Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Fuggire dal nemico


nicky76
 Share

Recommended Posts

Due semplici domande ma sulle quali non ho mai avuto sufficiente chiarezza: :rolleyes:

A. Se un giocatore NON in mischia fugge, quali penalità subisce? Perde solo il bonus di destrezza o c'è dell'altro?

B. Se tale giocatore è in mischia cosa cambia? Concede un attacco di opportunità al nemico?

Grazie!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 5
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

da quel che ricordo:

ritirarsi è un'azione di round completo e il pg fugge in direzione opposta al nemico senza attacchi di opportunità

Senza attacchi di opportunità solo se nella ritirata esce solo da un quadretto minacciato dall'avversario. Se i quadretti da cui esce sono più di uno, si prende l'Ado:

-A e B sono a contatto, A ha portata 3m;

-B compie una ritirata e utilizza un round completo correndo a x2:

-facendolo B si porta dal quadretto in cui è (q1) a quello successivo (q2), dalle regole della ritirata non subisce AdO;

-quando però esce da q2, poiché la portata di A è 3m e questo è già il secondo quadretto da cui esce, subisce Ado.

Link to comment
Share on other sites

Giusto a titolo di completezza vorrei far notare che nell'ipotesi A) il soggetto "in fuga" potrà tranquillamente anche andarsene effettuando un doppio movimento, non dovrà necessariamente correre. In caso di doppio movimento la fuga del personaggio non avrà alcuna conseguenza in termini di statistiche.

Inoltre vorrei ricordare che, visto che - come è già stato ricordato - l'azione di ritirata protegge solo dall'AdO che si subirebbe per essere usciti dal quadretto in cui ci si trovava al momento dell'inizio dell'azione, essa non proteggerà anche da eventuali AdO concessi ad altri avversari a seguito del transito nelle loro aree minacciate.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.