Jump to content

Rhaegar94

Members
  • Posts

    9
  • Joined

  • Last visited

About Rhaegar94

  • Birthday 04/24/1994

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Milano
  • GdR preferiti
    D&D 3.5, videogames

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Rhaegar94's Achievements

Novizio

Novizio (2/15)

  • Dedicated Rare
  • One Month Later
  • Week One Done
  • First Post
  • Reacting Well Rare

Recent Badges

1

Reputation

  1. Able learner ha come prerequisito Umano o Doppelganger Grr8/BS5/templare7 alla fine mi porta ad avere lo stesso numero di talenti, anche se anticipa quello del templare 8, ma perdo un CL Il livello da ranger... Multiclasserei ranger solo se decidessi di prendere livelli da deepwarden, che comunque non mi fa schifo come opzione
  2. Ah no, anche leap Attack è un problema, 8° in saltare... Vero credente invece è un talento perfetto per questo PG, mi hai dato un gran bel consiglio. Il martello di Moradin è tamarrissimo, ma tra restrizioni etc ho il dubbio che non sia per nulla efficiente e a dirla tutta lanciare il martello alla Thor non mi fa impazzire... Il terremoto sì, però me ne farò una ragione quando vedrò i danni immagino.
  3. Bello, mi piace l'ascesa graduale ai poteri divini! Farei solo una modifica: Guerriero7/battlesmith5/templare8 Perché tra i requisiti del template c'è conoscenze (rel) 4°, che per il guerriero è classe incrociata e mi costerebbe 8 punti abilità, tanto del 9° livello del templare me ne faccio poco, anche se ardore a livello 7 farebbe proprio comodo... Speravo di tenere INT 10, ma a questo punto forse è meglio se la metto a 12 e seguo la tua progressione. Potrei farlo charger, con leap Attack, brutal combat e shock trooper. Ma i livelli da templare contano per il LC per la creazione? Perché così arriverei addirittura a 23!
  4. Giusto per dimostrare che accolgo i consigli e che ci tengo alla caratterizzazione: ho lasciato perdere i difetti e per i tratti ho scelto duro d'orecchi (malus ascoltare, bonus osservare), che per un fabbro mi sembra azzeccato TAN TAN TAN, e implacabile (bonus resistenza affaticamento, malus effetti). Contro ogni mia previsione il master ha accettato di modificare la CdP del Martello di Moradin, per adattarla alla mia divinità, ovvero Thermekul (RoS), che in pratica è identico a Moradin, ma con allineamento N/N (per non sgarrare troppo il PG sarà L/N, in modo da essere a un passo da entrambe le divinità) e ha Domini Guerra (preso), Distruzione (preso), Fuoco (scartato). Quindi come progressione nei livelli ho pensato questa: 3 chierico/4 guerriero/4 BattleSmith/9 Martello di Tharmekul Il 3° livello da chierico l'avrei scartato, ma mi serve per arrivare a LI15 per creazione armi e armature magiche (3chr+3x4battlesmith) per poter forgiare, a suo tempo, un'arma degli antenati (RoS). Per i talenti (10-2 per le CdP): RESISTENZA FISICA (CdP)-ph VOLONTÀ DI FERRO (CdP)-ph Combattimento ravvicinato-cw Ottimizzazione armature Pesanti-RoS Ott. arm. pes. superiore-RoS Att. Poderoso-ph Spezzare Mig.-ph Combattimento Brutale-cw Lancio brutale-ca Arma spec.(martello)-ph Purtroppo il phII non mi è stato concesso. Mi fanno gola anche: Occhi dietro la testa-cw Duro a morire-ph
  5. Sul manuale di RoS, ho trovato una divinità minore, tale Thamerkul, che sarebbe sostanzialmente un dio della forgia dedito unicamente all'artigianato e alla guerra. Sarebbe indecente trasformare la classe in "Martello di Thamerkul", contando che i chierici di questo Dio officiano presso le forge situate al centro dei templi di Moradin?
  6. Letto quanto sopra non vedo altra scelta: cambio classe col guerriero. A questo punto pensavo di buildarlo di modo che usi il martello a due mani, con spezzare migliorato e brutal strike (phII), in modo che possa frantumare scudi e crani. Oltre al fabbro guerriero, ho letto del deepwarden (RoS), che aggiunge Cos alla CA, potrebbe inserirsi bene per completare la build? Ci è stato concesso anche di attingere ai difetti e ai tratti da Arcani Rivelati, quindi sono apprezzati consigli in merito.
  7. È proprio quello il problema: il mio intento è di giocare il BattleSmith, che però non so bene come costruire perché non ho molta esperienza, soprattutto dei livelli dopo il 10° e non ho trovato build a cui fare riferimento. Mi rendo conto che non sia una CdP da PP e che quindi non rivaleggerebbe mai con un CHR puro con metamagia divina etc, ma è proprio per questo che chiedo consiglio, perché il mio timore era, pensando di basarlo sia su incantesimi che corpo a corpo, di ottenere una build completamente inefficiente in entrambi.
  8. Sì, la cdp è il bBattlesSmith e il talento l'ho confuso, è resistenza fisica. L'int l'ho messa a 12 per poter maxare 3 abilità, ovvero artigianato armi, armature e concentrazione per il cast, Dex invece a 12 per sfruttare il punto bonus alla CA. Se sono superflue a me va solo bene alzare un po' for e dex per i danni e le cure. Il sacerdote guerriero l'ho adocchiato e pensavo di prendere qualche livello, perché mi sembra perfetto come healer da mischia, ma al BattleSmith tengo molto perché mi piace da impazzire il fatto che prenda bonus usando gli equip che si crea da solo e poi ogni lvl conta come 3 di incantatore per la creazione di oggetti magici. Mi rendo conto, da quello che hai scritto, che l'incastro non sia eccellente, ma sul alcune cose tengo davvero molto. Potrebbe essere un buon compromesso sacrificare un po' il corpo a corpo, almeno all'inizio, e andare su una progressione del tipo: chierico 7, BattleSmith 1-2, e il resto diviso tra chierico e sacerdote guerriero per non perdere troppi lvl incantatore?
  9. Buongiorno, ho appena intrapreso una campagna in cui gioco un nano (standard) chierico 4°lvl (1° e 4° di sostituzione razziale, quindi niente scacciare), in cui il mio intento sarebbe arrivare a costruire un Fabbro Guerriero. I manuali a disposizione sono: -serie perfetti; -razze di pietra; -"quelli che volete, ma ogni aggiunta alza la mortalità del personaggio" cit master (direi massimo un altro). Il party è composto da un barbaro, orientato verso il combattente orso (perfetto combattente), un' elfa ranger e un bardo, quindi il mio ruolo sarebbe quello di Tank/Heal. Il master, dopo un paio di sessioni di prova, ci ha dato la possibilità di rivedere i PG, a patto di non cambiare classe e BG. Per le statistiche abbiamo scelto la distribuzione di punteggio, quindi 30 punti spendibili, con costo progressivo e io ho optato per: Frz 16 Des 12 Cos 16 Int 12 Sag 15 Car 6 (Mod raziali e punto del 4° lvl inclusi). Come divinità ho scelto Tharmekul (Razze di Pietra) e domini distruzione e guerra, questo fondamentale perché fornisce ARMA FOC per il martello da guerra, essenziale per la CdP e per il mio gusto. Uno dei due talenti che ha al momento è Competenza Armature Naniche, necessario per l'armatura da battaglia che indossa e l'unico altro punto fermo riguardo i talenti sarebbe Robustezza (requisito cdp) che deve prendere entro il lvl 7, per poter acquisire la cdp all'8. Pensavo di prendere i prossimi 3 lvl (5-6-7) da guerriero, proseguire con Fabbro Guerriero (5lvl), ma poi non ne ho idea. Vorrei consigli su come ottimizzare il combattimento in mischia e le cure, ringrazio in anticipo per l'interesse e le eventuali risposte!
  10. Rhaegar94

    Ciao...

    ... a tutti voi! Mi chiamo Riccardo, adoro da sempre fantasy, GDR, videogiochi, viaggiare e visitare natura e città. Dopo una (troppo) lunga pausa, ho finalmente ritrovato l'opportunità di immergermi nel mondo di D&D, così eccomi qua 😉 Dimenticavo: non ho la minima idea di come funzioni la community, quindi sto andando ad intuito... Si accettano delucidazioni, consigli e confronti su qualsiasi tema
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.