Jump to content

Scontro "interattivo" con boss


Recommended Posts

Sto scrivendo una one-shot e nello scontro con il boss di turno, oltre ai comprimari, è presente un costrutto/automa (rilevante ai fini della storia) che viene sovraccaricato andando fuori controllo. Dato che la one shot è pensata per un gruppo di 5-6 persone, l'idea sarebbe di rendere lo scontro "interattivo" nel senso che mentre alcuni sono impegnati a combattere il boss gli altri dovranno occuparsi di bloccare o disattivare il costrutto. L'idea mi è venuta leggendo Krenko's Way (one-shot introduttiva all'ambientazione di Ravnica) dove è presenta un automa malfunzionante, che viene trattato semplicemente come un mezzo che può generare effetti casuali (attacco, inattività, movimenti improvvisi).
Per la one shot vorrei qualcosa di più, gli effetti casuali sono interessanti ma volevo creare qualcosa che non deve essere trattato solo come un Mob da picchiare ma piuttosto come un puzzle da risolvere con diverse interazioni con l'ambiente.
Avete già creato sfide di questo tipo? consigli?
Vanno bene anche moduli o avventure che propongono sfide analoghe da cui attingere.

Link to comment
Share on other sites


Potresti decidere che il costrutto è malfunzionante perché mancano dei pezzi: ingranaggi, piastre di protezione, etc.

Forse questi pezzi sono sparsi per la stanza dello scontro (un laboratorio? un'officina?) oppure per il "dungeon" precedente la boss fight. 

Inizialmente il costrutto si comporta in modo totalmente casuale (usa l'effetto di Confusione, oppure quello del gigante Mouth of Grolantor della Volo come basi). Magari leggermente più incline a far del male ai personaggi, o a infliggere danni/condizioni ad area alle quali il vero boss è immune o resistente.
Spendendo un'azione un personaggio può rimettere a posto un pezzo, togliendo una delle opzioni casuali: rimettere l'ingranaggio dentato magari toglie l'attacco verso la creatura random più vicina, per fare un esempio. 

Naturalmente ci deve essere un chiaro guadagno in questo corso d'azione. I giocatori devono capire che sacrificando le loro azioni in combattimento possono ricevere in breve tempo un potente alleato.
D'altra parte deve essere possibile finire lo scontro anche senza occuparsi di ricostruire il costrutto. 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Pippomaster92 ha scritto:

Naturalmente ci deve essere un chiaro guadagno in questo corso d'azione. I giocatori devono capire che sacrificando le loro azioni in combattimento possono ricevere in breve tempo un potente alleato.
D'altra parte deve essere possibile finire lo scontro anche senza occuparsi di ricostruire il costrutto. 

 

4 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Concordo appieno. E aggiungo che mettere a posto i pezzi deve essere molto vantaggioso. Se ci vogliono 5 round per rimettere a posto il costrutto probabilmente converrá ai giocatori distruggere boss e costrutto. Considera anche questo. 


Scusate, ho dimenticato un pezzo nella descrizione della faccenda. Sul costrutto fuori controllo c'è l'ingegnere che devono salvare. Quindi l'immobilizzarlo/metterlo fuori gioco (anche temporaneamente) dovrebbe essere finalizzato al recupero dell'ostaggio. La parte degli ingranaggi è interessante ma più che aggiungerli credo dovrebbero togliere o sabotare delle parti, la macchina si muoverà in continuazione attaccando in modo randomico (party o nemici): operare per inserire dei componenti sarebbe quasi impossibile, ma sabotare delle parti specifiche potrebbe essere più fattibile. Il vantaggio (oltre a poter recuperare più agevolmente l'ingegnere) sarebbe di eliminare gli attacchi randomici, esempio: sulla schiena ho posizionato dei cristalli energetici che all'avvio cominceranno a mandare scariche elettriche per la stanza, fracassandoli o rimuovendoli si elimina l'effetto.
Per quanto riguarda gli effetti ti ringrazio del suggerimento, Mouth of Grolantor ha effetti molto interessanti e si avvicinano molto a quel che immaginavo, in particolare la possibilità che colpisca anche sé stesso.
Il costrutto comunque è idealmente troppo forte per essere sconfitto, quindi anche per questo motivo pensavo ad azioni combinate che prevedessero anche l'interagire con elementi dell'ambiente, ad esempio azionare un carrello da mandargli contro per cercare di farlo cadere, manovrare delle carrucole per cercare di avvinghiare le braccia e immobilizzarle, ecc. In definitiva non deve essere necessariamente sconfitto, ma immobilizzato per il recupero dell'ostaggio o per evitare che distrugga tutto e tutti almeno finché il party rimane nei paraggi.
Solo che sono idee un po' campate per aria e volevo sapere se esiste qualcosa di preciso da cui attingere.

Edited by Mighty Warlock
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...