Jump to content

Nuove classi per Incarnum


Pau_wolf
 Share

Recommended Posts

Dato che 3 classi sono un po' pochine per Incarnum (e dato che nessuna pubblicazione ne ha aggiunte altre), pensavo di aggiungere varietà. So che con solo 3 classi i personaggi di Incarnum possono fare praticamente tutto, dato che hanno molte opzioni, ma secondo me è meglio avere tante classi piuttosto che poche classi con tante opzioni. Pensavo di partire dalle 3 classi base del manuale "magic of incarnum" e utilizzare il materiale proveniente da altre pubblicazioni per modificarle.

Ad esempio, una volta ho letto su un manuale questa variante di "punire il male": il paladino può fare 1d6 danni extra a qualsiasi esterno malvagio, senza limiti di usi al giorno. Se applicassi questa variante al soulborn (che ha "punire gli opposti" come privilegio di classe, molto simile a quello del paladino) avrei creato una variante del soulborn. Ma non basterebbe per definirlo una classe separata. Se applicassi più di un privilegio variante invece (o livelli sostitutivi) ne uscirebbe una classe simile ma nuova.

Accetto idee, il topic l'ho aperto per questo

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Sono un appassionato anche io della meccanica dell'Incarnum (e immensamente dispiaciuto del fatto che non ha avuto alcun seguito), mi piacerebbe essere utile. Non saprei quanto potrebbe essere significativo l'uso di varianti per ottenere una classe nuova, perché non introdurne di originali?

A mio parere la maggiore pecca è che 2 su 3 delle classi presentate sono legate a vincoli d'allineamento, mentre la terza ha un flavour particolare (quello selvaggio). Questo restringe molto il campo di scelta.

Link to comment
Share on other sites

Si infatti... quelle 3 classi sono capaci di fare qualsiasi cosa dato che i loro soulmeld sono molto variegati. Però a livello di concetto, sono solo 3 classi. Uno è una specie di paladino della sua causa (soulborn), l'altro una specie di druido delle bestie magiche (totemista), l'altro ancora una specie di mago (incarnato). Dico "una specie" perchè comunque sono molto originali nei loro privilegi, ma sono paragonabili alle classi che ho detto. Mancherebbero (ad esempio) una specie di ranger, una specie di ladro eccetera (o magari classi non paragonabili a nessuna classe gia esistente). Sul forum wizard ci sono molte classi fatte dai fan, ma non so se siano bilanciate, quindi pure io ci vado piano e non cerco di inventare nulla, ma applico regole già esistenti. Anche cambiando le abilità di classe (ma senza aumentarle o diminuirle di numero) potrebbe servire a creare una classe nuova

Link to comment
Share on other sites

Mancherebbero (ad esempio) una specie di ranger, una specie di ladro eccetera (o magari classi non paragonabili a nessuna classe gia esistente).

Esattamente quello a cui pensavo. Un personaggio furtivo o simile potrebbe essere interessante (o comunque un personaggio abile).

Se si vuole provare a fare qualcosa del genere, pensando ad esempio dal ranger, potremmo partire dal Totemist (se lo consideriamo un simil-druido). Il problema è che alzare le abilità è un conto, ma dare ad una classe con le opzioni di Soulmeld del Totemist un BAB completo è un suicidio. Usare una progressione come il Soulborn del Meldshaping? (e questo senza entrare nel merito delle capacità di classe, che andrebbero senza dubbio riviste).

Link to comment
Share on other sites

per fare un PG furtivo io cambierei piuttosto il soulborn. Metterei attacco furtivo al posto di "punire gli opposti" e le abilità da ladro al posto di quelle da soulborn. Oppure dici che l'attacco furtivo è troppo superiore a "punire gli opposti"?

Penso alla variante del guerriero da Arcani Rivelati che sostituisce Talenti a Furtivo. Forse diminuendo competenze armature e dado vita potresti riequilibrare avere il furtivo...di per sé l'Attacco Furtivo è abbastanza superiore: ma con qualche limatura delle capacità di classe (in ogni caso, quelle del Soulborn sono ridicole).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.