Jump to content

[Aiuto] Prova per personaggio D&D 3.5


Rock_1977

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho bisogno di un consiglio per una prova da far fare ad un mio Pg, il Pg in questione deve recuperare un determinato oggetto (e solo lui può farlo). La scena è questa, c'è una fontana circondata da 4 braceri accesi, quando entra tra i braceri si attiva un muro di fuoco che lo isola dal resto del gruppo. A questo punto dovrebbe superare una qualche prova (non di abilità, ma di "intelletto") per poter recuperare l'oggetto. Il Pg è Legale Buono, solo che non volevo fargli il solito indovinello o combattimento, vorrei fargli fare qualcosa legata al suo allineamento o simile ..... qualcosa che potesse fare nell'immediato

accetto consigli e suggerimenti .... grazie in anticipo

Edited by Nathaniel Joseph Claw
Link to comment
Share on other sites


Sei il master immagino.

Non so se ho capito bene quello che vuoi fare.. vuoi una prova, che non sia né un indovinello. né un combattimento, che sia legato al suo allineamento, e quindi, immagino, che possa essere risolto solo da un legale buono, esatto?

Se così fosse, la cosa ovvia sarebbe porlo di fronte ad un dubbio morale. Potresti porlo di fronte al completamento della sua missione e ad un imminente pericolo per qualcun altro: completare la missione e lasciar un innocente trucidato, o salvare l'innocente, ma perdere irrimediabilmente la missione? Qualcosa del genere?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

E' quello che pensavo anche io: un innocente in pericolo immediato o la possibilità di compiere la missione .... però quale sarebbe la risposta giusta per un LB? Immagino salvare l'innocente, però lui potrebbe coontestarmi il fatto che finendo la missione salverebbe di sicuro più persone ...

Immagino salvare l'innocente, però lui potrebbe coontestarmi il fatto che finendo la missione salverebbe di sicuro più persone ...

Edited by Rock_1977
Link to comment
Share on other sites

Dipende dalla natura della missione. Se ci fornisci più dettagli sarà più facile. :D

Personalmente, comunque, eviterei di fare prove sugli allineamenti, dato che si tratta di linee guida e non di regole obiettive e chiare e dato che due legali buoni si potrebbero comportare diversissimamente tra loro.

Link to comment
Share on other sites

Ho creato un'ambientazione per la D&D 3.5 tratta dai libri sella serie "La spada della verità" il personaggio in questione è il Cercatore (LB) deve recuperare un oggetto indispensabile per portare a termine la missione (uccidere Darken Rahl, un PNG malvagio), per farlo deve superare una prova .... solo che volevo appunto evitare il solito duello o indovinello, mi sarebbe piaciuto metterlo davanti ad una prova "morale" solo che non so bene appunto quale prova proporre ....

Link to comment
Share on other sites

Richard Cypher ha più volte deviato dalla propria missione per salvare le vite degli innocenti, e spesso ha rinunciato a terminare la missione perché degli innocenti erano in pericolo. L'unica volta che non l'ha fatto era quando una delle Sorelle dell'Oscurità (mi pare si chiamasse Nicky o qualcosa del genere) lo stava ricattando (aveva collegato la propria vita a quella di Khalan), e quindi la scelta era tra salvare subito l'amata, rischiando che due vecchi venissero uccisi dopo chissà quanto, oppure salvare subito i vecchi e veder morire Khalan subito.

La prima cosa che mi viene in mente è la seguente

Darken Rahl sta cercando di eseguire un particolare rituale (che può essere svolto solo in quel giorno a causa di un particolare fenomeno celeste), che per essere attuato ha bisogno di tutta l'energia dell'incantatore (Rahl) e della morte di un numero di vittime altissimo (come un intero villaggio o qualcosa di simile). Rahl ha mandato tutte le sue guardie in missione, pochissime sono rimaste con lui, magari giusto un paio di Mord Sith e qualche guardia.  Inoltre, Rahl, a causa del rituale, sarà praticamente senza poteri. 
Il punto è questo: da una parte al Cercatore viene presentata la più che rara occasione di avere Darken Rahl a portata di spada, con poche guardie ed altamente vulnerabile, dall'altra si rende conto che perché Darken Rahl sia vulnerabile, è necessario che le guardie attacchino il villaggio, massacrando centinaia di innocenti. 

Assicurati che il cercatore sia circondato sia da chi vuole salvare il villaggio, sia da chi vuole porre fine alla tirannia di Rahl.

Nel gruppo ci sono solo la Madre Depositaria e il mago, o c'è qualcun altro, almeno al momento?

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Rock_1977 ha scritto:

la prova però dovrebbe farla solo il Cercatore .....

E gli altri non faranno nulla? Attento a non farli sentire giocatori secondari.... già lo sono i loro personaggi (il protagonista indiscusso è Richard), se lo diventano anche il giocatori potrebbe crearsi del malumore.

Link to comment
Share on other sites

In 2/3/2016 at 17:29 , Rock_1977 ha scritto:

Immagino salvare l'innocente, però lui potrebbe contestarmi il fatto che finendo la missione salverebbe di sicuro più persone ...

Non ti consiglio di percorrere questa strada infatti.

Tu vuoi testare le intenzioni del personaggio, non il suo grado di comprensione filosofica. Se una situazione è oggettivamente ambigua, le probabilità che un giocatore in buona fede venga penalizzato "per non avere indovinato come la pensa il DM" sono molto alte.

Devi dare al giocatore gli strumenti per compiere una scelta informata, consapevole dei costi e dei benefici, ed è per questo che quella scelta acquisisce un valore ed ha un senso narrativamente parlando.

Rendilo più ovvio.
L'oggetto serve a un collezionista, e al PG viene chiesto di dare la propria parola che lo recupererà intatto.
L'oggetto *non* appartiene di diritto a nessuno quindi non recuperandolo non si fa un torto a nessuno, in ballo c'è solo la reputazione del PG, e la ricompensa promessagli. 


L'oggetto, si scopre, può essere usato per salvare delle vite nell'immediato, ad esempio curando malattie particolari. Solo che facendolo perderà il proprio valore oppure scomparirà.

Il giocatore con tutta probabilità capirà subito cosa c'è sotto, e giocherà volontariamente e con piacere una rinuncia drammatica che si conclude con una rivelazione.

Edited by D@rK-SePHiRoTH-
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...