Jump to content

3Gar

Ordine del Drago
  • Content Count

    49
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Goblin

1 Follower

About 3Gar

  • Rank
    Virtuoso
  • Birthday May 31

Recent Profile Visitors

564 profile views
  1. Idwal Attacco il secondo Wojiek. La mano libera compone una complessa sequenza di gesti e per qualche attimo la avvolge un velo d'ombra solida. Casto Lancia della Terra di 4 livello con Metamagia Intensificata. Danni: 6d8; destrezza dimezza.
  2. Idwal Alzo il sopracciglio di fronte alla leggerezza mostrata dal nostro dworek. Dopo di che sguaino il pugnale e mi pongo in direzione della porta ,dietro di lato a Bellamin.
  3. Idwal Sono d'accordo con te, Golb. In quel momento, un pensiero fulmineo si fa strada nella mente. Il fatto che Qwyin abbia aperto il passaggio segreto con la sua mano è eloquente: i Wojiek, razziatori di potere, non ci hanno pensato due volte a stabilirsi in edifici Fornici, dotati di magia antica. Ma la loro fretta si sta rivoltando contro di loro: non si sono impegnati per conoscere fino a fondo questa torre e il suo circondario... Una domanda esce spontanea dalla bocca, rivolta a tutti e a nessuno: E se ci fossero altri passaggi segreti... interni?
  4. Idwal Entro nella stanza e mi pongo nel centro di essa. Sento (concentrandomi) se nella stanza ci sono zone/oggetti in cui è presente un flusso magico. Se ne trovo, avviso gli altri.
  5. Idwal Uso forza fantasmagorica con metamagia intensificata: se lui fallisce il TS, la sua mente gli fa credere che una magia ha animato dei larghi lembi di tessuto della sedia (provenienti da schienale, braccioli, cuscino ecc) su cui è seduto. I lembi lo avvolgono e stritolano, facendogli 1d6 danni psichici per turno: il wojiek pensa di essere bloccato sul posto. Se prova ad opporsi alla morsa del tessuto, sente che adesso è davvero resistente ,quasi come fosse fatto di un materiale più simile al ferro che non alla stoffa. Tutti i lembi bloccano i movimenti del wojiek tranne uno, che avvol
  6. Idwal Analizzo la porta di fronte a me e nel frattempo mi rivolgo a Nalu (prima che inizi a meditare) Mmm, se ci fosse una toppa nella porta o una fessura sul muro comunicante con l'altro lato, potrei rendere piccolissimo uno di noi in maniera tale da mandarlo in ricognizione all'interno della torre. Ma non ho magie per silenziare l'apertura della porta: al massimo posso creare suoni, anche forti, per distrarre eventuali nemici nella torre.
  7. Idwal è nelle retrovie, ha una mano sul manico del pugnale e cammina in maniera leggermente più lenta rispetto agli altri: si gira spesso, guardandosi attorno con uno sguardo attento, per accertarsi che il gruppo non venga attaccato lateralmente o alle spalle mentre si sposta.
  8. Idwal Il dworek sembra sapere il fatto suo. Quando parla di "trasportarsi all'istante" un sorriso e un brivido freddo corrono insieme sul mio corpo. L'idea di arrivare in poco tempo vicino alla mia meta mi tenta molto...sebbene sia consapevole del fatto che ciò è reso possibile dalla magia. E la magia a volte è capricciosa...e spesso letale. Rimango una decina di secondi a riflettere sulle parole del dworek. Alla fine, penso Visto che sembrano avere una mappa affidabile dei sotterranei, non ha senso indugiare: resta come unica strada la superficie... e visto che è una questione di t
  9. Idwal Rivolto al Forn Perchè prendere la via rapida e non quella sicura? La tua fretta mi pare immotivata. Continuo, indicando i corpi e guardando i vari membri del gruppo Abbiamo eliminato una loro squadra... Non vedendoli tornare, ne manderanno come minimo un'altra per capire cosa è successo. In ogni caso, che trovino i corpi o meno, saranno in allerta. Aumenteranno le pattuglie attive in superficie e sarà più difficile per noi muoverci indisturbati. Torno con lo sguardo sul Forn Ora...o conosci un sentiero segreto in superficie oppure ti piace giocare col fuoco. Ma noi non siamo
  10. Idwal Appena l'ultimo dworek cade, rivolgo la mia attenzione a Shpok che sta pasteggiando e chiedo al gruppo Ha controllo della sua trasformazione? C'è pericolo per noi? Concentrandomi, lo osservo alla ricerca di energia arcana primitiva, cercando di cogliere eventuali sfumature (un pò come concentrandomi nel tunnel ho potuto percepire delle sottigliezze arcane che mi hanno ricondotto alla magia dworek). Una volta finito, aggiungo Per quanto mi riguarda, è meglio che Shpok dilani qualsiasi pezzo di carne dei dworek che mostra in maniera evidente colpi di spada o ingressi di frecce: cos
  11. Idwal Sento una voce, guardo nella direzione del Forn e lo vedo Un loro alleato? subito dopo vedo la freccia volare e colpire il liberto Quantomeno non sembra essere con i dworek. Torno immediatamente in piena concentrazione per Allucinazione Mortale.
  12. Idwal Rimango stupito dalla trasformazione di Shpok. Chissà cosa vedrei io, se potessi leggere nella sua mente. Sfrutto l'attimo di sorpresa generale, e in particolare del nemico, per usare allucinazione mortale resa impercettibile e intensificata sul leader del gruppo: voglio che la sua mente trasfiguri Wild Shpok deturpandone il corpo e l'aura intorno, rendendolo la creatura più spaventosa che il suo inconscio possa concepire. @Tutti
  13. Idwal Non conosco il linguaggio dei dworek, comunque intuisco che il guerriero che ha parlato è il leader del gruppo e non ha buone intenzioni nei nostri confronti (soprattutto dopo che un nostro dardo l'ha colpito). Una volta risolto velocemente il capo....il suo gruppo potrebbe fuggire. Meglio non usare la magia : l'ultima cosa che voglio è che uno di loro riferisca ai giganti della esistenza di uno stregone umano sulla loro isola. Meglio che pensino a semplici fuggiaschi molto agguerriti. Mentre penso questo, mi posiziono dietro di lato a Shpok(che da quanto ho capito si è avvicina
  14. Idwal Faccio un cenno di comprensione col capo verso Shpok mentre parla della magia. Alla fine del suo discorso, sento Bellamin e mi rivolgo a lui Da una decina di giorni, luna più luna meno. Non ho mappe, ma posso percepire la magia dell'artefatto che sto cercando. Che, a quanto pare, si trova nei paraggi della vostra locanda e sulla parola locanda, ammicco leggermente. Poi aggiungo Sono d'accordo col golb, una scorta di cibo ci sarà utile. Dopo di che, incuriosito dalla porta, mi dirigo verso di essa. Arrivato ad un due metri di distanza , mi fermo in meditazione e cerco di percepir
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.