Jump to content

Adrawyr

Ordine del Drago
  • Content Count

    74
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Adrawyr

  • Rank
    Iniziato
  • Birthday 01/01/1990
  1. Ciao a tutti, avrei bisogno del vostro aiuto per capire una cosa che non mi è molto chiara. Quando io compro una veste da studioso posso sfruttare il MIC per renderla un oggetto magico che fornisca un bonus alla CA e fin qui, tutto chiaro, tuttavia quando guardo la tabella 6-11 a pagina 234 nella parte che parla della CA non capisco se il prezzo per l'incantamento vada sommato ad ogni +1, quindi rendere la veste da studioso +1 CA costa 1000, farla diventare +2 CA costa 4000 (1000 del +1 a cui si sommano i 3000 del +2), farla diventare +3 CA costa 9000 (1000 del +1 a cui si sommano i 3000 del +2 e i 5000 del +3) e così via oppure se il costo indicato è quello e basta, di conseguenza incantarla perché dia +8 alla CA costa 15000 e basta. Ringrazio in anticipo
  2. Come detto in uno dei post precedenti le wilding clasps valgono solo per la forma selvatica e non si possono applicare alle armature, ma solo agli oggetti. Anche l'armatura selvatica è utilizzabile solo per la forma selvatica. Questi erano i motivi per cui chiedevo a voi, se ci fosse una via alternativa che non conoscevo, ma a quanto pare oltre a mettersi d'accordo con il master per cambiare alcune regole non sembra che sia possibile
  3. Quella è una tua opinione personale, che può essere accettata da un master o meno, ma non è una regola, la regola parla di manipolare, quindi non è una soluzione al problema se il master non è d'accordo Non risolvi il problema del focus divino perché l'armatura si fonde nella nuova forma e diventa inutilizzabile (che sia santificata o che abbia un simbolo sacro stampato sopra la questione non cambia) 3.0 no (a meno che non ci sia una conversione 3.5), 3.5 sì tranne ToB
  4. E' scritto qui, pagina 170 MdG paragrafo "scegliere un incantesimo", lo riporto sotto per comodità Per lanciare un incantesimo, bisogna avere la possibilità di parlare (se l'incantesimo ha una componente verbale), compiere gesti (se ha una componente somatica) e manipolare le componenti materiali o focus (se presenti). Inoltre, ci si deve concentrare per lanciare un incantesimo ed è difficile concentrarsi nel bel mezzo di una battaglia.
  5. Il problema sorge dal fatto che il focus divino debba essere impugnato per poter essere utilizzato, quindi anche se non si fondesse un orso non ha il pollice opponibile e questo lo renderebbe comunque inutile dal momento che non può essere utilizzato. Pensavo di metterlo sull'armatura, ma questa andrebbe a fondersi durante la trasformazione dato che la capacità della sentinella si rifà all'incantesimo metamorfosi e torniamo al punto di partenza, ovvero che diventerebbe inutile. Ragionavo anche sul potenziamento "selvatico", ma funziona solo con la forma selvatica. Insomma, come la si mette la si mette per quanto sia un'ottima build o si rinuncia a castare buona parte degli incantesimi di un chierico oppure è inattuabile (almeno per quelle che sono le mie conoscenze)
  6. Ciao a tutti! Come da titolo avrei bisogno di un aiuto per creare un pg di livello 3 che nel tempo vorrei far diventare Sentinella di Bharrai. Ho già letto l'ottima guida qui sul forum, tuttavia non ho accesso ad Eberron (a nessun manuale di nessuna ambientazione che non sia Forgotten Realms/Greyhawk, in verità) quindi la mia idea di creare un Chierico Cenobita/Monaco/Sentinella di Bharrai è da scartare non potendo prendere il talendo Worldly Focus, mi viene eventualmente concesso di prendere la capacità "Sanctified" per armature al costo di 50 mo così da poterla utilizzare come Focus Divino, munita di wilding clasp (o equivalente). Inoltre posso usare solo una combinazione di due classi base più due cdp, come razze invece solo quelle base presentate su Faerun (anche divinità solo Faerun) e ho la possibilità di usare una singola variante o di classe o di razza (quindi ad esempio niente chierico cenobita + rebuke dragons; o l'uno o l'altra). Come si può intuire dal primo paragrafo il mio punto focale voleva essere quello di utilizzare una base di chierico per giusto potere, potere divino e fare una sorta di gish ovviamente non ottimizzato con una dip qua e là non potendo eccedere le due cdp e mi chiedevo se voi aveste qualche idea della progressione da fare e da consigliarmi, magari anche una dritta con i talenti perché quelli che ho pensato di prendere io: voto sacro, voto di obbedienza, escludere materiali, incantesimi surrogati, knowledge devotion (in caso di cenobita) e creare oggetti meravigliosi (nel caso in cui le wilding clasps non dovessero funzionare con polimorfismo, ma solo con forma selvatica) non lasciano spazio per degli scacciare extra e al doppio pool per persistere qualche incantesimo. Non escludo a priori la possiblità di utilizzare un incantatore arcano, tuttavia il Bardo/Accordo Sublime/Sentinella non mi piace molto, mentre il Mago/Rodomonte/Sentinella mi potrebbe anche stuzzicare, per quanto Mago dell'Ordine Arcano a sua volta non mi piace particolarmente Vi ringrazio in anticipo per la risposta!
  7. Ho pensato al cavaliere mistico, ma dipende da troppe caratteristiche per i miei gusti. In realtà io vorrei fare o più danni o essere di supporto, da decidere in base anche a quello che faranno gli altri, ma non volevo farmi trovare impreparato quando se ne discuterà, quindi se hai voglia di illustrarmi anche le altre opzioni sarebbe fantastico!
  8. Ciao a tutti ragazzi! Prima esperienza di d&d 5e, motivo per il quale mi rivolgo a voi. La mia idea era quella di creare un gish. Posso utilizzare solo i manuali di base (giocatore, master e mostri) e ho letto che la combo Paladino/Stregone o quella Paladino/Warlock sono molto efficaci per via di alcuni trucchetti o patroni che a me sono ovviamente preclusi. Nonostante l'assenza di queste possibilità volevo sapere se sono comunque ritenuti dei multiclasse validi. Paladino/Bardo come lo vedete? Pensavo di iniziare con 6 livelli da paladino, giuramento di vendetta e poi spostarmi quindi sulla classe magica, secondo voi quale delle tre (stregone, warlock e bardo) ci starebbe meglio per 15 livelli? E con quale archetipo? Se volete anche spiegarmi il perché è tutto grasso che cola ben accetto! Vi ringrazio in anticipo
  9. Perché sono abbastanza sicuro che si possa fare molto di "peggio" ottimizzando un chierico, che non 3 incantesimi per stare in mischia, ho letto di doppi pool, di rendere persistenti almeno 9 incantesimi, ecc ecc e non mi pare di aver mai detto di volere un pg del genere, come ho appunto scartato il ToB con tutti i potenziamenti quasi "no sense" che fornisce. Poi se mi dici che un chierico è più forte, già di base, di molte altre classi siamo perfettamente d'accordo, altrimenti avrei chiesto consigli su un guerriero 😁 Questo è ottimo da sapere, grazie Di questo non mi è ben chiaro il motivo, a parte restare indietro con gli incantesimi a causa dell'mdl non capisco che cosa ci sia di male, se me lo vuoi spiegare sono tutto orecchi, penso sia comunque utile da sapere, indipendentemente dal pg in questione. Intanto ti ringrazio di tutto!
  10. Ciao a tutti ragazzi! Dopo una vita mi rigetto in d&d e se già non ero esperto prima, figuriamoci dopo anni di pausa😂 La mia idea era quella di creare un chierico da mischia, così leggendo un po' qua e un po' là sul forum e sulla guida, sono incappato nel Bone Knight, una cdp che mi ha subito interessato per via di tutte le immunità che guadagna nel tempo. Non vorrei tuttavia utilizzare il Tome of Battle (per quanto abbia letto che Ruby Knight Vindicator e Ordained Champion siano molto, ma molto validi sotto il punto di vista di un Gish). Trattandosi di un chierico da mischia vorrei rendere persistenti per lo meno giusto potere e potere divino così da poter dire la mia nel combattimento melee. La build a cui avevo pensato è la seguente: Guerriero 1/Chierico 4/Bone Knight 10/Inquisitore 5 E come divinità pensavo a Nike (potendo scegliere una qualsiasi divinità di qualunque Pantheon Planare), sia perché mi piace il concetto di una divinità che segua la Vittoria (indipendentemente della scelta tra bene e male), sia perché ha il dominio del Destino che è molto succoso (a differenza dei suoi altri domini che sono piuttosto meh 😥) La scelta della build (almeno secondo il mio punto di vista) non è propriamente incentrata sul Power Play, ma più sul BG e sulla narrativa, un chierico che segue la vittoria, che arriva ad utilizzare mezzi anche non propriamente ortodossi (come sfruttare i non-morti) e che non vuole farsi ammaliare/confondere/fregare dagli altri (aggiungendoci anche un pizzico di interesse nel non veder fasciata la chiesa della propria divinità) Tuttavia volevo un parere da voi sulla razza da poter scegliere, personalmente sono indeciso tra: Aasimar, Progenie d'Azer e Zenythri (per quanto le ultime due abbiano un malus al carisma e questo non so se possa influire sulla possibilità di avere almeno 3 incantesimi persistenti, però hanno bonus alle stats fisiche che male non fanno visto lo scopo). Magari con un archetipo, io pensavo a: creatura draconica o mezzo-drago (si inizia da lep 5, quindi potenzialmente una delle tre classi con mdl +1 e uno di questi due archetipi rispettivamente +1 o +3 dovrebbe essere fattibile). Sono consapevole del fatto che un mdl iniziale troppo alto (e senza poter ridurre con Arcani Rivelati) mi lasci indietro con la progressioni degli incantesimi, ma essendo appunto un chierico da mischia i buff alle stats fisiche penso (è solo una mia idea, potrei sbagliarmi) che possano essere comunque più utili ai bassi livelli La vera nota dolente sono i talenti, a parte prendere degli scacciare extra e i talenti di metagia non saprei che altro prendere Vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte! 😁
  11. Il Bone Knight evoca una cavalcatura seguendo le regole del paladino applicando però l'archetipo scheletro, ecco in che modo si condivide l'incantesimo! Mentre le due cdp sono escluse, quindi penso che opterò per una classe a LI pieno, magari che abbia a che fare con l'evocazione dei non morti per restare bene o male in tema. Terrò sicuramente a mente i consigli sull'equip, grazie!
  12. Infatti l'idea era quella di chiedere direttamente una creatura, senza fare tante storie per il talento, anche per non creare malumori che poi salta fuori tizio che vuole la concessione lì e caio che la vuole là, preferisco attenermi alle sue regole, per questo chiedevo dei suggerimenti sulle cavalcature, se c'è qualcosa di flavour che si sposa bene con il tipo di pg che ho in mente e che sia anche utile. Ovviamente non una creatura volante, perché tanto l'archetipo scheletro le impedirebbe di volare, ma parlando con lui mi ha detto che utilizzando giusto potere dopo aver evocato la cavalcatura la possibilità di condividere gli incantesimi con la stessa la rende di taglia superiore e quindi il problema non sussiste più, può essere grande e non necessariamente enorme. Resterebbe quindi ancora da capire come progredire la build e che equip potrebbe essere utile per un viaggio nel multiverso!
  13. Purtroppo avevo notato anche io la scelta limitata dal punto di vista delle cdp e le limitazioni da parte del master di certo non aiutano, ma qualcosa si tirerà fuori o verrà in mente a qualcuno magari! Mentre utilizzare il gregario come cavalcatura non è possibile in quanto il talento autorità è stato bandito per non rallentare troppo il gioco
  14. Ciao a tutti ragazzi, dopo anni torno a giocare a D&D e ho bisogno di un po' di aiuto perché sono decisamente arrugginito XD Ho deciso di creare un Hobgoblin Chierico di Nerull Legale Malvagio, l'idea è quella di farlo picchiatore. Leggendo qualche post sotto mi sono andato a leggere la cdp "Bone Knight" e direi che ci azzecca molto con il mio pg (fondersi con un'armatura scheletrica + evocare una cavalcatura con l'archetipo scheletro lo trovo geniale e molto flavour per un chierico di Nerull) e il master me l'ha approvato senza nessun tipo di problema, tuttavia mi ha detto che non cambierà la restrizione di venerare Hextor per fare una build ottimizzata con l'Ordained Champion. Dato che il mio pg sarà un fanatico di tale divinità e che è molto incentrata sul voler diventare sempre più simile ad un non-morto a sua volta (al raggiungimento delle monete adeguate si procederà con gli innesti del Liber Mortis), mi chiedevo come poter investire in maniera congrua i livelli restanti, anche se ci sono molte limitazioni in merito alle cdp, ne sono concesse molto poche (avrei progredito con il Maestro del Sudario, ma ahimè non si può prendere). La campagna è di tipo planare, quindi si viaggerà per tutto il multiverso, il livello di partenza è il 3 e avendo l'hobgoblin mdl+1 al momento sono a lvl 2 di chierico (non è possibile ridurre il mdl con Arcani Rivelati, ma non è un grosso problema visto che partiamo tutti con pg mdl +1 o addirittura +2, quindi non resterei indietro rispetto agli altri). La build che avevo pensato io è Chierico 6 / Bone Knight 10 / X dove la X ovviamente è qualcosa a cui non riesco a dare un senso per progredire in maniera sensata alla build, avevo pensato all'Inquisitore, tuttavia la descrizione e le capacità che prende non li vedo molto congruenti con il tipo di pg, dunque mi sono spostato a pensare che avrei potuto fare un livello da Crusader e farne qualcuno da Ruby Knight Vindicator (che per concessione del master può essere adottato a qualunque divinità e non solo a Wee Jas) e che mi permetterebbe di rendere la build un pelo diversa. Tuttavia volevo sapere da voi se c'era qualche altra cdp che si sposa bene con il concetto di non morto. (ps. non vi preoccupate se nessuna delle due è classe preferita per l'hobgoblin, il master potrebbe decidere di togliere la penalità ai px in caso di multiclasse) Ulteriore domanda riguarda la cavalcatura, non volevo il solito cavallo, ma qualcosa di più particolare, pensavo agli animali crudeli (lupo, leone, tigre e orso), ma sono più che felice se avete qualche altro suggerimento e soprattutto se conoscete un modo per ingrandire di una taglia la cavalcatura (dato che con potere divino il mio pg sarebbe sempre di taglia grande la cavalcatura deve essere di taglia enorme) E infine se avete qualche suggerimento sull'equipaggiamento, sicuramente non può mancare un nightstick (solo uno però, non sono cumulabili) e nemmeno un randello (visti gli incantesimi che lo potenziano no sense), ma se avete dei suggerimenti su quali capacità dare sia all'arma che all'armatura che allo scudo (tranne terrificante per l'armatura che la prende di default) e che si sposino bene con il concetto della non morte, sarei molto contento. E con questo penso di avervi detto tutto, aggiungerei solo che giochiamo in 3.5 e che per ciò che concerne le cavalcature e l'equip tutti i manuali sono concessi, per ciò che riguarda le cdp invece bisogna spizzicare un po' qui e un po' là, quindi non posso essere troppo preciso, dovrei copiarvi l'intera lista delle cdp consentite eventualmente. Premetto che essendo appunto anni che non gioco anche avendo un pg dal potenziale 1000 se riuscisse ad usarne 100 sarebbe già tanto, non sarei comunque in grado di rompere il gioco anche se mi consigliaste build iper ottimizzate XD Vi ringrazio in anticipo!
  15. Perfetto, grazie mille di tutto ancora una volta ^^ E grazie anche agli altri per le varie aggiunte e chiarificazioni
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.