Jump to content

L'ultimo figlio dei dragi


Piro
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, questo è il mio primo post ( dopo posto in quello di presentazione :bye: )

Sto per iniziare un'avventura, meglio dire una campagna, e vorrei il vostro parere (mi sn iscritto proprio per questo)

L'ambientazione nn l'ho ancora decisa, ho in mente una serie di elementi quindi probabilmente la inventerò io...

Vi racconto sommi capi la mia idea(che come potrete notare è ancora in beta):

Moltissimi anni fà una buona parte delle regioni del mio mondo(tranne ovviamente quelle "cattive") erano riunite in un regno governato con giustizia e legalità. Le popolazioni di questo regno vivevano in armonia con i draghi, anzi ... i draghi in sengo di rispetto infondevano la loro energia in uomini ritenuti particolarmente degni (questo avviene molto raramente).

Solo una "fusione" avveniva peridicamente, ed era quella del futuro rè del regno (il cui nome non è ancora nato), il drago che infondeva il suo potere è ovviamente il drago più forte (di argento).

Parallelamente un giovane mago viene corrotto da un drago rosso (che è stato precedentemente sconfitto ed imprigionato in un luogo molto remoto dagli umani "buoni" e dai draghi)

Al giovane mago viene promessa la vita eterna e un potere smisurato.

Il mago accetta, libera il drago rosso che cercherà vendetta.

I due alleati reclutano un esercito (presumibilmente di non morti) ed attaccano di sorpresa la capitale del regno (ovviamente i nemici sono in numero molto inferiore ma riescono a vincere per l'effetto sorpresa).

Il drago rosso per vendicarsi infonde il suo potere nel principe (che era stato precedenmente "benedetto" dal drago di argento) crenado, a questo punto, un conflitto di poteri nel giovane principe)

Il principe verrà fatto prigioniero dai "cattivi".

Il regno risulterà essere duramente colpito da questo attacco e senza un leader è destinato a sfaldarsi.

Gli uomini rompono quindi le alleanze tra di loro e tra i draghi ritenuti i veri colpevoli dell'accaduto (i draghi decisero di non uccidere il drago rosso ma di imprigionarlo semplicemente).

Ci saranno massacri di draghi, e , quando i dragi decideranno di ripararsi in un posto sicuro, la violenza innescherà una serie di guerre civili tra le regioni degli umani.

Ovviamente in tutto questo i "figli dei draghi" saranno banditi e costretti a vivere come reietti.

Per via del fortissimo legame empatico un drago non può uccidere, nè essere responsabile, della morte di un suo figlio.

Quindi il principe non può essere ucciso e viene quindi imprigionato in una tomba di ghiaccio (che serve anche a limitare i suoi poteri, perchè lui è uno stregone orientato al fuoco)

Diciamo che questo è stato il prologo :D

I personaggi saranno in un primo momento saranno ingaggiati da un mercante per trasportare delle casse non meglio identificate, il contenuto della casse è estraneo ai personaggi. Il luogo di destinazione è una caverna ai piedi delle montagne (dov'è custodito piro).

I personaggi raccogliendo informazioni scopriranno che i ghiacci si stanno scogliendo perchè probabilmente i druidi che presidiano le montagne stanno cercando di sommergere le città che si affacciano sul fiume (che nasce dalle montagne).

Durante il viaggio i personaggi dovranno affrontare condizioni atmosferiche avverse (neve o pioggia) e durante una tormenta accoglieranno un PNG bardo.

Sempre a causa delle condizioni metereologiche il carro guidato dai PG si impantanerà e il bardo per "tirare sù il morale" suonerà dei tamburi improvvisati. Il suono risveglierà dei mostri (probabilmente Vermi) che erano in letargo per l'inverno. I mostri attaccheranno i personaggi ma non per uccidermi ma per impadronirsi del loro carico, che questa volta viene svelato.

I personaggi stanno trasportando casse piene di terreno(magico), il terreno contiene delle larve di insetti (saranno queste larve ad attirare l'attenzione dei vermi con il loro odore) -è verosimile-?

Se i PG capiranno di non essere loro il bersaglio probabilmente sopravvivranno altrimenti perderanno i sensi ... e in un caso o nell'altro saranno intercettati dai druidi delle montagne, che offriranno loro cure e sostentamento (ovviamente non è vero che i druidi stanno cercando di allagare i villaggi).

Una volta arrivati al villaggio (pochissime case) dei druidi (dislocato abbastanza in alto ma comunque su un pianale) i PG scopriranno che le case sono dislocate intorno ad un grande buco a forma di cerchio, questo buco, secondo loro condude al cuore della montagna, in realtà è un semplicissimo cilindro cavo e molto profondo. Ai piedi di questo cilindro (ma i PG non lo sanno) ci sono due monoliti di ghiaccio che contengono rispettivamente, Piro e una sfera blu elettrica che l'anima del capo dei druidi.

Infatti quando per la prima volta il necromante e il drago hanno portato piro ai Druidi delle montagne hanno stretto un patto/minaccia con il loro capo (che poi è lo stesso di adesso), rubandogli letteralmente l'anima (sorgente del potere che mantiene fredda tutta la montagna) per preservare il corpo del principe.

Ma che è successo ? Sta arrivando il momento della morte del Druido, con le sue condizioni di salute che peggiorano progressivamente il suo potere diminuisce allentando sempre di più la morsa su Piro, anche per questo il monte si sta scogliendo.

Intanto il necromante venuto a sapere dell'imminente morte del druido ha deciso di mandare uno dei suoi luogotenenti (il bardo PNG) a "prelevare" il corpo di Piro prima che si risvegli. Il bardo ha attirato volontariamente i vermi sul gruppo perchè sapeva che i druidi li avrebbero aiutati, e li ha quindi seguiti per poter trovare il loro nascondiglio.

Le casse che i pg hanno trasportate erano dirette ad una caverna che ne nascondeva molte altre (infatti i PG sapevano che quella non era il primo carico che trasportavano ma solo un n-esimo). Tutte le casse contengono larve di insetti che il Bardo risveglierà a formare uno sciame (il bardo ha il talento Lingua Oscura, libro delle fosche tenebre che permette di creare una mente alverare)

Di conseguenza di notte attaccherà il villaggio cercando prima di uccidere definitivamente il Druido e poi di prendere il corpo del principe... a questo punto un evento scatenante (tipo un PG che durante lo scontro cade nel buco e ... una volta scoperti i monoliti riesce in qualche modo a liberare il principe) farà risvegliare Piro che con i suoi potere sconfiggerà facilmente la mente alverare costringendo il bardo a fuggire via...

per adesso mi fermo ... anche perchè questa dovrebbe essere una "prima avventura", ho altre storie in mente ma prima di andare avanti vorrei fixare quanto detto fino ad ora, quindi vi chiedo di darmi dei consigli sinceri su cosa ne pensate e dove posso migliorare :D

Intanto che voi pensate a cosa suggerirmi vi pongo io delle domande:

-Vorrei inserire qualche combattimento in più che non sia il classico incontro casuale (per adesso c'è solo l'incontro con i vermi)

-I PG partirebbero dal 1 livello, forse è un pò basso ... dovrei allungare un pochetto la parte precende la montagna per farli salire di livello ?

Probabilemte noterete diverse incongruenze, io alcune le ho notate ma per non dilungarmi più di quanto ho fatto non lo ho corrette ... quindi qualsiasi cosa fatemela notare così se ho pensato ad una soluzione ve la dico altrimenti ci penso :D

CIAOOOO

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mi piace come idea! Forse, unica osservazione che mi viene, il bardo potrebbe non "attirare" dei vermi che passavano per caso attirati dall'odore della terra magica: forse, dal momento che il bardo è un inviato del necromante a cui viene affidata la miassione di ottenere la fiducia del gruppo (ma, a proposito, come faceva a sapere che il gruppo era proprio quello, e che i druidi stavano trasportando la terra?) i vermi sono animali addetrati, ed il suono del tamburo è un segnale d'attacco prestabilito. In questo modo eviterai la coincidenza del fatto che i vermi vengano attratti dall'odore della terra proprio quando fa comodo al bardo! ;-)

Link to comment
Share on other sites

Mi piace come idea! Forse, unica osservazione che mi viene, il bardo potrebbe non "attirare" dei vermi che passavano per caso attirati dall'odore della terra magica: forse, dal momento che il bardo è un inviato del necromante a cui viene affidata la miassione di ottenere la fiducia del gruppo (ma, a proposito, come faceva a sapere che il gruppo era proprio quello, e che i druidi stavano trasportando la terra?) i vermi sono animali addetrati, ed il suono del tamburo è un segnale d'attacco prestabilito. In questo modo eviterai la coincidenza del fatto che i vermi vengano attratti dall'odore della terra proprio quando fa comodo al bardo! ;-)

Prima di tutto grazie per la risposta :D

Forse mi sono spiegato male: sono i personaggi a trasportare la terra. La trasportano in un luogo prestabilito che serve da magazzino (questa dei personaggi non è la prima spedizione, ma una delle tante, in particolare l'ultima).

Il reale committente delle spedizioni (presente e passate) è il bardo che ha tutto l'interesse nell'accumulare le larve in un posto relativamente vicino al luogo dell'attacco.

Ora però mi sn reso conto di una incongruenza, prima ho detto che il bardo in realtà si unisce al gruppo per metterli in difficoltà (mi piace il suggerimento che mi hai dato) e attirare i Druidi che per aiutarli dovranno rivelare il loro nascondiglio, ok allora l'incongruenza è proprio questa: se in passato il necromante è andato a "fare visita" ai druidi vuol dire che conosceva il modo per arrivarci, quindi non ha senso che il bardo usi quest'espediente.

Spero di aver fatto un pò più di luce sulla vicenda :D

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto grazie per la risposta :D

Forse mi sono spiegato male: sono i personaggi a trasportare la terra. La trasportano in un luogo prestabilito che serve da magazzino (questa dei personaggi non è la prima spedizione, ma una delle tante, in particolare l'ultima).

Il reale committente delle spedizioni (presente e passate) è il bardo che ha tutto l'interesse nell'accumulare le larve in un posto relativamente vicino al luogo dell'attacco.

Ora però mi sn reso conto di una incongruenza, prima ho detto che il bardo in realtà si unisce al gruppo per metterli in difficoltà (mi piace il suggerimento che mi hai dato) e attirare i Druidi che per aiutarli dovranno rivelare il loro nascondiglio, ok allora l'incongruenza è proprio questa: se in passato il necromante è andato a "fare visita" ai druidi vuol dire che conosceva il modo per arrivarci, quindi non ha senso che il bardo usi quest'espediente.

Spero di aver fatto un pò più di luce sulla vicenda :D

Ciao

Certo, certo...adesso è chiaro! ;-)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Vero, ma i druidi potrebbero aver concepito un incantesimo di difesa talmente potente che solo attraverso il permesso dei druidi è possibile passare attraverso queste. E magari questo permesso potrebbe essere il permesso di un treant o di un guardiano, nel caso delle tue montagne suggerirei l'intervento di un grande elementale della terra che ha deciso di dare aiuto alla comunità druidica, che comunque riconosce le persone e permette loro di passare.

A mio avviso questo elimina le incongruenze e anzi, aggiunge un bel particolare. Fai fare ai pg una mossa avventata, magari uccidere per sbaglio qualcuno di inoffensivo in realtà, oppure di fare in modo che siano sviati dal bardo e uccidano un png, e fai in modo che questo fosse il prediletto dell'elementale. In questo modo, potresti fare in modo da assegnare ai pg di trovare il modo di riottenere il favore dell'elementale,

In questo modo daresti una bella chance al supercattivo di andare dai druidi approfittando di quanto accaduto :D

Link to comment
Share on other sites

Vero, ma i druidi potrebbero aver concepito un incantesimo di difesa talmente potente che solo attraverso il permesso dei druidi è possibile passare attraverso queste. E magari questo permesso potrebbe essere il permesso di un treant o di un guardiano, nel caso delle tue montagne suggerirei l'intervento di un grande elementale della terra che ha deciso di dare aiuto alla comunità druidica, che comunque riconosce le persone e permette loro di passare.

A mio avviso questo elimina le incongruenze e anzi, aggiunge un bel particolare. Fai fare ai pg una mossa avventata, magari uccidere per sbaglio qualcuno di inoffensivo in realtà, oppure di fare in modo che siano sviati dal bardo e uccidano un png, e fai in modo che questo fosse il prediletto dell'elementale. In questo modo, potresti fare in modo da assegnare ai pg di trovare il modo di riottenere il favore dell'elementale,

In questo modo daresti una bella chance al supercattivo di andare dai druidi approfittando di quanto accaduto :D

Considerato che un Elementale della Terra Anziano ha delle caratteristiche mentali abbastanza basse credo che non sia proprio la creatura più indicata allo scopo. Secondo me ci vorrebbe una creatura con una spiccata saggezza ed intelligenza. Un Treant è già più indicato o anche una Spina (MMIII) con dei lv di classe. Considerato però che ci si trova in una zona di montagna anche un Troll delle Montagne (MMIII) con una modifica nell'allineamento, supportanta da una spiegazione che non sia "è così perchè l'ho deciso io", potrebbe interpretare il ruolo di guardia bruta.

Link to comment
Share on other sites

Io invece suppongo che int 10 e sag 11 siano le statistiche migliori. In questo modo, non capirà quando un eventuale bardo prenderà le forme dei pg, e in questo modo sarà facile farlo cadere preda della rabbia per la morte del prediletto, scacciando così i poveri pg

Link to comment
Share on other sites

ok allora diciamo che ci penso :D

adesso vi chiedo: avete qualche suggerimento per movimentare un pò il viaggetto ? Tipo qualche evento particolare che non siano i classici banditi ... stavo pensando ad una mini quest del tipo che i personaggi passano da una foresta abitata da elfi selvaggi controllati da una Ninfa che ostacolano il loro viaggio ... etc etc ... altre idee?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.