Jump to content

Dubbio su Epopea e ruling fornito


Jarlaxle

Recommended Posts

Abilità statica/innescata: epopea.

C'ho perso un esteso.

Il giocatore che gioca una magia con l'abilità epopea non può più lanciare altre magie per il resto della partita e ok, fin qui ci stò.

All'inizio del mantenimento di quel giocatore metti una copia della magia con epopea sulla pila, priva però dell'abilità epopea.

Io: scettro isocrono a tavola con imprintata una contromagia...

Il Judge: "No mi spiace non puoi counterare l'effetto dell'abilità epopea"

Ma è giusta stà cosa?

L'abilità non parla di "una copia da mettere sulla pila" e nient'altro? In quanto copia è pur sempre una magia e come tale non posso fargli una counter???

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Abilità statica/innescata: epopea.

C'ho perso un esteso.

Il giocatore che gioca una magia con l'abilità epopea non può più lanciare altre magie per il resto della partita e ok, fin qui ci stò.

All'inizio del mantenimento di quel giocatore metti una copia della magia con epopea sulla pila, priva però dell'abilità epopea.

Io: scettro isocrono a tavola con imprintata una contromagia...

Il Judge: "No mi spiace non puoi counterare l'effetto dell'abilità epopea"

Ma è giusta stà cosa?

L'abilità non parla di "una copia da mettere sulla pila" e nient'altro? In quanto copia è pur sempre una magia e come tale non posso fargli una counter???

è strano ma secondo me avevi il diritto di usare il Counter, visto che la magia era nata da un effetto, ma era pur sempre una magia... aspetto altri per essere sicuro...

la stessa cosa dovrebbe succedere anche con tempesta... ma da quello che mi ricordo se con tempesta facevi 3 copie potevi Counterarne una per una... :confused:

Link to comment
Share on other sites

@Jarlaxle

potevi counterare benissimo quella copia.

@Ren!

Visto che continui a essere confuso ti dò la chiave di lettura che darà la risposta automatica a tutte le domande di questo tipo.

La regola è: quando in un'abilità c'è il simbolo dei "due punti" ( questi-> ":" ) si tratta di un'abilità attivata.

La parte a sinistra dei ":" è il COSTO.

La parte a destra è l'effetto.

Funziona esattamente come un acquisto in negozio: Paghi il costo->ottieni l'effetto

Come in un negozio devi decidere COSA stai pagando: anche se due panini diversi hanno lo stesso prezzo di 3 euro, quando paghi 3 euro devi scegliere UN panino!

Non è che ogni volta che paghi 3 euro prendi tutto quello che costa 3 euro, capito il concetto?

Link to comment
Share on other sites

Io: scettro isocrono a tavola con imprintata una contromagia...

Il Judge: "No mi spiace non puoi counterare l'effetto dell'abilità epopea"

Il Judge aveva ragione, non puoi counterare con counterspell l'abilità Epic.

Non so come sia successo, ma a meno che il judge in questione non fosse un *****, ma d'altronde bisogna fare il corso e tutto e queste son cose basilari, magari tu hai provato a counterare l'abilità che mette una copia in stack con counterspell, invece di counterare la copia sulla stack.

Per spiegarlo in generale:

1- giochi una magia epic, giocandola inneschi un effetto per cui non puoi più giocare altri "spells"

2- all'inizio di ogni tuo mantenimento "epic" innesca una triggered ability che dice "copia la magia che hai giocato e mettila in stack"

[questa abilità può essere counterata, ad esempio con voidslime/stifle/trickbind; se viene counterata non metterà nessuna copia in stack]

3- viene messa una copia dello spell sulla stack

[questa copia non conta come giocata, quindi non attiva, ad esempio, wee dragonauts e non è counterata da Dovescape; può essere counterata da ogni counter per magia, da counterspell a mana leak a remand]

Ora, sei sicuro di non aver tentato di usare counterspell sull'abilità al punto 2 invece che sullo spell al punto 3?

Il fatto è questo:

se tu al momento 2 avessi tappato due terre e usato counterspell, il judge avrebbe dovuto dirti "non puoi farlo" perchè è un'abilità e non uno spell, tu stappavi le terre e tenevi il counter in mano, e potevi eventualmente riutilizzarlo al punto 3 (ora non conosco le regole di sanzioni ai tornei per giocare roba sbagliata ecc, sto parlando solo di regole di gioco); ma tu invece hai tappato isochron e creato la copia, a questo punto il judge ha detto "è un'abilità, non uno spell" ma intanto avevi già "sprecato" l'abilità di isochron.

Se l'incantesimo epico originale viene counterato, non si attiva nessuna abilità epic.

Le copie degli spell sono in pila e contano come spell quindi posson venire counterate; non contano come "giocate" o "giocate dalla mano"; copie di storn devono essere counterate una per una o con carte particolari (come già scritto nel topic, swift silence countera tutte le copia da storm e tutti gli altri spell sulla stack)

Link to comment
Share on other sites

Il Judge aveva ragione, non puoi counterare con counterspell l'abilità Epic.

Non so come sia successo, ma a meno che il judge in questione non fosse un *****, ma d'altronde bisogna fare il corso e tutto e queste son cose basilari, magari tu hai provato a counterare l'abilità che mette una copia in stack con counterspell, invece di counterare la copia sulla stack.

Per spiegarlo in generale:

1- giochi una magia epic, giocandola inneschi un effetto per cui non puoi più giocare altri "spells"

2- all'inizio di ogni tuo mantenimento "epic" innesca una triggered ability che dice "copia la magia che hai giocato e mettila in stack"

[questa abilità può essere counterata, ad esempio con voidslime/stifle/trickbind; se viene counterata non metterà nessuna copia in stack]

3- viene messa una copia dello spell sulla stack

[questa copia non conta come giocata, quindi non attiva, ad esempio, wee dragonauts e non è counterata da Dovescape; può essere counterata da ogni counter per magia, da counterspell a mana leak a remand]

Ora, sei sicuro di non aver tentato di usare counterspell sull'abilità al punto 2 invece che sullo spell al punto 3?

Il fatto è questo:

se tu al momento 2 avessi tappato due terre e usato counterspell, il judge avrebbe dovuto dirti "non puoi farlo" perchè è un'abilità e non uno spell, tu stappavi le terre e tenevi il counter in mano, e potevi eventualmente riutilizzarlo al punto 3 (ora non conosco le regole di sanzioni ai tornei per giocare roba sbagliata ecc, sto parlando solo di regole di gioco); ma tu invece hai tappato isochron e creato la copia, a questo punto il judge ha detto "è un'abilità, non uno spell" ma intanto avevi già "sprecato" l'abilità di isochron.

Se l'incantesimo epico originale viene counterato, non si attiva nessuna abilità epic.

Le copie degli spell sono in pila e contano come spell quindi posson venire counterate; non contano come "giocate" o "giocate dalla mano"; copie di storn devono essere counterate una per una o con carte particolari (come già scritto nel topic, swift silence countera tutte le copia da storm e tutti gli altri spell sulla stack)

Dai All, non ci attacchiamo sugli specchi, sò benissimo che c'è una divisioni di fasi, ma è un pò come quando si attacca, che spesso si tappano le creature e si attacca senza dichiarare la fase d'attacco che stà per iniziare, CERTO. lo sò che è sbagliato e che si potrebbe essere sanzionati, ma dipende anche dal livello del torneo e dalla tranquillità generale.

Poi ripeto, alla fine io ho chiesto se potevo counterare l'effetto di epic, al giudica anche a voler essere puntigliosi come te, sarebbe bastato, in tranquillità qual'era quel torneo, dirmi "Si, una volta messa la copia nella pila puoi fare counter" invece l'idiota, mi ha proprio detto che NON SI PUO' fare counter e quello con quella stregoneria bianca di kamigawa, continuava a cagare incantesimi, colombaggio...forma del drago...isolamento.... contro che mazzo di cacca sono andato a perdere... il giudice era palesemente di livello infimo e non conosce il suo lavoro, that's all folks :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Poi ripeto, alla fine io ho chiesto se potevo counterare l'effetto di epic

Allora è per questo.

Il fatto è che il giudice non può mai dare suggerimenti, fa parte delle norme che regolano la sua attività, quindi a domanda precisa si dà risposta precisa.

Se ti avesse detto che potevi counterare la magia anche se non glie lo avevi chiesto, avrebbe violato le regole.

Mi spiace che tu abbia perso, ma il Judge ha agito bene secondo il suo ruolo.

Link to comment
Share on other sites

Poi ripeto, alla fine io ho chiesto se potevo counterare l'effetto di epic

ma lui nn poteva darti suggerimenti. Al massimo poteva dirti "si, si può counterare se hai uno stifle in mano". Per il resto aveva ragione, perchè l'abilità con counterspell non poteva esser counterata con counterspell da scettro, e però tu avevi già tappato scettro, erano "cavoli tuoi" a quel punto.

Ammetto però che tutto deve esser fatto nel rispetto delle regole e delle fasi, e in questo caso è stato il giudice poco professionale, perchè quando hai a che fare con madness, storm ecc. devi sempre distinguere l'abilità che fa gli effetti dagli effetti.

Probabilmente bisognava esser più precisi nelle fasi, quello certo.

.forma del drago...isolamento.... contro che mazzo di cacca sono andato a perdere...

su questo non son d'accordo, per quanto io non ami enduring ideal, pre-rotation è un gran mazzo e bisogna esser anche bravi per giocarlo in modo efficace.

Link to comment
Share on other sites

1)potrei anche sbagliarmi ma da quello che ho potuto vedere in campo, il mazzo in questione(che manco sapevo si chiamasse enduring ideal) faceva schifo, o QUANTOMENO il tizio non lo sapeva giocare. Un sacco di turni buttando giù terre che entrano in gioco tappate e che se sacrificate danno due mana di diversi colori, aspettando quella stregoneria con epic e il rito oscuro rosso che costa 3 e da 5 mana rossi. Premetto che non avevo un gran mazzo io, un monoblu da me inventato, ma guarcaso giocavo le nubimanta di time spiral che nonostante il colombaggio in gioco potevo utilizzare per far riprendere in mano uno dei tanti incantesimi fastidiosi(colombaggio tra tutti) e mandare in rovina la sua strategia, con tutti i bouncer che giocavo, non avrebbe durato un attimo, poi ripeto giocando monoblu mi basta avere una counter quando giocava la carta con epic, ma nada, non ho visto contromagie, una volta sola mi entrata il turno dopo che la sua combo era partita scettro isocrono con contromagia, ma il giudice a decretato siffata sorte.

2)Non ci siamo capiti, il torneo era tranquillissimo, quando il giudice mi ha detto che non si poteva, per quanto io avessi usato nomi di elettrodomestici al posto delle carte, aveva PERFETTAMENTE capito cosa intendessi e a nessuno sarebbe fregato nulla se io avessi stappato scettro isocrono(come ho fatto quando mi hanno detto che era inutile). Il judge mi ha risposto con la convizione che la copia della magia NON si potesse counterare e vi assicuro che non è stato minimamente a pensare di favorire o meno uno dei giocatori, tant'è vero che la sua risposta l'ha data dopo vari "mmm...mmm...mmm" indice che la sicurezza delle sue affermazioni ce l'aveva sotto le suole delle scarpe, e quando io ho replicato "Bene, posso sapere perchè?" lui non mi ha risposto quello che mi avete detto voi, non ha tirato in causa trigger ability, fasi di risoluzioni, etc, mi ha solo detto "No perchè la magia funziona cosi, epic non si può counterare" SUPPONIAMO proprio per venirvi incontro, che io avessi sbagliato a chiedere/giocare/interpretare/altro, quella secondo voi è una risposta decente? Allora se il giudice non favorisce me, nemmeno mi penalizza con risposte inesatte o quantomeno non spiegate, la cosa suonava un po' "No perchè no!" non so se rendo l'idea.

3)Era un torneo sanzionato, ma per via della domenica mattina tutti al mare, eravamo 4 gatti, ripeto che la parola "Warning" manco esisteva, figuriamoci a perdere 2 secondi per spiegarmi il funzionamento di un abilità.

Link to comment
Share on other sites

Se ti ha parlato di trigger e fasi di risoluzione sapeva quello che stava dicendo.

In base a questo penso che il judge avesse capito quello che volevi sapere, ma non ti ha potuto rispondere come volevi tu perchè hai posto la domanda in un modo impreciso.

Scusa se ti faccio una domanda adesso; quando ti ha parlato di fasi di risoluzione e triggered ability e ha concluso con "epopea non si countera" perchè non gli hai chiesto: "posso almeno counterare la copia?"

Link to comment
Share on other sites

1)potrei anche sbagliarmi ... sorte.

Beh, è questione sia di gusti sia di deckbuilding:

- a me personalmente un mazzo simile, che potrebbe essere fragile, e che si basa su lock "incrementali", non fa impazzire.

Ciò non toglie però che il mazzo sia "virtualmente perfetto", anche se bisogna esser bravi giocatori per renderlo tale: le saclands di invasion danno molto mana senza rischiare counter o sprecare slot per accelleratori, bastan pochi accelleratori (4 lotus bloom e 4 seething song; se pensiamo ai dragonstorm e simili che han bisogno di oscenità tipo 12 accelleratori e magari anche 4, 6 artefatti per pescare (quelli "add 1 mana, sac this, draw a card") ci rendiamo conto della consistenza del mazzo, può sempre risolvere grazie agli wish che prendono enduring ideal o pyroclasm per ammazzare gaddock tegg e meddling mage, può fregarsene di molti counter perchè solitamente (le build di persone che sanno giocare) gioca duress/therapy e orim's chant per proteggere la combo, può fregarsene degli aggro perchè può castare dalla mano solitary confinement senza aspettare enduring ideal, ha pithing needle in side contro kami of ancient law/ronom unicorn. Poi quando la combo ha risolto, il mazzo:

1) blocca aggro e danni diretti al misero costo di una carta a turno.

2) blocca tutte le magie non creatura grazie a dovescape (questa non l'ho mai capita neanch'io a dir la verità: ci sono comunque molte/troppe possibilità che l'oppo usi creature con "when this comes into play, destroy target enchantment" quindi usare dovescape poteva essere una bella idea all'inizio, io poi avrei usato solo e sempre decree of silence).

3) vince grazie a form of the dragon in modo semplice e pulito.

Ora, non si può dire che un mazzo che, se giocato bene, ha una risposta sicura per tutto sia brutto, anzi.

- il fatto che il tuo mazzo stesse vincendo non è segno che il suo facesse schifo, ma semplicemente del fatto che probabilmente nessuno si sarebbe aspettato un mazzo simile. In extended penso che non si sia mai visto un riftwing cloudskate, quindi è normale che la gente non ottimizzi i propri mazzi per minacce che non affronterà mai, e che invece punti a combattree i mazzi predominanti. Probabilmente anche un mazzo marcissimo distruggi terre avrebbe vinto contro enduring ideal, o contro teps; ma questo non rende teps o enduring brutti, nè rende lo spaccaterre un mazzo da torneo.

a nessuno sarebbe fregato nulla se io avessi stappato scettro isocrono(come ho fatto quando mi hanno detto che era inutile

Allora questo vuol dire che il judge era semplicemente un ignorante, e incapace di tenere sotto controllo la situazione: una, dieci o cento persone al tornei, bisogna sempre seguire le regole, sennò poi succedono quei casini come quello capitato a te.

Quindi bisogna usare i nomi giusti per le carte (se tu dici "cranial extraction su 'quella carta bianca che mette in gioco gli incantesimi'" io ti potrei rispondere "ok, beh mi spiace ma non ho nessun Auratouched mage nel mazzo"), bisogna seguire le fasi e distinguere le abilità, e bisogna seguire le regole (quando una cosa è fatta, non si può tornare indietro). Nel tuo caso se avessero fatto così avresti tappato inutilmente uno scettro il primo turno, cercando di counterare la triggered ability (sbagliando, e lo scettro rimaneva tappato), ma il secondo turno avresti counterato la copia di enduring e via così, vincendo la partita probabilmente.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...