Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #2 - Varie anteprime dalla D&D Celebration 2020

Durante l'evento online che si è tenuto negli ultimi giorni per celebrare l'uscita di Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, La WotC ha rilasciato una sfilza di piccole anteprime de supplemento su Tasha.

Read more...

Golem

Con il secondo di questa serie di articoli vi parleremo dei golem e di come guardarli sotto una nuova luce

Read more...

3 Ambientazioni Classiche per D&D 5e nei prossimi due anni

Durante un evento ufficiale dedicato a D&D, Ray Winniger della WotC ha fatto sapere che la Wizards ha intenzione di far uscire 3 Ambientazioni Classiche per D&D 5e nel prossimo paio d'anni.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild - Il Mausoleo nel Bosco

Primo articolo della nuova rubrica "Viaggio nella DM's Guild", all'interno della quale verranno fatte delle brevi "Recensioni" di tutti quei titoli della DMs Guild che più hanno colpito la mia attenzione o che semplicemente sono a prender polvere nella mia collezione di materiale!

Read more...

Recommended Posts

Ciao a tutti

Avrei bisogno di una vostra opinione e chiedo già scusa se non è il posto più adatto per questo dubbio, in tal caso chiederei gentilmente di spostare questo post grazie.

Per la mia campagna D&D 5e ho dato ai miei pg (4 pg di livello 10) un artefatto magico, un testo scritto in grado di distruggere una divinità (o almeno separare la sua figura divina da quella mortale) sacrificando la vita stessa di colui che recita l'incantesimo.

Ora cercando su internet vengo a sapere di questo artefatto utilizzato da Orcus per uccidere degli dei minori, l'ultima parola.

Cito ciò che ho trovato su internet "L'Ultima Parola è una delle Vere Parole.E' destinata, un giorno, a porre fine al Multiverso e, se pronunciata ad alta voce, può distruggere qualsiasi cosa all'istante, anche le Potenze stesse.
L'Ultima Parola è troppo potente perchè i mortali possano apprenderla senza esserne consumati. Anche le quasi-divinità possono essere distrutte dal semplice fatto di conoscerla, anche se può essere necessario un certo tempo prima che la Parola li distrugga completamente."

 

Qualcuno potrebbe parlarmene in modo un po' più approfondito? 

E come lo narrereste se il pg decidesse di leggere questo testo? Fareste tirare dei dadi su costituzione? 

 

Grazie a chiunque risponda 😀😀😀

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

allora su FR wiki si trova questo Quindi l'ultima parola è stata distrutta. Qualora tu decidessi di farne comunque trovare una copia ai pg se la leggessero verrebbero disintegrati senza possibi

allora su FR wiki si trova questo

Cita

Orcus was restored as an undead demon lord, renaming himself Tenebrous. As Tenebrous, Orcus discovered the Last Word, an utterance so powerful that it could destroy deities. The Last Word would also eventually kill those who knew it unless the being was a true deity, and to restore himself to his lost divinity, Orcus went in search for his wand. During his search, Orcus killed several gods, including Primus, god of the modrons, and Maanzecorian.[12] Orcus' efforts were stymied by a group of adventurers and Orcus was again destroyed, this time by the power of the Last Word. A cabal of greater deities, in response to Tenebrous' predations, later nullified the Last Word.

Quindi l'ultima parola è stata distrutta. Qualora tu decidessi di farne comunque trovare una copia ai pg se la leggessero verrebbero disintegrati senza possibilità di resurrezione per come è stata creata.

alternativamente potresti avergli dato una versione meno potente creata solo per distruggere una specifica divinità, tramite l'uso del suo vero nome. in tal caso potrebbe creare problemi a coloro che la leggono ma uccidere solo chi la usa davvero.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la risposta 

Si, dato che è una mia storia creata di sana pianta posso fargli trovare una cosa simile.

Però ho sempre questo dubbio, come può avvenire questo narrativamente? Nel senso che il pg legge questo testo ed entrambi muoiono? Mi sembra un po'banale 

Link to post
Share on other sites

Decisamente troppo banale. L’utilizzo del vero nome non lo é mai. Generalmente puoi considerarlo come un indebolimento che permette ai PG di provsre dell’immortalitá o della natura divina o, viceversa come colpo di grazia. Fai in modo che sia uno scontro comunque epico e che possa essere vinto grazie al fatto di avere il vero nome della divinitá. Creaci una storia e del pathos intorno. 😉

Link to post
Share on other sites
Il 15/4/2020 alle 12:37, Haron_94 ha scritto:

Ciao a tutti

Avrei bisogno di una vostra opinione e chiedo già scusa se non è il posto più adatto per questo dubbio, in tal caso chiederei gentilmente di spostare questo post grazie.

Per la mia campagna D&D 5e ho dato ai miei pg (4 pg di livello 10) un artefatto magico, un testo scritto in grado di distruggere una divinità (o almeno separare la sua figura divina da quella mortale) sacrificando la vita stessa di colui che recita l'incantesimo.

Ora cercando su internet vengo a sapere di questo artefatto utilizzato da Orcus per uccidere degli dei minori, l'ultima parola.

Cito ciò che ho trovato su internet "L'Ultima Parola è una delle Vere Parole.E' destinata, un giorno, a porre fine al Multiverso e, se pronunciata ad alta voce, può distruggere qualsiasi cosa all'istante, anche le Potenze stesse.
L'Ultima Parola è troppo potente perchè i mortali possano apprenderla senza esserne consumati. Anche le quasi-divinità possono essere distrutte dal semplice fatto di conoscerla, anche se può essere necessario un certo tempo prima che la Parola li distrugga completamente."

 

Qualcuno potrebbe parlarmene in modo un po' più approfondito? 

E come lo narrereste se il pg decidesse di leggere questo testo? Fareste tirare dei dadi su costituzione? 

 

Grazie a chiunque risponda 😀😀😀

 

Io voglio solo ricordarti che il lore ufficiale non è una legge, tu in quanto DM puoi alterarlo a tuo piacimento nella tua campagna.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By senhull
      Ciao a tutti,
      vi condivido qualche oggetto magico che ho creato per la campagna che sto attualmente conducendo come DM ambientata su Eberron.
      Essendo stati molto graditi dai miei amici, mi faceva piacere offrirveli e ovviamente sono bene accetti consigli ed osservazioni! Anche critiche!
      Fatemi sapere.





    • By Reena
      Salve, cerco un piccolo chiarimento sull'oggetto sopracitato,la Fascia della risolutezza irremovibile, infatti questo oggetto come molti altri riporta nella sua descrizione che conferisce un bonus per le prime 24 ore in cui viene indossato. Detto ciò, passate le 24 ore cosa succede all'oggetto,perde completamente la sua utilità?
    • By Grappa
      Salve a tutti. Volevo chiedere se era possibile creare, e in caso il costo, un oggetto che mi dia un bonus a tutte le conoscenze. So che dovrebbe dipendere dal bonus quindi facciamo caso che sia per un +5 ad ogni conoscenza. Nel caso esistesse già mi scuso, ma non l'ho trovato e lo sto cercando da molto.
    • By elryn
      Ho qualche dubbio riguardo agli oggetti magici: poniamo il caso che il mio guerriero possieda una spada con un potere che permette di fare danno extra (ad esempio una spada gelida). Quando il potere è attivo la spada si congela e infligge 1d6 di danno extra da freddo. Se ho letto bene le regole la spada deve essere attivata e questo corrisponde ad un'azione standard. Pur considerando che questo genere di incantamento è abbastanza potente mi sembra un hadicap enorme per un personaggio combattente perdere un round senza poter fare attacchi.  Se ho capito bene le regole e le cose stanno così esiste qualche modo di velocizzare l'attivazione dell'oggetto?
      Non ho trovato da nessuna parte la spiegazione precisa di come si disattivi un potere come quello di cui parlavo sopra. Se serve una parola è necessaria un'azione standard anche per disattivarlo?
      Adesso arriva la domanda strana 😄 : se la stessa arma ha due poteri simili (es. gelida e folgorante) se attivo il primo e poi attivo il secondo posso passare da uno all'altro o devo prima disattivare il primo? Spero si capisca quello che ho scritto.
    • By Fedeghiso00
      Ciao a tutti, sono un master principiante e vorrei sapere se su una stessa arma/armatura è possibile applicare più di un incantamento ( per esempio una spada lunga con +2 e allo stesso tempo anche Affilata). Spero di essermi spiegato a grazie in anticipo!

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.