Jump to content

Vorrei usare questa sottoclasse per il mio monaco


Raven0497

Recommended Posts

Ho creato assieme al mio master questa Tradizione Monastica e mi piacerebbe usarla per il mio personaggio nella sua quest... solo che non siamo sicuri al 100% che sia equilibrata.

Intendiamoci, ci siamo messi d'impegno per ottimizzarla al meglio e ad entrambi piace molto il risultato finale, però è sempre meglio avere delle opinioni esterne.

Cosa ne pensate? ci sono cambiamenti che andrebbero fatti?

Tradizione monastica: Via della Disciplina Celeste

Alcuni monasteri vedono il ki come energia divina, manifestazione del soffio vitale che gli Dei donarono a tutti gli esseri viventi durante l’alba dei tempi. Chi segue la via della Disciplina Celeste impara a manifestare tale energia durante il combattimento, impregnando i propri colpi di forza radiosa e creando un’egida di pura luce capace di deflettere i colpi nemici.

Luce interiore

A partire dal 3° livello il monaco impara a dominare la propria luce interiore: apprende i trucchetti “Luce” o “Luci danzanti”, La caratteristica da incantatore usata per questi trucchetti è Saggezza.

Inoltre, ottiene la competenza nell’abilità Religione o Storia e conosce il linguaggio Celestiale.

Egida di Luce

A partire dal 3° livello il monaco impara a manifestare una corazza luminosa capace di assorbire i danni e di potenziare i suoi attacchi. Spendendo 1 punto ki e usando la propria azione bonus può attivare la sua egida di luce, mentre quest’abilità è attiva il monaco guadagna i seguenti benefici:

-          guadagna un numero di punti ferita temporanei pari al proprio livello da monaco + un tiro di dado di arti marziali + il proprio modificatore di Saggezza

-          Ottiene resistenza ai danni necrotici e radiosi

-          Quando uno dei suoi attacchi senz’armi della Raffica di colpi va a segno può infliggere danni radiosi extra pari a un tiro di dado delle Arti Marziali, tale abilità può essere usata solo ad un attacco per turno

-          Proietta luce intensa entro un raggio di 6 metri e luce fioca per altri 6 metri.

L’egida dura 10 minuti, può terminare prima se il monaco arriva a 0 punti ferita o se usa la propria azione bonus per farla sparire. Una volta terminata il monaco perde tutti i benefici della corazza, inclusi i punti ferita temporanei. Può usare tale privilegio un numero di volte pari al suo modificatore di Saggezza, per ripristinare tali usi deve completare un riposo breve o lungo.

Luce Punitiva

A partire dal 6° livello, quando il monaco perde tutti i punti ferita temporanei della sua Egida può usare la propria reazione per scagliare sul nemico un’ondata di forza radiosa. L’attaccante e tutte le creature ostili entro 3 metri dal monaco devono effettuare un tiro salvezza su Destrezza. Chi lo fallisce subisce 1 tiro di dado delle Arti Marziali + il livello del monaco di danni radiosi e ha svantaggio al suo prossimo tiro per colpire, chi lo supera subisce solo metà dei danni e nessun altro effetto.

Inoltre, la luce proiettata dalla sua egida può illuminare zone di oscurità sia normale che magica.

Anima Lucente

A partire dal 11° livello, la sua Egida Celeste diventa più potente, i punti ferita temporanei diventano pari al proprio livello da monaco + due tiri di dado delle Arti Marziali + modificatore di Saggezza e i danni radiosi extra diventano 1 tiro di dado delle arti marziali + modificatore di Saggezza.

Inoltre, ha imparato a proteggere i suoi alleati con la sua energia radiosa, ogni volta che attiva il privilegio Egida Celeste può spendere 1 punto ki extra e può scegliere un numero di creature entro 9m non superiore al suo modificatore di saggezza e concedere a ciascuno un numero di punti ferita temporanei pari ad un 1 tiro di dado delle arti marziali + il suo modificatore di Saggezza.

Luce Inarrestabile

Al 17° livello, quando il monaco raggiunge 0 punti ferita può invece decidere di spendere 3 punti ki e usare la sua reazione per rimanere ad 1 punto ferita e attivare istantaneamente il privilegio Egida Celeste. Se l’Egida è già attiva quando usa questo privilegio il monaco può disattivare quella esistente e attivarne una nuova.

Dopo aver attivato Luce Inarrestabile deve completare un riposo lungo per poterla usare ancora.

Via della Disciplina Celeste.pdf

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Cosa ne pensate? ci sono cambiamenti che andrebbero fatti?

penso che sia un po' sbilanciata, il privilegio di livello 3 potrebbe tranquillamente essere uno di livello 17, quello di livello 6 è di molto inferiore, al livello 11 torniamo in orbita, e al livello 17 siamo sotto al privilegio di livello 6

io mi rifarei alla Way of Astral Self (Tasha's Cauldron of Everything) e la reskinnerei un po'

29 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Luce interiore

A partire dal 3° livello il monaco impara a dominare la propria luce interiore: apprende i trucchetti “Luce” o “Luci danzanti”, La caratteristica da incantatore usata per questi trucchetti è Saggezza.

Inoltre, ottiene la competenza nell’abilità Religione o Storia e conosce il linguaggio Celestiale.

questo sarebbe anche carino, ma risulterebbe in eccesso rispetto al resto del privilegio di 3° livello

29 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Egida di Luce

A partire dal 3° livello il monaco impara a manifestare una corazza luminosa capace di assorbire i danni e di potenziare i suoi attacchi. Spendendo 1 punto ki e usando la propria azione bonus può attivare la sua egida di luce, mentre quest’abilità è attiva il monaco guadagna i seguenti benefici:

-          guadagna un numero di punti ferita temporanei pari al proprio livello da monaco + un tiro di dado di arti marziali + il proprio modificatore di Saggezza

-          Ottiene resistenza ai danni necrotici e radiosi

-          Quando uno dei suoi attacchi senz’armi della Raffica di colpi va a segno può infliggere danni radiosi extra pari a un tiro di dado delle Arti Marziali, tale abilità può essere usata solo ad un attacco per turno

-          Proietta luce intensa entro un raggio di 6 metri e luce fioca per altri 6 metri.

L’egida dura 10 minuti, può terminare prima se il monaco arriva a 0 punti ferita o se usa la propria azione bonus per farla sparire. Una volta terminata il monaco perde tutti i benefici della corazza, inclusi i punti ferita temporanei. Può usare tale privilegio un numero di volte pari al suo modificatore di Saggezza, per ripristinare tali usi deve completare un riposo breve o lungo.

qui siamo un po' sopra le righe, apporterei le seguenti modifiche:
- "As a bonus action, you can spend 1 ki point to summon the arms of your astral self. When you do so, each creature of your choice that you can see within 10 feet of you must succeed on a Dexterity saving throw or take force damage equal to two rolls of your Martial Arts die" invece di braccia extra potrebbe evocare un paio di ali angeliche e infliggere danno radioso invece che di forza, magari col nome di "Ali di Luce";
- "For 10 minutes, these spectral arms hover near your shoulders or surround your arms (your choice). You determine the arms' appearance, and they vanish early if you are incapacitated or die" aggiungerei la clausola di usare un'azione bonus per farle sparire prima del tempo;
- "You can use your Wisdom modifier in place of your Strength modifier when making Strength checks and Strength saving throws" così com'è;
- "The unarmed strikes you make with the arms can use your Wisdom modifier in place of your Strength or Dexterity modifier for the attack and damage rolls, and their damage type is force" invece di usare gli "arti extra" evocati, usi comunque i tuoi colpi senz'armi normali, mantieni l'opzione di usare il mod. Sag, e i danni sono radiosi invece che di forza;
- "You can use the spectral arms to make unarmed strikes - When you make an unarmed strike with the arms on your turn, your reach for it is 5 feet greater than normal" invece di questi due, se vuoi mantenere la cosa dei pf temporanei, io li limiterei al mod. Sag o al bonus di competenza (da definire).

36 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Luce Punitiva

A partire dal 6° livello, quando il monaco perde tutti i punti ferita temporanei della sua Egida può usare la propria reazione per scagliare sul nemico un’ondata di forza radiosa. L’attaccante e tutte le creature ostili entro 3 metri dal monaco devono effettuare un tiro salvezza su Destrezza. Chi lo fallisce subisce 1 tiro di dado delle Arti Marziali + il livello del monaco di danni radiosi e ha svantaggio al suo prossimo tiro per colpire, chi lo supera subisce solo metà dei danni e nessun altro effetto.

Inoltre, la luce proiettata dalla sua egida può illuminare zone di oscurità sia normale che magica.

anche qui, io mi rifarei sempre alla sottoclasse di cui sopra:
- "As a bonus action, or as part of the bonus action you take to activate Arms of the Astral Self, you can spend 1 ki point to summon this visage for 10 minutes. It vanishes early if you are incapacitated or die" come prima, aggiungerei la postilla dell'azione bonus per dismettere volontariamente;
- "The spectral visage covers your face like a helmet or mask. You determine its appearance" magari potrebbe avere la forma di una corona e chiamarsi, indovina un po', "Corona di Luce";
- "Astral Sight. You can see normally in darkness, both magical and nonmagical, to a distance of 120 feet" inalterato, o convertito nell'aura luminosa 6 metri di luce intensa + altri 6 fioca (totale 12 metri) sia nell'oscurità normale che magica, nome a piacere;
- Wisdom of the Spirit. You have advantage on Wisdom (Insight) and Charisma (Intimidation) checks" io che sono bastardo dentro lo lascerei intatto, magari tu vuoi vantaggio a Persuasione invece che a Intimidazione XD, nome a piacere;
- "Word of the Spirit. When you speak, you can direct your words to a creature of your choice that you can see within 60 feet of you, making it so only that creature can hear you. Alternatively, you can amplify your voice so that all creatures within 600 feet can hear you" questo lo toglierei in favore di "Luce Punitiva": 1 volta/riposo breve o lungo, quando hai attivo il privilegio di 3° o 6° livello, come reazione dopo che sei stato colpito in mischia puoi infliggere danni pari al tuo mod. Sag o al bonus competenza (da definire) alle creature ostili entro 3 metri e costringere l'attaccante a un TS su Cos con DC pari a quella del ki per non diventare accecato fino alla fine del suo prossimo turno.

40 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Anima Lucente

A partire dal 11° livello, la sua Egida Celeste diventa più potente, i punti ferita temporanei diventano pari al proprio livello da monaco + due tiri di dado delle Arti Marziali + modificatore di Saggezza e i danni radiosi extra diventano 1 tiro di dado delle arti marziali + modificatore di Saggezza.

Inoltre, ha imparato a proteggere i suoi alleati con la sua energia radiosa, ogni volta che attiva il privilegio Egida Celeste può spendere 1 punto ki extra e può scegliere un numero di creature entro 9m non superiore al suo modificatore di saggezza e concedere a ciascuno un numero di punti ferita temporanei pari ad un 1 tiro di dado delle arti marziali + il suo modificatore di Saggezza.

solita solfa, ormai ci siamo capiti:
- "Starting at 11th level, when you have both your astral arms and visage summoned, you can cause the body of your astral self to appear (no action required). This spectral body covers your physical form like a suit of armor, connecting with the arms and visage. You determine its appearance" lascerei inalterato, ovviamente con le modifiche apportate finora ai privilegi precedenti, a me piace che abbia l'aspetto di un'armatura, magari a te piace altro, ma si presterebbe benissimo a chiamarsi "Armatura di Luce";
- "Deflect Energy. When you take acid, cold, fire, force, lightning, or thunder damage, you can use your reaction to deflect it. When you do so, the damage you take is reduced by 1d10 + your Wisdom modifier (minimum reduction of 1)" questo andrebbe bene anche così, ma per adattarlo alla tua idea, io darei direttamente immunità ai danni necrotici e radiosi, e la possibilità di spendere 2 punti ki extra per estendere i pf temporanei a tutti gli alleati entro 6 metri.

51 minuti fa, Raven0497 ha scritto:

Luce Inarrestabile

Al 17° livello, quando il monaco raggiunge 0 punti ferita può invece decidere di spendere 3 punti ki e usare la sua reazione per rimanere ad 1 punto ferita e attivare istantaneamente il privilegio Egida Celeste. Se l’Egida è già attiva quando usa questo privilegio il monaco può disattivare quella esistente e attivarne una nuova.

Dopo aver attivato Luce Inarrestabile deve completare un riposo lungo per poterla usare ancora.

non penso serva che mi ripeta:
- "As a bonus action, you can spend 5 ki points to summon the arms, visage, and body of your astral self and awaken it for 10 minutes. This awakening ends early if you are incapacitated or die" solita postilla dell'azione bonus per dismettere prematuramente, "Luce Inarrestabile" si presta bene, anche se ci vedrei bene pure "Anima di Luce";
- "Armor of the Spirit. You gain a +2 bonus to Armor Class" inalterato, nome a piacere;
- "Astral Barrage. Whenever you use the Extra Attack feature to attack twice, you can instead attack three times if all the attacks are made with your astral arms" tolta la postilla di attaccare con gli "arti extra", io lascerei di fare 3 attacchi con l'azione di attacco, semplice e tamarro, nome a piacere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...