Vai al contenuto

Vlaho

Utenti
  • Conteggio contenuto

    14
  • Registrato

  • Ultima attività

Punti Esperienza

5 Coboldo

Informazioni su Vlaho

  • Rango
    Studioso
  • Compleanno 28/01/1981

Visitatori recenti del profilo

200 visualizzazioni del profilo
  1. Ti chiederei troppo se ti dicessi di consigliarci anche i talenti per il terzo e il settimo livello?
  2. Buonasera a tutti. Ho spulciato tra le discussioni pregresse e purtroppo mi sono perso un po', tra le tante pagine di domande e risposte e le guide in inglese proposte Spero non sia un problema, perciò, se posto questa mia richiesta di aiuto. Un mio player desidera impersonare un druido halfling con compagno animale (felino piccolo). Partiamo dal primo livello e abbiamo un totale di altri due giocatori (un guerriero specializzato nel combattimento con due armi e un mago non specialista, entrambi umani). Abbiamo cercato di pianificare al meglio la sua futura evoluzione. Si vorrebbe dar vita ad un personaggio che sia di supporto al gruppo in vari modi: armi a distanza (utilizzando magari il tratto razziale alternativo "fromboliere"), incantesimi, compagno animale in coppia col guerriero del gruppo. Certo, la forma selvatica non è il top per il combattimento in mischia se si impersona un halfling con Forza 12, ma si vuole prevalere il role playing, utilizzando il privilegio di classe per la perlustrazione e l'infiltrazione e, solo come extrama ratio, per il combattimento. Tenuto conto di questa impostazione (caster di supporto/utilizzatore di armi da tiro + compagno animale + forma selvatica esplorativa e solo in ultima analisi offensiva) .. che talenti ci consigliate? Potreste anche motivare le vostre scelte? Abbiamo a disposizione solo il Manuale di Gioco ed eventualmente la Guida del Giocatore (non so se c'è qualcosa di interessante). PS In Pathfinder, se una trasformazione selvatica mi conferisce un bonus a Costituzione, ricevo bonus a punti ferita oppure no? Quante qualità speciali di un mostro in cui mi sono trasformato posso usare, se la creatura in questione ne possiede più di una? Grazie a tutti in anticipo.
  3. Vlaho

    Oggetti Dardi da lancio e fionda

    Purtroppo (per me) temo che i dardi siano ammunition (thrown) e proprio per questo necessitino del Talento estrazione rapida per poter essere lanciati "in serie". L'ho scoperto in questi giorni. Ho trovato solo ora questo interessantissimo tratto razziale alternativo! Se ricaricare diventa azione gratuita allora posso scagliare tanti sassi quanti me ne concede il mio bab, giusto?
  4. Buongiorno a tutti. Considerato che un giocatore del mio gruppo impersonerà un druido halfling (partendo dal primo livello), abituato all'utilizzo di dardi da lancio (intendo quelli scagliati con le mani, non gli aghi da cerbottana) e fionda, opportunamente trattati col veleno, mi chiedevo quanto segue: 1) I dardi seguono o meno le regole riservate agli shuriken? Oppure si è costretti ad utilizzare il talento Estrazione Rapida, per poterne scagliare tanti quanti ne sono concessi dal proprio Bab? 2) Per poter velocizzare l'utilizzo della fionda sono costretto a ripiegare su Tiro Rapido, perché Ricarica Rapida è applicabile solo alle balestre, giusto? Grazie a tutti in anticipo.
  5. Buonasera a tutti. Proveniendo dal D&d 3.5, mi trovo un attimo in difficoltà con una questione del Bestiario di Pathfinder. In buona sostanza, mi ritrovo nella descrizione di ogni mostro qualcosa che è identico all'attacco completo del 3.5. Purtroppo però non vedo l'attacco "singolo" del mostro, quando cioè la creatura non può utilizzare l'azione di round completo. Se anche considerassi solo l'attacco col bonus più alto, come farei nei casi in cui, come il semplice leone ,il bestiario riporta che sia il morso che gli artigli abbiano un bonus di +7? Dove mi sono perso? Spero di essermi spiegato.
  6. Preziosissimo. Grazie infinite.
  7. Grazie, carissimo! Darò inoltre un'attenta occhiata al sito che mi hai segnalato.
  8. Buongiorno a tutti! Innanzitutto spero di aver postato la mia richiesta nella sezione corretta. In caso contrario, me ne scuso anticipatamente. Venendo al dunque, ho bisogno di un consiglio. Dovendo cominciare una campagna a D&d 3.5 con tre giocatori (quattro includendo il master), partendo dal primo livello e avendo a disposizione solo i manuali base, quale composizione per il gruppo vi sembrerebbe quella ideale? L'ambientazione è "particolare": il vecchio mondo di Mystara, nell'epoca delle beghe tra Alphatia e Thyatis per il controllo del Norwold (i giocatori partirebbero da una piccola città del Granducato di Karameikos). Mi serve sapere, in buona sostanza, quale categoria di PG risulta irrinunciabile in un gruppo di tre giocatori (inutile negarlo, D&d è pensato per quattro, ma ci si può adattare ad ogni cosa). Se avrete la gentilezza di rispondermi, indicatemi pertanto le tre classi che a vostro giudizio dovrebbero far parte del gruppo (se volete indicare anche la razza, fate pure!). PS Potremmo virare su Pathfinder ... in tal caso la richiesta di aiuto si complica. Devo chiedervi due liste di tre giocatori: una per D&d 3.5 e una per Pathfinder.
  9. Buonasera a tutti. Come da titolo della discussione, sono alla ricerca di qualche giocatore per D&d 3.5 nella zona di Catanzaro, per iniziare dopo l'estate. Attualmente, oltre a me, ci sono altre due persone già disponibili, più un'altra in forse (età 26-36). Pertanto necessitiamo di altri due giocatori. Personalmente gioco a D&d da tantissimi anni (OD&D e più di recente nella versione 3.5); gli altri sono un po' dei neofiti, anche se molto in gamba e amanti del genere per altri versanti (gdr online, letteratura, riviste e via dicendo). Se vi va di iniziare con noi una meravigliosa avventura ... non avete che da rispondere al mio appello!
  10. E' anche la mia esperienza. Ho giocato con un attore teatrale (bella forza, eh?) che ha dato prova di interpretazioni magistrali, furbescamente barcamenandosi tra i regolamenti a lui ignoti e ho subìto la presenza di un asfissiante regolista che ha impantanato il gioco. Ad ogni modo, come dicevano i latini, in medio stat virtus: occorre imparare per lo meno il manuale del giocatore nelle sue componenti essenziali (come tra l'altro mi pare sia suggerito dal manuale stesso) per consentire un gioco consapevole.
  11. Mi riferivo a questa parte del testo .. perdonami se insisto (lo faccio per l'ultima volta, promesso!). Visto che dopo questa premessa segue la descrizione degli effetti: a me sembrava evidente che i bonus si riferissero tanto alle creature provenienti dal piano dell'Energia Negativa, quanto ai non morti. Grazie anticipatamente.
  12. Pertanto se mi imbatto in una creatura del Piano dell'Energia Negativa che sia anche un non morto posso infliggerle un critico e per giunto col moltiplicatore x3? Inoltre, come mai la parte riguardante i colpi critici non dovrebbe riguardare i non morti? Anche nella versione originale in inglese la descrizione pare intendere che la cosa sia possibile. Grazie ancora.
  13. Buongiorno a tutti. Dovendo equipaggiare un paladino 10/cacciatore di non morti 10 con una Lama del Sole, mi chiedevo se l'arma fosse in grado di infliggere, in deroga al regolamento, dei danni critici ai non morti, come si evince dalla descrizione dell'oggetto. Grazie a tutti coloro che saranno così gentili da rispondermi.
  14. Vlaho

    Buongiorno a tutti!

    Grazie infinite. Per il file ... ha risolto tutto il mio grafico di fiducia! Auguro a tutto lo staff e agli utenti una buona giornata.
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.