Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Free League ha annunciato il GdR ufficiale di Blade Runner

Andiamo ad immergerci nell'iconico universo di Blade Runner con questo nuovo prodotto della Free League in arrivo l'anno prossimo.

Read more...

Topic di Gioco: Adam Ambrose


SNESferatu
 Share

Recommended Posts

San Castillo, Sala pesi della palestra Vis Roboris Gym. 27 Marzo 2017, 8:00 AM.

Andare in palestra e bruciare tutto quello che tieni dentro è estremamente rilassante per te. Cosa sono le MMA se non un modo per stabilire una netta gerarchia tra chi vince e chi perde? E tu non vuoi essere tra i perdenti. Non te lo puoi permette, e, soprattutto, non è più nella tua natura da anni. Chissà quanto tuonerebbe il tuo impotente angelico Orrore di fronte a questo (eventuale!) scempio. Per questo ti alleni anche la mattina presto, prima di andare a lavoro.

Ma sarebbe improprio chiamare il tuo un semplice lavoro. È una passione. Quando sfoderi il tuo violino e streghi il tuo pubblico è un po' come se li stessi sottomettendo alla tua volontà. È per questo che non tolleri errori, o "perdenti" sul tuo palcoscenico. Non sei crudele così a caso: c'è un rigore nella musica, e semplicemente non tutti possono permettersi il lusso di praticarla. Molti ti credono un semplice lunatico, ma i tuoi scatti d'ira hanno tutti una solida base sotto. Quando qualcuno dovrebbe saper fare qualcosa, come suonare o cantare, be', è solo giusto essere diretti e spietati quando ne fai notare gli errori. Non è mica colpa tua.

Oggi però non è giorno di allenamento di lotta. Sei nella Sala pesi della palestra Vis Roboris Gym e hai praticamente finito la routine della giornata. È il classico momento della giornata in cui le palestre sono popolate dagli ultrasfegatati, o dai pensionati. Che c'avranno da tirare su con quei corpi gracilini, non ti è dato sapere. Oltre te ci saranno altre quattro, cinque persone. Nessuno che tu conosca personalmente, non che credi che fare amicizia in una palestra sia utile a qualcosa.

Ti stai asciugando le ultime gocce di sudore con l'asciugamano quando noti un omone che si guarda in giro perduto. I suoi occhi incrociano i tuoi, corruga le sopracciglia e con grandi falcate si avvicina a te. "Eccoti, little fuck. Ma who the fuck pensi di essere per far piangere una ragazzina, eh?"

2X8qmxJ.png

Per i primi secondi non hai idea di cosa stia dicendo. Poi la mente ti ritorna a un paio di giorni fa... stavi seguendo dei provini per il cast per un musical, e c'era questa ragazza che aveva lanciato una stecca incredibile. Lei dice per l'emozione, ma se lanci una stecca per l'emozione durante un provino, in un ambiente sicuro, pensa cosa puoi fare davanti al pubblico assetato di musical. L'hai umiliata abbastanza da potertene nutrire, ma non è stato neanche un pasto tanto soddisfacente. Per fortuna il tuo Orrore era abbastanza Sazio prima di allora. Quella ragazzina era stata una delusione anche in questo.

Mentre ti stai facendo tutto questo viaggio mentale, dal tuo sguardo l'energumeno capisce che ti sei finalmente ricordato. "Ah, vedo che allora ti ricordi! Quante ne fai piangere, uh? Dai, voglio vedere se puoi far piangere anche un vero uomo... vieni con me sul ring se hai il coraggio!"

Spoiler

 

La tua Condizione di Sazietà è Sazio.

Buon inizio!

 

 

Edited by SNESferatu
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Adam Ambrose

Come mi ha chiamato quell'aspirante cadavere?! Ascolto le parole dell'uomo stando seduto sulla panca piana su cui mi stavo allenando. "Quella del musical, giusto? Noto con dispiacere che non ha imparato la lezione. Il fatto che tu sia qui ad importunarmi significa che non ha capito i veri motivi per cui disperarsi. È per la sua inettitudine che deve piangere, per la sua incapacità di gestire le emozioni, per la sua mediocrità. Evidentemente quel mondo non è adatto a lei. Dovrebbe ringraziarmi per averla fermata prima di farsi più male e gettare via la sua vita." Mi alzo in piedi e mi avvicino all'uomo andando a guardarlo dritto negli occhi. "Quanto a te, vero uomo... Mi hai incuriosito! Vediamo quanto tempo ci metto a farti piangere..."

Spoiler

Ding ding ding! E mo so botte! :D

Una piccola precisazione: Adam non fa pugilato ma fa MMA (più brutale :P) ho messo come specializzazione "pugilato" solamente perché Adam è più abile a tirare di boxe rispetto alla lotta a terra o ai calci ma fa un po' tutto.

Se non ho capito male ora dovrei dichiarare l'intento dello scontro. In questo caso specifico, ovviamente, non può che essere il "farlo piangere" :D

 

Link to comment
Share on other sites

L'uomo diventa rosso dalla testa ai piedi quando sente parlare di sua sorella in quel modo. Stringe i pugni come se fossero l'unica cosa che lo trattenga dallo stenderti con una capocciata lì sul posto. Poi ti alzi, e nota finalmente quanto sei alto davvero. E lì le cose cambiano. Balbetta qualcosa che non riesci a capire, ma si riprende prima che tu possa umiliarlo oltre. "E bravo, allora le palle ce l'hai anche con gli uomini! Vediamo in quanto tempo cadi a terra!"

Avevi appena finito di darti una prima ripulita e già ti tocca tornare a sudare, e subito prima di andare a lavoro. Oddio, forse non c'è alcun bisogno di sudare. Il digrignare di denti del tuo Orrore ti fa capire che vuole buttarlo al tappeto il prima possibile. Mostrare chi comanda. È possibilissimo lo scontro finisca ancora prima di cominciare.

Vi spostate verso una delle stanze in cui di solito si tengono corsi di MMA. Al momento non ci sono lezioni in atto, quindi tra un grugno e l'altro vi accordate per darvele e prendervele di santa ragione nella prima libera che trovate. Un paio di persone che si trovavano nella sala pesi con te e che hanno assistito alla scenetta vi seguono tra una risatina e l'altra per assistere a quella che presumono essere una tragedia. Non ti sei fatto amici, ma questo non vuol dire che tu non sia un minimo popolare.

Spoiler

Intento di Adam: "Far piangere tizio"
Intento di Tizio: "Far chiudere la bocca di Adam col sangue"

Iniziativa di Adam: 7 + 4 (Mod.Iniziativa) = 11.
Iniziativa di Tizio: 9 + 3 = 12.

Ordine: Tizio, Adam.

Nel prossimo post descrivimi pure la tua azione, e in spoiler ciò che hai intenzione di fare da un punto di vista di regole, e se hai intenzione di spendere Volontà per aumentare di +3 il tuo tiro di attacco e/o di aumentare di +2 il tuo tiro di Difesa.

 

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Mi lascio andare ad una risatina sommessa all'ennesima minaccia del poveretto dopo che si è messo a balbettare per il comprensibile terrore. Bravo piccoletto! Questo è lo spirito giusto, anche se temo tu stia iniziando a comprendere l'entità del tuo sbaglio... Seguimi pure. Dico dirigendomi verso la stanza dello scontro.

Infilo i guanti da due once da MMA per evitare di spellarmi le nocche contro la sua mascella. Sarebbe disdicevole andare a lezione con le mai rovinate. Coraggio, paladino della giustizia... Fammi vedere di cosa sei capace... Alzo la guardia e mi preparo ad intercettare il suo colpo per poi iniziare una mossa d sottomissione con una leva articolare

Spoiler

Quando dici di descrivere la mia azione intendi descrivere ciò che farei (come ho fatto) oppure descrivere direttamente ciò che accade anche se non so ancora il risultato dell'azione?

Comunque lo porto in leva ed inizio a farlo soffrire finché non mi regala la tanto agognata lacrima. Spenderei volontà per aumentare l'attacco se non c'è il rischio che facendolo io lo uccida. In caso contrario aumento la difesa. Non so ancora prendere le misure con i danni e non ho idea se io possa ucciderlo con un colpo... :D

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

 

Turno 1

Tizio. Combattimento senz'armi. Forza + Lotta - tua Difesa.

Hai 2 danni contundenti su 8 quadratini di Salute.

Adam. Entrare in Scontro. Forza + Lotta + Volontà - Difesa di Tizio = 7 dadi.
5 successi.

Successo eccezionale. Nel caso di uno Scontro, ottenere un Successo eccezionale ti permette di scegliere dal primo turno una delle mosse di Scontro. Nel tuo caso scegli Cadi Prono. Siete entrambi Proni a terra. Per rialzarvi dovete usare la mossa Liberati. Essendo Proni avete entrambi un +2 ai tiri d'attacco ravvicinato.

Il tizio barbuto si toglie la giacchetta per mostrare i suoi possenti muscoli. Probabilmente sono quei muscoli scolpiti solo in palestra, ma che non hanno una vera utilità su un ring. Servono a fare i pavoni con le ragazze, tutto spettacolo e niente sostanza. Almeno segue il tuo esempio nell'indossare i guanti. È un idiota, ma non completamente sprovveduto.

"Fatti sotto." dice, prima di sputare per terra.

Ti sorprende subito prendendo per primo il controllo. Quasi come un rinoceronte ti si avventa contro senza pensare e senza alcuna tecnica. È quasi completamente scoperto, fa davvero tenerezza.

*crunch*

Stupido, ma evidentemente fortunato. Ti colpisce proprio al centro dell'addome in un punto che non avevi difeso abbastanza bene, ma con molto meno impeto di quanto pensassi. O forse sono stati i tuoi muscoli ad attutire il colpo. Non ti ha fatto troppo male, però lo reputi un po' meno uno sbruffone. E quindi devi fare sul serio. Gli cingi il collo e, facendo presa con braccia e gambe, senza sforzo lo butti a terra, con te sopra. Non è ancora atterrato completamente e potrebbe sgusciare via, ma ti ci vorrà molto poco per sottometterlo e fargli capire chi tra i due può aprire la bocca quando vuole per insultare gli altri. Devi solo giocartela bene.

Spoiler

Dal prossimo turno, sia tu che Tizio siete ancora in Scontro. Entrambi tirerete per Forza + Lotta - Difesa. Il personaggio con più successi potrà scegliere una mossa, o due se ottiene un successo eccezionale. Puoi bloccarlo, oppure fargli male.

Hai 3 Volontà.

Edited by SNESferatu
Formattazione
Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Accuso il colpo e per un attimo i polmoni si svuotano togliendomi il fiato. Mi riprendo in un istante e, senza indugiare, avvolgo il mio braccio sinistro attorno al collo della specie di cinghiale che mi ha caricato. Stringendo la presa, carico tutto il mio peso sulla schiena e lo getto carponi.

Che tristezza... Tutti quei muscoli e sei così debole. Mi ricordi proprio la tua ragazza... Ma dimmi, quando sco*ate gode qualcuno oppure continuate finché uno dei due non si addormenta?

Faccio scivolare l'avambraccio fino a portare mano sulla sua gola, con indice e pollice premo i punti di pressione sulla trachea e con il palmo della mano spingo sul mento per alzare il suo volto. Scarico il mio peso con la mano destra posandola sulla sua schiena e gli sferro una ginocchiata dritta in faccia.

Spoiler

Penso sia implicito che utilizzo l'azione per fargli danno... :D

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Turno 2

Forza + Lotta - Difesa [Adam] vs Forza + Lotta - Difesa [Tizio]
Forza + Lotta - Difesa [Adam] = 7 dadi - Difesa. 2 successi.
Forza + Lotta - Difesa [Tizio]. Forza + Lotta - 5 dadi. 0 successi.

Adam ha vinto l'azione contrastata. Hai deciso di usare la mossa Danneggia l'avversario.

Adam. Combattimento senz'armi. Forza + Lotta + 2 (Prono) - Difesa. 6 successi.

Tizio ha 6 punti di danno contundente. Ha una penalità di -2 a ogni tiro tranne quello per restare cosciente.

Il tizio è preso alla sprovvista. Annaspa. Il suo volto è una maschera di rabbia e rassegnazione. "Non... è la mia ragazza." Poi gli arriva la ginocchiata sul volto. Sangue gli riempie il viso: per un po' di giorni il suo naso non sarà più lo stesso. "Non è la mia ragazza. È... mia... sorella". Cerca di districarsi dalla tua presa, ma nulla. Grugnisce. Niente. Fa per alzare un braccio, come se volesse arrendersi, ma anche in quello ha difficoltà. Forse oggi si sarebbe dovuto dedicare al giardinaggio. Con la coda nell'occhio noti che quelle due, tre persone che vi hanno seguito sono entusiaste da questo combattimento, per quanto estremamente veloce.

Spoiler

L'hai ridotto abbastanza malaccio con un solo tiro. Mi devo correggere di una cosa: il bonus di +2 di quando si è proni vale solo se l'attaccante è in piedi. Ho deciso di lasciartelo, e non solo perché mi sono sbagliato io: hai ottenuto un successo eccezionale, mi sembrava il caso essere gentile.

Il Tizio vuole arrendersi, ma non c'è nessun arbitro intorno a te. Puoi continuare a lottare (tanto siete ancora bloccati in Scontro) o accettare già la sua resa.

 

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Capisco... E quando sco*ate gode qualcuno oppure continuate finché uno dei due non si addormenta? Schiaccio al suolo l'uomo con il mio peso ruoto in modo da mettermi alle sue spalle nella sua stessa direzione. Cingo nuovamente il suo collo e gli blocco le gambe con le mie. Premo il palmo della mano destra contro il suo naso e, sbilanciandomi di lato, lo capovolto portandolo a pancia all'aria sopra di me, bloccato in una morsa. Penso sia arrivato il momento delle scuse...

Spoiler

Uso l'azione per immobilizzarlo. Non intendo fargli ancora danni (altrimenti va a finire che lo ammazzo sul serio :D) ma voglio infliggere semplicemente dolore. Confido in una lacrimuccia :D

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Turno 3

Forza + Lotta - Difesa [Adam] vs Forza + Lotta - Difesa [Tizio]
Forza + Lotta - (Difesa - 2) [Adam] = 7 dadi - Difesa. 2 successi.
(Forza + Lotta - 2) - Difesa [Tizio]. Forza + Lotta - 5 dadi. -3 successi.

Adam ha vinto l'azione contrastata. Hai deciso di usare la mossa Immobilizza.

Tizio ha 6 punti di danno contundente. Ha una penalità di -2 a ogni tiro tranne quello per restare cosciente.

Il tizio è ormai completamente alla fine delle sue forze. Ansima, tossisce perché il sangue gli sta andando su per il naso, altri liquidi si stanno mischiando al sangue. Potrebbe essere sudore, potrebbe essere moccio, o le lacrime che tanto speravi di vedere. In sintesi, non ce la fa più, e il suo volto mostra solo pentimento per essersi alzato dal letto stamattina. Ma non si arrenderà senza provare a insultarti ancora.

E ti sputa in faccia. "Ops... scusa." Con gli occhi quasi completamente chiusi, il naso in condizioni pietose e sangue dalla bocca, sorride.

Spoiler

Tizio ha speso un punto di Volontà per sputarti in faccia nonostante la sua penalità di -2. Un vero eroe. Nah, scherzo. Però nel dubbio ho tirato i dadi.

 

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Sposto la mano destra afferrando il suo polso e porto in leva il suo braccio utilizzando come fulcro la mia spalla. Scusati, prima che io perda la pazienza e decida di prendermi il tuo braccio come risarcimento. Gli mormoro ad un orecchio.

Spoiler

Faccio una prova di intimidire (sperando di poterlo fare :D)

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Turno 3 bis

Adam. Intimidazione. Forza + Intimidire - (Autocontrollo -2). 1 successo.

Successo. Sei riuscito a intimidire il Tizio.

Il volto del perdente cambia completamente... quello sputo deve avergli davvero prosciugato tutte le sue ultime forze. Sembra perso, gli occhi spenti. Sangue continua lentamente a fluire dal naso. I suoi capelli sono impastati di sudore. Parte del suo sputo gli incrosta la barba. Deglutisce: non vuole davvero ammettere la sconfitta. Ma a questo punto, è troppo tardi.

"S-s-scusami. Non accadrà più". Quindi non senti più alcuna resistenza nelle sue membra. L'uomo si è dato per vinto, tirando un lungo sospiro.

Spoiler

E con questo, lo scontro giunge alla conclusione.

Hai risolto una Aspirazione: Vincere uno scontro per resa. Hai ottenuto un Beat! Sei a 1/5 di Esperienza. Puoi scegliere una nuova Aspirazione a breve termine alla fine della giornata, o quando lo riterrò adatto.

Questo è un buon momento per Saziarti. Hai dimostrato all'uomo che non è nulla di fronte a te. L'incontro è stato veloce e non premeditato: ha Potenziale base 1. Sommando i vari modificatori arrivi però a un Potenziale di Sazietà 5, che è la tua Sazietà effettiva. Puoi quindi tirare, se vuoi, il tuo Potenziale di Sazietà come riserva dadi. Ogni successo è un +1 alla Sazietà.

 

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Mollo la presa e spingo di lato l'uomo esausto. Mi alzo e faccio per andarmene. Spero che tu abbia compreso ciò che tua sorella non è riuscita a capire... Torno alla panca a prendere il mio asciugamano e vado rapidamente nello spogliatoio per prepararmi ad andare a tenere la mia lezione

Spoiler

Come anticipato, me ne nutro

 

Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Sfamarsi

Potenziale di base: 1.
Potenziale di Sazietà totale: 5 dadi. Ottieni 2 successi. Sali a Sazietà 7!

La tua Condizione di Sazietà è Abbuffato. Hai risolto la Condizione di Sazietà Sazio. Hai ottenuto un Beat! Sei a 2/5 di Esperienza.

Con il terrore negli occhi, l'ormai sconfitto omuncolo con la barba è perfetto per un tuo pasto. Senti il tuo Orrore demoniaco avvolgerti con le sue angeliche ali. In questo momento siete quanto più vicini potreste mai essere nel mondo fisico senza fondervi nella Tana. Il tuo povero sfidante non può saperlo, è stato solo un'inutile preda. Ma tu sì. Il potere ti scorre nelle vene, e i rari brontolii di stomaco del tuo Orrore sono ora completamente sopiti. Ti senti meglio, ti senti un dio, ma allo stesso tempo ti senti come se avessi mangiato troppo. Il tuo Orrore è rallentato, e in parte lo sei anche tu, come se dovessi fare un pisolino dopo un'abbuffata.

Una delle persone che stavano facendo da spettatori alla brevissima lotta accorre a cercare aiuto per quella mezza calzetta che hai dovuto combattere. Una ragazza di neanche vent'anni ti guarda mentre te ne vai come se avesse di fronte il David di Michelangelo, con le mani alla bocca. Non te ne curi, e ti dirigi direttamente allo spogliatoio per darti una sana rinfrescata.

Alla fin fine quel tizio non ti ha fatto perdere tanto tempo, al massimo una decina di minuti. Non sei in ritardo per il lavoro, e questo è l'importante.

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Mi lavo rapidamente godendo dell'acqua calda sul mio corpo. Nutrirmi è come un orgasmo e quando finisco sono particolarmente calmo ed appagato.

Esco nel parcheggio e raggiungo la mia macchina. Infilo il borsone nel baule ed estraggo il violino collocandolo sul sedile del passeggero. Salgo al volante, abbasso la cappotta, accendo una sigaretta e sfreccio verso il conservatorio. Ci voleva proprio quel siparietto per iniziare bene la giornata...

Link to comment
Share on other sites

San Castillo, St. Jude Conservatory. 27 Marzo 2017, 8:50 AM.

Il Conservatorio di St. Jude in cui insegni è una delle più prestigiose scuole di musica della città. Non ci vuole molto, aggiungi spesso quando qualcuno ti fa notare questo fatto, ma è per sempre la tua scuola. Qui ti rispettano, anche se non di rado senti sussurri riguardanti il tuo stato mentale. Ti considerano un genio, ma allo stesso tempo poco stabile, ed estremamente irascibile. Le persone con cui te la prendi di solito se lo meritano, ma questo non cambia lo stato delle cose: ti sei fatto ben pochi amici, e l'unico motivo per cui ti trovi nella tua posizione d'insegnamento è che sei dannatamente bravo.

In realtà un amico in conservatorio ce l'hai, ed è lì ad aspettarti appena varchi le bianche mura dell'ingresso. È Thomas Knuckleson, un tuo collega, ma più dedito allo strumento della voce che del violino. Oddio, in realtà di strumenti capisce relativamente poco rispetto a te, ma di teoria musicale è un esperto, e la sua voce è celestiale. E non si direbbe dal suo corpo: Thomas è acondroplasico, e deve sempre lavorare il doppio per ottenere la metà degli altri. Le malelingue colpiscono anche lui, solo che ha meno modi di difendersi rispetto a te.

msTFSrD.png

"Ueeh, Adam!" ti corre incontro per darti una leggera pacca sul fianco. Insieme formate l'articolo "il" più estremo che si sia mai visto. "Se arrivato quasi in ritardo, non ci speravo neanche di incontrarti prima della lezione di oggi." Nel salutarvi vi dirigete lentamente verso le scale che portano alle vostre rispettive aule. La sala d'ingresso del conservatorio è un'enorme bagno di luce. Finestre su tre lati, marmo bianco estremamente lucido come pavimento, mura bianche con contorni di stucco. Sembra uscita da uno di quei pessimi period drama settecenteschi che ora vanno per la maggiore tra i giovani della città. "Mi tocca sostituire il Prof. Hutchin per la lezione di canto delle nuove leve. Una sparata alle palle. Tu quando inizi? Ci vediamo dopo per un caffettino?"

Sempre estremamente gioviale. Hai sempre definito Thomas come 50% testardaggine e 80% spirito di vita. I vostri spettacoli insieme sono qualcosa di unico.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Lascio la macchina nel mio parcheggio riservato e, afferrata la custodia del violino, entro nell'edificio. Thomas carissimo! Perdonami per l'ora ma ho avuto un contrattempo in palestra. Un simpaticone ha deciso di usarmi come incentivo per farsi una plastica al naso... Io inizio tra 5 minuti ma se ti fa piacere posso lasciare la classe ad esercitarsi sul brano che stiamo preparando e mi ritaglio 10 minuti per far sentire, assieme a te, cosa sia "la musica" alle matricole che ti hanno affibbiato. E' sempre divertente vedere le loro facce basite...

Spoiler

Il brano che suoniamo ai pivelli è questo

Ascoltalo che è veramente un capolavoro al di là di tutto :)

 

Link to comment
Share on other sites

Thomas ti guarda grattandosi il mento. "Adam, Adam... se continui così ti si rovineranno le mani! Ogni tanto prendili anche a calci questi sbruffoni, no?" Ride di gusto. Adam non conosce la tua vita segreta, ma ormai ha una buona idea del tipo di persona che sei. E sa di essere un privilegiato, o forse semplicemente una persona a posto... almeno per i tuoi criteri. "Ma sai che ti dico? Ottima idea. Possiamo mostrare loro quello che un giorno riusciranno a fare!" E con un sorriso un po' meno gioioso "O quello che non riusciranno mai a fare. Non tutti sono come noi due, in fondo."

Non c'è traccia di superbia in questo. Thomas sa di essere dannatamente bravo, e non pensa certo di meno delle tue capacità. "A volte penso che questo ambiente ci stia rendendo un po' troppo cinici. Non credi? Molti di questi ragazzi si perderanno davvero nel nulla. Questa città li divora."

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Più che cinici direi obbiettivi... Non c'è posto per tutti in cima alla società e, qualcuno dovrà sempre essere l'ultimo della fila. Non colpa loro, non è crudele, è semplicemente necessario. L'importante è comprendere il proprio posto per evitare di farsi male. Icaro è volato troppo vicino al sole e gli si sono sciolte le ali. Il nostro compito è quello di lasciare a terra quelli con le ali attaccate con lo sputo e di far volare chi veramente può andare in alto. Mi passo una mano tra i capelli ancora umidi per liberare la fronte. Dammi cinque minuti, do disposizioni alla classe e ti raggiungo.

Mi incammino a passi spediti verso l'aula. Buongiorno ragazzi. Per una decina di minuti sarà in compresenza con il professor Knuckleson. Voi ripassate il preludio della partita per violino n. 3 di Bach. Quando sarà tornato rivedremo insieme la sonata completa. Buon lavoro.

Esco dalla classe per raggiungere il mio collega come promesso. Mi sento più morbido del solito questa mattina. Sarà per l'abbuffata di poco fa

Link to comment
Share on other sites

Thomas ti guarda stregato e perplesso allo stesso tempo. Probabilmente la perplessità è dovuta alle tue metafore, lui è sempre stato un tipo molto più terra terra. "Ma sì, avrai ragione tu. In fondo ci pagano anche per questo. E mica lo facciamo apposta, ho visto certi ragazzini umiliati che poi sono cresciuti in autentici splendori." In teoria tu lo fai apposta, ma non puoi dirglielo esplicitamente. Lo lasci nell'ingresso, mentre entrambi vi dirigete nelle vostre rispettive aule. La tua si trova al primo piano. È in uno stile molto più moderno rispetto all'ingresso: il pavimento è in laminato finto legno, e sulle mura rosso vivo sono appese giganti caricature di compositori famosi. Non ti dà fastidio pensare che un giorno ci potrebbe essere anche la tua.

Nella tua classe ci saranno una ventina di persone, più o meno. Sono già tutti seduti ad aspettarti con i violini pronti, in religioso silenzio. Non sono fanciulli del primo anno, ormai ti conoscono e non vogliono sgarrare. Nessuno fiata quando entri, nessuno fiata quando spieghi loro il motivo della tua temporanea assenza, nessuno fiata quando te ne vai. Una volta chiusa la porta li senti tornare persone normali, mentre le prime note del pezzo che hai loro affidato filtrano attraverso il legno. E a te va bene. Sanno qual è il loro posto.

A passo spedito ti muovi verso l'aula affidata a Thomas, che si trova al primo piano dell'edificio. Neanche bussi, entri nella stanza come una folata di vento, come se la porta neanche esistesse. Tutti gli studenti si girano a guardarti. L'aula ha un aspetto simile alla tua, ma è di dimensioni maggiori e le pareti sono ancora nude. Anche gli alunni sono di più, ma sia tu che Thomas sapete che delle nuove leve ne rimarranno all'incirca la metà l'anno prossimo. Il St. Jude è una scuola molto competitiva.

Thomas si trova in piedi su un piano rialzato di fronte al resto dell'aula, dove si trovano anche un violino, un contrabasso triste in un angolo e un pianoforte. Se cerchi altri strumenti puoi trovarli in uno stanzino in fondo all'aula. Thomas ti presenta alla classe. "Bene, ben arrivato professor Ambrose." e rivolgendosi agli studenti. "Come vi ho accennato, il professore e io abbiamo intenzione di farvi sentire il meglio che questa scuola può creare. Anche voi un giorno potrete aspirare a questi livelli. Giusto, Adam? Vuoi aggiungere qualcosa, iniziamo subito...?"

Link to comment
Share on other sites

Adam Ambrose

Varco la porta salutando con un freddo "buongiorno" prendo posto al pianoforte e, sfregandomi le mani aggiungo: non ho nient'altro da dire, Thomas. Sei stato più che esaustivo. Dico sorridendogli. Possiamo iniziare

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.