Jump to content

Il Caos Strisciante


El Desmadre

Recommended Posts

'Sssera musicofili del forum di DL!

Dato che ho letto parecchie discussioni e pareri interessanti all'interno dei topic di questa sezione, ne lancio uno nuovo di mio: che ne dite di ascoltare - ovvio, se ne avete voglia - il demo che ho da poco finito di realizzare con la mia band, i Crawling Chaos?

Sarei molto lieto di ricevere commenti di persone che esulano dalla solita cerchia di amici (che sono sempre i primi a cui si chiedono giudizi, ma che raramente ti dicono se c'è qualcosa che non va - vuoi per non offenderti, vuoi perché sono invidiosi.. ;-)) riguardanti sia le singole composizioni che la qualità della registrazione.. Così, per fare quattro chiacchiere e aver l'occasione di parlare un po' anche di questa passione che mi accompagna ormani da un decennio.

Premetto che l'ambito nel quale ci muoviamo è quello metal, nella fattispecie un death metal molto melodico (più simile a quello scandinavo che a quello americano).. Per citare un paio di gruppi che ci hanno ispirato: Arch Enemy, In Flames, Dark Tranquillity, Children of Bodom, Carcass.. Mi permetto di aggiungere che chi non è abituato a queste sonorità in particolare ma mastica forme di metal meno "estreme" forse dovrebbe ugualmente concedersi almeno un ascolto, dato che potrebbe ritrovare molte melodie orecchiabili, assoli prolungati nella miglior tradizione chitarristica e arrangiamenti tipicamente "heavy".

Il link alla pagina in cui potete ascoltare i pezzi è:

Un ultimo appunto, e scusatemi se come al solito scrivo troppo: anche se i primi due pezzi in scaletta sono esemplari di grind completamente fuori controllo non fatevi spaventare, gli altri tre sono più "canonici" nel rispetto della forma canzone e degli stilemi classici del genere! Segnalo a tutti gli appassionati di letteratura (di cui questo sito pullula, per fortuna :lol:) in particolare Companion of the Vagabond e Gates of Fire, i cui testi e le cui musiche sono ispirate, rispettivamente, da Dune di Herbert e da Le Porte di Fuoco di Pressfield.

Ossequiosamente e umilmente saluto e ringrazio tutti coloro che vorranno prestare ascolto alle grottesche parole di Nyarlathotep. :rolleyes:

Mi ritiro..

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Dunque, premettendo che il grind-death non è il mio genere, ma qualcosa mastico, ho ascoltato il demo e devo dire che non è niente male! Ovviamente la qualità è quella che è, ma accettabile per essere un demo. Mi piacciono in particolar modo le chitarre (specialmente in urban war), anche se non ci capisco niente di tecnica chitarristica quindi non saprei dare altri giudizi. La batteria mi è parsa un'ottima base ritmica, sia nelle parti più pestate e veloci che negli stacchi lenti, con trovate mai ripetitive che rischiano di rendere le canzoni noiose. Sualla qualità della voce non mi esprimo per due ragioni: non sono un amante del growl e non ne ho la più pallida idea di come si giudichi una voce competente o no in questo settore, ma i cori sono ben escogitati e realizzati. Una cosa non capisco molto bene: i primi due pezzi, discostano molto rispetto agli altri: sono di una fase precendente oppure componete tutt'ora pezzi del genere?

A parte questo mi pare un buon demo d'esordio: le idee ci sono, la tecnica anche, e la voglia di proporre pezzi originali anche, quindi non mi resta che dirvi di continuare così! Aspetto la prima uscita discografica!:bye:

Link to comment
Share on other sites

Beh, Tamriel, prima di cominciare grazie per aver ascoltato i pezzi!

Mi fa molto piacere sapere che in generale ti sono piaciuti. E in effetti devo aggiungere che Urban War è forse il pezzo che ha riscosso maggior successo a livello di "amici che hanno sentito il demo".. :-)

Per quanto riguarda le chitarre: beh, dai, noi ci puntiamo molto, sono contento tu le abbia notate.

Per la voce: eh, lo so, il growl o lo si ama o lo si odia.. E non penso esistano dei "criteri" tecnici universali per giudicarne la qualità come accade per il cantato pulito!! :-D

Infine, per rispondere alla tua domanda: diciamo che come gruppo abbiamo sempre portato avanti fin dall'inizio questa doppia proposta, alternando la scrittura di brevi pezzi grind a brani death melodici. Considera che al momento abbiamo composto circa 8/9 di questi ultimi e 5/6 dei primi..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...