Jump to content

Idea per una campagna.... consigli cercasi!


kronos
 Share

Recommended Posts

MESSAGGIO PER CHI MI CONOSCE DI PERSONA E LEGGE I MIEI MESSAGGI QUI SUL FORUM: NON PROSEGUITE A LEGGERE, E' UN IDEA PER UNA CAMPAGNA CHE VOGLIO GIOCARE CON VOI

Salve a tutti,

premetto che è un pezzo che non scrivo qui sul forum e che non lo seguo perché l'unica campagna nella quale giocavo è stata magicamente sospesa e non è più proseguita, e quindi non ho più seguito d&d!:-(

Ora sono abbastanza "arruginito" e molte cose me le dovrò ricordare (sopratutto sull'ambientazione).:lol:

Premesso ciò, stavo pensando di riprende a giocare con i miei compagni, masterando una campagna nel Faerun, visto che come ambientazione mi piace un sacco.

Ma purtroppo non ho mai masterato e vorrei provare a farlo dopo questa mia inattività!:sorry:

Avevamo cercato insieme qui sul forum, mesi fa, di creare una campagna ma poiché alla fine nulla era andato in porto e la campagna non l'avevamo fatta l'idea mi è rimasta li e ho capito che era troppo forzata tutta la storia che avevo pensato allora.

Ho deciso quindi di tenere l'idea di fondo (più vaga di come era stata sviluppata quella volta e leggermente differente), ma ho bisogno di una mano per svilupparla perché sono bloccato solo all'idea iniziale e se mi date una mano magari creiamo una storia carina sulla quale cimentarmi per la prima volta!

Idea di fondo (e unico spunto molto vago, ma secondo me promettente):

Spoiler:  

La campagna inizia con un' avventura di quelle già fatte nella sezione download (probabilmente "Il Corvo e la Maschera") per poter avere una base da cui partire.

Una volta salvata la cittadina di Crossdell, e liberata dal finto mercante Malgor, i pg hanno una settimana di tregua e festeggiamenti in città.

I pg verranno poi contattati da un mercante della città che chiede loro di andare a Riverest ( la vicina cittadina portuale) e controllare come mai il suo ultimo carico non è ancora arrivato, visto che tutti i banditi della zona sono stati ormai sgominati. I pg arriveranno nella cittadina, scoprendo però (magari dopo qualche ricerca e mistero, giusto per tenerli sulle spine) che la nave ha solo incontrato qualche tempesta o corrente avversa e non vi è nessun problema. Il capitano della nave, per evitare altre sfighe anche sulla terra, chiederà di essere accompagnato dai pg fino a Crossdell, e così sembrerà tutto risolto.

E QUI INIZIA LA VERA CAMPAGNA:

Sulla via di ritorno a Crossdell si imbatteranno, in lontananza, in due brutti ceffi,vestiti di scuro e incappucciati, che stanno rovistando addosso a quello che sembra (dai simboli che indossa) un corriere, di quelli che trasportano cose preziose. Una volta che i pg si saranno avvicinati i due fuggiranno senza aver portato a termine il loro lavoro, e i pg potranno notare che il carro blindato del corriere è intatto e chiuso, alla sua destra è morto anche l'altro corriere, e che il già citato conducente è stato quasi spogliato, come se i due brutti ceffi fossero alla ricerca di qualcosa che il tipo aveva addosso, fregandosene completamente del carico del carro: il corriere ha un messaggio nascosto in una "tasca marsupio" di quelle per occultare gli oggetti preziosi o i messaggi all'interno e che aderisce alla pancia del soggetto (CD cercare 30 , qui semplificata ad una più bassa).

Trovato il messaggio e riportato in città, scopriranno che è cifrato (vedrò come) e che quindi va decriptato. Una volta decriptato, leggendolo, vedranno che è indirizzato ad un commerciante gnomo della città. Una volta consegnato il mistero si infittisce: il messaggio è una richiesta di aiuto da parte di qualcuno che conosce in maniera perfetta tutti i nomi dei parenti dello gnomo (che come sapete hanno delle famiglie molto allargate), che dice di essere un suo lontano parente(spiegando la lunga parentela appunto); ma il mercante dice di non avere la più pallida idea di chi sia questo tipo e chiederà quindi hai pg di andare a investigare riguardo a questo così strano messaggio.

-Come mai il messaggio è così importante, tanto che è stato trasportato da corrieri parecchio costosi da ingaggiare, e perché il loro carro blindato è intatto? Perché questi tizi cercavano proprio il messaggio?

-Chi è questo presunto parente? E perché questo "parente" ha chiesto aiuto proprio al mercante, che manco lo conosce, e in maniera così "criptica" e segreta?

-Che cosa minaccia questa persona così tanto da rendere così "illeggibile" un messaggio che dovrebbe essere chiaro e ovvio da interpretare come un SOS?

Questa è solo un'idea di fondo, uno spunto, come ho detto. Non ho idea di come proseguire!:-(

Mi serve proprio il vostro aiuto, sbizzarritevi e creiamo una storia fighissima!

Grazie a tutti in anticipo per il vostro aiuto e la vostra fantasia,

Kronos

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Ciao ;)

Prima di tutto il carro e il corriere morto, io partirei a disseminare di elementi utili alla trama che anche se non percepiti possono tornare utili in futuro.

I loschi figuri hanno portato via tutte le carte che possedeva nella borsa porta documenti. Non hanno avuto il tempo di controllare altro a causa dell'arrivo dei PG. Al loro interno stava un messaggio falso che farà credere ai loschi figuri di aver completato la missione.

Qual è il contenuto del messaggio falso? Dopo lo scrivo :P

I morti sono i due corrieri che stavano all'esterno del carro, ma al suo interno ce n'è un terzo che è stato "addormentato" con pozioni soporifere.

Il corriere vivo si chiama Kellog ed è al corrente del messaggio segreto (terrei la cd 30, altrimenti gli assassini avrebbero potuto scorgerlo).

Dirà ai PG che sono stati attaccati dai briganti e che probabilmente cercavano le chiavi per aprire il carro sul corpo dei corrieri, ignora il motivo per cui hanno portato via i documenti.

kellog chiederà una mano per caricare i corpi dei morti sul carro e protezione fino alla città vicina dove saranno ricompensati dalla compagnia di trasporti.

Kellog non sa guidare il carro e quindi chiederà ai pg di guidarlo e di proteggere il trasporto mentre lui sta all'interno del carro con i morti.

Chi è Kellog? E' la talpa/spia che ha informato gli assassini abile nel raggirare, nel cercare e nella diplomazia ma non molto bravo con le armi.

Un ottimo spione che evita il confronto armato.

Ignora che gli assassini non hanno trovato ciò che cercavano, ma frugando tra i corpi durante il viaggio trova il vero messaggio.

Nel carro non c'è molto posto e quindi altri PG non possono salire all'interno.

Kellog trascrive il messaggio segreto e poi ripone l'originale al suo posto. Il viaggio in carro non è il più confortevole e scrivere comporta qualche rischio come quello di macchiarsi d'inchiostro le vesti e le mani. Per evitare sospetti dei PG, Kellog scrive una seconda lettera con il resoconto della battaglia, se i PG sospettano di qualcosa, dirà che ha scritto il resoconto dei fatti come precauzione nel caso anche lui venisse ucciso da degli assassini o da dei briganti.. una sorta di lettera di presentazione per i PG.

Arrivati in città, vengono informate le autorità e le guardie e viene consegnato il carico.

Tra i destinatari c'è uno gnomo che attende dei documenti che non si vede recapitare.

Lo gnomo fa le sue rimostranze, il responsabile della compagnia però sa dell'esistenza di tasche magiche e frugando tra i due corpi trova la lettera per lo gnomo (tra lo sbigottimento dei PG).

I PG vengono ricompensati e interrogati sull'accaduto, Kellog però nel frattempo è sparito, il mistero si infittisce.

Lo gnomo informa che il messaggio segreto era accompagnato da un finto messaggio, nel caso qualcuno lo avesse cercato e trafugato.

Nel finto messaggio c'era scritto che l'esperimento è stato un successo e che la documentazione è stata nascosta al vecchio faro distrutto dall'incendio, sotto al 14° gradino delle cantine.

Lo gnomo non darà spiegazione sul tipo di esperimento poiché "è proprietà intellettuale della sua famiglia", ma è interessato a porre fine a chi cerca di rubare le loro scoperte.

Invece le guardie cittadine vogliono assicurare alla giustizia gli assassini.

Inviare qualcuno al vecchio faro per tendere un'imboscata agli assassini potrebbe essere un buon punto d'inizio. Se si riuscisse a catturarne almeno uno si potrebbe risalire sul mandante del furto. O chissà magari la si troverà Kellog con gli assassini (dipende quanto i PG sanno fare due più due)

Il 14° gradino contiene una trappola esplosiva in grado di far crollare ciò che resta del faro... gli gnomi fanno sul serio e gli avventurieri vengono avvertiti.

Kellog nel frattempo ha due priorità, comunicare il vero messaggio e nascondersi/fuggire.

Per comunicare il messaggio Kellog va dal saggio della cittadina per inviare il messaggio tramite la magia.

Vi riesce e poi cerca di fuggire via cavallo/mare.

Nel fare ciò la spia ha commesso un'imprudenza.. il saggio/mago della cittadina è un avversario dello gnomo e con la sua confraternita è interessato alla scoperta degli gnomi.

Gli gnomi avevano evitato la consegna tramite la magia per tale motivo.

Fatto ciò kellog fugge dalla città, ma non si dirige al faro, non ne ha motivo...(rimane quindi aperta una pista da seguire per i PG)

Alla ricerca della formula entrano così dei nuovi attori, ma che sarà mai la scoperta gnomica che tanto smuove assassini, maghi ed altro?

Questo non deve essere rivelato per un bel pò. Lo gnomo sicuramente non lo dirà per evitare che si aggiungano altri concorrenti.

Da sempre il denaro e l'oro è alla base degli imperi più grandi... la confraternita degli gnomi alchimisti è riuscita finalmente dopo moltissimi esperimenti a mettere mano e a realizzare il sogno di ogni alchimista...trasmutare il piombo in oro permanentemente. Una formula senza prezzo. Grazie all'oro si possono pagare mercenari, avventurieri, maghi, smuovere eserciti regni interi...l'oro compra tutto, a volte anche le coscienze.

Ecco questo è l'incipit che ti suggerisco. La formula deve andare distrutta a fine campagna per evitare sbilanciamenti del gioco.

Hai fin da subito più attori in scena, alcuni minori, altri maggiori, altri si inseriscono.

La pista iniziale sembra una, poi diventano due, poi con l'inserimento dei maghi diventano almeno tre.

In futuro la notizia della scoperta deve diffondersi (ma non la scoperta) e si muoverebbero eserciti mercenari pagati dai regnanti per conquistarla... ti consiglio una bella escalation di eventi.

ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille, idea molto carina!

Fammi capire però:

-Che motivo avrebbero gli sgherri di andare al faro se poi kellog è riuscito ad inviare il messaggio vero? Forse non è arrivato perché il mago ha solo fatto finta di inviarlo?

-Cosa ci dovrebbe essere scritto nel vero messaggio?

Poi ho paura che con tutte queste parti in gioco, e quelle che poi verranno ad aggiungersi, essendo la mia prima masterata, rischi di incasinarmi o non riuscire a gestirle!

Altri sviluppi o consigli e aiuti?

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

trame e sottotrame sono il mio pane, ma capisco se vuoi cose più semplici.

Allora alla prima domanda è facile da rispondere.

Nel tempo in cui i PG sono arrivati alla città, gli sgherri possono aver portato la busta falsa al loro capo che dopo averla letta, li ha inviati al faro (o altro posto che deciderai sia scritto nella busta, per esempio la busta potrebbe narrare che la formula viaggia via nave).

Una volta partiti gli sgherri, il capo riceve (solo se decidi tu) il messaggio da kellog, ma oramai avvisare gli sgherri è impossibile (niente cellulari).

Come hai tu suggerito il mago potrebbe aver fatto finta di inviare il messaggio al suo capo e pertanto tagli la testa al toro :)

Cosa è scritto nel vero messaggio?

Hai per caso letto il pendolo di foucault? Più forte del sapere è il sospetto che tu possa sapere...

Il messaggio può essere sia un semplice "abbiamo tramutato il piombo in oro" a "abbiamo tramutato il piombo in oro. La formula alchemica è custodita presso la nostra corporazione in un luogo segreto. Raduna tutto il piombo accatastato in questi anni e portalo da noi per la terza decade del mese. I mercenari del teschio attendono l'anticipo per muovere guerra al Lord"

Se lo scopo del messaggio è far si che prima o poi sia scoperto allora è utile crearne uno di significativo per la trama.

Il secondo esempio parla sia di una scoperta alchemica straordinaria e sia di una insurrezione.

La corporazione degli gnomi avrebbe in mente ben più cose quindi che non giocare con le pozioni e i mortai... un regno governato da gnomi...dire terrificante :D

Mi fermo qui, segui il tuo istinto e gioca come ti senti di fare.

ciao

Link to comment
Share on other sites

-Come mai il messaggio è così importante, tanto che è stato trasportato da corrieri parecchio costosi da ingaggiare, e perché il loro carro blindato è intatto? Perché questi tizi cercavano proprio il messaggio?

Come mai non lo so, dovresti dare qualche dritta su come intendi sviluppare la campagna. Una volta stabilito cosa sia riferito nel messaggio il resto vien da se. Se il messaggio è così importante mi sembra logico che venga affidato a dei professionisti, logicamente anche chi vorrà impossessarsi del messaggio si rivolgerà a dei professionisti. Trovo inoltre poco credibile che venga trafugato solo il messaggio di proposito, mi sembra una cosa abbastanza stupida. Un professionista arrafferebbe tutto il malloppo (sono comunque soldi), questo farebbe pensare ad una semplice rapina ad un corriere e chi si dovessse occupare del caso avrebbe un bel daffare per cercare di capire chi sia il responsabile mettendoci, sempre che riesca a scoprirlo, un sacco di tempo. Prendere il messaggio lasciando li il resto sarebbe come lasciare un biglietto con scritto "è stato il genio del male, nemico di Tal dei tali" riducendo di molto la cerchia dei sospettati ed i tempio dell'indagine. (questo per quanto riguarda le autorità, chi ha mandato il messaggio sospetterà subito dei propri nemici.

-Chi è questo presunto parente? E perché questo "parente" ha chiesto aiuto proprio al mercante, che manco lo conosce, e in maniera così "criptica" e segreta?
L'identità del parente dovresti deciderla in base alla trama. Potrebbe essersi rivolto al mercante forse perchè sospetta che ci siano dei traditori nella sua organizzazione o perchè, vista l'importanza del messaggio, ha preferito utilizzare un canale nuovo per depistare i suoi nemici (magari mandando il suo solito messaggero da un'altra parte con un finto messaggio). Ovviamente le due ipotesi possono benissimo coesistere.

-Che cosa minaccia questa persona così tanto da rendere così "illeggibile" un messaggio che dovrebbe essere chiaro e ovvio da interpretare come un SOS?
Anche questo dipende dalla trama ma, visto il cinema che hanno messo in piedi per un messaggio, entrambe le parti sono abbastanza potenti
Link to comment
Share on other sites

-Che motivo avrebbero gli sgherri di andare al faro se poi kellog è riuscito ad inviare il messaggio vero? Forse non è arrivato perché il mago ha solo fatto finta di inviarlo?

-Cosa ci dovrebbe essere scritto nel vero messaggio?

Altri sviluppi o consigli e aiuti?

Il messaggio (che potrebbe benissimo avere un senso) potrebbe essere contenuto in una scatola insieme ad un piccolo animale (magari un famiglio, meglio se volante) che conserva (legato ad una zampa o a memoria nel caso del famiglio) il codice per decifrarlo. Gli assassini a questo punto potrebbero aver trovato saccheggiato i corrieri, che trasportavano altre cose. Non sapendo dove fosse il messaggio hanno aperto tutte le scatole, facendo scappare l'animale (concedere una prova di osservare ai pg per notarlo). In questo modo sia il destinatario che una terza persona possono venire a sapere che il pacco è stato aperto. All'arrivo dei pg gli assassini fuggiranno con il messaggio, lasciando tutto il resto, nella speranza che i nuovi arrivati perdano tempo (e le loro tracce) saccheggiando il carro. I pg potranno a questo punto inseguire o meno gli assassini. In ogni caso dovrebbero recarsi da destinatario, individuato sottraendo il messaggio agli assassini o indirizzati dal corriere superstite (vale anche parlare con i morti se ne hanno la possibilità). Una volta giunti a destinazione e riferito il tutto al destinatario, questi li esorterà a cercare l'animale con il codice dicendo loro che si è diretto al faro perchè è li che si trova il suo padrone nel caso di un famiglio o perchè è li che è stato addestrato a tornare nel caso di un normale animale addestrato.

Link to comment
Share on other sites

Come mai non lo so, dovresti dare qualche dritta su come intendi sviluppare la campagna. Una volta stabilito cosa sia riferito nel messaggio il resto vien da se. Se il messaggio è così importante mi sembra logico che venga affidato a dei professionisti, logicamente anche chi vorrà impossessarsi del messaggio si rivolgerà a dei professionisti. Trovo inoltre poco credibile che venga trafugato solo il messaggio di proposito, mi sembra una cosa abbastanza stupida. Un professionista arrafferebbe tutto il malloppo (sono comunque soldi), questo farebbe pensare ad una semplice rapina ad un corriere e chi si dovessse occupare del caso avrebbe un bel daffare per cercare di capire chi sia il responsabile mettendoci, sempre che riesca a scoprirlo, un sacco di tempo. Prendere il messaggio lasciando li il resto sarebbe come lasciare un biglietto con scritto "è stato il genio del male, nemico di Tal dei tali" riducendo di molto la cerchia dei sospettati ed i tempio dell'indagine. (questo per quanto riguarda le autorità, chi ha mandato il messaggio sospetterà subito dei propri nemici.

L'identità del parente dovresti deciderla in base alla trama. Potrebbe essersi rivolto al mercante forse perchè sospetta che ci siano dei traditori nella sua organizzazione o perchè, vista l'importanza del messaggio, ha preferito utilizzare un canale nuovo per depistare i suoi nemici (magari mandando il suo solito messaggero da un'altra parte con un finto messaggio). Ovviamente le due ipotesi possono benissimo coesistere.

Anche questo dipende dalla trama ma, visto il cinema che hanno messo in piedi per un messaggio, entrambe le parti sono abbastanza potenti

Penso di essermi espresso male io :D... queste erano domande, per così dire "retoriche"... è chiaro che si può rispondere solo conoscendo come si svolgerà la trama.

Ed è proprio per questo che sono qui: mi è venuta un' idea ma non sono come far svolgere la trama e la campagna, e quelle domande servono a voi che mi aiutate come "linee guida" su cui basarsi per propormi la propria idea di come deve andare la storia!

Scusami se non si capiva da quello che ho scritto! :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.