Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Scheda del Personaggio 5e (Fenice)


Fenice
 Share

Recommended Posts

In vista di una campagna di D&D che inizierò a breve, ho deciso di dedicarmi a creare una scheda del giocatore che mi soddisfi pienamente.

Una delle cose che mi piacciono di meno delle maggior parte delle schede disponibili, sia ufficiali sia fanmade, sono gli spazi tipo "Tratti razziali", "Privilegi di classe", "Talenti" e simili. Secondo me avere spazi del genere in una scheda è pessimo design. Una scheda dovrebbe aiutarmi a trovare le opzioni che mi servono durante il gioco. Avere un blocco di capacità che non c'entrano niente l'una con l'altra non è particolarmente d'aiuto secondo me.

In questa scheda ho cercato di dividere i tratti nel personaggio in maniera più utile, principalmente in base al tipo di azione che richiedono e in base al fatto se influenzano tiri di dado oppure no.

Un'altra cosa secondo me utile, visto le meccaniche di D&D 5e, è avere uno spazio nella scheda che ti ricordi quali capacità il tuo personaggio recupera dopo un riposo breve e quali dopo un riposo lungo.

 

Sto valutando se aggiungere una terza pagina alla scheda oppure no. Se qualcuno ha informazioni secondo lui utili che mancano nella scheda, lo scriva pure e valuterò se c'è abbastanza materiale per una terza pagina. Altrimenti, spero che la scheda possa esservi utile.

Scheda Personaggio 5e (pag 1).png

Scheda Personaggio 5e (pag 2).png

Edited by Fenice
  • Like 7
Link to comment
Share on other sites


Ciao, grazie per il feedback.

Per il n.1, diciamo che queste informazioni mancano per scelta deliberata. Il livello va riportato insieme alle classi (in stile Paladino 2/Stregone 4). Non vedo molto l'utilità di avere una voce per il livello totale, visto che in 5e non serve praticamente a nulla. Per quanto riguarda i PE che mancano per il livello successivo, a mio parere non è un'informazione che serva durante il gioco, visto che l'avanzamento di livello avviene tra sezioni (o almeno, non mi ricordo se è detto espressamente come in 3e, ma io continuo a gestirlo così).

Per il n. 2, tieni presente che sotto "Riposo Breve" e "Riposo Lungo" ci sono delle righe per scrivere liberamente. Non c'è un limite di una capacità per riga. Può darsi che siano troppo poche lo stesso come dici, ma non ne sarei sicuro.

Edited by Fenice
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Fenice ha scritto:

Per il n.1, diciamo che queste informazioni mancano per scelta deliberata. Il livello va riportato insieme alle classi (in stile Paladino 2/Stregone 4).

Ah, ok.

 

4 minuti fa, Fenice ha scritto:

Non vedo molto l'utilità di avere una voce per il livello totale, visto che in 5e non serve praticamente a nulla.

In realtà serve per sapere quant'è il bonus di competenza.

 

5 minuti fa, Fenice ha scritto:

Per quanto riguarda i PE che mancano per il livello successivo, a mio parere non è un'informazione che serva durante il gioco, visto che l'avanzamento di livello avviene tra sezioni (o almeno, non mi ricordo se è detto espressamente come in 3e, ma io continuo a gestirlo così).

In effetti non è un'informazione indispensabile; diciamo che può far comodo...  anche se anche io preferisco che sia il master a dire "ok, siete saliti di livello" ogni tot sessioni, ignorando completamente i pe. ;)

 

8 minuti fa, Fenice ha scritto:

Per il n. 2, tieni presente che sotto "Riposo Breve" e "Riposo Lungo" ci sono delle righe per scrivere liberamente. Non c'è un limite di una capacità per riga. Può darsi che siano troppo poche lo stesso come dici, ma non ne sarei sicuro.

Lo spazio in più (butto lì un'idea: magari un'apposita tabellina in 3° pagina?) serve se vuoi scriverti per esteso cosa fà ogni capacità, invece che andartela a rileggere ogni volta sul manuale.

 

Aggiungo un'altra idea, letta su un blog (americano, credo) qualche tempo fà:
L'inventario già diviso in "sezioni" (indossati, zaino, borsa da cintura, eccetera).

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

9 minutes ago, MattoMatteo said:

In realtà serve per sapere quant'è il bonus di competenza.

Vero ma per quello c'è già l'apposita voce. :-p

Lo spazio in più (butto lì un'idea: magari un'apposita tabellina in 3° pagina?) serve se vuoi scriverti per esteso cosa fà ogni capacità, invece che andartela a rileggere ogni volta sul manuale.

Diciamo che per questa scheda ho adottato una filosofia più sintetica che descrittiva: non ci sono spazi per descrivere cosa fanno le singole voci perché volevo che fosse il più possibile "compatta" come scheda. Per quanto riconosca che avere queste informazioni sintetizzate da qualche parte sia estremamente utile.

Mi piace molto però l'idea di dedicare la terza pagina della scheda a quello, in questo modo si unisce il meglio dei due mondi. Proverò a lavorarci sopra.

Aggiungo un'altra idea, letta su un blog (americano, credo) qualche tempo fà:


L'inventario già diviso in "sezioni" (indossati, zaino, borsa da cintura, eccetera).

In terza edizione è una buona idea, visto che ci si aspetta che i PG coprano qualunque slot corporeo disponibile. Non sono sicuro che valga la pena per una scheda della quinta edizione, visto che i PG non dovrebbero avere moltissima roba come equipaggiamento.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Picca87
      Buonasera a tutti,mi chiamo Federico e da poco mi sono avvicinato al mondo di Dnd, il gioco mi ha sempre affascinato sin da ragazzino,ma ahimè non ho mai avuto l'opportunità di avere la scatola di gioco è un gruppo di amici con cui condividere questa esperienza, cerco un gruppo di giocatori zona Roma o Frosinone (se c'è qualcuno, poiche sono di un paese in provincia di Frosinone), ma non è un problema per me spostarmi (impegni permettendo) in zona Roma e provincia, per poter giocare ed imparare  questo fantastico Gioco, poi una volta formato sono interessato anche a partire online, ma resto comunque sia a disposizione per qualsiasi consiglio da parte vostra che siete esperti e preparati in materia,nel frattempo mi sto documentando il più possibile sul gioco e capire qual'è l'edizione da acquistare tra le diverse scatole,un saluto Federico 😊
    • By Daimadoshi85
      Nonostante stia andando a rilento a leggermi i manuali, mi piacerebbe giocare un piccolo pbf demenziale, giusto per provare un po' le regole e tutto, la zappa e la spada, le singolar tenzoni, il furto epico alla Monte dei Fiaschi di Iena!
      Anche questa dinamica del lavoretto e dello sbraco (che a me ricorda molto blades in the dark con il colpo e il downtime) vorrei provarla un sacco! Chi ci starebbe? Io vorrei propormi come giocatore, sinceramente...Non ho la testa per gestire da master al momento un altro pbf 😭
      Non diludetemi!
      Ovviamente va benissimo anche partire con calma da settembre!
       
      Tutto ciò che serve per cominciare (Quickstart, schede bianche, pg preDEgenerati) si può trovare ufficialmente qui
    • By Grimorio
      Durante l'evento D&D Live tenutosi due settimane fa Jeremy Crawford, lead rules designer per D&D 5E, ha discusso con i media di ciò che può essere considerato canonico per D&D 5E.

      Crawford non si limita solo ai Forgotten Realms, anche i romanzi di altre ambientazioni come la saga di Dragonlance.

      Per fare degli altri esempi di collegamenti visti in passato tra romanzi e manuali per D&D basti pensare alla seconda edizione dell'ambientazione di Dark Sun, che è temporalmente collocata dopo gli eventi narrati nella Pentalogia del Prisma di Troy Denning, oppure ai Forgotten Realms con il Periodo dei Disordini, narrato nella Trilogia degli Avatar sempre di Denning ma sotto pseudonimo, che è stato una parte integrante del boxed set dei Forgotten Realms per AD&D 2E. Questo non vale solo per i prodotti creati sotto la TSR, ma anche quelli a marchio Wizards del passato, un esempio è il manuale d'ambientazione Forgotten Realms per la 3a Edizione, dove si vede il regno del Cormyr sotto la guida della reggente Alusair Obarskyr a causa delle scomparsa di Re Azoun IV, morto nei romanzi della Cormyr Saga scritti da Jeff Grubb, Troy Denning e Ed Greenwood.
      Crawford vuole che venga dato un maggiore rilievo alle storie narrate dai giocatori al proprio tavolo.
      Crawford ha inoltre spiegato come anche tutto ciò che è uscito prima della 5a Edizione di Dungeons & Dragons non venga più considerato canonico per la nuova edizione.
      Questo però non implica che gli sviluppatori della 5E non terranno a mente o non si faranno ispirare da questi prodotti e storie del passato. Sempre Crawford ha fatto notare come:
      Fonte: https://comicbook.com/gaming/news/dungeons-dragons-canon-roleplaying-game-novels/
    • By Grimorio
      Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.
      Durante l'evento D&D Live tenutosi due settimane fa Jeremy Crawford, lead rules designer per D&D 5E, ha discusso con i media di ciò che può essere considerato canonico per D&D 5E.

      Crawford non si limita solo ai Forgotten Realms, anche i romanzi di altre ambientazioni come la saga di Dragonlance.

      Per fare degli altri esempi di collegamenti visti in passato tra romanzi e manuali per D&D basti pensare alla seconda edizione dell'ambientazione di Dark Sun, che è temporalmente collocata dopo gli eventi narrati nella Pentalogia del Prisma di Troy Denning, oppure ai Forgotten Realms con il Periodo dei Disordini, narrato nella Trilogia degli Avatar sempre di Denning ma sotto pseudonimo, che è stato una parte integrante del boxed set dei Forgotten Realms per AD&D 2E. Questo non vale solo per i prodotti creati sotto la TSR, ma anche quelli a marchio Wizards del passato, un esempio è il manuale d'ambientazione Forgotten Realms per la 3a Edizione, dove si vede il regno del Cormyr sotto la guida della reggente Alusair Obarskyr a causa delle scomparsa di Re Azoun IV, morto nei romanzi della Cormyr Saga scritti da Jeff Grubb, Troy Denning e Ed Greenwood.
      Crawford vuole che venga dato un maggiore rilievo alle storie narrate dai giocatori al proprio tavolo.
      Crawford ha inoltre spiegato come anche tutto ciò che è uscito prima della 5a Edizione di Dungeons & Dragons non venga più considerato canonico per la nuova edizione.
      Questo però non implica che gli sviluppatori della 5E non terranno a mente o non si faranno ispirare da questi prodotti e storie del passato. Sempre Crawford ha fatto notare come:
      Fonte: https://comicbook.com/gaming/news/dungeons-dragons-canon-roleplaying-game-novels/
      Visualizza articolo completo
    • By Baubeforeme
      Cercasi master per D&D 5e per riportarla su twitch
      il progetto live su twitch prenderà piede con una campagna gia stabilita della 3.5 , per la durata di qualche mese , dopo di che vorremmo iniziare anche una campagna di 5 e , il tutto è farcito in compagnia e divertimento .
      Giorni Dedicati per live : MARTEDI
      Giorni utilizzati come sostituzione di cause imprevisti : MERCOLEDI , GIOVEDI
      Per approfondimenti Discord : BauBeforeMe#3512
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.