Jump to content

Ricky Sixx

Ordine del Drago
  • Content Count

    55
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

7 Coboldo

About Ricky Sixx

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 11/26/1990
  1. Grazie! Per il temporale sarebbe figo, ma già giochiamo poco così, figurati se ci mettiamo ancora ad aspettare il tempo metereologico adatto alla sessione!
  2. Salve a tutti! Mi è venuta questa idea per una one-shot di Sine Requie. L'avventura, ambientata nelle Terre Perdute Occidentali, prevede che i personaggi abbiano dei guai al motore del mezzo che usano per spostarsi. Giunti ad un vicino avamposto di sopravvissuti scopriranno che il ragazzo che funge da meccanico è scomparso qualche settimana addietro nei pressi dell'orfanotrofio abbandonato, un luogo su cui circolano voci e leggende di ogni tipo e a cui nessuno osa avvicinarsi. Di seguito vi presento quello che è il prologo dell'avventura, cioè cosa sia davvero successo all'orfanotrofio i
  3. Ciao Anderas, non so se può esserti d'aiuto ma quando cerco di sviluppare un'avventura investigativa creo due cose: una lista di luoghi e una lista di eventi. I luoghi possono essere visitati dai personaggi in qualsiasi momento (anche se potrebbe cambiare qualcosa nel tempo) e in questi luoghi chiave possono trovare degli indizi. Gli eventi accadono indipendentemente dalle azioni dei personaggi, a volte sono semplici intermezzi, altre volte forniscono anch'essi preziosi dettagli. In questo modo, anche se i tuoi personaggi potrebbero ritrovarsi bloccati nelle indagini, gli eventi potreb
  4. Ciao a tutti del Forum, volevo un consiglio in merito ad un dubbio che ho. La mia idea è quella di creare un'ambientazione in cui sviluppare le seguenti idee: 1. L'ambientazione deve essere a sfondo horror. 2. L'ambientazione sarà divisa in regni, un regno più a ovest degli altri sarà una specie di Inghilterra durante la prima rivoluzione industriale. Questo regno, infatti, data la disponibilità di risorse, sta attraversando un periodo di cambiamenti e progresso (es. l'alfabetismo sta diventando comune tra le classi sociali più agiate, sono nate delle università, si sta cominciando ad
  5. Lo so! Infatti ho preso ispirazione da quello e anche da una vecchia avventura di AD&D presente in una scatola base per l'anniversario della TSR mi sembra. Mi piace l'idea che i personaggi scendano in un dungeon ma che alla fine trovino delle occasioni per giocare di ruolo, non solo stanze piene di mostri. In effetti la Cittadella Senza Sole ha qualcosa in comune con l'ambientazione di Dragonlance, innanzitutto è sprofondata a causa di un mistreioso cataclisma e secondariamente era un tempio del culto del drago, miticizza quindi un po la figura del drago come avviene in Dragonlance nell'
  6. Innanzitutto grazie per avermi risposto! Quello che pensavo anch'io... i momenti comici, credo, dovrebbero esserci, però dovrebbero essere attinenti all'universo e dovrebbero venire interpretati anch'essi attraverso il proprio personaggio, un po come i discorsi fra Flint e Tas nel libro, dopotutto sono comici però sono all'interno dell'ambientazione. Che ne pensate? In piena guerra delle lance naturalmente, non avendo gli altri libri non me la sento di ambientarla altrove. Pensavo di farla iniziare prima della guerra delle lance così da narare l'incontro tra i personaggi
  7. Salve a tutti, a breve dovrei cominciare a masterare una campagna ambientata su Krynn. Era da molto che ci pensavo, ma non ne ho mai avuto il "Coraggio", mi spiego meglio: ho letto naturalmente le Cronache di Dragonlance, oltre che le Leggende e le ho trovate stupende ed emozionanti, scritte molto bene con dei personaggi molto ben caratterizzati e un atmosfera magica e bellissima. Il mio timore è proprio nei confronti di questa magica atmosfera: come fare a trasporla nelle proprie sessioni di ruolo? Temo insomma che le sessioni non riescano a catturare l'essenza dell'ambientazione e dei ro
  8. Ma in effetti non la volevo togliere neanch'io ammaliamento! ... cosa suggerisci come seconda scuola proibita però?
  9. Grazie molto gentile, in effetti è un bel personaggio. Oggi ho sottoposto l'idea al giocatore che dovrebbe impersonarlo e gli è piaciuta e penso che si inerisca bene nel gruppo, sopratutto perchè sin dall'inizio della campagna i personaggi si ritroveranno in un regno in cui sono ricercati e le sue capacità di recitazione e camuffamento credo potrebbero tornare molto utili al gruppo.
  10. Dabun? Ah è vero... ... ok allora facciamo ammaliamento...
  11. Grazie a tutti per le risposte, ho buttato giù la mia idea per il personaggio, ve la posto, in fondo c'è anche il bg perchè più che ottimizzarlo perchè sia forte il personaggio dovrebbe essere coerente con il backgroun e un po "particolare". Ecco a voi, ho preso in cosiderazione sopratutto il Burattinaio come futura cdp però può benissimo andare verso un complete mage excpert, presenterò al giocatore entrambe le possibilità e sarà lui a decidere in che modo farlo crescere. Dite pure la vostra. Ho inventato un talento così su due piedi perchè mi sembrava consono al personaggio e pensavo d
  12. Ciao a tutti, dovremmo iniziare fra qualche giorno un'avventura con pg pregenerati e stavo pensando un pg gnomo bardo/mago, l'idea, insomma, era una sorta di mago da palcoscenico oppure un cantastorie che anima i suoi spettacoli con illusioni e magari cose reali tipo una fiammata nel momento in cui un drago entra nella storia. Cose così. La domanda è: ha senso? Ho basterebbe un mago/illusionista con qualche grado di intrattenere o anche solo un bardo che ad alti livelli ha cmq accesso a molti incantesimi. Come la vedete...?
  13. Unire e tenere unito un gruppo è una delle cose più difficile per un master, e infatti qualcuno aveva aperto anche un topic sull'argomento. E quasi tutti sono dell'idea che il motivo per cui i personaggi dovrebbero diventare un gruppo è da ricercarsi nel background degli stessi, per cui forse è meglio se ti facessi consegnare il Bg un po prima di qualche giorno prima dell'inizio della campagna... ... alcuni esempi di come poterlo tenere unito sono fini e obbiettivi comuni, situazioni critiche, vecche amicizie risalenti addirittura all'infanzia o addirittura legami di parentela. Per prima
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.