Jump to content

ÈnterTheVoid

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    120
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Goblin

About ÈnterTheVoid

  • Rank
    Esperto
  • Birthday 09/28/1995

Contact Methods

  • Skype
    Non lo uso dal 2010

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    Pathfinder
  • Occupazione
    Disoccupato
  • Interessi
    Musica, Cinema, Giochi di Ruolo
  • Biografia
    Mi chiamo Dan, ho 22 anni e abito a Roma

Recent Profile Visitors

280 profile views
  1. Hester Mh, si, andiamo avanti. Annuisco, smettendo di curiosare, aspettando che qualcuno decida dove andare.
  2. Hester Oh, guarda un po' che fortuna! E mi metto ad armeggiare con i corpi dei centopiedi, strappando due sacche di veleno dai centopiedi, per poi alzarmi e guardare gli altri. Beh, quella cosa non e' di questo piano, intanto. Dopo, a casa, controllero' nei miei libri e vi faro' sapere qualcosa di piu'. Cinque monete d'oro per stare qui sotto non e' una cosa saggia da accettare, ma immagino non abbiate voluto trattare troppo sul prezzo. Per il resto, concordo con te, Von. Segnare il percorso e' la miglior cosa da fare per evitare di perdersi. Direi pero' di non fare una linea, potremmo smarrirla, direi di fare una X o un cerchio, piu' riconoscibili. Poi, notando i pali e le mensole, sorrido. Avete il permesso di frugare o Gaius vi ha detto che non si tocca niente qui sotto?
  3. Hester Squadro per un secondo Wolfen, mordendomi la lingua, rivolgendogli un sorriso. Stiamo al gioco. Quindi, mi avvicino ai centopiedi e allo schifo che stavano mangiando, controllando se ci sono componenti utili. Mhhh... Non si è ancora presentato. Come lo chiamo ora.. Mh... Emh, va bene Coso. Sono capace di stare in mischia, ma preferirei aggirare il nostro bersaglio. @GM
  4. Hester Gli porgo, con nochalance, la mano guantata, rivolgendogli un sorriso. Piacere Von Kross, Hester. Tsk, è diventato rosso. Mai vista una bella ragazza? Direi di migliorare subito le nostre condizioni. Raccolgo un sasso da terra, sfogliando rapidamente il libro, pronunciando una breve formula magica, castando Luce e facendo illuminare il sasso. Molto meglio della luce tremolante di una torcia, no? Ed è anche più sicuro. Sottoterra possono esserci depositi di gas naturale, e potremmo fare boom. Dico, con un sorriso quasi divertito.
  5. Hester @albedo Riguardando meglio, sono dei centopiedi. Forse non sono pratici. Non so. Certo che sono umana, mi sembra strano che abbiate problemi a capirlo. Dico, roteando gli occhi, posando poi lo sguardo sul Tengu Piacere Chak-Chak. Tu piuttosto cosa sei. Non ho mai visto qualcuno come te.Infine, guardo nuovamente Egennon. Ovvio che vi darò una mano. Un occhio in più fa sempre comodo. Così come un paio di braccia extra.
  6. Hester Come cosa sarei? È forse scemo? Salve. Mi chiamo Hester. Sono venuta qui sotto per raccogliere materiali alchemici per conto di un negoziante. Gaius mi ha detto che c'era altra gente, e spero non vi dispiaccia la mia presenza qui. Sorrido, rimanendo a debita distanza, guardando tutti i presenti. Sono tutti uomini. Che disdetta. Spero siano almeno simpatici. Sanno cavarsela di sicuro, quei due cosi sono a terra e non mi sembrano feriti.
  7. Hester Hester (forma vigilante) è una donna vestita di nero, con dei capelli rossi e un solo occhio giallo in vista, mentre l'altro è coperto sia dai capelli che da una benda nera. È armata di un libro magico e di un guanto d'armi con lunghi artigli dorati. Mentre scendo, cambio identità, tingendo di rosso i capelli e indossando il guanto d'arme chiodato, correndo in direzione della luce delle fiaccole. Subito in azione. Perfetto.
  8. Ho fatto na cavolata e da cellulare ho confuso le pagine di google
  9. Carnissa Avrei voluto chiederlo, ma non voglio sembrare viziata o altro. Ora, pensiamo ad oggi. In caso stasera chiederò a te tesoro.
  10. Carnissa Fulmino Gregor con lo sguardo, tornando immediatamente a lavorare concentrata. Spero per lui che non mi ha combinato qualche scherzo. Odio dormire all'aperto. E al freddo.
  11. Carnissa Non molto pronta. Devo preparare una cosa che mi servirà nella giornata. Mi serve un'ora. Poi, girandomi verso Plonix. Si caro, ho dormito male. Non sono abituata a dormire in un sacco a pelo. Credo che uno scoiattolo abbia fatto una passeggiata sul mio corpo. Detto questo, inizio a lavorare al Cognatogeno, stando lontana dagli altri.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.