Jump to content

MG Void

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    513
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

27 Orco

About MG Void

  • Rank
    Profeta
  • Birthday 02/27/1990

Recent Profile Visitors

1,141 profile views
  1. DM Mentre discutete, date un'occhiata a cosa si trova dietro l'arco illuminato da qualche fonte simile a fiamma viva. Ci sono delle scale che scendono di qualche metro e che poi girano ad angolo retto. Proseguite scendendo qualche gradino fino a quando non vi si apre la vista su un'ampio spazio: siete praticamente all'interno di uno dei grossi piloni che reggono il grande ponte. La scala che scende a spirale quadrata lungo le pareti si interrompe ad una certa altezza in quanto crollata; per fortuna ai vostri piedi, poggiata sulla scala, c'è una scala a pioli fatta di corde e fissata al muro arrotolata su se stessa, se abbastanza lunga potrebbe servire per scende giù. Nella stanza vedete diverse macerie, un ammasso di cianfrusaglie e vari oggetti ammassati ad una parete (sacchi, cesti, pezzi di legno, ecc..). Ma soprattutto, al centro della sala, c'è un piccolo falò acceso che emana un lieve ma confortante tepore dal quale siete subito attirati. Il falò è esattamente come lo ricordate, una fiamma fittizia che brucia magicamente su un cumulo di ossa, ed effettivamente capite di essere già stati in questa stanza, siete già passati qui quando avete esplorato il borgo dei non morti. Infatti sul lato est si intravede un piccolo ponticello di assi di legno che esce dal pilone del ponte e da accesso al borgo. [questo vale solo per Joakim e Harald] Mappa
  2. DM @joakim e Harald @Harald Nella stanza in cui vi trovate, ci sono 2 piccoli archi: 1. Conduce all'esterno, perché arriva luce del sole, anche se fievole 2. Da questo proviene la debole luce di una torcia Dopo un po' che parlate, cessano i rumori che venivano dall'esterno, niente più fiamme a lambire la cima delle scale. Sentite solamente un tonfo e un rumore di macerie che crollare. Ora c'è un silenzio assoluto.
  3. DM Inizio Seconda Parte - Siete sempre al passato @Harald e Joakim Fine Seconda parte - Da qui in poi tornate al presente @Jen Vi state ancora guardando perplessi quando qualcuno piomba giù dalle scale, come se fosse in fuga da qualcosa… … è una donna ed è nella vostra stessa condizione: le vostre mani sono strane, ossute... la vostra pelle è ruvida, i capelli sono secchi, le orbite scavate, gli occhi quasi senza colore. Mentre vi osservate perplessi, un nugolo di anime vi raggiunge, come uno sciame fatto di piccole stelle brillanti. Lo sciame però trasporta anche qualcosa di nero, delle piccole fiammelle, o spiritelli se preferite. Si infilano nei vostri Segni Oscuri. Il senso di vuotezza che vi attanaglia le viscere sembra attenuarsi per qualche minuto. [Descrivete cosa vedono gli altri, notate che siete nella condizione Undead, quindi conservate solo vagamente i vostri tratti come colore occhi e capelli] @Joakim @Herald
  4. DM Valinor e Ihsahn non sono d'accordo con Jen e fanno chiari cenni di proseguire dritti finchè si stufano di aspettare e si avviano in direzione del cancello ignorando i gesti di Jenewyeve. Kevhorn è indeciso ma alla fine decide di seguire quelli che sono i suoi compagni, questa donna, ancora dall'aspetto di non morto, è una sconosciuta dopotutto. Mentre Jenewyeve li guarda allibita, il gruppo arriva quasi al cancello; uno di loro solleva una bellissima spada che si trovava evidentemente sotto uno dei corpi bruciati, ma nel farlo striscia l'acciaio contro la pietra... ... è un attimo, un ruggito poderoso e un'intensa fiammata investe i 3 vicino al cancello. Jen rapidamente afferra la spada a terra vicino a lei e si butta letteralmente per le scale per evitare l'alito di fuoco della bestia; quest'ultima deve aver spiccato il volo perchè continua a tempestare il ponte di ponte di una pioggia di fuoco. Nessuna speranza per i tre di sopravvivere. Jen è ai piedi delle scale, all'interno del ponte, un luogo sicuro dove le fiamme non possono arrivare... ... ma non è sola. @Joakim @Harald @Harald e Joakim Fine Parte 1
  5. DM Con un cenno di assenso, il gruppo fa capire di essere pronto. Più silenziosamente possibile, iniziate ad avanzare quatti quatti sull'enorme ponte, alla cui estremità si trova un grande cancello, da quanto sembra aperto, con sopra appollaiata l'enorme creatura alata a riposo. Potete sentire il forte respiro delle sue narici man mano che vi avvicinate. Superate detriti, cadaveri carbonizzati, macerie delle merlature del ponte ovunque, probabilmente abbattute da chissà quali creature o dal drago stesso. Eppure questo ponte è ancora in piedi. Dopo quelle che vi sembrano ore ma sono solo pochi minuti, raggiungete quasi la metà del ponte. Alla vostra destra potete osservare delle scale di pietra che scendono ad un livello sottostante; di fronte a voi invece il cancello all'altra estremità del ponte vi sembra molto più vicino, diventa quasi raggiungibile visto che la rossa bestia alata continua a dormire. Ihsahn e Valinor si fermano e vi indicano il cancello, facendovi capire che vorrebbero proseguire e cercare di infilarsi nel cancello proprio sotto la bestia dormiente; tra l'altro vi sembra di intravedere qualcosa brillare proprio sui cadaveri che si trovano nei pressi del cancello. Invece nel punto dove siete fermi ora, sotto un cadavere, sembra esserci una buona spada ancora integra. Mappa
  6. DM "Bè in questo momento è distratto, non sa dove siamo, se aspettiamo il momento giusto potremmo passare non visti, se siamo abbastanza silenziosi." risponde Ihsahn. "Non abbiamo un piccone e le mura sono troppo alte e lisce per essere scalate, anche con una corda sarebbe impossibile, o scaviamo a mani nude oppure l'idea di Ihsahn è l'unica percorribile ahimè" risponde Valinor.
  7. DM "Quel mostro dalle sembianze di un Toro ha fatto crollare l'ingresso superiore dell'altra torre, mentre quello inferiore è bloccato da quella porta. - Ihsahn indica la robusta porta di legno alla base della torre - Potremmo provare a liberare l'ingresso superiore spostando i massi, richiederà un pò di tempo e fatica, ma abbiamo braccia forti, vero Kevhorn?". Ihsahn da quindi un'amichevole spallata a Kevhorn cercando una certa complicità. "Oppure potremmo fare una bella corsa - risponde Valinor - e infilarci dentro quelle scale a metà ponte, sperando di essere abbastanza veloci... - e guarda preoccupato in direzione del Drago appollaiato sul cancello opposto" Ad entrambi l'idea di Jen di aggrapparsi al ponte e provare a passare non visti dal drago sembra una cattiva idea.
  8. DM Anche Ihsahn e Valinor fanno un cenno di saluto, poco convinti dalla particolarità di questo individuo. Solaire ricambia comunque il vostro saluto: "D'accordo allora, a presto. Per il momento resterò qui ad ammirare il sole. Il sole è una forza straordinaria. Come un magnifico padre! Se solo potessi essere altrettanto incandescente".
  9. DM "Questo immobile e splendido tramonto non vi ha fatto intuire nulla? - risponde Solaire, indicandovi il sole immobile dietro le nuvole - Durante la vostra avventura, non vi dovrete sorprendere se incontrerete individui che potrebbero appartenenti ad un'era diversa da quella attuale. "
  10. DM Solaire sembra genuinamente entusiasta: "Oh si, grandioso! Ciò mi riempie di gioia. Ci troviamo circondati da strani esseri, in una strana terra - la sua voce melliflua ed elegante vi tiene incollati alle sue labbra - Il flusso del tempo stesso è distorto, con eroi vecchi di secoli che appaiono e scompaiono. La trama stessa vacilla, e le relazioni cambiano e si offuscano. Naturalmente non siamo i soli ad essere coinvolti in tutto ciò. Se ci incontreremo nuovamente in un momento di difficoltà, potremo impegnarci in una gioiosa collaborazione! Sono un guerriero del Sole! Potrete facilmente individuare mio scudo splendente grazie alla sua aura brillante! - e vi mostra orgogliosamente il suo bellissimo scudo decorato con un sole sorridente - Dovreste essere cechi per non vederlo! Hah hah hah!" Aggiungo anche un paio di mappe per ricordarvi dove siete Mappa Generale dell'area esplorata fino ad ora (Rifugio dei non morti escluso)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.