Jump to content

Ehm...


doria

Recommended Posts


  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Intanto, che strumenti stai usando? hai una tavoletta grafica o fai col mouse?

Confrontando le due immagini ti posso consigliare di iniziare con un disegno di base, non subito col colore, in modo da avere una traccia chiara e ben definita dell'anatomia da seguire.

Non so come proceda il tutorial (non ho spazio su computer per scaricarlo:rolleyes: ) però quello che sembra mancare principalmente nel tuo disegno è l'impostazione anatomica, per esempio la prospettiva degli occhi è sbagliata e non si capisce bene dov'è la bocca.

Spero di essere stata utile:-p

Poi se hai domande specifiche chiedi pure, così a braccio non so bene cosa dirti, soprattutto se stai seguendo il tutorial XD

ciao!

Link to comment
Share on other sites

Allora: sto usando il mouse, che purtroppo non è uno dei migliori...

esatto..non ho seguito una impostazione anatomica...adesso però l'ho sistemato un po' e una impostazione sembra averla..

sto usando ovviamente photoshop: pennello e sfumature per lo più..

(ho smesso di seguire il tutorial...ma mi pare evidente;-)

alieno copia.zip

Link to comment
Share on other sites

bè,che dire...

è molto molto..astratto!!

però nota che all'inizo picasso disegnava sulle tavole della frutta..e oggi un suo quadro vale più di una casa!!..

nonostante tutto..ottiene il suo effetto l'allieno..per lo meno si capiace che lo è!!;-)

Miss

Link to comment
Share on other sites

è molto molto..astratto!!

Diciamo che ci sto lavorando!.. E' il primo disegno che faccio, penso si veda, ed è solo il secondo giorno che ci lavoro!..Vedremo il risultato finale!..

Promette bene ora sta solo a te svilupparlo!

Ci provo..al massimo non mi viene ;-)..

Grazie per i commenti ;-)

Link to comment
Share on other sites

beh..Io prendo il disegno molto seriamente.

Esiste una "grammatica" nel disegno che è impossibile tralasciare.

Ci sono punti da seguire per poter disegnare in maniera soddisfacente; sia per sé stessi, sia per gli altri.

Dal mio punto di vista dovresti prima lavorare su carta. Partire dal mouse senza riferimenti non porta da nessuna parte; fossi in te ci penserei su, poi deciderei se continuare o meno.

Link to comment
Share on other sites

Ci sono punti da seguire per poter disegnare in maniera soddisfacente; sia per sé stessi, sia per gli altri.

Dal mio punto di vista dovresti prima lavorare su carta. Partire dal mouse senza riferimenti non porta da nessuna parte; fossi in te ci penserei su, poi deciderei se continuare o meno.

Bè come punto di riferimento ho avuto il tutorial linkato sopra.

Per il resto penso che tu abbia completamente ragione, ma ho fatto questo "robo" per conoscere i comandi di photoshop.

Dicendo questo affermo che sono un principiante che, comprato un nuovo programma, vuol provare ad utilizzarlo facendo qualcosa di decente. Se facendo questo non ho preso sul serio il disegnare, chiedo perdono.

Link to comment
Share on other sites

Bè come punto di riferimento ho avuto il tutorial linkato sopra.

Per il resto penso che tu abbia completamente ragione, ma ho fatto questo "robo" per conoscere i comandi di photoshop.

Dicendo questo affermo che sono un principiante che, comprato un nuovo programma, vuol provare ad utilizzarlo facendo qualcosa di decente. Se facendo questo non ho preso sul serio il disegnare, chiedo perdono.

Io l'ho detto per poterti permettere di fare qualcosa che ti possa permettere di procedere anche nella conoscenza del programma; permettendoti di sfruttarlo in maniera migiore, e senza quel senso di frustrazione nel momento in cui non si sa da dove partire.

Secondo me la carta è sempre il punto di partenza per poter usare efficacemente quaunque programma per la colorazione.

Il mio è, ovviamente, un consiglio.;-)

Link to comment
Share on other sites

chiedo scusa ma temo di dover dissentire, sono mesi che lavoro direttamente in digitale... dove sta scritto che bisogna partire per forza dalla carta? o che non si possa usare il mouse? fa benissimo doria che per imparare ad utilizzare un programma prova ad ottenere determinati effetti e risultati, non mi pare ci sia modo migliore. ovviamente imho ;)

Link to comment
Share on other sites

Allora: sto usando il mouse, che purtroppo non è uno dei migliori...

esatto..non ho seguito una impostazione anatomica...adesso però l'ho sistemato un po' e una impostazione sembra averla..

sto usando ovviamente photoshop: pennello e sfumature per lo più..

(ho smesso di seguire il tutorial...ma mi pare evidente;-)

Allora, molto meglio! Ora è più corretto anatomicamente.

Se stai usando il mouse hai tutta la mia stima per la pazienza! :mrgreen: (io l'avrei già scagliato contro lo schermo..:rolleyes: )

Le sfumature mi piacciono, sono belle, se vuoi soltanto testare le capacità di Photoshop direi che va bene come inizio...

Poi se vuoi raggiungere un buon risultato dal lato del disegno... uhm...non so potresti intanto provare a sistemare le linee ondulate e i cerchi degli occhi (hai usato Fluidifica...?) e poi, se sei soddisfatto della "forma" dell'alieno inizia ad aggiungere dei particolari, tipo definire gli occhi e la bocca...

Aggiungi ombreggiature e alla fine lumeggiature, insomma, prova un pò...!;-)

chiedo scusa ma temo di dover dissentire, sono mesi che lavoro direttamente in digitale... dove sta scritto che bisogna partire per forza dalla carta? o che non si possa usare il mouse? fa benissimo doria che per imparare ad utilizzare un programma prova ad ottenere determinati effetti e risultati, non mi pare ci sia modo migliore. ovviamente imho ;)

Quoto^^

Per provare un programma nuovo pasticciarci è il modo migliore!

Comunque secondo me se vuole esercitarsi nel disegno la via più semplice (non obbligatoria, solo più semplice) è prendere carta e matita. Più che altro perchè col muose è una tragedia! Si, c'è gente che fa cose meravigliose solo col mouse, ma quelli per me sono genii!:-D

Link to comment
Share on other sites

Prima di particolareggiare la pelle ti consiglio di buttare giù l'ombreggiatura e il disegno generale, cioè occhi, bocca.. in modo da sapere dove mettere le escrescenze (nel disegno di cabrera per esempio gli occhi sono sporgenti).

La definizione dei particolari di solito la si fa alla fine, dopo che si è eseguito il disegno, tramite lumeggiature (zone bianche illuminate) e una maggior definizione delle parti in ombra.

Nel suo disegno, per esempio, penso che Cabrera sia partito da un colore di base, poi deve aver sistemato le ombre con una tonalità più scura (vedi contorno occhi, retro testa, bocca ecc...), poi ha aggiunto altri colori per renderlo più realistico e tridimensionale (diverse tonalità di verde per la pelle e rosso per gli occhi) e infine ha lumeggiato, cioè ha marcato le zone di luce negli occhi e sulla parte centrale della testa.

Il tuo disegno ora è molto piatto, cerca per prima cosa di posizionare almeno gli occhi (magari fai lo schizzo su un altro livello, così lo puoi cancellare facilmente una volta colorato il tutto) e cerca di rendere il volume della testa. Parti dalle zone in ombra e tenendo conto del disegno di Cabrera sfuma e schiarisci per ottenere i diversi volumi. All'inizio basta anche solo mettere giù il colore rozzamente, senza sfumare tanto, solo per capire i volumi, la definizione la dai dopo.

Spero di averti aiutato^^

Ora cerco di scaricare il tutorial, così magari ci capisco qualcosa di più! :-D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...