Jump to content

LasiusPaga

Members
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About LasiusPaga

  • Rank
    Novizio
  • Birthday 07/23/1990

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    firenze

Recent Profile Visitors

403 profile views
  1. Io sarò a Parigi dal 14 Marzo al 20 Maggio, una campagna volante come il mio tirocinio sarebbe notevole!
  2. Prima di tutto grazie mille per l'aiuto !! sono state tutte risposte molto interssanti Giustissimo! Infatti vorrei che l'aspetto esplorativo diventi uno dei perni delle attività di gioco dei pg, sono daccordo al 100% molto interessante, mi sembra proprio un ottimo modo per caratterizzare il mio continente. Mi offre spunti illimitati per rendere unica la geografia/clima e ci che ne consegue. ottimo! Questo è uno spunto per la trama che mi piace da morire. Si sposa alla perfezione sia con l'aspetto post apocalittico che con la mia ambientazione in particolare. L'evento creativo divino lo ho immaginato come la sinfonia di tolkien del silmarillion, dove gli dei hanno " cantato " il mondo. Il recupero delle conoscenze del passato, e quindi perchè no anche dei canti e leggende , può essere associato alla ricerca di un potere magico da usare in qualche rito. Perfetto! ma i gruppi chiusi non li vedo come composti da razze separate. Mi sembra probabile che nel caos della guerra si siano creati tanti piccoli gruppi misti di razze anche molto diverse che si sono trovate a dover sopravvivere insieme ( anzi la loro sopravvivenza potrebbe essere dipesa proprio da questo ). La diffidenza è nei confronti di chiunque sia esterno al gruppo con cui ogni creatura ha salvato la pelle, quindi non un mondo xenofobo ma diffidente in generale
  3. Ciao! Sto preparando una campagna e una ambientazione praticamente da 0, e anche se gioco a ded da oltre 10 anni è la mia prima esperienza come master. Ho preso il pantheon di Grayhawk , lo ho snellito molto e cambiato alcuni punti salienti. Boccob è il Dio degli Dei ( uno zeus greco, un odino norreno, Un Iluvatar Tolkeniano ancora meglio ), sotto di lui stanno due divinità maggiori neutrali : Nerull ( nm la morte, falce e tutto il resto ) e Pelor ( nb , la vita, guarigione ecc. ). Sotto i due ho posto 4 divinità minori : Heronius Hextor Wee Jas e Elhonna. ( Wee Jas è Lm nella mia ambientazione per rispettare la simmetria degli allineamenti ).Non mi dilungo sulla cosmologia che l'unica parte che ho completato e della quale sono per ora abbastanza soddisfatto. Il mondo è stato devastato da una immensa guerra tra popoli e divinità, molte di queste ultime sono morte durante la guerra ( tutte quelle corrispondenti alle varie razze per esempio ). Gli dei al termine della guerra hanno fatto un patto per limitare le ingerenze dirette sul piano materiale e quindi evitare altre guerre. Ci che rimane dei popoli e delle creature viventi si risveglia dall'incubo della guerra in un mondo plasmato dalle magie divine e tutto appare loro irriconoscibile. La geografia è stata stravolta dai terremoti e dalle altre forze terribili che sono state scatenate. Ora sono presenti 7 continenti ed in uno di questi dovrebbe partire l avventura dei PG. Inoltre la guerra e la morte di molte divintà maggiori ha creato dei buchi nella trama stessa dell universo dove era conservata la conoscenza ( la conoscenza ha dei luoghi effettivi di esistenza, come per il pozzo che nutre yggdrasill l albero che regge i mondi della cosmologia norrena ) e ciò si traduce in una amnesia collettiva a causa della quale quasi nessuno è in grado di riconoscere le rovine delle civiltà distrutte dalla guerra. Vorrei far giocare i miei Pg nei primi anni subito dopo il cataclisma, per intendersi l avventura partirebbe dall'anno 6 dalla fine della grande guerra. Le domanda principale che vi faccio verte su cosa vi aspettereste da un mondo del genere? io mi ero immaginato un mondo post apocalittico dove non vi sono più ordini sociali, non esistono piu nazioni, non vi sono popolazioni riunite ne tanto meno eserciti. Le genti ( creature intelligenti ) superstiti sono poco numerose e riunite al massimo in piccoli gruppi che provano a sopravvivere. Come avrete capito dalla genericità della domanda sono ancora all'inizio del lavoro, e proprio per questo vi chiedo una mano. Qualsiasi spunto per rendere questo mondo post apocalittico realistico, ricco e divertente da giocare sarà oltremodo ben accetto!
  4. LasiusPaga

    Salve !!

    Salve ! Sono un giocatore accanito di DeD, attualmente alle prese con una campagna basata sull' ultima edizione. Sto anche scrivendo una campagna e ho estremo bisogno dell aiuto degli esperti giocatori che bazzicano D'L perchè è la prima volta che mi metto in gioco come master !
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.