Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Anteprime di The Wild Beyond the Witchlight #2 - Leproidi/Harengon

Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.

Read more...

Guardare attraverso la Tenebra (Da un'altra prospettiva)


Uriele
 Share

Recommended Posts


  • Replies 1
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Spoiler

 

 

Nel vicolo:

Diversi boati svegliano l'uomo di soprassalto. Il cuore gli batte all'impazzata pompando sangue e gonfiando le vene del collo. Le immagini di un noiosissimo talk tenuto a volume bassissimo scorrono sullo schermo davanti alla poltrona su cui si era appisolato. Grida indistinguibili provengono dalla strada. 

*Cosa caxxo...* Impreca mentre istintivamente raccoglie il telefono dal tavolinetto di fianco al bracciolo. Corre verso la finestra. Apre leggermente la finestra e osserva da basso. 

*OMMIODDDIO* esclama lentamente mentre avvia la fotocamera del cellulare.

Diversi uomini sembrano essere coinvolti in una colluttazione finita male. O forse un regolamento di conti. Una donna giace in terra con la testa spappolata in una pozza di sangue. Un orrore indicibile. Conati di vomito lo percorrono. E poi c'è una bambina dannazione.

Sta per compilare il numero della polizia, abbassandosi sotto il parapetto, quando altri spari lo gelano. La bambina viene percorsa da fremiti mentre diversi colpi gli vengono esplosi a bruciapelo. Sta in terra. Sicuramente è morta. Dannazione questo deve essere qualcosa di grosso. Non si ammazza una bambina in questo modo. Deve essere un regolamento di conti della Mafia. Pensa l'uomo sperando che nessuno lo veda. 

Ma poi la donna con il cervello spappolato si muove.... Si rialza lentamente fronteggiando colui che gli aveva appena sparato. E la bambina... Quel minuto esserino ora sta sibilando e soffiando verso l'uomo. Poi scatta in avanti con una rapidità assolutamente inumana, tanto più per una pupa di neanche 10 anni. Un miscuglio indistinguibile di movimenti che culmina con un balzello che la porta alla gola dell'uomo che ora grida con picchi acutissimi come se gli stessero cavando gli occhi dalle orbite. 

Il suo respiro è sempre più affannato. La bambina si stacca dalla gola dell'uomo che ormai giace in terra. Solleva lo sguardo verso l'alto. *Caxxo!!* fa appena in tempo ad esclamare mentre abbassa la testa sotto il parapetto chiudendo gli occhi. Prega dentro di se con tutte le sue forze che non l'abbia visto. Si aspetta di trovarsela proprio li, appollaiata su quel davanzale, a fissarlo dall'alto verso il basso, non appena riapra gli occhi. Dopo alcuni secondi si fa forza e li riapre. Nessuno sta sul suo davanzale. Lentamente sporge solo la fotocamera del cellulare ancora in ripresa ed osserva lo schermo. 

La camera sembra impazzita. Non riesce a mettere a fuoco bene ciò che sta avvenendo, cambiando sempre il fuoco. Un piccolo essere sfocato si avventura dentro un vicoletto sparendo dalla vista, seguita da una macchia indistinguibile ben più adulta che trascina un uomo per un piede. In breve entrambi spariscono dietro l'angolo lasciando altri due presunti cadaveri nella strada. 

*Pronto...polizia....*

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.