Jump to content

[EXT] Dark Depths Combo!


Ren!
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

Con l'imminente uscita di Zendikar c'è una carta che, come molti di voi sapranno, sacrificandola può rimuovere i segnalini da un permanente... il suo nome è Vampire Hexmage!

Oltre all'effetto di distruggere Planeswalkers, può proteggere da molte carte che entrano con dei segnalini, può far mettere in gioco una creatura pedina 20/20 indistruttibile con volare! :-p

Esatto, già di secondo si può mettere questa pedina, e quindi mi chiedevo perchè non facciamo un mazzo basato su questa combo?

Pensavo ad un mazzo controlloso, con Dark Depths, Vampire Hexmage e Chrome Mox per iniziare, così da poter giocare Marit Lage di 2°...

Il problema è che Marit Lage sta sotto a rimozioni varie come Path e a rimbalzzini come Boomerang ed è per questo che dev'essere controlloso!

Infatti si aggiungo scartini, come Rubapensieri e Duress per eliminare le rimozioni avversarie.

Si potrebbe aggiungere Grim Discovery così da recuperare sia la terra che il vampirotto dal cesso se il primo Marit viene rimosso.

Come altra chiusura si potrebbe usare il Tombstalker in 2 copie.

Però credo sia meglio un Bicolor, però non so se aggiungere il Verde (per cercarmi la terra) o il Blu (per counterare).

Voi cosa dite???

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 15
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

in america ci stanno pensando i migliori giocatori di magic per far diventare la combo un nuovo tier 1 di vintage. io sto testando il mazo sulla mws e devo dire che da risultati abbastanza buoni. è veroche marit lage va sotto rimbalzini eccetera, ma in un mazzo con le adeguate protezioni vince tranquillo di 1 turno. si può farlo controlloso o combo spinta, come gioco io, tanto hanno slimitato le crop rotation, quindi con un 4x di quelle e i tutori neri si va a prendere il depths in MONOCOPIA e gli hexmage.

il mio mazzo, per ora vince tranquillamente contro molti mazzi t1, ma soffre i control e in mirror. la soluzione per ora è il nero splashato di verde per le crop di main e le krosan grip di side, oppure un UB molto più controlloso e tutorante, magari snza i confidant che gioco per pescare di più, ma con qualche altra bomba da combo-controllo. il mazzo soffre moltisimo le duress e simili però, quindi opterei per molti tutori (il più possibile) e carte ovviamente in 4x, tranne depths, per vederle più facilmente.

PS: ho aggiunto al mio mazzo un 4x di night's wispers, che mi fanno pescare e vedere molte più carte, spero di essere stato utile!

bye

edit: per riprendere depths c'è il crogiolo di mondi, che entra così in combo con una bella stip che ti puoi tutorare in 2000 modi. il mazzo va giocato vintage secondo me, così marit ha meno rimozioni per le palle

Link to comment
Share on other sites

In realtà possiamo aggiungerli tutti e due i colori, fra fetch nuove e dual lands possiamo veramente fare il bllo e il cattivo tempo con il mana.

Il verde con sylvan scrying credo sia importante, e il blu con stifle (per i mirror e per hypergenesis) e spellpierce (nuova di zendikar) può darci una mano.

Il problema infatti è che questo mazzo chiude il turno dopo, ovvero, minimo al 3° turno (partenza con mox/ terra/hexmage, turno 2 dark depth e marit lage, turno 3 win) se l'avversario ci resta a guardare. Contando che nella nostra strategia al 3° turno saremo open (di 2 mana) possiamo inserire dei buoni counter a basso costo per proteggere la nostra marit lage da doppio path to exile o da rimbalzo più path.

Il secondo problema è che questo mazzo è al topdeck (al momento) nel senso che senza verde non abbiamo tutori (forse tutore diabolico, ma costa sempre 4, e non credo sia una buona soluzione). La nostra fortuna è che dobbiamo chiudere in fretta, quindi dei danni dell'avversario ci interessa relativamente (possiamo abusare di fetch e drawback con life loss). Con il verde aggiungiamo sylvan scrying che ci tutora la nostra marit lage (e ci può far chiudere di 3° il 15% delle volte in più) e probabilmente qualche tutore per creature (ora non me ne vengono in mente dato che living wish ruota, rimane weird harvest) oltre che alle solite rimozioni come maelstrom pulse (di cui non abbiamo necessariamente bisogno) i goyf (per sviare i nostri avversari da altre chiusure) i putrefy (sempre che si giocano ancora) e Life from the loam in combo con nature's spiral e recollect.

Con una base blu-nera il mazzo verrebbe così:

4 marsh flats (o fetch con il nero)

2 fetch con il blu

4 Dual B/U

3 Underground River

4 chrome mox

4 Dual m10 B/U

1 swamp

1 Island

4 Dark depths

4 vampire hexmage

4 thoughtsize

4 ponder

4 spell pierce

3 mana leak (o altro counter 1u)

4 dark confidant

3 stifle

4 duress

3 grim discovery

PAre un mazzo solido ma molto spinto verso la mono-chiusura. Ho aggiunto 8 carte che fanno pescare e nessun tutore (only topdeck...). Le 6 fetch dovrebbero cremare le schifezze (dark confidant ti fa al massimo 2 danni). E' un mazzo molto agile.

Con una base verde avremmo il seguente mazzo

4 fetch G/B

2 fetch solo nero

4 Dual G/B

4 Dual m10 G/U

4 Painland g/u

2 swamp

2 Forest

4 dark depths

4 Vampire hexmage

4 silvan scrying

4 dark confidant

4 Thoughtsize

4 goyf

3 grim discovery

4 Maelstrom Pulse

3 weird Harvest

4 Noble Hierarch

Il mazzo sembra meno solido per quanto riguarda proteggere la combo, ma offre più out e soprattutto non gioca mox, quindi non va in svantaggio carte. Purtroppo pesca solo con dark confidant, ma ha 4 tutori per terre e 3 per creatura che lo rendono un po' meno instabile.

Secondo me si potrebbe provare ad unire le due idee di mazzo, ovvero un combo UGB con protezioni e tutori, spinto all'etremo della combo. Poi chiaramente bisogna provarlo contro i vari tier 1 del formato, e comunque non si giocherà esteso fino al prossimo febbraio... Certo è che se ci fosse stato living wish sarebbe stato tutto molto diverso...

PS: ovviamente la mia analisi riguarda l'esteso... per il t1 cambia molto il meta...

Link to comment
Share on other sites

scusa perchè sylvan scrying quando hai le crop rotation e i crogioli nel mazzo? non molto più deboli e costano 1 in più, con crop vinci anche in EOT avversaria, attaccando nel tuo scondo

poi 1 depths, è un palo come carta se ce l'hai in mano, anzi i crucible per riprenderli, am 4 sono esagerati

Link to comment
Share on other sites

in ext questo mazzo non vince, c'è troppa roba che leva marit lage, serve un formato dove di creature nonse ne vedono e dove di conseguenza chi ti trovi contro non abbia nel mazzo decine di risorse per togliertelo:vintage

Scusami, ma allora tutti i mazzi andrebbero fatti in t1 perchè possono essere fatti "meglio" ed essere più "veloci", solo che devi metterti nell'ottica che esistono anche altri formati, e t1 non è nemmeno un formato ufficiale (o meglio va nella parte vintage della dci, quella meno importante).

Una combo del genere deve essere pensata per l'esteso perchè ruotano un sacco di carte e cambia il metagame, quindi entrare nel nuove meta con un mazzo del genere vuol dire proporsi come innovatore, quantomeno. In t1 ci sono mille mazzi più belli di questo, e parlo di mazzi mono brown, o con base blu. Cerchiamo di inserirlo in un ottica "estesa".

Link to comment
Share on other sites

non è che tutti i mazzi devono essere fatti in t1, è che questo mazzo senza il tutoraggio non giocala combo, anzi, la gioca, ma così tardi che l'oppo avrà di sicuro un rimuovi creatura o un rimbalzo o avrà già vinto!!! sono formati in cui una creatura non famezzo turno in gioco, magari vincete la prima per il fattore sorpresa, ma per quanto pensate di poter prendere in giro dei giocatori pro? si terranno sempre una o 2 rimozioni in mano per vanificare i vostri sforzi, senza contare che l'hex mage non fa in tempo a scendere che è già morto 2 volte...io dico solo questo....alcuni mazzi devono essere giocati in t2 e EXT perchè competitivi per quel formato e troppo poco per altri magari,ma un mazzo che vince di combo con una creatura senza protezioni in un formato dove TUTTO toglie le creature di cui si abusa, e per la qual ragione chiunque avrà qualcosa di main contro, non fa vita secondo me

Link to comment
Share on other sites

per quanto pensate di poter prendere in giro dei giocatori pro? si terranno sempre una o 2 rimozioni in mano per vanificare i vostri sforzi, senza contare che l'hex mage non fa in tempo a scendere che è già morto 2 volte...

Ma è quello che deve fare! entrare in campo e morire per dar vita a marit lage! Se un giocatore "pro" sprecasse il suo removal sull' hexmage sarebbe veramente poco "pro"! Un conto è se me lo countera, ma usare un removal no. Poi marit lage è indistruttibile quindi il 90% dei removal non funzionano. Quello che temiamo è il Path to Exile e i rimbalzi (non che se ne giochino molti in ext...) e di solito chi gioca gli uni non gioca l'altro. Una volta che risolviamo questi problemi, munendoci di protezioni o di altro (tutori per terre ecc..) abbiamo un buon mazzo.

Approposito avete pensato ad inserire il nuovo Expedition Map invece che le sylvan scrying? Secondo me ci risparmierebbe il verde e ci permetterebbe di giocare con una base più solida come quella B/U... secondo voi?

Link to comment
Share on other sites

Approposito avete pensato ad inserire il nuovo Expedition Map invece che le sylvan scrying? Secondo me ci risparmierebbe il verde e ci permetterebbe di giocare con una base più solida come quella B/U... secondo voi?

Infatti sto testando proprio una base B/U con la Expedition Map in 3x.

L'unico problema è tutorare il Vampiro, perchè non so come fare...

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites

credo che per "ammazzare l'hexmage" si intendesse "scartarlo/counterarlo/meddlingmagearlo" eventualmente seguito da roba tipo extirpate.

Sono d'accordo con oden: già bisogna stare attenti al removal (ok, lo scarti, ma loro ti fan scartare hexmage secondo la stessa logica: path viene usato in molti mazzi rock), agli onnipresenti spell snare, agli eventuali cryptic command, in più bisogna pure eliminare i bloccanti (e con il numero di vendilion clique in esteso...).

Il tutto sempre contando che può essere uno dei mazzi che fa successo a inizio stagione, ma che viene odiato facilmente (dopo il primo torneo vinto da una marit lage la gente comincia a giocare qualche ghost quarter o qualche echoing truth), e che sta già sotto a carte usate già adesso nelle side (muore di trickbind e pithing needle).

Quindi direi che la cosa migliore sia fare un mazzo che non vince solo di marit lage (anche se a quel punto aver 4 terre che non dan mana e 4 vampiri inutili può essere una brutta idea) come quelli già suggeriti, o farlo in vintage (in legacy proprio no, a che pro farsi wastelare una dark depths?

Link to comment
Share on other sites

per zebedeus e ren: ma guardate che io intendevo per hexmage quello che ha detto all, i removal si riferivano non al vampiro, ma a marit lage!!! essere indistruttibile in un formato dove tutti i mazzi sanno come togliersi dai piedi le creature esiliandole non garantisce di fare un turno di vita(o mezzo turno, se lo si gioca nella EOT avversaria).

per all: riguardo al vincere in altra maniera hai pienamente ragione, una possibilità per vintage sarebbe quella di andare in recursion di strip mine con il crucible, e mettere un solo depths da tutorare, per evitare di avere carte morte in mano-in gioco (quoto comunque tutto ciò che hai scritto)

Link to comment
Share on other sites

ma, credo che in vintage avere solo marit come win condition sia fattibile, al massimo con lo splash rosso per eventuali fling. Io mi riferivo a giocarlo in esteso dove con una sola win con non va molto lontano (come peraltro avevan già detto sia ren che zeb)

Mi resta solo il cruccio delle varie dark depths vendute a 1 $ e che ora ne valgon 9... sob sob... o degli ichorid venduti prima degli spoiler di zendikar, arisob....

Link to comment
Share on other sites

In effetti in EXT non vince molto sto mazzo, vinco di più con lo Tombstalker che con il 20/20!

In oltre appena lo giochi l'oppo riesce a sbarazzarsene sempre in un modo o in un altro...

Quindi rinuncio a questo mazzo, e apro un nuovo topic per un NLB!

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites

purtroppo ,Ren, è come dicevo...in ext ci sono troppe rimozioni per creature, ed essere indistruttibile non aiuta sempre...non era mia intenzione dire che ogni mazzo deve essere fatto in vintage perchè più veloce, anche perchè avrai notato che ho consigliato a molti mazzi partiti con una idea di vintage(come i burn) di passare a legacy....la mia passione per il vintage non voleva essere rivolta al fare del formato un "monopolio", spero di non aver suscitato incomprensioni con la mia risposta alla tua idea di giocarlo EXT

Link to comment
Share on other sites

purtroppo ,Ren, è come dicevo...in ext ci sono troppe rimozioni per creature, ed essere indistruttibile non aiuta sempre...non era mia intenzione dire che ogni mazzo deve essere fatto in vintage perchè più veloce, anche perchè avrai notato che ho consigliato a molti mazzi partiti con una idea di vintage(come i burn) di passare a legacy....la mia passione per il vintage non voleva essere rivolta al fare del formato un "monopolio", spero di non aver suscitato incomprensioni con la mia risposta alla tua idea di giocarlo EXT

No no, stai tranquillo! Non l'ho pensato, e comunque so che se un giocatore esperto mi consiglia di camibare formato oppure di mettere una carta al posto di un'altra, il motivo c'è ed infatti l'ho constatato ancora una volta (sono testardo :-D), in EXT è molto difficile vincere con questo mazzo...

Grazie comunque a tutti!

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.