sento che non è finita con questa battaglia... Parlo a voce alta, forse solo con me stesso...poi scuotendo la testa mi avvicino a Caranthiel e l'aiuto nel fissare Wraith ad una barella di fortuna.
  16. Morag E' stato un piacere conoscervi...soprattutto tu giovane Querelaf, ma siete sicuri di voler andare via così presto? Ho alcune cose che potrebbero tornarvi utili. Vedete che con la mano fa un ampio cenno verso una mensola di legno dove vi sono alcune boccette azzurre (6) e altre rosse (4) Appesa al muro come un trofeo poi c'è anche l'inquietante sagoma in pelle essiccata di un umano. Sì anche quella è in vendita Ed infine...ho anche questa... la vecchia tira fuori da un cassetto una sorta di zampa di scimmia mummificata, e questa aggiunge, estraendo un'inquietante maschera tribale raffigurante il muso di un drago. Ma questi due oggetti sono magici, non sono a buon mercato. @RemovedQuasar
  17. Masumi Terminato di parlare con la bella vicina di Floon, indico agli altri di avvicinarsi. Quando li ho intorno, ben lontano da orecchie indiscrete, esprimo il mio rammarico. Siamo sempre in ritardo di un passo rispetto agli eventi. Dobbiamo cercare di invertire questa tendenza, non è da me quello che vi sto per proporre, e penso che anche Kaimir non approverà molto, ma in fondo è per una buona causa...guardo l'amico con un sorriso benevolo. Torniamo sul luogo del delitto, forse la guardia cittadina ha allentato un po' la stretta e sfruttando le tenebre possiamo entrare senza farci vedere. Era il covo dei rapitori, dobbiamo sperare che agli uomini di Staget sia sfuggito qualcosa, cosa probabile, visto che non mi sembrano tutti troppo svegli. Che ne dite?
  18. Hedras Non c'è niente di male a girare per le paludi. Dico con un sorriso beffardo rivolto verso la donna, che improvvisamente ci abbandona. Come ogni ambiente ha le sue regole e le sue peculiarità. Non voglio essere scortese, ma penso che ce la saremmo cavata anche senza di lei..o per lo meno io di sicuro. Non mi è mai piaciuta molto, ora che ci abbandona sul più bello per farci fare il lavoro sporco, mi piace ancora meno. Inizio a pensare che il suo aiuto, in cambio del patto che abbiamo stretto, sia stato sovrastimato...
  19. La strega si alza dallo scranno e si avvicina a Querelaf, mentre i suoi servitori si spostano di lato per farla passare. Vieni mio caro...fatti guardare da vicino, sono così vecchia che mi si affatica subito la vista. Vieni da lontano, tutta quella strada fatta per incontrarmi...ora non avere paura. Sei stato gentile con la vecchia Morag e ora io lo sarò con te. le mani ossute della vecchia accarezzano il viso dell'elfo. Così giovane, così pieno di forza...e di...potereeee Gli occhi di Morag diventano completamente bianchi, mentre le sue mani scendono sulle spalle di Querelaf che ora è immobile, rigido e assente...le labbra della vecchia sfiorano la fronte dell'avventuriero e proprio in quel momento linee di energia azzurra fluiscono dal corpo di Querelaf verso la strega. Lentamente la donna si allontana compiaciuta, mentre l'elfo riprende coscienza di ciò che lo circonda. eheheh...il patto è stato siglato. Ora tu sai il segreto dell'Arcipelago Cremisi.
  20. Morag La strega sorride e si sistema sulla sedia, molto interessata dalla piega della conversazione. Quindi siete in cerca di informazioni...Volpe del Vento vorrai dire... sì l'ho conosciuto in passato, ma da tempo non mi interesso più delle vicende di chi vive fuori dalla palude, però conosco informazioni di altro tipo... Si sporge in avanti quasi sussurrando Non vorreste sapere il Segreto dell'Arcipelago? 1000 fiorini, o in alternativa...un po' della vostra...vitalità... ihihih
  21. Morag Pace...allora siete nel posto giusto, se è la pace che cercate. Eheheh....non fraintendetemi, non sto parlando del riposo eterno a cui prima o poi tutti dovremo andare incontro, no, parlo della pace della palude. Non c'è posto più isolato e lontano dalle diatribe degli uomini di questo. E' proprio per poter vivere in pace, lontana da tutti...che ne ho fatto la mia casa. Accomodatevi, non state lì sulla soglia...Gradite del tè?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.