Jump to content

marekct

Ordine del Drago
  • Content Count

    25
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Coboldo

About marekct

  • Rank
    Adepto
  • Birthday 09/30/1989

Profile Information

  • GdR preferiti
    D&D
  1. a poco a poco si inizia a capire cosa intendevo ne sono contento Comunque...giusto giusto hai beccato il MM3 (che non ho) ed eberron (giochiamo in FR)...niente cangiante Ad ogni modo ora darò un'altra occhiata alla guida per vedere meglio
  2. Argh.. Il problema non è che sia cambiata la classe Ladro da 3.0 a 3.5 Ma che classi che potenziano il suo role non ce ne sono (o non sono riuscito a trovarle) Quella che mi hai appena linkato è una rara eccezione (e comunque su dragon magazine). Se ce ne sono altre sarei felice se me le sapessi indicare Ps. Bella guida
  3. Mi dispiace vedere che il mio post ha suscitato più commenti negativi che altro.. Credo che l'unico che abbia capito cosa intendessi dire è Mad Master. Nessuno mi vieta di fare un pg ladro 20. Quello che mettevo in luce è come la figura del ladro si sia evoluta in un combattente agile nell'ottica di d&d (basta vedere le diverse cdp...praticamente tutte orientate al combattimento) @Von...si il craven è ottimo per come lo vedo io il ladro...criticavo chi lo rende una mezza macchina da guerra ed utilizza anche questo talento.. @Nathaniel...come dicevo sopra, NESSUNO mi
  4. Umm, forse non ho spiegato bene quello che intendevo. Non reputo affatto scarso il ladro... Ma in tutte le costruzioni che ho visto, si è "trasformato" in un combattente a tutti gli effetti, perdendo quel fascino che me ne aveva fatto innamorare Io un ladro che multiclassa guerriero, assassino e rodomonte e poi si prende craven non ce lo vedo per niente ad esempio. Craven è un talento che (per come gioco io) necessita di mooolta interpretazione (anche a svantaggio del party). La mia critica non è al ladro. Ma alla sua "evoluzione" da esploratore di dungeon cacasotto a combattent
  5. Salve a tutti! Vorrei aprire una discussione costruttiva su un argomento che mi sta molto a cuore... Quando iniziai a giocare a d&d (3.0) avevamo a disposizione SOLO i manuali base (MdG,MDM,MM1) e la mia scelta pg cadde immediatamente sull'halfling ladro un simpatico bastardello cleptomane sempre pronto a rubare e rifugiarsi dietro le imponenti spalle del compagno mezz'orco per farsi proteggere in cambio di qualche birra. Bei tempi...davvero belli! Ora sono tornato a giocare in 3.5, mi sono ritrovato sommerso da manuali che introducono cdp a non finire, talenti, magie esage
  6. Scusate, forse sono tonto o forse non sto capendo bene..ma tutto questo mi riporta al mio dubbio iniziale.. Questa creatura (es. lupo) che acquisisce l'archetipo "servitore arboreo" e diventa dunque un "vegetale" a quali incantesimi è soggetto?? A quelli che hanno come bersaglio creature o a quelli che hanno come bersaglio oggetti?? Apro, inoltre, una seconda parentesi. Le capacità magiche acquisite con l'archetipo non possono essere utilizzate dagli animali giusto? (a causa del loro punteggio di intelligenza)
  7. Il problema è che acquisiscono il sottotipo "vegetale". Se vai a vedere sul manuale dei mostri, alla voce "tipo vegetale" dice che queste creature vengono considerate oggetti, seppur vive.... per questo c'è qualcosa che non mi quadra....
  8. quindi tutti quegli incantesimi che hanno come bersaglio "una creatura" non funzionano più su di loro??? O.o
  9. Riprendo questa discussione dopo ben....QUATTRO anni dalla sua conclusione (sperando che qualcuno mi risponda) Con l'archetipo "servitore arboreo" la creatura acquisisce il tipo "vegetale". Di conseguenza prende anche tutte le caratteristiche di tali creature giusto? Immunità ai critici, agli effetti di influenza mentale, ai veleni, alle paralisi, alla metamorfosi ecc?? Inoltre verrebbe considerato "oggetto" e non "creatura" seppur vivente... Qualcosa mi stona..sapete darmi un chiarimento? (ps. il tipo "vegetale" lo trovate a pag.317 del manuale dei mostri in italiano)
  10. Imitare miracolo? ma con quale criterio?!?! Ok il fantasy, ok i mille "bug" di d&d...ma miracolo non lo si può imitare solo perchè "teoricamente" è possibile farlo. Miracolo richiede l'intervento di una divinità! e questa non può in nessun modo essere imitata da una manciata di ombre -.- Posso capire imitare Desiderio (sgravatissimo per il suo utilizzo senza perdita di exp) ma Miracolo..in che modo? :S Se fossi così pazzo da provarci (e non lo farei mai...sia per l'inconcepibile paradosso, sia per buonsenso da pg) il mio master mi farebbe tornare a casa prendendomi a calci d'ombra
  11. Scusate ma io mi chiedo...come diavolo fa un assassino a utilizzare craven?? questo talento (ok è sgravissimo) implica una ruolata molto particolare che, con un assassino, non c'entra nulla xD Sarei curioso di sapere come lo gioca...
  12. Ragazzi ciao a tutti. Secondo voi è possibile creare aladino? se si, come lo fareste? (a parte l'ovvio tappeto volante )
  13. svista mia....il talento Inc. estesi lo sposto al 5° ed anticipo volontà di ferro al 3° et voilà! per quanto riguarda il talento, in che manuale lo trovo? su internet mi da exemplares of evil...in italiano sarebbe? eroi dell'orrore? aggiungo un piccolo ps: l'incantatrix della versione 3.0 al sesto livello prende immunità agli effetti di morte e risucchi di livello. ci sono oggetti magici che danno la stessa protezione?
  14. Dimentichi il formidabile "Spell like ability" Fermare il tempo!!! COMUNQUE, per tornare in topic. Vi presento le 2 build sulle quali sono altamente indeciso...ditemi cosa ne pensate... In entrambi i casi i primi 4 livelli NON possono essere modificati...si tratta, quindi, di decidere l'avanzamento... BUILD 1 1)Mago dominio (evocazione) t=Mago di collegio d1=Iniziativa migliorata d2=Cloudy Conjuration 2)Mago 3)Mago t=Inc. Estesi 4)Mago 5)Mago t=Volontà di ferro 6)Incantatrix t=Metamagic School Focus (evo) tm=inc. modellati 7)incantatrix 8)incantatrix 9)incanta
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.